Dietro agli attentati di Parigi anche due rifugiati politici

I servizi francesi al lavoro per dare un nome ai terroristi. Solo tre sono stati identificati: uno è siriano, uno francese e uno egiziano. Il kamikaze francese era già noto ai servizi. Tre jihadisti sono stati arrestati a Bruxelles

All'indomani della mattanza, la Francia reagisce. E prova a stringere il cerchio attorno ai jihadisti che ieri sera hanno colpito Parigi. Degli otto attentatori morti durante gli attentati uno sarebbe un immigrato siriano che, passando dall'isola di Lero, è entrato in Europa il 3 ottobre e ha ottenuto lo status di rifugiato politico. Un altro sarebbe, invece, un ragazzino francese già noto ai servizi per le sue frequentazioni. Poi ci sono i terroristi che non sono stati ammazzati e che sono riusciti a fuggire. Tre di questi sono stati "pizzicati" a Bruxelles. Secondo quanto riferiscono i media, inoltre, la polizia sarebbe alla ricerca di un altro migrante, registrato sempre in Grecia, e implicato negli attentati francesi

Secondo i dati forniti dal procuratore Francois Molins e dai suoi servizi, i terroristi morti negli attacchi delle ultime ore sono otto. Almeno sei di loro si sono fatti esplodere con la cintura esplosiva. Ma ce ne sono altri in fuga. Anche se al momento se ne ignora il numero. Quattro sono i terroristi morti durante l'irruzione della polizia per liberare gli ostaggi alla sala concerti Bataclan, tre si sono fatti saltare con la cintura esplosiva, uno è stato ucciso dagli agenti. Altre tre kamikaze si sono fatti saltare davanti allo Stade de France, provocando la morte di tre passanti e numerosi feriti gravi. Un ottavo terrorista, secondo la procura, è stato ucciso a boulevard Voltaire, nei pressi del Bataclan. "I terroristi erano professionisti, sparavano con gli Ak47 a colpo singolo, 3-4 alla volta, tutti ben mirati - racconta un testimone al Guardian parlando della sparatoria davanti al caffè - sembravano soldati delle forze speciali". Erano tutti molto giovani. Quelli che hanno colpito il Bataclan avevano meno di 25 anni. Secondo quanto emerso da alcune registrazioni telefoniche, gli attentatori "parlavano molto bene il francese".

Le identità degli attentatori non sono state ancora identificate. Due passaporti, uno siriano e uno egiziano, sono stati ritrovati sul corpo di uno degli attentatori dilaniato del terrorista che si è fatto saltare in aria allo Stade de France. Questo potrà permettere di stabilire eventuali collegamenti con lo Stato Islamico in Siria ed Iraq. Anche perché il siriano faceva parte dell’ondata di immigrati arrivati recentemente in Francia. Come spiega il vice ministro dell’Interno greco Nikolaos Toskas, era stato registrato a Lero il 3 ottobre e qui aveva ottenuto lo status di rifugiato. Alla sala concerti Bataclan è stato, invece, identificato il cadavere di un terzo attentatore. Si tratta di un 20enne francese nato nella banlieue parigina, a Courcouronnes. Tra gli attentatori anche Ismael M. 30 anni e di nazionalità francese. Ma, soprattutto, anche lui schedato negli archivi dei servizi di informazione francesi dal 2010, secondo quanto si apprende da fonti vicine all’inchiesta. Era già noto ai servizi della la Direction generale de la securitè interieure (Dgsi) ed era stato schedato per la sua vicinanza con gli ambienti islamici più radicali e ritenuti a rischio. Alcuni testimoni hanno, poi, dichiarato di aver visto una donna nel commando di quattro terroristi che ha fatto la strage nella sala da concerti Bataclan.

