Expo, antagonisti si armano: stranieri fermati con molotov

Ieri un arrestato e 26 denunciati: trovate mazze ferrate, bombe molotov e maschere antigas. Oggi nuovi controlli e perquisizioni. Sale l'allerta per l'inaugurazione dell'Expo

Mentre il conto alla rovescia dell’Expo segna meno due, a Milano le forze dell’ordine mettono a segno i primi colpi contro i NoExpo con una serie di perquisizioni e sequestri. Mazze ferrate, bombe molotov e maschere antigas sono state infatti scoperte in alcuni appartamenti occupati abusivamente: 26 attivisti NoExpo stranieri sono stati portati in questura, 25 i denunciati, mentre uno è stato arrestato. Per quattro stranieri (tre tedeschi e una giovane francese), la questura aveva anche chiesto l’espulsione, ma il giudice non ha convalidato il provvedimento di allontanamento e accompagnamento alla frontiera.

Le operazioni della Digos, messe a segno tra ieri e oggi, vanno inquadrate in una azione preventiva sulla sicurezza e l’ordine pubblico temuta anche dagli stessi gruppi antagonisti e NoExpo. "Se combineranno qualcosa - ha commentato un poliziotto in forze al Giambellino - sapremo chi sono e di che cosa fanno parte". Molti agenti in assetto antisommossa hanno protetto le operazioni e gli accertamenti dai manifestanti, che si sono tenuti a distanza. Solo ieri sono stati 26 (sei italiani e venti stranieri comunitari) i giovani accompagnati in Questura per accertamenti, che verranno tutti denunciati per occupazione abusiva mentre l’arrestato è un giovane tedesco la cui auto era zeppa di materiale proibito, anche per fare molotov. I blitz sono stati effettuati come attività di polizia svolte senza la necessità di un decreto firmato dagli inquirenti, ma sulla base dell’articolo 41 del Testo unico delle leggi sulla pubblica sicurezza, che consente alle forze dell’ordine di procedere a perquisizioni e sequestri se hanno notizie o indizi sulla presenza in un luogo di "armi, munizioni o materie esplodenti". In via degli Apuli sono state trovate le maschere antigas, le mazze rinforzate, i picconi e altro materiale da analizzare.

Secondo la ricostruzione del Corriere della Sera, lo scorso 18 marzo, a Francoforte, al termine della manifestazione contro l'inaugurazione della nuova sede della Bce, i gruppi antagonisti più violenti d'Europa si sono dati appuntamento a Milano per la "tappa numero 2" della guerra contro le multinazionali, gli istituti di credito e il potere finanziario mondiale. Nel mirino di polizia e carabinieri l'inaugurazione di Expo 2015 quando sfileranno in piazza i Cobas. Secondo gli apparati di sicurezza, i contestatori più violenti avrebbero già preso il controllo della manifestazione. La strategia è "compiere azioni contemporanee in zone diverse proprio per cercare sfuggire ai controlli della polizia e fare i maggiori danni possibili". Uno degli obiettivi più a rischio è la Scala dove venerdì sera andrà in scena la Turandot. Per i sei mesi dell'Expo il Viminale ha deciso di inviare altri 2mila agenti che andranno a dar man forte ai 2.600 già schierati.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/04/2015 - 10:53

Tra black blocks, caproni fanatici dell'ISIS e ferree misure di sicurezza preannunciate dal nostro ineffabile ministro dell'invasione programmata, l'unico consiglio ragionevole, per chi tiene all'integrità di quel rivestimento cutaneo volgarmente chiamato pelle, è di starsene a casa propria ad ascoltare della buona musica. Almeno sino a quando sarà possibile farlo, data la scarsa propensione per tale arte dei nostri fratelli islamici.

