"Venite a rubare in Italia, poi facciamo la bella vita in Albania"

"Qui, se ti prendono, ti fai 24 ore in cella e torni libero". Così il capo di una banda di ladri provenienti dall'Albania convinceva i suoi uomini a venire in Italia per delinquere

"Qui, se ti prendono, ti fai 24 ore in cella e torni libero". Così il capo di una banda di ladri, provenienti dall'Albania, convinceva i suoi uomini a venire in Italia per delinquere.

I carabinieri di Cassano d'Adda, in provincia di Milano, hanno, invece, arrestato i cinque albanesi componenti della banda con l'accusa di "associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio e di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio". Si tratta di ragazzi tra i 20 e i 26 anni, che sono ritenuti responsabili di 14 furti in abitazione, 15 nei distributori di benzina e 2 rapine in appartamenti. Secondo le ricostruzioni dei carabinieri, i cinque sarebbero arrivati nel milanese e avrebbero commesso il primo colpo il 12 gennaio in un distributore di benzina a Cernusco sul Naviglio.

Da lì in poi, scrive Milanotoday, avrebbero a segno anche due blitz al giorno tra Milano, Lodi, Brescia, Bergamo e Monza. Il capo, 26enne, si occupava di portare gli uomini dall'Albania in Italia e di organizzare i colpi, poi vi era un autista di 24 anni e uno scassinatore giovanissimo e abilissimo a forzare le colonnine delle stazioni di benzina e le porte d'ingresso degli appartamenti. In un solo mese hanno portato a termine 31 colpi e sono riusciti a rubare più di 200mila euro in contanti, oltre alle refurtive trafugate negli appartamenti visitati. Ogni settimana spedivano i soldi in Albania ma due di loro, un uomo e una donna ancora latitanti, li avevano anche portati personalmente in Patria. Proprio in quei giorni il capo aveva fatto arrivare altri due albanesi, già pronti a entrare in azione e, non sapendo di essere intercettato dalla polizia, si vantava con "l'autista" e lo "scassinatore" di "avere la fila di persone che vogliono venire".

I malviventi si svegliavano tardi, facevano colazione in un bar di Pioltello e, poi, nel pomeriggio rubavano dalle case e la notte dai benzinai. Si fermavano solo nel fine settimana ma stavano ben attenti a non spendere troppo perché il loro sobiettivo era tornare a casa con i soldi. Il sostituto procuratore David Monti ha spiegato: "Sono venuti dall'Albania, dovevano stare pochi mesi per razziare il territorio e tornare Il loro obiettivo ultimo, la loro ambizione, era fare la bella vita in Albania con i soldi rubati in Italia" perché tanto in Italia "ti fai 24 ore in cella ed esci". I ladri, al momento, si trovano tutti nel carcere di San Vittore.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 14/03/2018 - 18:35

domani escono.Vi siete dimenticati dei messaggi simili mandati da nigeriani,malesi,tunisini,marocchini,algerini etc .etc.ai loro cumparielli rimasti,al momento, nei tucul.

mariod6

Mer, 14/03/2018 - 18:53

Ha ragione il delinquente, il magistrato li rimette in libertà in men che non si dica. magari gli paghiamo anche il biglietto per andare a prendere i complici in Albania !!!! Non sarebbe meglio pagargli due protesi a cranio per poter riadoperare le gambe sbriciolate a mazzate ???

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 14/03/2018 - 18:54

Esagerato! 24 ore! A volte il compagno magistrato non ha riunioni e comitati e movimenti e l'ordine di scarcerazione lo firma in giornata. La sera dell'arresto per le risorse albanesi si può trascorrere tranquillamente in sala slot a ubriacarsi di birra e giocarsi la refurtiva.

Trinky

Mer, 14/03/2018 - 19:04

Per informazioni rivolgersi alla zecca rossa elkid......

salvatore40

Mer, 14/03/2018 - 19:14

VENITE A RUBARE IN ITALIA... qui rubano tutti, a partire dai politici,dalle Istituzioni,dai banchieri, dalle mafie ecc. ecc..

baronemanfredri...

Mer, 14/03/2018 - 19:32

FRANCO CIRANDO NON DEVE SCRIVERE CHOC PERCHE' GIA' DA MOLTI ANNI QUESTA FRASE E' COMUNE TRA I LADRI E PROTETTI DALLA SINISTRA E DALLA CARITAS.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 14/03/2018 - 20:14

Appello perfettamente inutile .... sanno già tutto!

vince50

Mer, 14/03/2018 - 20:38

Non potrebbe non essere cosi.In un paese governato da ladri legalizzati e impuniti,ogni specie difende i propri simili.

timoty martin

Mer, 14/03/2018 - 20:47

Udite udite cari sinistroidi, buonisti, illusi ma anche magistrati, questi sanno da tempo che in Italia la delinquenza è facile e non punita.

Tarantasio

Mer, 14/03/2018 - 20:48

lo sanno anche i gatti...

maxfan74

Mer, 14/03/2018 - 20:59

Meno chiacchere e più manganello e rubare non sarà più ne facile e ne bello.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 14/03/2018 - 21:08

9 x 21...

