Va in stazione Centrale con un fucile ad aria: fermato uno straniero

L’uomo ha provato a nascondere l’arma dicendo che si trattava di una stampella

Uno straniero è stato fermato a Milano, in stazione Centrale, perché portava con sé un fucile ad aria compressa di grosse dimensioni.

L’uomo è stato notato da due guardie dell’Atm, impegnate a presidiare il piazzale e gli ingressi della metropolitana: la loro attenzione è stata rapita da un passante che ha superato i tornelli con un arma infilata nei pantaloni. Gli operatori dell’azienda del trasporto pubblico milanese lo hanno avvicinato per chiedergli di mostrare cosa portasse addosso.

E lui, come racconta Milano Today, ha detto che quello “strano” aggeggio non era un arma, bensì un paio di stampelle per camminare meglio, perché zoppo. Ma gli addetti non gli hanno creduto e lo hanno così accompagnato fino a consegnarlo alla polizia, che nel frattempo era stata allertata. Bene, gli agenti lo hanno perquisito e gli hanno sottratto il grosso fucile ad aria compressa a canne lunghe.

Il trentenne, come rende noto la Questura, non ha spiegato perché fosse in giro con quel fucile ed è stato denunciato a piede libero per detenzione abusiva di arma.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/06/2018 - 12:01

Detenzione abusiva d'arma? Le armi ad aria compressa sono legali in Italia, solo non le puoi portare in giro. Trattasi quindi di porto abusivo d'arma.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/06/2018 - 12:04

Lo straniero,preziosa risorsa sboldriniana,credeva di essere ancora nella giungla dove poteva liberamente cacciare scimmie koala e qualsiasi altro quadrupede con cui cibarsi.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 13/06/2018 - 12:39

Mi pare che possano essere portate in giro solo se il caricatore è a parte e se dotate di bomboletta anche questa sia a parte e se sono custodite in apposita valigetta, inoltre il tutto deve essere accompagnato dal certificato di vendita registrato dallìarmeria presso la quale l'arma è stat acquistata.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 13/06/2018 - 13:05

altra risorsa sboldriniana

Massimom

Mer, 13/06/2018 - 13:31

Se era italiano la galera non gliela levava nessuno. Comunque non capisco perché questa cara risorsa comunista non possa usare un fucile come stampella.

6077

Mer, 13/06/2018 - 14:00

@mbferno 12e01: non sono sicuro ma credo dipenda dalla potenza, non sono tutte uguali. esistono fucili ad "aria" (di solito co2) da caccia (non al cighiale, certo) per capirci. che poi le leggi in proposito a volte facciano ridere è un'altro conto.

mariolino50

Mer, 13/06/2018 - 14:20

Con siderare armi vere quelle ad aria compressa è da idioti, al massimo ci può fermare un passerotto, molto peggio un bel martello per un uomo. La maggior parte sono in libera vendita, ovvero non devono nemmeno essere registrate alla polizia, se si possono comprare liberamente, e le devi tenere chiuse in casa che senso ha, le solite leggi italiane. IO ho le armi vere, e per quelle cè l'arresto immediato, al contrario di ladri e altro, quelli possono agire impunemente.

routier

Mer, 13/06/2018 - 14:22

il testo integrale del decreto 9 agosto 2001, n. 362, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie generale n. 231 del 4 ottobre 2001, riguardante la disciplina giuridica per acquisto, trasporto, porto e detenzione di armi ad aria compressa di potenza inferiore ai 7,5 Joule, dice che: Le armi ad aria o a gas compressi, sia lunghe che corte, i cui proiettili sono dotati di un'energia cinetica, misurata all'origine, non superiore a 7,5 joule, sono armi con modesta capacità offensiva non assimilate alle armi comuni da sparo. Pertanto va da se che la normativa che regola le armi da sparo non si puo applicare a quelle di cui sopra.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/06/2018 - 14:27

sotto i 7,5 joule,libera vendita e detenzione...il trasporto,comunque deve essere in valigetta con dichiarazione dell'armeria al seguito per non avere grattacapi!

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 13/06/2018 - 14:40

routier un proiettile diablo da distanza ravvicinata puo perforare la calotta cranica e provocare cosi il decesso. I peggiori nemici della sicurezza e dei cittadini sono i giustificazionisti come lei. Senza contare che il calcio del fucile può essere usato come un martello o come un piccone. Mao Li Ce Linyi Shandong China

