Sputa al poliziotto: viene assolto

È stato assolto il giovane che sputò in faccia ad un poliziotto circa due anni fa a Milano dopo che il giudice ha motivato la sentenza appellandosi alla "particolare tenuità del gesto"

Il giudice ha stabilito che a causa della "particolare tenuità del gesto" il giovane processato per oltraggio a pubblico ufficiale può essere assolto dopo aver sputato in faccia ad un poliziotto.

Come riporta Milano Today, un giudice avrebbe assolto un ragazzo che durante una manifestazione a Milano aveva sputato in faccia ad un poliziotto. Erano cinque ragazzi, antagonisti, che nel 2016, durante una manifestazione, avevano danneggiato le bandiere del Pd. Sono stati tutti e cinque assolti, in particolare fa discutere l'assoluzione di uno dei cinque che avrebbe sputato contro un agente che era lì per controllare che la manifestazione si svolgesse in maniera pacifica.

Due anni per decidere l'assoluzione di un giovane che ha sputato contro un agente, e la motivazione è riportata direttamente dal sito del Sap (Sindacato autonomo di Polizia), ovvero la "particolare tenuità del fatto".

Il commento lapidario è arrivato dal segretario generale del sindacato, Paoloni: "Molto grave, oltraggiare un poliziotto in servizio equivale ad oltraggiare lo Stato e, se non il carcere, sarebbe stata opportuna quanto meno una ammenda". Paoloni, nel suo post, fa anche un paragone sportivo dicendo che persino nello sport se un giocatore oltraggia la figura dell'arbitro esiste una pena, una squalifica. Non capisce il motivo per cui non debba esistere la stessa cosa se l'oltraggio viene fatto nei confronti di un pubblico ufficiale, che sia poliziotto o di altro corpo, che sta semplicemente svolgendo il proprio lavoro. Il poliziotto ne approfitta anche per chiedere che vengano inasprite le condotte per oltraggio a pubblico ufficiale.

Commenti

tonipier

Lun, 12/11/2018 - 12:43

" PER POTERO CONDANNARE DOVEVA ESSERE UN ITALIANO"

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 12/11/2018 - 12:55

Io in questo caso sputerei sul magistrato !!!

Gianni11

Lun, 12/11/2018 - 12:56

Beh, allora sputare alla toga rossa e' OK, giusto?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 12/11/2018 - 12:57

se sputava in faccia al giudice cosa succedeva?

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 12/11/2018 - 12:57

E pensare che secondo il popolo della sinistra e supporters la nostra giustizia è la migliore del mondo!Popolo che non stai su quella sponda,quando andrai a votare RICORDA, perchè è l'unica arma che ti rimane per restituirgli il favore!

pardinant

Lun, 12/11/2018 - 13:01

Come non è grave! E' gravissimo, è il segno della mancanza di rispetto per gli altri ed in particolare per chi ci deve difendere, insegnare ed educare. Di questo passo ognuno potrà ritenersi padrone della verità e ignorare ogni Legge mentre chi la deve fare rispettare starà messo in disparte ad osservare. In ogni caso mi inchino davanti alla Legge, il Giudice avrà avuto le sue buone motivazioni dettate dalle Leggi e ne prendo atto.

Tranvato

Lun, 12/11/2018 - 13:01

Nome, cognome, indirizzo e percorsi abituali di questo magistrato; e chi lo incontra può liberamente sputargli addosso tutta la rabbia contro chi si rifiuta di assolvere il suo dovere a difesa di una divisa che rappresenta l'onore di tutto il Popolo sovrano.

manfredog

Lun, 12/11/2018 - 13:01

..be' certo..gli ha solo sputato; per far intervenire il bravo giudice, magari con un buffetto sulle guance, avrebbe dovuto almeno sparargli..eh, suvvia..!! mg.

Tergestinus.

Lun, 12/11/2018 - 13:02

In un paese serio uno che faccia una cosa del genere sarebbe fucilato.