Le operazioni si estendono a tutta l'Europa. Dalla Germania sono arrivate le dichiarazioni del primo ministro bavarese Horst Seehofer che ha detto che vi sono "ragionevoli elementi per credere" che un uomo arrestato lo scorso 5 novembre fosse collegato al gruppo dei terroristi di Parigi. L’uomo, un 51enne del Montenegro, è stato fermato a bordo di un’auto dove erano nascoste mitragliette ed esplosivo, trovate dalla polizia durante un controllo di routine. Dai documenti di viaggio risultava che l’uomo fosse diretto a Parigi. Una vasta operazione della polizia belga è, invece, scattata a Molenbeek-Saint-Jean, sobborgo occidentale di Bruxelles da cui provenivano già alcuni dei terroristi del blitz di gennaio.

Annunci

Commenti

florio

Sab, 14/11/2015 - 15:09

Non si è mai visto nella storia mondiale che un popolo, una nazione, fosse attaccata e non faccia nulla per difendersi, cercando il colloquio? Cercando la democrazia? Questi folli figli di maometto ci vogliono distruggere e noi europei ci giriamo dall'altra parte, sperando che non tocchi a noi! Siamo all'anno zero, non ci salviamo più, come gli antichi romani tronfi dei successi e delle conquiste, credendosi invincibili, abbassarono la guardia, passando le giornate a gozzovigliare, fornicare, senza prevedere che stavano per essere travolti e distrutti, stesso film che stiamo vivendo in Europa!

MassimoR

Sab, 14/11/2015 - 15:20

che caxxo di servizi...sempre i soliti noti

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 14/11/2015 - 15:38

Se l'Occidente non reagirà compatto tra poco tempo avremo tutti la barba e le donne il hijab, non manca molto, continuate col politicamente corretto

luciano32

Sab, 14/11/2015 - 15:43

Noi n Italia ne abbiamo fatti arrivare centinaia di migliaia quanti di questi sono islamisti che ciu odiano? Alfano e Renzi jnon hanno un minimo di pentimento per non aver fermato qusta invasione? Ma cosa è cambiuato nellapparato navale sulla costa libica e nostra>? Contnuamo a andarli na preendere?

aitanhouse

Sab, 14/11/2015 - 15:47

"le vittorie" di queste belve rappresentano un esempio ed un incentivo per tanti dementi esaltati che fanno della loro religione la base di partenza dei loro crimini.Questi hanno addirittura messo le mani su ampi territori ricchi e disastrati per la stupidità della politica occidentale creando lo stato più canaglia che l'umanità abbia mai conosciuto. Gli stessi conoscono perfettamente i limiti dei loro nemici,hanno la esatta misura della loro insipienza e della loro affezione alle poltrone occupate non per il bene dei popoli ma solo per gli affaracci propri, quindi sono da ritenere un pericolo mortale non affrontabile con trattative e zuccherini,bensì con la distruzione totale della loro fonte spirituale e materiale .Ricordate "cartago delenda est"? La storia si ripete :finquando roma non distrusse cartagine , non ci fu mai pace.

Cesare46

Sab, 14/11/2015 - 16:02

Penso che sia giunto il momento di calmare questi terroristi, caricare bene "Enola Gay" e sganciare pillole sopra le corna di questi delinquenti. Ci andranno di mezzo anche innocenti ma da grandi saranno terroristi. (pure le vittime di parigi erano innocenti). Dalla pillola di "Enola Gay" sono passati 70 anni...e sono ancora calmini oggi. capisci ammè ? disse uno.

Rotohorsy

Sab, 14/11/2015 - 16:09

Ci vogliono leggi speciali come hanno fatto gli USA dopo l'11 Settembre. E ovviamente cancellare immediatamente Schengen. Se tutto rimane tal quale non risolveranno mai niente.

