Paura in metropolitana: alcuni passeggeri feriti a causa di una brusca frenata

Alcuni pendolari sono rimasti feriti o contusi a causa di una brusca frenata di un treno. La circolazione dei treni sulla linea rossa tra QT8 e San Leonardo è stata temporaneamente bloccata per prestare i soccorsi

Una ragazza a piedi al buio nella galleria della metropolitana di Milano, probabilmente con intenti suicidi: è questo che ha provocato questa mattina l'incidente che si è verificato attorno alle 8, quando un convoglio affollato di passeggeri ha frenato bruscamente provocando il ferimento di 13 persone. Gli accertamenti sono in corso, ma secondo una prima ricostruzione la causa indiretta dell'incidente sarebbe questa donna che entrando in galleria ha fatto scattare l'allarme. Le procedure di sicurezza, rilevando una presenza non autorizzata, hanno imposto di togliere la tensione elettrica su tutta la linea rossa della metropolitana milanese, per una ventina di minuti, finché la giovane non è stata individuata dagli uomini della sicurezza Atm, a Loreto, e portata in salvo.

Una volta ripresa la circolazione, il sistema di sicurezza di un treno proveniente da Bonola ha rilevato un'anomalia dovuta al calo di tensione che ha mandato il treno stesso in frenata d'emergenza. Un automatismo che però è stato piuttosto brusco, e ha provocato la caduta di alcuni passeggeri: 13 di questi sono risultati lievemente contusi, ma sono stati portati comunque in ospedale per precauzione (tra questi anche 2 bambini), solo uno invece è stato valutato in codice giallo, per una probabile frattura alla gamba. Quasi tutti lamentano lievi dolori, chi al capo, chi al torace, chi agli arti.

Commenti

afafdert

Gio, 15/11/2018 - 11:14

E' "Stato" un gatto nero. D'altronde il mercato dell'auto arranca, si vendono poche auto, quindi poche tasse (dall'iva sull'auto e dall'accise sul carburante) per lo stato romano, devono pur "fare qualcosa", oltre a costringere il comune di Milano a aumentare il biglietto a 2 eur, per convincere le persone a usare l'auto anzichè i mezzi pubblici...

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Gio, 15/11/2018 - 12:04

Una donna è entrata in galleria, ho visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza. Attendiamo maggiori notizie.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/11/2018 - 12:33

Questi eventi rappresentano un terno al lotto per gli "infortunati". Un livido sul ginocchio? Una pellicina distaccata sotto l'unghia? Ok ... richiesta di rimborso all'ATM per gravi danni permanenti.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/11/2018 - 12:51

Ma sarà stata la solita povera nomade che è entrata in galleria per andare a guadagnarsi da vivere dentro la metro.

ziobeppe1951

Gio, 15/11/2018 - 16:15

Sognatore....sveglione! ..continua a guardare il dito

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/11/2018 - 17:01

ziopippa1951: Ho capito: eri sul convoglio, ti sei fatto portare in ospedale ma ti hanno rimandato a casa dicendoti di non fare il furbo...

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 15/11/2018 - 17:47

Ho fatto il macchinista nelle FS per 35 anni, non so quante frenate con la rapida ho fatto...anche per tentare di salvare dei suicidi. Velocità sempre oltre i 150, eppure MAI nessun viaggiatore è rimasto contuso, la metro va molto più piano e ci sono feriti? A me sembra furbetti non feriti...