Massimom

Lun, 12/11/2018 - 13:03

Se il poliziotto avesse sputato alla zecca si prendeva cinque anni. Grandiosi questi giudici!

cangurino

Lun, 12/11/2018 - 13:04

potrebbe essere un precedente importante. Prossima volta che incontro per strada un magistrato politicamente corretto, vedrò di esprimere il mio dissenso, con gesto tenue. Temo possano usare due pesi e due misure, con la bilancia della giustizia che pende sempre più da una parte...

cgf

Lun, 12/11/2018 - 13:05

chissà quanto 'tenue' potrebbe essere lo stesso atto verso un altro servitore dello Stato, magari con la toga anziché la divisa.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 12/11/2018 - 13:05

Se mal non ricordo, l'imputato assolto con la formula "il fatto non costituisce reato" significa: 1) che i fatti addebitati sono realmente accaduti; 2) che questi non presentano elementi penalmente perseguibili secondo la valutazione del giudicante. Mi chiedo, dunque: a) perché l'imputata li abbia sempre negati; 2) in che cosa consista il fango gettatole addosso dalla stampa che quei fatti ha riferito e commentato in base ad elementi fattuali; 3) se detti fatti siano, tuttavia, perfettamente in linea con la correttezza politica o etica; 4) se, dunque, fatti simili possono tranquillamente essere commessi da altri in casi simili. Ben altro è 'non aver commesso il fatto'.

vottorio

Lun, 12/11/2018 - 13:06

Per analogia sputare in faccia a un giudice nel corso di una udienza in tribunale deve considerarsi "un gesto tenue" e il giudice deve tenersi lo sputo e ringraziare per la cortese attenzione dimostratagli.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 12/11/2018 - 13:06

e sputare in faccia a un magistrato è uguale?

odisseus

Lun, 12/11/2018 - 13:07

Ma non è Oltraggio a Pubblico Ufficiale? Da quando è stato derubricato?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 12/11/2018 - 13:09

Onefirsttwo dice : Mi sembra tutto regolare ! STOP Negli USA non funziona così , ma in Italia è normale STOP Ehi , a quanto pare tutto ciò che in Italia è normale , negli USA funziona all'incontrario ! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhh .

ambidestro

Lun, 12/11/2018 - 13:10

quindi da oggi posso sputare anch'io in faccia a chi mi pare, basta saperlo... mi apposto fuori da un tribunale e aspetto il primo giudice che passa, poi mi assolvono.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 12/11/2018 - 13:13

Gianni11 e Landi: ..mmmmm .. non ve lo consiglio ché non tutti hanno lo stesso identico metro di giudizio. Tuttavia secondo il giornalista Stefano Livadiotti (Gruppo Repubblica Espresso), «La magistratura è un sistema talmente malato e marcio che va cambiato» (Tempi, 10.2.2012)

Palumbo

Lun, 12/11/2018 - 13:15

Ormai in Italia non esistono più i cittadini italiani. Ogni politico e magistrato pensa che c'è solo lui a far quello che vuole tanto nessuno gli dice niente. Amici italiani,compaesani, noi non esistiamo più. Rendetevene conto,siamo più servi dei servi.Il guaio è che non ne comprendiamo il motivo e quando andiamo a votare dobbiamo renderci conto che il tutto è una presa per il cu...lo.

giosafat

Lun, 12/11/2018 - 13:15

Sta diventando persino imbarazzante trovare le parole per commentare l'operato di certi magistrati.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 12/11/2018 - 13:18

---lo so che voi anelate all'ergastolo---un pò di pazienza --al prox giro magari felpini diventa premier e vi asseconda---e mi piace il fatto che siete diventati neutrali di botto --visto che i lama sputatori erano antagonisti di destra che abbattevano bandiere pd---swag

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 12/11/2018 - 13:19

Certi giudici e/o magistrati sono la categoria più infima che esista sulla faccia della terra.

agosvac

Lun, 12/11/2018 - 13:21

Avrei voluto vedere cosa sarebbe successo se questo giovane avesse "sputato in faccia " ad un magistrato: galera a vita e fustigazione giornaliera.