EFISIOPIRAS

Sab, 14/11/2015 - 16:10

La STRATEGIA VINCENTE contro i terroristi è quella di usare le stesse tecniche: una volta individuati i terroristi e la lora residenza, UNA FORZA SPECIALE INTERPOL CON LICENZA DI UCCIDERE deve elimanre TUTTI i COMPONENTI DELLE LORO FAMIGLIE-adulti o neonati- OVUNQUE SI TROVINO e dare il massimo risalto con i media mondiali dell'evento. I terroristi DEVONO SAPERE che le loro azioni si ritorceranno contro chi li ha generati.

aitanhouse

Sab, 14/11/2015 - 16:12

non ci aspettiamo che dall'italia partano azioni di disturbo contro i tagliagole dello is in modo diretto o indiretto, sappiamo benissimo quanti condizionamenti sarebbero posti e quanti si opporrebbero ad una decisione tale: Basti pensare in che modo gli sbandati libici ci stanno trattando e minacciando solo perchè hanno forse inteso che in un domani potremmo impedire il loro lucroso traffico di barconi e di clandestini, e noi? nulla ,quasi ci scusiamo per le navi nel mediterraneo, anzi abbiamo chiesto già prima l'autorizzazione al governo di tobruk di poter fare meglio il servizio taxi . Se queste sono le premesse......

Renee59

Sab, 14/11/2015 - 16:23

Non finirà mai, fintanto che questi governanti scemi non la smetteranno di farsi ricattare dai paesi arabi lontani millenni dalla nostra cultura.

oicul44

Sab, 14/11/2015 - 16:29

ma la Europa non ha un esercito e una forza aerea che si aspetta per intevenire e rispedire tutti da maometto loro sarebbero molto felici é ora di svegliarsi

upinku

Sab, 14/11/2015 - 16:38

Dai tempi del Popolo del mare, che ditrusse la civiltà micenea, e dei Galli che arrivarono al Campidoglio, passando poi per Unni, Goti, Longobardi, Saraceni, Mongoli ecc ecc, l'Europa ha conosciuto invasioni e stragi di "barbari". Mentre, nel frattempo, le nostre nazioni si sono scannate a vicenda per secoli in guerre di conquista, di religione o di liberazione, prima di esportare le loro guerre di conquista (con annesse stragi) in altri continenti. Nulla di nuovo, perciò, sotto il sole. Forse ai nostri giorni le cose vanno un po' meglio rispetto ad un tempo, per un benessere che pian piano raggiunge tutte le latitudini e, assieme alla acquisizione di valori di tolleranza e coesistenza pacifica, riduce le cause di conflitto. Ci vorrà del tempo, forse diversi secoli, ma arriveremo a convivere su questo pianeta senza più violenza. Nel frattempo tocca subìre, a nulla servono guerre preventive, droni o chiusura delle frontiere ...

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 14/11/2015 - 16:40

La libertà non sopravvive, se è imbelle: deve essere armata. Se poi non sono gli eserciti a fronteggiarsi, ma terroristi contro popolazione, è il popolo che deve armarsi e convivere con questa necessità nazionale, se pensa di essere Nazione. Gli svizzeri lo fanno.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 14/11/2015 - 16:42

La presidenta ha ragliato? Non l'ho sentita esternare...

eloi

Sab, 14/11/2015 - 16:51

Quelli che verranno arrestati per terrorismo andrebbero crocefissi, come fecero i Romani con i traditori, lungo la via Appia.

antipifferaio

Sab, 14/11/2015 - 17:02

Ora in maniera lucida bisogna individuare obbiettivi precisi e avere un strategia comune....tradotto deciderà Putin. Di sicuro e al solito il ribollito rosso sarà categoriacamente escluso da qualsiasi decisione. Per abbreviare subito basterebbe adottare il "metodo Nagasaki" così si risolverebbe definitivamente e in pochissimo tempo la "questione Isis"...

