La moda di ieri sfila in foto alla Alidem

In mostra 50 scatti celebri e 15 copertine storiche del settimanale Grazia

Come eravamo ieri. La settimana della moda femminile - che riapre le passerelle mercoledì per chiuderle il 26 - è introdotta da una mostra, La donna allo specchio aperta allo showroom Alidem (via Galvani 24) dove saranno esposti 50 scatti inediti che attraversano la storia dello stile in Italia negli anni Cinquanta e Sessanta. Personaggi, eventi, arte e luoghi simbolo rientrano in questa carrellata di immagini estratte dalle testate Mondadori che all'epoca si erano occupate dei vari defilée.

Si tratta di celebri «bianco e nero» firmati da illustri protagonisti del fotogiornalismo come Mario De Biasi, Angelo Cozzi, Francesco Ferruzzi, Pino Grossetti, Elsa Haertter, Franco Petazzi, Marisa Rastellini, Giorgio Lotti. Oltre 50 limited edition, affiancate da 15 storiche copertine della rivista Grazia. Tutte le stampe sono acquista bili in differenti formati fino al 30 settembre.

Il percorso della mostra si snoda lungo quattro ambiti. «Astrazione»: abiti e accessori sono protagonisti ed emergono in primo piano con accessori di forme geometriche. «Stile Cleopatra» presenta un volto celebre. Liz Taylor interpretò il personaggio dell'antichità trasformandolo in un'icona di stile nel colossal Cleopatra del '63. «In passerella» mostra la prima trasformazione delle sfilate che negli anni del boom diventano veri e propri eventi mondani in cui ammirare le nuove tendenze delle modelle più note. Infine «Femminilità posata - Femminilità al naturale», nucleo centrale della mostra, dove le modelle sono immortalate in pose sinuose, eleganti, raffinate e intriganti pur nella varietà dei luoghi e contesti di sottofondo.