Tre rose per Norma Cossetto

L'omaggio di Serini (Fdi) alla giovane infoibata dai titini

Un gesto delicato e gentile, che si addice a un ricordo senza rancori o polemiche strumentali: il ricordo di Norma Cossetto. Nel giorno dell'anniversario della sua barbara uccisione, il capogruppo in Zona 5 di Fratelli d'Italia, Carlo Serini ha piantato tre rose in piazza della Repubblica come omaggio alla studentessa italiana che fu seviziata e oltraggiata dai partigiani titini e gettata - probabilmente ancora viva - in una foiba.

«Faccio parte - ha detto Serini - di quanti da troppo tempo attendono che il Comune provveda ad erigere il monumento a ricordo degli infoibati, proprio in piazza della Repubblica, un monumento già pronto, gratuito per la Amministrazione, che però rimane inerte». «In un momento in cui troppo spesso la politica urla - ha aggiunto - il mio ha voluto essere un gesto - evidentemente politico - di gentilezza umana, personale, dialettica, politica ed istituzionale, regalando un fiore di ricordo per Norma Cossetto alla mia città, in attesa di quanto necessario in questa piazza».

L'iniziativa di Serini è stata condivisa con il comitato 10 febbraio, che nello stesso giorno ha organizzato «una rosa per Norma» in oltre cento città italiane, ma anche in alcune metropoli estere come New York.

Alla manifestazione, in tutta Italia, hanno aderito amministrazioni comunali, associazioni di esuli e patriottiche, e semplici cittadini. In ciascuna delle 120 città aderenti, una rosa è stata deposta in un luogo simbolico. Ai partecipanti è stata illustrata la vita e descritto il martirio che la giovane istriana dovette subire in ragione della sua italianità. «La manifestazione è stata un grande successo - ha spiegato il presidente del Comitato 10 Febbraio Edoardo Fonda - e hanno preso parte all'evento oltre 5mila persone. Questo movimento popolare è la dimostrazione dell'attaccamento che ha la gente alla figura di Norma Cossetto, una ragazza che ha pagato con la vita il suo voler essere italiana». Testimonial dell'evento Ermenegildo Rossi, medaglia d'oro al merito civile per aver sventato un attentato terroristico.

AlGia

Commenti

fifaus

Lun, 07/10/2019 - 09:58

Norma Cossetto: il grato ricordo degli Italiani ti renda più lieve la terra. rip