carlottacharlie

Lun, 12/11/2018 - 13:28

Addirittura: Particolare tenuità del caso?- Si vergogni questo magistrato- si fa per dire, magistrato.- Dovrebbero metterlo sotto accusa già che non è capace fare il suo mestiere. Sempre offendono le forze dell'ordine e poi le chiamano per essere protetti. Non si sbaglia a pensare che hanno dei disturbi mentali, e che noi abbiamo ragione di disprezzarli. Possibile non ci sia nessuno a toglierlo di mezzo nelle faccende così delicate? Vien da pensare che la categoria è marcia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 12/11/2018 - 13:30

il comunistaccio guarda ..

gianfranco9385

Lun, 12/11/2018 - 13:32

evviva, ci mancava questa perla di sentenza di un pxxxa

0rl4nd0

Lun, 12/11/2018 - 13:33

Credo che a prescindere dal fatto di sputare addosso ad uno o all'altro... vi siete ovviamente accorti che da quando c'è questo governo, le sentenze emesse da questi che si definiscono giudici, sono sempre più provocatorie? Spero l'abbiate capito... no? Spero abbiate anche capito il seguito.

i-taglianibravagente

Lun, 12/11/2018 - 13:40

mi sembra giusto... la probabilita' che la "toga" stessa l'abbia fatto, negli anni della militanza sinistra in tenera eta', e' quasi una certezza.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 12/11/2018 - 13:42

Quando dai progressisti fu introdotto nelle norme questo concetto subdolo della 'tenuità del gesto', evidentemente chi lo propose non si rendeva conto che esso avrebbe avuto effetti disastrosi, per non dire devastanti, sulla vita quotidiana di qualsiasi individuo. Conseguenziale che norme simili avrebbero ulteriormente minato la già precaria e spesso complicata convivenza. (1)

giovanni951

Lun, 12/11/2018 - 13:45

sempre piú in basso questa magistratura.....ma sarebbe bello sapere se avessero sputato in faccia a sto giudice se avesse formulato la stessa sentenza

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 12/11/2018 - 13:47

Complimenti ai messaggi educativi dei magistrati.Per cambiare radicalmente il costante decadimento di questo paese bisogna iniziare da un repulisti generale della magistratura

Giorgio Colomba

Lun, 12/11/2018 - 13:47

Il regime giudiziario delle toghe rosse è vivo e lotta contro di noi.

27Adriano

Lun, 12/11/2018 - 13:48

Allora vuol dire che è giusto sputare su colui che l'ha assolto.. Forse gli si fa un favore.

kallen1

Lun, 12/11/2018 - 13:49

Allora tutti a sputare in faccia a tutti! Anche ai magistrati? Anche a Mattarella? Ma questo magistrato si era fatto prima di emettere la sentenza?

Ritratto di gianluca61

gianluca61

Lun, 12/11/2018 - 13:51

Il Codice di hammurabi prevedeva che chi commetteva una colpa venisse colpito nello stesso modo.. che si restituisca lo sputo al giudice così può sapere da se stesso se il gesto è lieve oppure no

ilbelga

Lun, 12/11/2018 - 13:55

a quando il licenziamento dei giudici ???

madrud

Lun, 12/11/2018 - 14:04

Beh, però o è una bufala questa notizia o non si capisce come venga data l'informazione. Il nome del magistrato è essenziale alla completezza dell'informazione. Così è giornalismo di riporto.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 12/11/2018 - 14:05

fanno di tutto per farci saltare i nervi, schierati con la sinistra fino a rinnegare tutto, una schifezza immonda.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 12/11/2018 - 14:05

chi sa se diventa reato se la stessa cosa la si fa a un magistrato!

ilbarzo

Lun, 12/11/2018 - 14:08

Una toga ross,non poteva essere altrimenti. Se non è reato sputare su un poliziotto,non dovrebbe essere reato neppure sputare su un giudie.Buona a sapersi.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 12/11/2018 - 14:09

Provate a sputare in faccia ad un giudice. I magistrati giudicano ed hanno diritto di vita e di morte (moralmente) sui cittadini. Vista questa responsabilità enorme che presuppone di essere in perfette condizioni psicofisiche, per giudicare senza patologie che possano inficiare la correttezza del giudizio, dovrebbero essere sottoposti periodicamente a tutti gli accertamenti del caso (un specie di “tagliando”, di revisione, come si fa con le auto) per garantire l’integrità delle facoltà mentali.

ulio1974

Lun, 12/11/2018 - 14:15

secondo me, il giudice ha tenuto conto anche della buona azione che ha fatto il govane prima: danneggiare le bandiere del PD.

