Orrore in Centrale: tunisino manda in coma malato di sclerosi multipla per derubarlo

Il nordafricano, irregolare e con precedenti, si accanisce sul 47enne che ora è in coma. Insorge la Lega: "Ma come si è ridotta Milano?"

Lo ha aggredito senza pietà, incurante del fatto che fosse malato di sclerosi multipla. E per rapinarlo, in una via a pochi passi dalla stazione Centrale di Milano lo ha mandato in coma. Adesso, però, la polizia è riuscita ad acciuffare il brutale aggressore dell'agguato dello scorso 25 agosto: è un tunisino di trentadue anni, irregolare e con precedenti. "Ma la sinistra che si oppone alle espulsioni non si vergogna davanti a vicende come questa? - si chiede il deputato leghista Paolo Grimoldi - la sinistra preferisce stare dalla parte di questo criminale clandestino che dalla parte di una persona malata che viene aggredita e rapinata in pieno centro a Milano?".

Lo scorso 25 agosto, come ricostruito da Milano Today, il tunisino, che adesso è accusato di rapina e lesioni gravi, ha puntato la vittima, un 47enne affetto appunto da sclerosi multipla, quando questa è scesa da un treno appena arrivato dalla Liguria. Lo ha aggredito senza pietà sbattendolo a terra. Una caduta che gli ha provocato una brutta ferita alla testa. Tanto che la vittima è stata ritrovata a terra in via Boscovich, all'angolo con via Vittor Pisani. Soccorso dal personale del 118, è stato immediatamente portato al Policlinico dove è stato sottoposto a un'operazione d'urgenza. Da quel giorno si trova in coma. "Ecco le tragiche conseguenze della presenza di migliaia di clandestini in una Milano totalmente allo sbando e nel degrado - aggiunge Grimoldi - ecco il bel biglietto da visita di una città che sta sempre più puntando sul turismo e sull'attrattività internazionale ma accoglie chi arriva in treno con una stazione infestata da clandestini che vivono di rapine e stupri".

"Nemmeno davanti a un uomo malato - tuona l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato - questa gente ha un minimo di riguardo. Indubbiamente ringraziamo per il lavoro degli agenti, ma ancora una volta, nonostante i controlli e gli inutili allontanamenti della Scavuzzo, questi delinquenti continuano ad imperversare". Per due giorni il 47enne è rimasto in ospedale senza che i parenti potessero riconoscerlo. Come si legge nell'ordinanza del pm Sergio Spadaro e del gip Anna Calabi, la sorella e madre della vittima erano infatti preoccupate per il fatto che il 47enne "era solito comunicare tutti i suoi spostamenti". Poi hanno letto della notizia di una persona soccorsa in stazione Centrale e sono corse al Policlinico. "La situazione ha raggiunto un livello d'insicurezza e violenza esagerato - conclude De Corato - dove sono finiti i blindati della Polizia in Piazza Duca d'Aosta? Già con quelli la situazione non era delle migliori, così potrà solo peggiorare".

Mappa

Commenti

venco

Lun, 03/09/2018 - 17:22

Lo dico da sempre, il migrante al primo fermo va recluso fin che chiede di farsi rimandare a casa, non deve assolutamente circolare libero. Noi li abbiamo accolti come profughi non come criminali.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 03/09/2018 - 17:26

Paolo Grimoldi, in quanto fessacchiotto ad uno stadio irreversibile di dabbenaggine, si chiede "se la sinistra non si vergogna di opporsi alle espulsioni dei clandestini responsabili di reati". Maledetta sfacciataggine! Io invece mi chiedo se uno come Grimoldi non si vergogna di continuare a lamentarsi ora che al governo c'è il suo partito che, in fatto di sicurezza, ha peggiorato la situazione già drammatica in Italia. Un bel record difficilmente eguagliabile. Salvini si dia da fare con operazioni ad ampio e schiacciante respiro repressivo. Ovviamente fregandosene della magistratura. Siamo o non siamo nella dimensione della 'legge della giungla' dove tutto ma proprio tutto diventa automaticamente lecito?

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 03/09/2018 - 17:28

Ma Salvini quanti e` riuscito ad espellerne ora che e` al Governo? Pochini, altrimenti il numero sarebbe sulla prima pagina del Giornale ogni giorno. Mi sembra che l'unica cosa che sappia espellere Salvini siano post su facebook e twitter...

