Dal trio all'anima umana: Giacomo autore e attore

Senza Aldo e Giovanni, monologo di Poretti

Sarà Giacomo Poretti, celebre comico del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, il protagonista dell'ultimo appuntamento della rassegna varesina «Tra Sacro e Sacro Monte» che si conclude giovedì sera con lo spettacolo gratuito «Come nasce un'anima». L'appuntamento è alla Terrazza del Mosè alle 21 al sacro Monte di Varese, un gioiello dal 2003 nel Patrimonio dell'umanità dell'Unesco. Lo spettacolo - dal punto di vista artistico, naturale e drammaturgico - non ha nulla di comico, ovvero della veste in cui siamo abituati a vedere Poretti. Nel monologo, in prima nazionale, l'attore divaga su una serie di considerazioni che riguardano l'anima. Un organo che i manuali di anatomia, ovviamente, non considerano, ma del quale gli uomini parlano da millenni. Poretti, autore di se stesso - ha scritto di suo pugno il testo che recita - si chiede se esiste, se è una chimera oppure un desiderio. E, nel caso in cui esista davvero, che cosa ce ne facciamo. O infine che cosa se ne fa l'anima di noi. Per raggiungere il teatro, si può prenotare la navetta da Varese al prezzo di 5 euro telefonando a Morandi tour (0332287146).