Ritratto di sepen

sepen

Sab, 14/11/2015 - 17:03

Con al timone gente come Hollande Renzi, Merkel mi sembra il minimo che possa accadere. Pulizia etnica ci vuole!!!!!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 14/11/2015 - 17:11

Con questo siamo arrivati forse al punto di non ritorno. Questi vanno combattuti massicciamente, fisicamente con la massima determinazione. Al momento le parole sdolcinate e piene di buonismo non hanno sortito che lutti e distruzione. E' tempo di agire tutti insieme. E poi, se penso al commento della presidenta: "il presidente del consiglio riferisca in parlamento" mi viene da ridere ricordando anche le sue esternazioni in materia di accoglienza senza limitazioni. Si salvi chi può.

antipifferaio

Sab, 14/11/2015 - 17:25

Mi chiedo...ma vorrei di più chiederlo alla merkel...ma i siriani non erano quelli che dovevano essere nostri amici?...Cara kulona, dai...ora fatti un altro selfie coi tuoi amiconi.....

uggla2011

Sab, 14/11/2015 - 17:34

Il problema é la democrazia.Dobbiamo rinunciare ad alcune libertà,dichiarare uno stato di guerra temporaneoed applicazione del codice militare.Se vogliamo tenerci la democrazia questo é il prezzo,ergo terroristi lasciati liberi per mancanza di prove sufficienti,ricorsi e giudici che li liberano.E poi bisogna allestire i campi.

Ritratto di pravda99

Anonimo (non verificato)

mila

Sab, 14/11/2015 - 17:40

Mi piacerebbe sapere il nome e la religione del ragazzo FRANCESE nato nella banlieue. (Affrettiamoci ad approvare lo ius soli)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 14/11/2015 - 17:40

Dopo Charlie Hebdo, Hollande ha lasciato che l'odio integralista cuocesse a fuoco lento fino ad esplodere. Questi attentati sono sulla disonorevole coscienza. Dovrebbe fare la cosa onorevole di dimettersi prima della fine del weekend.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/11/2015 - 17:42

Redazione ora perfavore volete bannare Pravda99 e Lorenzovan che vengono qui a riempirsi la bocca di stron@ate sul fatto che gli immigrati che arrivano a decine di migliaia non c'entrano niente e che Salvini e noi qui fomentiamo odio perfavore? Non si tratta di negare la liberta' di parola , cosa che loro sinistro@zi fanno ovunque, si tratta di bloccare due trolls sinistrati che vengono smentiti continuamente .

mila

Sab, 14/11/2015 - 17:44

@ upinku -I Saraceni vennero piu' o meno respinti. Goti e Longobardi erano di una razza piu' vicina alla nostra (Questo me lo censurano sicuramente)

+crociate+

Sab, 14/11/2015 - 17:44

Adesso hanno comunicato che uno di queste m.. sia entrato come rifugiato politico dalla Grecia. Non hanno ancora capito che questo che vengono qui provano sempre rancore verso gli occidentali e prima o poi molti di loro sposeranno la causa del terrorismo

Ritratto di ermetere

ermetere

Sab, 14/11/2015 - 17:47

Apperò !!! Non sapevo che adesso, tra i kamikaze islamici, andasse di moda portarsi appresso il passaporto con lo status di profugo, prima di farsi saltare in aria. E magari, è pure l'unica cosa che non ha un graffio, mentre il resto è a brandelli...

contevontriberg

Sab, 14/11/2015 - 17:50

Soluzione semplicissima: ai colpevoli di terrorismo un'ultima cena a base di prosciutti e birra, poi fucilazione e sepoltura nello sterco di maiale ...e addio 72 vergini!

Cesare46

Sab, 14/11/2015 - 17:56

Mi fanno ridere quelli che invocano leggi nuove....come se a questi delinquenti fanatici senza voglia di lavorare gli fregasse molto delle leggi. ma per favore, ci vuole "enola gay" sulla siria e limitrofi.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/11/2015 - 17:58

Pravda ma perche' non trovi un bell'albero ed una bella corda sinistrato mentecatto? Dal tuo cervello non escono che idiozie infarcite di ideologia, non sai quello che dici, non hai chiaro un ca@@o di quello che sta accadendo nel mondo, non ci frega un cacchio di chi fomenta, ci frega di rimanere vivi e qualcuno con le palle che ci difenda. Vai farti una canna al centro sociale, lobotomizzato.