VittorioMar

Lun, 03/09/2018 - 17:30

...C'E' QUALCUNO AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA ??...E AL MINISTERO DEGLI ESTERI PER RISPEDIRLI NEI PAESI DI ORIGINE ?? ..IL MINISTRO DEGLI INTERNI NON PUO' SOPPERIRE A TUTTI I COLLEGHI !!..se capaci ognuno faccia la sua parte ...o DIMISSIONI !!

Caterina75

Lun, 03/09/2018 - 17:40

Vota PD, vota PD! Più burqa, più moschee e più criminali clandestini. Vota PD,vota PD!!

AndyFay

Lun, 03/09/2018 - 17:47

Questa gentaglia africana deve essere espulsa. Subito.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 03/09/2018 - 17:50

Ma i corrieroni, le repubblicone e le stampone, ovvero i maggiori organi di stampa del paese, TUTTI I GIORNI pubblicano saccenti e altissimi editoriali per infangare gli italiani colpevoli di razzismo, instillare sensi di colpa a profusione, magnificare le bellezze del mondo multietnico e la pochezza culturale, la scarsa intelligenza di chi resiste. Tutti i giorni, senza interruzione. Ora ditemi voi, chi siamo noi stessi? A chi apparteniamo? Quale spirito ci guida? I colpevoli sono dentro di noi, non fuori.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 03/09/2018 - 18:12

Ero abituato a muovermi in treno ,partendo dalla Centrale che mi piaceva grazie agli ammodernamenti fatti. Da un anno ho ridotto I miei spostamenti in treno : mai subito niente in verità ma attraversare la piazza, fra capannelli di giovani ,molto più energetici di me, ciondolanti senza scopo , mi mette a disagio. Preferisco il pulmann e mi considero in stato di libertà condizionata nella mia città.

Abia68

Lun, 03/09/2018 - 18:16

Majorino, l'uomo dell'integrazione forzata, che fa in tutto questo gli porta le arance in carcere ????

Gianx

Lun, 03/09/2018 - 18:51

TU, si tu che hai votato sala, ma non ti fai schifo da solo??? Ripensa a quando hai messo la x sul partito comunista, e ora leggi l'articolo; maledetto.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Lun, 03/09/2018 - 19:22

Quanti morti e feriti dobbiamo ancora contare prima che d'inizio a fare sul serio? Non si capisce come facciano le persone a non scendere in massa in piazza a protestare per una situazione che, specie a Milano, è veramente tragicomica?!?!?! Per taluni uscire di casa è diventata una specie di roulette russa eppure... si preoccupano della telenovela o della partita rigorosamente annaffiate con l'alcool... se l'avessero immaginato i nostri avi non si sarebbero sacrificati... tanto.

routier

Lun, 03/09/2018 - 19:24

Per la legge del taglione (lex talionis) adesso bisognerebbe mandare in coma il reo. Ma non lo faremo mai. Al contrario di loro, noi siamo civili. (purtroppo)

fifaus

Lun, 03/09/2018 - 19:33

ma quale espulsione...fucilazione immediata!

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 19:47

irregolare e con precedenti....ancora sul territorio????....PRAVDA, se fosse per Salvini questi criminali tornerebbero a nuoto nel loro paese!!!...ma ci sono magistrati, politici e cogl.... vari che difendono simili bestie!!!!!.....purtroppo la TUA sinistra li ha portati in italia, li ha abbandonati al loro destino e adesso si scandalizza se Salvini li vuole espellere!!!!....se non hai capito che ė un business creato per arricchire coop,ong e amici sei un po tonto......

cecco61

Lun, 03/09/2018 - 19:52

@ Pravda: Salvini è al governo da pochi mesi e espellere non è facile grazie alle Leggi e alla Magistratura amica tua. Voi sinistrati sapete solo far danni e poi date la colpa agli altri.

jenab

Lun, 03/09/2018 - 20:25

immagino sarà già libero!! in tunisia non può tornare, lo sanno tutti quanto è pericolo quel paese, meglio tenerlo qui al sicuro

jaguar

Lun, 03/09/2018 - 20:53

La sinistra per anni ha riempito il paese di delinquenti e questo è il risultato. Poi è veramente penoso chi addebita a Salvini la colpa di non avere espulso nessuno, almeno ha quasi fermato gli sbarchi, ci fosse ancora il PD al governo ci ritroveremmo con almeno 100mila falsi migranti in più.

bvalk3

Lun, 03/09/2018 - 20:54

mi vergogno di essere itagliano......

mariod6

Lun, 03/09/2018 - 21:25

@ Pravda : Quando il magistrato comunista inquisisce per sequestro di persona il Ministro degli Interni che non vuole far sbarcare i parassiti che continuano ad arrivare grazie alle ONG, a Malta ed alla nostra Guardia Costiera cosa vuoi dire, salame ????

