Le stelle del jazz svizzero a Milano per Suoni Mobili

Il festival itinerante ospita i tre talenti Elina Duni, Colin Vallon ed Ericka Stucky nel focus musicale #SVIZZERA

Il festival itinerante Suoni Mobili, realizzato da Musicamorfosi e Consorzio Brianteo Villa Greppi, ha presentato per la sua nona edizione uno speciale focus #SVIZZERA al Centro Svizzero di Milano. Organizzato in collaborazione con la fondazione culturale Pro Helvetia e il Patrocinio del Consolato generale della Svizzera a Milano, il focus porta al festival tre talenti elvetici di rilievo internazionale all'insegna del confronto sia artistico che culturale, tra cui la vincitrice del Swiss Music Prize 2017 Elina Duni che si è esibita in un concerto d'anteprima assieme al chitarrista jazz Rob Luft in occasione della presentazione.

A Suoni Mobili, Elina Duni presenta l'11 luglio (Cinisello Balsamo, MI) il suo nuovo album “Partir”, un disco che racconta la musica tradizionale della Svizzera intrecciandola con quella di Albania, Kosovo, Armenia e Andalusia attraverso un canto inedito in nove lingue diverse. Seguirà il 19 luglio (Briosco, MB) il talento del pianoforte jazz Colin Vallon, nominato per il Swiss Music Prize 2016, che si esibirà in una performance in piano solo al sagrato della storica Chiesina dei Morti di Briosco, sorta nell’epoca narrata dai Promessi Sposi. Infine, la musicista e artista multimediale Erika Stucky presenterà il 30 luglio (Casatenovo, LC) per la prima volta in Italia l'album Suicidal Yodels, composto a cavallo tra le influenze del rock'n'roll americano degli anni '60 e la tradizione svizzera del canto yodel.

I concerti si inseriscono nel filone tematico delle Jazz Night, pensate come vetrina per i talenti jazz nazionali e internazionali selezionati in tutto il mondo da Musicamorfosi tra cui Giovanni Falzone, Eloisa Manera, Simone Graziano, e poi ancora Marco Mezquida (Spagna), Stein Urheim (Norvegia), Amrat Hussain Brothers Trio (India), Huntertones (USA). Suoni Mobili esplorerà musica e tradizioni culturali di molti altri paesi dal mondo con i focus #SCANDINAVIA, #INDIA (e Medio Oriente), #USA e molti altri.

Il festival Suoni Mobili prosegue fino al 4 agosto portando in Lombardia artisti da 20 paesi dal mondo con 44 concerti, e tornerà a Milano il 23, 24 e 25 luglio per tre concerti al Castello Sforzesco di Milano con gli Huntertones (USA), Naughty Professor (USA) e Giovanni Falzone con la sua Contemporary Orchestra.

Informazioni: www.suonimobili.it