Ritratto di niki 75

niki 75

Lun, 12/11/2018 - 14:19

La becera sinistra che nel 1968 chiedeva il disarmo della polizia, pur non essendo riuscita ad ottenerne quello materiale, ora, da tempo, con l'aiuto degli idioti buonisti e di certa inqualificabile magistratura (con la m minuscola) politicamente schierata, è riuscita ad ottenerne quello morale. Povera Polizia, povera Italia e poveri Italiani onesti e perbene!!!!!!!

Giorgio5819

Lun, 12/11/2018 - 14:24

giosafat, condivido, sta diventando veramente imbarazzante trovare le parole per definire certo schifo...

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 12/11/2018 - 14:25

gianluca61, hammu che? mi pare fosse un africano, sei sicuro di voler usare il suo metodo? poi ti diventa la pelle nera! ahahahaha

Giorgio5819

Lun, 12/11/2018 - 14:25

Quanto riesce ad arrivare in basso certa brutta gente...

fenix1655

Lun, 12/11/2018 - 14:27

Quindi sputare sulla corte durante un processo non rappresenta oltraggio per "particolare tenuità del gesto". Questo è il messaggio rilasciato dalla sentenza di questo illuminato ed equilibrato giudice. Mettiamo a protocollo!!!

dank

Lun, 12/11/2018 - 14:28

Fossi il poliziotto Sputerei in faccia a questo giudice e poi mi appellerei alla particolare tenuità del fatto ovvero che il fatto commesso è scarsamente offensivo, il danno o il pericolo cagionato è lieve, la condotta tenuta è del tutto occasionale, che l'ulteriore corso del processo determinerebbe uno sproporzionato pregiudizio alle sue esigenze di lavoro, di studio, familiari etc.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 12/11/2018 - 14:28

(2) Purtroppo c'è poco da dire: quando a fare le leggi sono le teste di cavolo, i risultati sono sempre questi. Dopo una sentenza simile, che ovviamente si adegua all'attuale assurda legge, non è difficile prevedere diluvi di sputi e sputacchiate in tutta Italia: non solo contro le forze dell'ordine ma anche tra gli stessi cittadini. Mi sei antipatico e non ti sopporto? Ti sputo in faccia, tanto non è reato. Magari nel reato ci casca chi reagisce allo sputo con qualche giustificato pugno o, nei casi gravi, una caterva di dolorosi manrovesci. Così la tensione sociale in Italia continuerà a salire. E a trionfare non potrà che essere la 'legge della giungla'.

il corsaro nero

Lun, 12/11/2018 - 14:34

@elkid: fino a prova contraria i cosiddetti "antagonisti" sono di sinistra! Dove hai letto che fossero di destra? Solamente perchè abbattevano bandiere del PD?

ex d.c.

Lun, 12/11/2018 - 14:36

Se invece nella mira fosse finito il magistrato sicuramente tutto sarebbe stato trattato diversamente

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Lun, 12/11/2018 - 14:36

Notizia di nessun valore, se non si pubblica anche nome e cognome di siffatto "magistrato" !!!!!! Che paura c'é ????

mikiz

Lun, 12/11/2018 - 14:48

Scommetto che la particolare lievità del gesto non varrebbe se il poliziotto in questione incontrando per strada il magistrato gli sputasse in faccia

ilbarzo

Lun, 12/11/2018 - 14:52

Sarebbe meno grave ancora sputare in faccia ad un magistrato.Pertanto direi di dare inizio al gioo.