mariolino50

Mer, 13/06/2018 - 15:32

hardcock Lei probabilmente non ha mai sparato con le armi vere, e forse nemmeno con quelle ad aria, una volta ce le regalavano da bambini, ed erano più potenti di quelle di ora. La scatola cranica si la può passare, di un uccellino, già con i piccioni è improbabile, una volta servivano a quello, anche i topi se ne andavano vivi. Un pericolo cè, se ti prendono in un occhio, altrimenti passa la prima pelle, la roba in commercio, se poi viene potenziata è diverso, se poi la vuole usare come martello molto meglio usare quello, e per il piccone vorrei capire come fa, a volte non basta nemmeno quello per spaccare la dura terra, ci vogliono attrezzi appositi. La maggior parte degli omicidi non vengono fatti con le armi da fuoco, bastano dalle mani in sù, anche il coltello da arrosto che ho in cucina è meglio della carabina ad aria, invece la 357mg che ho io è un'arma vera, e sottoposta a regole molto rigide.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/06/2018 - 15:39

uno da accogliere a braccia aperte secondo i parassiti di sinistra.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/06/2018 - 15:41

6077....certamente. Ma partiamo dal presupposto che l'abbia regolarmente acquistato in un'armeria e quindi sottoposto alla legge italiana che ne limita la libera vendita se con potenza inferiore ai 7.5 joule (come nel caso delle armi funzionanti a bomboletta di co2) Se invece trattasi di un vecchissimo fucile con caricamento "a pompa" come quelli di una volta non saprei...Nel primo caso la vendita è libera se maggiorenni ma ovviamente non è consentito infilarsela carica in una fondina ed andarci in giro come se si fosse guardie giurate o poliziotti.

routier

Mer, 13/06/2018 - 15:56

hardcock 14,40 Non mi occupo di oplologia, mi sono limitato a riportare un testo di legge. (relata refero). Se non le sta bene si rivolga al legislatore.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 13/06/2018 - 16:01

Denunciato a piede libero. Chissà come sarà preoccupato!!! Perchè non denunciarlo a "gamba libera"? Tanto sarebbe lo stesso

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/06/2018 - 16:20

Nel lontano 1999, mi sono recato in un'armeria della mia citta Monza per comperare una Diana ad aria compressa e l'armiere mi ha chiesto il porto d'armi per vendermela!!!! E cosi nel 1990 ho dovuto richiedere il porto d'armi una volta ottento il quale,mi sono comperato Una Beretta cal 9 ed una 357 Magnum, visto la "fatica" che ho dovuto fare per ottenere il porto d'armi!!! Anche questa e l'Italia che sono felice di aver lasciato quasi 20 anni fa!!! AMEN.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mer, 13/06/2018 - 16:33

Quindi, denunciato a piede libero, vuol dire che può anche sparire dall'italia per paura di una ramanzina, e poter ritornare dopo con una mitragliatrice.

Crusade72

Mer, 13/06/2018 - 16:43

Ma tutte queste armi: fucili, katane, mazze e spranghe dove le trovano???

TruthWarrior1

Mer, 13/06/2018 - 17:00

Chi è qualche paesano di Balottelli?

Divoll

Mer, 13/06/2018 - 17:03

A PIEDE LIBERO?! Dovevano arrestarlo ed espellerlo dal Paese seduta stante. Uno non gira con un'arma del genere per divertimento, specie se e' africano.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/06/2018 - 17:36

Sempre a piede libero, qualunque reato commettano. Incredibile. Perchè non vale per noi?

gneo58

Mer, 13/06/2018 - 17:49

voleva fare il tiro a segno su topi e piccioni per organizzare una bella grigliata e voi gli avete tolto il divertimento......

Celcap

Mer, 13/06/2018 - 17:55

Dov'é adesso? Sarà già al ristorante a mangiare.

Anonimo (non verificato)

fifaus

Mer, 13/06/2018 - 19:21

Franco Grilli: 'la loro attenzione è stata rapita' - ' un paio di stampelle' . a quando un articolo scritto decentemente? almeno a livello di terza media...

edo1969

Mer, 13/06/2018 - 19:36

Denunciato a piede libero! poverino, dev’essere traumatizzato, questa preziosa risorsa arrivata coi barconi per sfuggire alle guerre. Dalle guerre infatti ha portato anche il fucile, non si sa mai. Salviniiii, va bene i barconi ma ora comincia a rimetteere ordine dentro le mura di casaaaaa ! gente così deve ANDARE FUORI a calci. Volete davvero che al governo arrivi un dittatore vero? Poi non lamentatevi...

rocchetti

Mer, 13/06/2018 - 20:07

Devono essere portate nella loro custodia e se portate fuori casa bisogna indicare quale tragitto si percorre per portarle da casa al poligono.

Reip

Mer, 13/06/2018 - 20:36

Ovviamente non gli faranno nulla!

WSINGSING

Gio, 14/06/2018 - 00:03

Nel Paese di questo "signore", la gamba gliela avrebbero rotta sul serio.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 14/06/2018 - 01:56

DAL COLORE DIREI SI TRATTI DI UNO SCANDINAVO BOLDRINIANO !