Gli rubano la bici, la ritrova con il gpsRipa di Porta Ticinese

Era stanco di farsi rubare la bicicletta, così ha piazzato un localizzatore gps sotto il sellino della sua nuova bici e ha fatto arrestare il ladro.
Il furto è avvenuto mercoledì, intorno alle 15, in corso di Ripa Ticinese. Un immigrato marocchino di 34 anni ha notato una bellissima bicicletta legata a un palo e ha pensato facesse al caso suo. Così ha tranciato la catena, è salito in sella ed è fuggito.
Il proprietario, un architetto 29enne, ha notato che il segnale gps indicava la bici in movimento. A quel punto ha fermato una pattuglia dei carabinieri in corso Italia e ha fornito loro la posizione del ladro, guidandoli verso di lui. L'uomo così è stato raggiunto e bloccato in zona Comasina, al confine con il comune di Cormano.
I sistemi gps per le bici sono considerati una delle invenzioni più rivoluzionarie di questi ultimi anni. I dispositivi elettronici consentono alle forze dell'ordine di localizzare e seguire, immediatamente dopo il furto, le bici rubate.