Muore la moglie, novantenne si lascia morire al suo fianco

«Non posso vivere senza di te, amore. Nemmeno un minuto in più». In tempi aridi, densi di sentimenti liquidi e popolati da relazioni di coppia spesso allergiche ai legami troppo stretti o comunque esclusivi, può sembrare assurdo, irreale che qualcuno decida di suicidarsi dopo la morte della «compagna di una vita». Così ci approcciamo incerti, cauti, ma molto rispettosi e ammirati alla vicenda umana di un uomo di 92 anni che, dopo aver trovato la moglie 91enne deceduta improvvisamente in casa, ha deciso di raggiungerla subito, assumendo dei farmaci, per non restarle lontano «nemmeno un minuto», come ha scritto in una lettera datata «13 aprile, ore 7.30».

La tragedia amorosa si sarebbe consumata appunto giovedì mattina - come si desume dalla missiva -, in un appartamento di piazzale Cuoco, in zona Vittoria. Tuttavia i cadaveri sono stati rinvenuti solo nel tardo pomeriggio di ieri dagli operatori del 118, dopo che alcuni conoscenti dell'anziana coppia hanno lanciato l'allarme perché da qualche giorno non riuscivano a contattarla. Quando medici e poliziotti sono riusciti a entrare nell'abitazione dei due, i cadaveri erano sul letto: lei sotto le coperte, lui accanto, nessun segnale di sofferenza.

Scriveva Virgilio nelle «Bucoliche»: Omnia vincit amor et nos cedamus amori (L'amore vince tutto, e noi cediamo all'amore). Sì. Pur con tutto il rispetto del dolore che ogni morte si porta dietro, per fortuna sì, succede ancora.

Commenti

ArturoRollo

Lun, 17/04/2017 - 11:05

"La tragedia amorosa si sarebbe consumata appunto giovedì mattina - come si desume dalla missiva -, in un appartamento di piazzale Cuoco, in zona Vittoria.." La Tragedia Giornalistica - aggiungo io e' che Lei, Drssa FUCILIERI, ha omesso la citta' d'origine. SUperficialissimo " Giornalismo". Ometto - volutamente - I Saluti e mi commiato ....

babilonia

Lun, 17/04/2017 - 11:32

Un gesto tragico ma bellissimo. In un mondo che va autodistruggendosi, quell'anziano ha fatto capire a tutti cosa conta nella vita. L'amore.

cgf

Lun, 17/04/2017 - 12:27

@Esimio Ill.mo Dott.ArturoRollo ha forse dimenticato che sta leggendo la cronaca di Milano? il suo post la dice lunga sulla sua... superficialità.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 17/04/2017 - 13:21

@cgf, e che dire della sua superficialita`? La notizia e` nella pagina principale del Giornale.it, quindi non occorre passare dalla cronaca di Milano, e in effetti non c'e` nessun indizio della citta`, tranne per chi sa che ple Cuoco e` in zona Vittoria. @ArturoRollo, non sono sicuro che l'articolista sia "Drssa", dal livello di certi 'giornalisti' del Giornale propenderei piuttosto per assunzioni di figli degli amici, qualunque sia la loro cultura.