Lucmar

Lun, 03/09/2018 - 22:24

Si faccia un esperimento. Si spacchi Milano in due parti esatte. L'amministrazione di una parte si assegni alla sinistra; l'altra parte si faccia amministrare alla Lega. Ci scommettiamo che dopo una ventina d'anni finirà come Corea del nord e Corea del sud...

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 03/09/2018 - 22:29

cecco61 - Sono d'accordo con lei. Spero che la pensi allo stesso modo sul merito delle cifre degli sbarchi, giusto? Non e` possibile che in poche settimane grazie a lui il numero sia diminuito, giusto? Quel millantatore da quattro soldi...(Per informazione, quanto bisognera` aspettare affinche' Salvini e i suoi tifosi smettano di dire che sono al governo da troppo poco. Cosi`, tanto per sapere.)

killkoms

Lun, 03/09/2018 - 22:31

la "milano da bere" del compagno sala!

stopbuonismopeloso

Lun, 03/09/2018 - 22:38

siamo la barzelletta di questa feccia, deridono e pestano anche le forze dell'ordine, perché sanno che qualsiasi magistrato buonista gli darebbe ragione, perseguitando invece chi ci difende

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 03/09/2018 - 23:37

Insomma, se non ci sono si dovrebbero costruire almeno 600.000 posti in carceri costruite ad hoc per l'emergenza perché se non si possono espellere, restano solo più i lager o le fosse comuni. A meno che non si decida o si cominci a vedere questa situazione in escalation, come una cosa normale e che col tempo ci sembri perfino ovvia, scontata.

Romalupacchiotto

Mar, 04/09/2018 - 10:39

Non sono profughi,è gente infiltrata già maldestra al loro paese, la peggio cosa è che qui sono lasciati alla libera scelta di delinquere. L'aggressione di Milano, come tante altre confermano tutto. Chiediamo il parere alla sostenitrice di queste risorse per vedere che dice ?? ma su questo aspetto è sempre latitante nelle risposte. Etiopia ed Eritrea hanno firmato il trattato di pace lo scorso luglio la guerra è finita, rispedire a casa loro tutti gli etiopi ed eritrei senza se e ma, qui non hanno alcun diritto di dimorare.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 04/09/2018 - 11:16

Esimio Paolo Grimoldi : Pardon, l'epoca delle lamentele è finita. Dica al suo Ministro degli Interni che abbiamo le scatole arci-stra-piene e che è l'ora di massacrare di botte questi decerebrati; né più né meno di come farebbero le forze dell'ordine a casa loro. l'unica maniera di far loro comprendere qualcosa è tatuare il loro corpo di lividi indelebili, non c'è altro linguaggio. La Magggistratura, le ONG, Amnesty International & Affini, La Corte dei Miracoli di Strasburgo, Notre Dame des Migrants starnazzano ? E mandateli tutti, più o meno cortesemente, AFC. - Tra l'altro, mi sembra ci sia un accordo bilaterale con la Tunisia, in tal caso cosa aspettate a paracadutarlo (anche senza paracadute) sulla verticale di Tunisi ? – (2° invio)--

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 04/09/2018 - 14:52

se non a milano(città più pericolosa d'italia) dove poteva succedere una cosa del genere?

ILSAGGIATORE

Mar, 04/09/2018 - 16:11

ENNESIMO CASO DI AGGRESSIONE RAZZISTA DA PARTE DEL SOLITO NORDAFRICANO IRREGOLARE E CON PRECEDENTI. PERCHè NON E' ANCORA STATO ESPULSO ?? QUESTO E' COMPITO DEL MIN. DEGLI INTERNI O NO?

Giorgio5819

Mar, 04/09/2018 - 21:19

Vediamo quale pezzo di mxrda riuscirà a far uscire di galera in bastxrdo tunisino...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 04/09/2018 - 23:03

Ma se invece di lamentarci e scrivere tutti i giorni che siamo arcistufi di questa gentaglia, chiedessimo a Salvini di organizzare qualcosa di eclatante a livello nazionale coinvolgendo tutti quelli che la pensano come lui, non sarebbe meglio? Dai Salvini sveglia!!!