Morker83

Lun, 12/11/2018 - 14:52

Ci vuole rispetto per le istituzioni. Rispetto per chi ci difende e rispetto per i magistrati. "Voi" piangete Desiree e Pamela ma detestate Cucchi, acclamando la polizia che l'ha ucciso e massacrando gli extracomunitari che hanno ucciso le povere ragazze. Sempre un peso.. due misure. Io condannerei chi sputa contro una forza dell'ordine e condannerei chi semina odio e offende quotidianamente i magistrati. E forze dell'ordine e magistratura devono rispondere qualora compiano un reato.. ma non mi pare che questo magistrato abbia commesso un reato.

demetrio_tirinnante

Lun, 12/11/2018 - 14:54

Signor Ministro Salvini, glielo chiedo in ginocchio. La prego, metta ordine in questo Paese. Abbiamo fiducia solo in Lei. Perchè Lei è diverso dagli altri.

Marcolux

Lun, 12/11/2018 - 14:58

Se sputi in faccia a un nxxxo ti danno l'ergastolo!

lettore316

Lun, 12/11/2018 - 15:02

Ah non lo sapevate che l'oltraggio a pubblico ufficiale è stato depenalizzato da almeno 10 anni? E del resto ci stanno assassini a piede libero figuriamoci se arrestano uno "sputatore"!

herman48

Lun, 12/11/2018 - 15:07

@ Erkiddo L'ergastolo magari no, ma almeno cinque anni di gabbio non glieli dovrebbe levare nessuno. OWAH (Openly We Are Heterosexual--molto meglio di SWAG, che significa Secretly We Are Gay)

Angelo664

Lun, 12/11/2018 - 15:10

Ok, titolone .. assolto. Ma per fare giornalismo vero non basta sparare un titolone. Motivatelo !! Prima di tutto il fatto .. esiste un filmato ? Poi la sentenza, va letta e capita. A quali leggi si e' rifatto per assolverlo ? Se esistono leggi che permettono ciò', il parlamento deve abrogarle e subito. Senza la base legislativa non dovrebbe piu' capitare. Poi va capito che magistrato e' e che gradi di liberta' ha nel decidere. Per questo per molti reati minori non serve un giudice ma un computer. HA sputato in faccia ad un poliziotto ? E' reato ? SI NO .. e l osi condanna o si assolve in base al puro fatto avvenuto e senza interpretazione di un giudice.

titina

Lun, 12/11/2018 - 15:12

E se sputo in faccia aun magistrato è grave? Non lo farei, a nessuno, ma giusto per sapere.

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 12/11/2018 - 15:24

Perché non fate mai il nome ? Ho fondato l'associazione " SPUTA AL GIUDICE ". Sai le risate.

maricap

Lun, 12/11/2018 - 15:26

@elkid Lun, 12/11/2018 - 13:18 - elpirl arifacce la cortesia, Arivà a fanc... ulo, ulo, uloooooooooooooooo. Figlio di quella madre sempre incinta, iscritto da sempre all'arcigay, comunista da una vita, odia a morte Salvini, quel ministro dell'interno che rimanda in Africa chi gli dà tante analsoddisfazioni . Ora, purtroppo per lui, vede sempre, tra le rossastre nubi, stormi d'uccelli neri, come esuli pensieri, nel vespero migrar. Povero!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 12/11/2018 - 15:28

RIPROVOOO perche e uscita la scritta THIS PAGE ISN'T WORKING (pero sistemate il programma per favore) Anche oggi l'Elpirl alle 13e18 ha perso un'occasione per star zitto e non fare una brutta figura. Come infatti fa rilevare l'amico corsaro alle 14e34, lo sputatore non e di destra, ma l'Elpirl per il solo fatto che ha stracciato una bandiera PD lo reputa tale. Uno di destra non sputerebbe mai in faccia ad un poliziotto, che fanno cio sono i suoi amici di POTERE del POPOLO. E se comunque fosse stato di destra Vi pare che un giudice ROSSO lo avrebbe assolto!!! Ciao Renato.

maricap

Lun, 12/11/2018 - 15:30

elpirla Lun, 12/11/2018 - 13:18 - elpirl arifacce la cortesia, Arivà a fanc... ulo, ulo, uloooooooooooooooo. Figlio di quella madre sempre incinta, iscritto da sempre all'arcigay, comunista da una vita, odia a morte Salvini, quel ministro dell'interno che rimanda in Africa chi gli dà tante analsoddisfazioni . Ora, purtroppo per lui, vede sempre, tra le rossastre nubi, stormi d'uccelli neri, come esuli pensieri, nel vespero migrar. Povero!