Cesare46

Sab, 14/11/2015 - 17:59

Ditelo ad alfagnano che solo ieri diceva che delinquono di più gli italiani che i profughi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 14/11/2015 - 18:00

Dunque sia il siriano che il ventenne francese erano già noti all'intelligence francese e ritenuti a rischio. Malgrado ciò erano liberi di pascolare. Domanda: a cosa servono allora i servizi segreti?

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/11/2015 - 18:01

Ermetere, hai ragione, non sono stati due terroristi islamici a fare tutto questo, e' stato un prete salesiano.... Contento? Ora vai su repubblica anche tu vai...

Cesare46

Sab, 14/11/2015 - 18:04

i profughi o rifugiati che i nostri politicanti del menga accettano e difendono, se sono grandi non lavorano e pretendono, se sono piccoli vul dire che da grandi saranno probabili terroristi. Questi di lavorare e rispettare la legge non se ne parla. Guardate i filmati di casa loro. c'è chi spara e chi guarda; lavorare quando ?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/11/2015 - 18:08

Solo Hollande sta lasciando BOLLIRE a fuoco lento l'odio integralista, FROTTOLO NO vero Pravda!!!! Pax vobiscum dal Nicaragua. PS caro Cape Code bisogna lasciargli poter scrivere le LORO stupidate, per la verita pero devo dire che il Lorenzone nei suoi interventi riguardanti questo fatto, l'ho letto un po meno COCOMERIOTA.

Tuvok

Sab, 14/11/2015 - 18:09

Molti, tra i migranti provenienti dalla SIRIA, sono DISERTORI, come scriveva circa un mese fa il Daily Telegraph. A questo proposito ASSAD, parlando alla TV SIRIANA, sempre secondo il Telegraph, avrebbe promesso a tutti coloro che fossero tornati spontaneamente, che non avrebbero scontato alcuna pena. Ma noi, BRAVI FESSI, li trattiamo come RIFUGIATI e LORO che fanno? CI AMMAZZANO. E non dimentichiamo che anche JIHADI JOHN era figlio di RIFUGIATI.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/11/2015 - 18:11

Caro Cesare46 attento a nominare i GAY di questi tempi, potrebbero citarti per OMOFOBIA!!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

baio57

Sab, 14/11/2015 - 18:13

Se il Siriano è uno di quelli che si è fatto esplodere ,doveva avere il passaporto di adamantio.

syntronik

Sab, 14/11/2015 - 18:17

Li avete voluti ospitare, adesso godeteveli, stessa cosa accadrà all'Italia, quanti morti ci vorranno prima che si diano una svegliata generale.

Carlo_Rovelli

Sab, 14/11/2015 - 18:23

Era abbastanza ovvio a tutti che nel marasma dell'accoglienza estesa a chiunque "rifugiato" qualche gruppetto di mercenari "cosiddetti islamici" sarebbe penetrato a organizzare e portare a termine attentati in Europa. Tuttavia ai nostri governanti non é nenche passata per la mente una simile eventualità, pertanto ora si dimettano in massa. Diamo la guida dell'Europa ai Salvini e Le Pen della situazione!

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 14/11/2015 - 18:24

Spalanchiamo porte e finestre a tutti,sopra tutto perchè come ha detto l'Annunziata in mezzora sono una risorsa !!!! D'altra parte,noi togliamo Crocefissi e presepi per non offendere la loro sensibilità e loro ci ringraziano massacrandoci e facendoci vivere nella paura. Complimenti compagna.

unz

Sab, 14/11/2015 - 18:26

....uno era un rifugiato siriano....

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 14/11/2015 - 18:28

E ora che questo governo e la sinistra finiscano di raccontarci la solita balla che i terroristi non arrivano con i barconi o con i clandestini. Disonesti che non sono altro, ora c'è la prova concreta che arrivano assieme ai clandestini e sono pure siriani, cosa c'è di meglio tanto non li controlla nessuno. Ecco chi sono anche i richiedenti asilo, ci siamo dimenticati di quelli catturati a Merano che avevano ricevuto lo stato di profugo con tanto di appartamento messo a sua disposizione pagato da cittadini italiani?? Sinistra banda di pericolosi incapaci !!!