Tuthankamon

Mer, 29/04/2015 - 10:55

Ci risiamo, come per il G8 e i no-TAV. Questo Paese e' un vero colabrodo, vengono in trasferta a far danni e non riusciamo a dimostrare determinazione ... fargli capire che gli "facciamo male". Figurarsi, potremmo "portarci avanti" con il lavoro, la magistratura potrebbe inviare avvisi di garanzia a tappeto a tutti i membri delle Forze di sicurezza. I giornalisti potrebbero preparare preventivamente gli articoli e i programmi per denigrare le Forze di Polizia e la corte europea ... condannarci preventivamente per tortura e chissa' cos'altro ... scherzo, ma non troppo a pensarci bene!! Il problema e' che i "cattivi" lo sanno e ci marciano!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 29/04/2015 - 11:07

Sì è meglio restare a casa, ma non dimenticare tutto quanto sta succedendo. Dopo faremo i conti.

plaunad

Mer, 29/04/2015 - 11:10

Ma possibile che il nostro inutile e parolaio Ministro degli Interni non abbia il coraggio di prendere misure piú drastiche? Come solo denunciati? Sai quanto gliene frega a quei teppisti. Rinchiuderli per il tempo necessario. Bloccare le frontiere e sigillare tutti i centri sociali.

marinaio

Mer, 29/04/2015 - 11:11

Messaggio per tutte le Forze dell'ordine: Fategli fare ciò che vogliono, non li contrastate, anzi andate a prendere un caffè al bar, altrimenti, se solo li toccate, questa volta vi danno l'ergastolo.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 29/04/2015 - 11:13

Però, Il governo quando vuole tira fuori dal cilindro spiegamento di mezzi e uomini,applica perfino le leggi!Pisapia ha nascosto la spazzatura sotto al tappeto buono, scommetto che a Milano non si vedrà nè un rom, nè un disperato che fugge dalla guerra. Io durante l'expo proietterei video della vera Italia: una discarica, un lazzaretto, una corte dei miracoli. Ho criticato antagonisti e centri sociali, ma se fanno un bel casino gli rimetto gli onori, sono disposta anche a provare simpatia per loro.

magnum357

Mer, 29/04/2015 - 11:33

Peccato che siano già stati liberati dai magistrati perchè non era sufficiente che avessero materiale per bombe molotov e mazze ed altro, per compiere atti criminosi, per poterli espellere dall'Italia giacchè trattasi di francesi e tedeschi !!!

zadina

Mer, 29/04/2015 - 11:35

Questi contestatori dovrebbero essere puniti severamente senza nessuno sconto, in realtà sono veri terroristi come tali andrebbero trattati, gli dovrebbero fare pagare tutti i danni che provocano materiali e morali, in più processati per direttissima senza possibilità di pareggiamento alcuno e certezza della pena CHE IN ITALIA NON ESISTE e favorisce la delinquenza che a qualcuno fa comodo, avanti disruttori ce posto per tutti.......

marinaio

Mer, 29/04/2015 - 11:51

""la Questura aveva anche chiesto l’espulsione, ma il giudice non ha convalidato il provvedimento"". Alfano, cosa aspetti a mandare a casa simili magistrati!!!

millycarlino

Mer, 29/04/2015 - 12:02

Ma cosa vogliono questi cosidetti "antagonisti" che poi sono gli stesso che hanno messo a ferro e fuoco Genova nel 1960? Milly Carlino

GiulioP

Mer, 29/04/2015 - 12:22

L'arsenale dei pacifisti

aitanhouse

Mer, 29/04/2015 - 12:23

gli antagonisti? quattro sbandati conosciuti e straconosciuti dalle forze di polizia, non rappresentano il vero pericolo ,creeranno fastidi ed impegneranno la polizia....quello che temiamo di più sono le cellule dormienti del terrorismo,quelli non si limitano a fare caciara ed a rompere vetrine , quelli provocano vittime

giovanni PERINCIOLO

Mer, 29/04/2015 - 12:23

Perché stupirsi??? solo pochi giorni fa la magistratura ha stabilito che tanto i cattivoni sono i poliziotti, mica questi cari angioletti dei black blok. Certo che un tempismo cosi solo i magistrati italiani potevano trovarlo! La loro sentenza é un invito a nozze a sfasciare tutto impunemente. Bravi!!!

