Sae forma i nuovi talenti per il cinema e la musica

L'«Institute» è un network internazionale presente in 26 Paesi A Milano l'unica sede italiana: a disposizione ben 17 laboratori

Sono molti i giovani che sognano di intraprendere una carriera nel mondo cinematografico o in quello musicale. Oltre alla passione, però, occorre essere ben preparati. Anche perché la concorrenza, soprattutto quella internazionale, è davvero spietata in fatto di professionalità e qualità. Requisiti presenti in Sae Institute, fondato nel 1976, network internazionale di campus di formazione globale, presente in ben 26 Paesi.

A sua volta, Sae fa parte del Gruppo Nativas, con 80mila studenti della sua rete che frequentano più di 100 college e campus, in varie parti del mondo. Una garanzia, insomma.

A Milano, in via Trentacoste, l'unica sede italiana si sviluppa su 2mila metri quadrati: ben17 laboratori tra studi di registrazione e di post-produzione audio e video. Sono due i principali corsi universitari - biennali - organizzati in collaborazione con Middlesex University Lo-ndon. Da questi corsi usciranno i nuovi talenti del suono e del video making potranno formarsi. Daniele Raina, responsabile del centro, spiega come i corsi offrano qualifiche accademiche da 180 Ects - numero di crediti equivalente a quanto offerto dalla laurea breve italiana - con il vantaggio di scoprire, oltre alla teoria, anche l'applicazione pratica e la stimolante esperienza diretta in un autentico studio dove lo studente possa lavorare su banchi di registrazione, scoprendo la magia delle videocamere e tutte le fasi di lavoro che si nascondono dietro ai brani o ai film che ci accompagnano quotidianamente.

«Sono due i corsi universitari che proponiamo - dice Daniele Raina -: Bachelor of Arts in Audio Production che offre le conoscenze e le capacità pratiche e necessarie per lavorare nella produzione musicale, nella post- produzione per film e tv, per l'audio live o in una delle numerose aree del settore audio, e Bachelor of Arts in Digital Film Making, il corso per viluppare le capacità e le conoscenze essenziali utilizzate nella produzione audiovisiva,quali la creazione di documentari, spot, cortometraggi e web serie. Oltre a questi due corsi universitari, inoltre, organizziamo corsi brevi di specializzazione, i Vocational, della durata di 4 mesi, ben più specifici, proprio per affinare l'arte, come quello di Electronic Music Producti-on, corso per chi ha già nozioni musicali di base e che si vorrebbe specializzare come arrangiatore, produttore e compositore di musica elettronica. E nei 12 mesi dal conseguimento del titolo- conclude Raina - l'80% degli studenti trova un impiego».

Per info: Sae Institute: telefono +39 02 8912 0540