HappyFuture

Sab, 14/11/2015 - 18:30

@Cesare46 Mi meraviglio di lei, Cesare, perché se 46 è il suo anno di nascita, lei ha solo un anno più di me, e allora si ricorda anche che "siamo" cresciuti con la certezza: mai più una guerra mondiale, mai l'atomica... Invece qui pare che ci sono dei pazzi che vogliono scatenare l'inferno. Sono dei diavoli che fomentano l'odio! Li vuole seguire?

Carlo_Rovelli

Sab, 14/11/2015 - 18:34

Macché "rifugiato" siriano, di sicuro un mercenario dell'Isis. E il "francese" é anche probabile che sia islamico, ma sempre mercenario sarà. Questi sono mercenari foraggiati dai sionisti.

Paolo Berlinghieri

Sab, 14/11/2015 - 18:40

il kamikaze aveva un passaporto di un rifugiato siriano, è stato confermato che le persone non coincidevano. Siete professionisti dela disinformazione. Vergognatevi.

Dordolio

Sab, 14/11/2015 - 18:44

No baio 57. Ci sono in giro passaporti che resistono a qualsiasi cosa. Tra quel che restava delle Torri Gemelle venne trovato praticamente intatto un passaporto che consentì l'identificazione di uno dei terroristi dell' 11 settembre. Verifichi e scoprirà che non sto mentendo. Poi si faccia delle domande e si dia delle risposte....

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/11/2015 - 18:48

È uno di quelli che arrivavano con i bambini che annegavano??? Ma NO DAI!!!!lol lol Pax vobiscum dal Nicaragua PUBBLICHERETE???

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 14/11/2015 - 18:49

Non sono TERRORISTI, sono BESTIE!!! Hanno ATTACCATO persone inerme, gente comune, ragazzi, famiglie NON ARMATI. Questi sono BESTIE e CODARDI che in Nome del loro dio FANNO STRAGI di INNOCENTI. AFFRONTASSERO GLI ESERCITI SE HANNO LE PALLE. Sono CODARDI, ASSASSINI e BESTIE. Armati fino ai denti contro PERSONE COMUNI. BESTIE BESTIE!!

lamwolf

Sab, 14/11/2015 - 18:51

Ringraziamo questo scellerato e vergognoso Governo che ci ha riempito di criminali, ogni giorno vessati da delinquenti da tutto il modo. Ringraziamo Renzi, Alfano e la Boldrini con la politica di sinistra del buonismo senza sapere chi ci hanno portato in casa. Gente questa scellerata e da cacciare da oggi siamo a rischio tutti. Ora dobbiamo cacciare tutti coloro che non hanno un documento, residenza, casa a lavoro. Se non reagiscono questi incapaci deve essere la gente a dover cambiare le regole e questo sistema guidato da questo Governo che ha fallito.

An64

Sab, 14/11/2015 - 18:52

" rifugiato siriano " ?? volete dire che potrebbe trattarsi di uno dei "poveretti" accolti alla stazione di Milano alcuni mesi fa ? Sfamato, vestito, magari riverito etc. etc. che tanta compassione aveva suscitato ? Una di quelle faccine "pulite" e dall'espressione buona che tutto il giorno a braccia incrociate osservava noi poveri lavoratori correre indaffarati a destra e sinistra pensando che un giorno ci avrebbe fatto andare ancora più "veloci" facendoci "saltare e camminare in aria" ???

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/11/2015 - 19:02

per questi ci vogliono i legionari della Legione Straniera..

Giorgio5819

Sab, 14/11/2015 - 19:15

Dedicato ai criminali che si ostinano a chiamarli "profughi".

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/11/2015 - 19:20

Uelaaa il Berlinguer dal Sudafrica ha notizie nuove e confermate !!!Le riceve direttamente dall'Eliseooo. E se invece quel passaporto fosse stato volutamente passato dal profugo al Terrorista??? Scommetto che ad uno come te NON ti passa neanche per l'anticamera del cervello di pensarlo verooo??? E sai perche, perche NON conosci gli Arabi ed i Bizantinismi che sanno inventarsi. Pax vobiscum dal Nicaragua.

