Sotto l'albero giostre e pattinaggio

Riecco gli «Oh Bej!Oh Bej!» e il villaggio delle Meraviglie ai giardini Montanelli

Elena Gaiardoni

Quest'anno l'atmosfera natalizia non si fa desiderare. Addobbi e luminarie sono cuciti addosso alla città come i fiocchi al vestito della Bella addormentata nel bosco. Da oggi al 7 gennaio il Villaggio delle Meraviglie ritorna nei Giardini Montanelli con giostre, piste da pattinaggio sul ghiaccio e Babbo Natale. Tre le altre piste in città: una in piazza Gae Aulenti, l'altra in piazza Beccaria e la terza in piazza Beltrami.

Oggi e domani Atm apre le porte del deposito di via Messina, per mostrare a i visitatori la tecnologia che sta dietro la mobilità pubblica di MIlano.

Da mercoledì sino a domenica 10 riappare l'immancabile fila degli Oh Bej! Oh Bej! che circonderanno il Castello Sforzesco con i 379 espositori della tradizionale Fiera di Sant'Ambrogio. Sabato alle 12.30, la marching band Funkoff darà inizio a un concerto dal terrazzo degli uffici del Comune a ritmi ispirati alle street band di New Orleans e artisti come Maceo Parker, James Brown e Motown. Alle 18 i Funkoff continueranno l'esibizione in piazza Duomo. La band suonerà nuovamente in piazza domenica 10 alle 12.30 e alle 17.30.

Il 17 dicembre dalle 16.30 in galleria Vittorio Emanuele sarà possibile degustare fette di panettoni artigianali, nonché una delle 1.200 fette ricavate dal panettone più grande del mondo, 140 chili preparati dalla pasticceria San Gregorio. Il Natale folkloristico e le feste come occasione per ricreare bellezza si danno la mano. Palazzo Marino regala un capolavoro di Tiziano. La Scala dedica la sua magia fino al 10 dicembre con la prima dell'«Andrea Chénier» di Umberto Giordano diretto dal Maestro Riccardo Chailly. L'opera risuonerà in tutta la città grazie alla settima edizione della Prima Diffusa.

A Palazzo Reale si può ammirare la mostra Dentro Caravaggio e l'antologica di Henri Toulouse-Lautrec. La mostra di James Nachtwey, aperta al pubblico da ieri, si sofferma sul un tema della guerra. In Sala delle Cariatidi parte da oggi la rassegna «Strehler fra Goldoni e Mozart». Il Mudec ricompone per gli amanti dell'antico Egitto la storia del faraone Amenofi II..

Il 31 dicembre piazza Duomo sarà teatro del concerto-spettacolo promosso e organizzato dal Comune di Milano insieme a F&P Group. Protagonisti della serata due nomi importanti della musica italiana quali il rapper Fabri Fibra e il cantautore bolognese Luca Carboni. Un evento che, per la sesta volta consecutiva, regala a milanesi e turisti una serata di stelle per iniziare il 2018.