fenix1655

Lun, 12/11/2018 - 15:39

Bisognerebbe arrivare, come in America, alla scelta dei giudici da parte del popolo o quantomeno da non giudici, naturalmente dopo aver separato le carriere tra inquirenti e giudicanti. Ma poichè le sentenze sono emesse sempre "in nome del popolo italiano", bisognerebbe permettere al popolo di esprimersi periodicamente per confermare o togliere la fiducia a quei magistrati che emettono le sentenze in nome della propria ideologia o della propria appartenenza politica. Un buon esempio di democrazia!!

Pinozzo

Lun, 12/11/2018 - 15:50

Articolo 131bis del CP, informatevi prima di commentare, capre.

Antonio43

Lun, 12/11/2018 - 15:58

Russiota ci vorrebbe che un lama sputatore ti colpisca giusto in mezzo agli occhi con un bel "tenue gesto", abbondante! Voglio vedere se ti chiederai: ma un lama è di destra o di sinistra?

Angelo664

Lun, 12/11/2018 - 16:07

Esatto fenix1655. Quella dei giudici infatti appare sempre come una cricca di benestanti a parte, evulsa dalla realtà' e tendenzialmente di sinistra.

nexux

Lun, 12/11/2018 - 16:11

sarebbe ora che i vertici delle forze dell'ordine prendessero atto di come vengono considerati dai magistrati e cominciassero a non affidare scorte a nessun magistrato ed a togliere tutto il personale che fa servizio in tutti i tribunali.

dallebandenere

Lun, 12/11/2018 - 16:11

"Particolare tenuità".E se il cosiddetto"giovane",magari infetto e con un labbro rotto o con le gengive sanguinanti,avesse sputato in facccia a questo giudicione o a un suo più caro familiare?Viviamo in un paese grottesco...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 12/11/2018 - 16:19

Sarebbe il caso di sapere il nome dell'esimio magistrato in modo che riconosciutolo gli si possa sputare in faccia senza poi pagarne alcuna conseguenza. Non credo sia più importante un magistrato di un poliziotto, vero?!?!

SPQP

Lun, 12/11/2018 - 16:26

E si vede che anche il giudice fa lo stesso!

Giorgio5819

Lun, 12/11/2018 - 16:30

...chissà cosa insegna la toga ai figli ...!

carpa1

Lun, 12/11/2018 - 16:33

Bell'insegnamento da parte di certi (ormai sembra una gran parte) magistrati; proprio dei grandi insegnanti, non c'è che dire. L'avesse fatto un mio figlio, il verdetto della magistratura l'avrebbe ascoltato da un letto di ospedale, anche se arrivato dopo due anni.

silvano45

Lun, 12/11/2018 - 16:38

Se la legge è uguale per tutti e se le sentenze fanno testo se un cittadino sputerà ad un magistrato sarà assolto? Io ho i miei dubbi.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 12/11/2018 - 16:39

Quanti anni avrebbero dato al teppista se ad essere centrata fosse stata la faccia di un magistrato?

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 12/11/2018 - 16:40

Sputare in faccia al giudice che ha emesso cotanta sentenza!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 12/11/2018 - 16:55

-caro corsaro --il giornale usa il termine antagonista per fuorviare il lettore medio--in realtà trattavasi di anarchici di destra---se mi metto a fare l'elenco delle sigle di anarchici di destra presenti sul suolo nazionale facciamo notte---anche per questo motivo il giudice sotto giudizio sommario sempre dei lettori medi non poteva essere una toga rossa--ma a voi non sta bene manco il fatto che è stato salvato un destricolo--maricap sarai una racchia come poche visto che strilli con stridula voce--

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Lun, 12/11/2018 - 17:00

auguro al giudice di ricevere tanti tenui gesti!"