NON RASSEGNATO

Mer, 29/04/2015 - 12:32

Sarà la solita pagliacciata: vandalismi, danni e agenti di polizia messi in croce. Abbiamo un governo di m..da

plaunad

Mer, 29/04/2015 - 12:36

IN GALERA, SUBITO !!!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 29/04/2015 - 14:47

questo e' il paese del no alle cose giuste, buone al progresso ecc ecc. al contrario e' il paese del si all'invasione, alla maleducazione, al non rispetto, ai musulmani, ai clandestini al disordine ecc ecc. un paese che definisce risorse rom e clandestini che mai si integreranno e' un paese destinato a sparire.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 29/04/2015 - 14:59

...Mi auguro che i quasi 5 mila agenti, se agli ordini di un ministro non eunuco, riescano a dare una sonora lezione a quei criminali che in qualunque modo tentino di disturbare la manifestazione di inaugurazione dell'expo, riservando un particolare trattamento ai criminali stranieri comunitari. Mi auguro che, una volta per tutte, le Istituzioni siano d'accordo

giovanni PERINCIOLO

Mer, 29/04/2015 - 15:17

"Il Viminale invia 2mila rinforzi ai 2.600 agenti già schierati." Il viminale, se fosse cosa seria, dovrebbe militarizzare tutti i magistrati e inviare loro in prima linea!

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 29/04/2015 - 15:27

"Se combineranno qualcosa - ha commentato un poliziotto in forze al Giambellino - sapremo chi sono e di che cosa fanno parte" complimenti vivissimi! adesso sì che ci sentiamo al sicuro! considerato che se sono stranieri non verranno espulsi, che se li toccate verrete definiti torturatori quindi ve ne guarderete bene dal farlo, che se sono italioti li faranno uscire dopo 2 giorni, che se verranno condannati, idem, direi che sapere chi sono è fondamentale perchè noi si possa dormire sonni tranquilli.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mer, 29/04/2015 - 15:39

#NON RASSEGNATO mi scusi ma se abbiamo un governo di m..da la colpa di chi è?

angelomaria

Mer, 29/04/2015 - 19:14

almeno no hanno arrestato nessun agente dell;ordine vittoria di pirro!!!

angelomaria

Mer, 29/04/2015 - 19:17

vi ricordate 100e piu'per i nosti soldati uccisi a nassaria be ora io dico diaxgenova 1ooo epiu'

Gianca59

Mer, 29/04/2015 - 19:30

Tutti in galera per sei mesi, anche se non fanno nulla.

Ritratto di Donny0808

Donny0808

Mer, 29/04/2015 - 20:28

No global No tav No expo non cambia niente .sono sempre gli stessi delinquenti italiani e stranieri che sannop di poter fare quello che vogliono tanto hanno dallo loro parte la più spudorata casta rossa,. giudici e magistrati che hanno come unico scopo rimettere in libertà questi delinquenti e amanettarele nostre forze d'ordine a cui va la mia stima e il mio affetto.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 29/04/2015 - 23:35

Azione preventiva per l'expo? Ma di cosa stiamo parlando? Se facessero le stesse perquisizioni negli stessi posti alla vigilia di natale troverebbero le stesse cose.

Ritratto di Sisalvichipuò

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Gio, 30/04/2015 - 02:39

Vediamo domani cosa succederà: forse è la volta buona che Half-ano e Renzi dovranno dimettersi per incapacità (cosa nota a tutti da tempo, ma non a loro)

Ritratto di nutella59

nutella59

Gio, 30/04/2015 - 04:38

Cosí come per i clandestini, per la criminalità comune, per il traffico d'armi e di droga, non c'è alternativa SERIA al controllo delle frontiere, anche se significa rinunciare a Shengen, una delle piú grandi cretinate fatte dagli Europei.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 30/04/2015 - 08:02

O-oo-ooo-ooo-o--o-o- ooo-ooo. La ricordate la canzone "Tarzan Boy" di "Baltimora" ? E' un ottima colonna sonora per le mamme di questi agnellini, che se scendono in piazza e li riempiono di sberle, questi viziatelli tornano a giocare alla playstation. Si. Basterebbero le mamme. Per altro, non e' singolare che la sinistra, per difendere il suo cccp-expo espatria i rigazzini, mentre di quelli pericolosi, che pero' favoriscono il giro di soldi delle onlus rosse, non ne rimpatria uno ?

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 30/04/2015 - 08:08

E a conferma che questi sono dei viziatelli, ricordate chi ha rotto l'auto di salvini ? Un ragazzetto col giubbotto north-face sfaccendato figlio di papa militante rosso. Forza mamme, initervenite.