Sette giorni di affitti stellari: canoni fino al 75% in più

Già prenotate 9 case su dieci. Record a Brera e Tortona Il prezzo medio per quattro posti letto e di 1.100 euro

La settimana del design, letizia di molti e croce di alcuni, non è fatta solo di feste, esposizioni, giardini fioriti e saloni affrescati. È un movimento di gente da tutto il mondo che sceglie di passare a Milano i giorni tra il 17 e il 22 aprile, e a volte anche un periodo più lungo. Le stime parlano di 300 mila visitatori al Salone di Rho, che salgono a 400 mila persone in giro per la città per il Fuorisalone. Alberghi super pieni, ma sono sempre di più coloro che scelgono le case.

Le case a disposizione per gli affitti temporanei sono 450 in più rispetto a quelle solitamente sul mercato, secondo le stime di Bluepillow, che nell'area di Milano lavora con quattromila case private. Ciò significa due cose: milanesi che aprono le porte di casa, offrendo una camera di letto agli ospiti in arrivo da ogni dove; e milanesi in fuga da Milano verso altri lidi: approfittando dell'alta richiesta (e degli ottimi affitti) lasciano casa e si organizzano una vacanza altrove. Al momento, il 95% degli alloggi proposti è stato prenotato.

A studiare nel dettaglio le opportunità di business per chi decide di dare in affitto un appartamento è il Centro Studi di Abitare Co., società attiva nell'intermediazione immobiliare. Sono anche questi affitti a tempo decollati con l'Expo, secondo lo studio, ad aver dato una scossa al mercato immobiliare che stagnava, spingendo chi ne ha la possibilità ad acquistare seconde case come investimento. «Il successo degli eventi del Fuori Salone, disseminati ormai in tutta la città, hanno fatto crescere l'interesse dei visitatori non solo in centro, come in passato, ma praticamente in tutti i quartieri di Milano» spiega Alessandro Ghisolfi, responsabile del centro studi di AbitareCo.

Gli affitti variano da quartiere a quartiere ma sono stellari. Il canone medio per una casa con 4 posti letto nelle zone più interessate dalla Design Week è 1.100 euro a settimana, il 75% in più rispetto ad altri periodi dell'anno. Se però la casa è in via Stendhal o in via Tortona, dove basta il nome per dire Salone, i valori crescono rispettivamente del +186% e del +131%. Il record tocca però a Brera: per affittare un appartamento ci vogliono 1.400 euro a settimana, con un'impennata del 43,1% rispetto ad altri periodi dell'anno. Seguono Garibaldi / Porta Volta con 1.175 euro (+77,8%) e l'Isola con 1.035 euro (+61,2%). Risultano più abbordabili Porta Romana con 990 euro (+66,9%) e Lambrate con 850 euro (+108,2%).

La classifica di Abitare riguarda anche le singole vie. Foro Bonaparte (1.600 euro), via Tortona e via Pontaccio (entrambe 1.500 euro) sono top di gamma. È sempre possibile, però, scegliere quartiere meno dispendiosi e visitare ugualmente il Salone. Per fare qualche esempio, ci sono via Forcella in zona Tortona (770 euro), via Oslavia (750 euro) o via Massimiano in zona Lambrate (650 euro).