dagoleo

Lun, 12/11/2018 - 17:19

Lo stesso varrebbe anche se la vittima fosse un magistrato od un giudice? Comunque questo è un precedente interessante da seguire in futuro.

leopino

Lun, 12/11/2018 - 17:19

Da un paludato difensore della legge nonchè della pubblica morale, nn mi aspettavo simile indegna sentenza, ennesima riprova dello sconfinato disprezzo che la magistratura prova per le forze dell'ordine. Questa paludata casta è il disonore della nostra nazione!

maxxena

Lun, 12/11/2018 - 17:26

subito un'inchiesta sul giudice. in alternativa dichiaro aperta la gara di sputo "al bersaglio" fuori dai tribunali; in fondo si tratta di fatti "tenui". SOLIDARIETA' totale al poliziotto .

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 12/11/2018 - 17:36

Sputassero in faccia a chi emana certe sentenze e poi vedremo se il fatto è tenue.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 12/11/2018 - 17:39

Allora possiamo anche sputare in faccia ai giudici, tanto è un gesto tenue. Buffoni.

arnaldo40

Lun, 12/11/2018 - 17:39

ma quale antagonista. Questo é un delinquente nato e per tale deve essere giudicato severamente. Per tale reato, un anno di lavori forzati; e dico poco. Vorrei ricordare a tanto giudice che "il dottore pietoso, fa la piaga puzzolente"

Lexius

Lun, 12/11/2018 - 17:43

Qualche lustro or sono un giudice di Milano assolse un tizio che aveva insultato un vigile motivando che l'ingiuria era ormai entrata nel comune linguaggio; il Pubblico Ministero propose appello indicando, tra l'altro, che la condanna sarebbe stata certa se tale insulto fosse stato indirizzato al suo "collega". P.S. Ignoro l'esito.

giovanni235

Lun, 12/11/2018 - 17:48

Non prendetevela con questo giudice:è solo in corsa per la medaglia d'oro di GIUDICE PIU' SCEMO D'ITALIA!!!

maurizio.fiorelli

Lun, 12/11/2018 - 17:58

Ma se avesse sputato sul magistrato che lo ha assolto come si sarebbe comportato in quel frangente? Il sindacalista Paoloni ha perfettamente ragione, il minimo era un'ammenda non dopo 2 anni ma il giono dopo aver commesso il fatto, per direttissima!

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 12/11/2018 - 18:01

Perché non va in Cina a sputare in faccia a un magistrato? Magari ci potrebbe andare elkid a dimostrazione della tenuità del gesto.

Gianx

Lun, 12/11/2018 - 18:24

Infami comunisti!!

Giorgio5819

Lun, 12/11/2018 - 18:31

maricap, Lun, 12/11/2018 - 15:26 GRANDEEE! Il commento del mese ! Massima condivisione. Stima.

cesare caini

Lun, 12/11/2018 - 18:34

Sarei curioso di vedere cosa succederebbe se accadesse al Giudice !

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 12/11/2018 - 18:36

Dunque sputare in faccia ad un rappresentante dello stato è un gesto tenue non punibile. Vale anche per certi magistrati? A giudicare dai commenti ci saranno molte....vittime.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 12/11/2018 - 18:38

I servitori e garanti dello Stato quando vengono oltraggiati impunemente dimostrano il grado di serietà di quello Stato ... mio dio come sono caduto in basso!!!

Cheyenne

Lun, 12/11/2018 - 18:39

e se sputiamo sulla zecca rossa invece ci condannano a 10 anni

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 12/11/2018 - 18:42

Se si va avanti così i figli degli eredi degli Eroi del Risorgimento del Piave e della Resistenza si rifiuteranno di indossare una divisa e le sedicenti Autorità dovranno assumere guarnigioni di giannizzeri per pararsi i loro preziosi fondo schiena.

claudioarmc

Lun, 12/11/2018 - 18:48

Nulla di cui stupirci la magistratura è questa roba qua

tonipier

Lun, 26/11/2018 - 17:16

" IL GRANDE CAPO DEL C.S.M. Ci sta, oppure non ci sta.... sarebbe ora di intervenire, facendoci capire da che parte dobbiamo tifare....