Lapecheronza

Mer, 14/03/2018 - 21:08

Cosa risaputa. Anche in altro articolo del giornale un giudice lo ammetteva: http://www.ilgiornale.it/news/politica/e-giudice-ammette-stranieri-siamo-paese-dellimpunit-1054183.html

maurizio50

Mer, 14/03/2018 - 21:39

Tutto merito dei compari del PD e delle leggi pro delinquenti approvate dai governi catto comunisti di Letta, Renzie e Gentiloni. Rammentatelo sempre!!!!

istituto

Mer, 14/03/2018 - 22:44

E poi se reagisci a loro sei pure colpevole.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 15/03/2018 - 00:40

Komunisti al governo, pure gli albanesi delinquenti vi deridono. Continuate a scarcerarli immediatamente appena persi.

il sorpasso

Gio, 15/03/2018 - 07:22

Grazie al PD naturalmente!

jenab

Gio, 15/03/2018 - 08:10

ovviamente sono già liberi o lo saranno a breve

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 15/03/2018 - 08:12

Come volevasi dimostrare.Che Italia in mano a politici incapaci e anti Italiani.Regards

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 15/03/2018 - 08:33

Il pensiero del ladro albanese è ormai convinzione anche dei cittadini italiani che hanno sollecitato (con il voto) i politici a cambiare rotta. Ma appena prima delle elezioni il PD ha fatto l'ennesimo regalo alla delinquenza facendo uscire dal carcere tutti quelli che hanno avuto pene fino a 4 anni.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 15/03/2018 - 09:02

ma un appello per sbattere fuori a calci e non farla entrare questa spazzatura no ee? l'Albani a a che ci serve? la Romania? blocchiamo le entrate, controlli più severi da questi paesi, produttori di mer..

frallocco

Gio, 15/03/2018 - 09:16

l'importante è avere la costituzione piu bella del mondo ed essere un paese piu civile al mondo che garantisce all'individuo la libertà individuale!!!! chi non la pensa cosi è fascista e antidemocratico. viva l'Italia! (per i delinquenti)

Ritratto di tenaquila---

tenaquila---

Gio, 15/03/2018 - 09:36

olio di ricino si può dire?

Ritratto di Barry2017white

Barry2017white

Gio, 15/03/2018 - 09:47

Tutti gli appartamenti di Pioltello sono stati visitati da questi "bravi di bambino",non se ne salva uno. Prima che li beccano si sono fatti minimo un centinaio di appartamenti. Il giorno dopo sono liberi e ricominciano. Moltiplicato questo per tutta l'Italia.............. Siamo invasi,che disastro

GioZ

Gio, 15/03/2018 - 10:56

Dov'è la novità? sono anni che accogliamo l'immigrazione delinquenziale, Di Maio si era permesso di dirlo a proposito dei romeni e dovette chiedere scusa.

Giorgio Colomba

Gio, 15/03/2018 - 10:56

Una non-notizia che in Albania (e Romania ecc.) è da tempo nota anche ai muri. Il parco di buoi elettorale che il 4 marzo scorso ha scelto M5S e Pd reca la responsabilità morale di ogni futura, indisturbata ruberia in questo Paese.

Sceitan

Gio, 15/03/2018 - 11:32

Adesso vi spiego io cosa succede in Albania. Pochi mesi fa, in un caso di cronaca nera, il colpevole, criminale ricco e prepotente, corrompe il giudice e viene assolto nonostante fosse stato arrestato in flagranza di reato. I parenti della vittima attendono il giudice e lo crivellano di colpi. Costui viene ricoverato in ospedale e nega di conoscere gli autori del ferimento. Appena riesce a stare in piedi con le stampelle, si fa accompagnare, in ambulanza, all'aereoporto dove lo attende un volo privato che lo porta in America dove lo attende la famiglia che lo aveva preceduto subito dopo il fatto. L'Italia e' diventata il giacimento d'oro per costoro. In Albania e' di moda il noto mitra russo che parla almeno 2-3 volte la settimana.

UgoCal

Gio, 15/03/2018 - 11:49

Il falso buonismo non paga ... sarebbe ora di smetterla una volta per tutte.

perseveranza

Gio, 15/03/2018 - 11:56

L'Italia é diventata invivibile per gli italiani. Qui ormai bisogna ribaltare tutto. Il buonismo giustificatorio del centrosinistra e del mondo cattolico ci ha rovinato. Qui finisce malissimo.

silvano45

Gio, 15/03/2018 - 12:17

Di questa nomea che ha Italia, direi giusta e veritiera ringraziamo sentitamente le istituzioni la magistratura la burocrazia e i politici- Sono loro che hanno portato il paese in questa situazione che non ha paragoni in europa.

leopard73

Gio, 15/03/2018 - 12:20

Questa è la sacrosanta VERITÀ purtroppo.

Divoll

Gio, 15/03/2018 - 12:52

Urge una vera riforma della giustizia. Nessuna pieta' per criminali e delinquenti, di qualunque provenienza e di qualunque status sociale.

soldellavvenire

Gio, 15/03/2018 - 13:14

come “venite a laurearvi in albánia, poi fate gli europarlamentari per l’italia”

giovanni951

Gio, 15/03/2018 - 13:18

cosa simile la hanno detta anche i romeni ed immagino i delinquenti di mezzo mondo.

Malacappa

Gio, 15/03/2018 - 13:50

Non solo albanesi accoglieranno l'invito

Reip

Gio, 15/03/2018 - 14:27

Beh non dice nulla di nuovo l’animale Albanese... L’Italia si sa è il paese del ben godi, per finti profughi clandestini delinquenti, criminali dll’est, zingari, mafiosi, politici orrotti, e truffatori! Tutti protetti dalle toghe rosse e da un sistema giudiziario che andrebbe riformato dalla A alla Z!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 15/03/2018 - 15:03

Ha ragione ed oltretutto se si viene presi il carcere molte volte viene evitato.

routier

Gio, 15/03/2018 - 15:06

"I ladri, al momento, si trovano tutti nel carcere di San Vittore". Dove come dice l'articolo, rimarranno 24 ore. Appunto!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Gio, 15/03/2018 - 22:42

Io penso che quando sono presi,una legnata di quelle sazie a testa,con rottura di qualche braccio o gamba,porti a capire il male fatto. Come diceva qualcuno...il dolore fisico fa capire molte cose.