Ermocrate

Sab, 14/11/2015 - 19:27

Nessun commento dalla Boldrini sulle sue "risorse" attraverso l'immigrazione clandestina. Aspettiamo fuduciosi il suo verbo.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 14/11/2015 - 19:29

il rifugiato siriano dattelo a noi italiani che la nostra sinistra gli darà anche casa, pensione, iphone 7 e adsl fibra ottica a 20mega

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/11/2015 - 19:33

PARIGI AMMUTOLITA E DIGNITOSA. MI HA IMPRESSIONATO VEDERE ALLA TV GENTE CHE PIANGE IN SILENZIO. IN ITALIA ASSISTEREMMO AD ASSURDI E VERGOGNOSI CORI DI BELLA CIAO.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/11/2015 - 19:35

Paolo Berlinghieri, a parte che niente e' chiaro, ma anche se avessero fatto disinformazione dobbiamo far venire tutti senza controllarli per far piacere a voi gheishe sinistrate alle quali piacciono tanto i barbuti cattivoni?

DX

Sab, 14/11/2015 - 19:38

pravda99, prima di tutto dicci perchè continui a scrivere qui,visto che questa mattona hai tacciato il giornale ed i suoi lettori di divulgare idee concettualmente terroristiche. In secondo luogo, visto che con fastidiosa presupponenza avevi risposto ad un altro utente (quello a cui volevi fare il disegnino), sostenendo che tutti i terroristi erano di nazionalità francese e nati in Francia ( classica presa di posizione fine a se stessa per dare contro alla parte avversa, senza alcuna fonte che avesse ancora citato la provenienza di nessuno degli attentatori), colgo l'occasione di dirti che hai perso un'altra occasione per stare zitto.

OttavioM.

Sab, 14/11/2015 - 19:39

Dove sono le anime belle delle sinistra buonista che strepitavano contro chiunque diceva che con i barconi potevano entrare i terroristi?Che i terroristi arrivano solo in business class?Purtroppo la sinistra italiana,greca e francese hanno fallito miseramente il controllo del territorio.Ci hanno riempito di immigrati nemmeno identificati che adesso sono a zonzo per l'Europa.Purtroppo si è visto che basta che tra migliaia di rifugiati arrivano una decina di terroristi infiltrati e possono fare una strage di 200 persone.Il buonismo di sinistra sta distruggendo l'Europa e ci sta mettendo tutti in pericolo.

Ritratto di arcatero

arcatero

Sab, 14/11/2015 - 19:39

Comunisti del menga, siete tutti complici silenti, più o meno consapevoli. Abbiate l'accortezza di tacere almeno oggi. La pagnotta a fine mese ve la paghiamo ugualmente. Ma state muti almeno in segno di cordoglio. Parassiti inutili e dannosi.

DX

Sab, 14/11/2015 - 19:41

ermetere, una cosa è certa. ci sono vari kamikazzo col passaporto che continuano a scrivere minchiate qui

stefanopiero

Sab, 14/11/2015 - 19:55

Andatelo a raccontare alla Boldrini. Che ha detto che il reclutamento dei terroristi avviene via web e che i barconi non c'entrano nulla.

Anonimo (non verificato)

freeride

Sab, 14/11/2015 - 20:14

Qua si deve fare un bel corridoio umanitario spedire in Russia ogni mussulmano d'Europa, che ci pensi Putin. In cambio ... quello che vuole.

laura bianchi

Sab, 14/11/2015 - 20:26

CREDO CHE OGGI:le polemiche siano totalmente sterili,anche per lei berlinghieri:consiglio, CHOPIN TRISTESSE.....dedicato a tutte le vittime dell'odio.

ernestorebolledo

Sab, 14/11/2015 - 20:29

Mi ricordo la profezia di Gheddafi Mi ricordo la crociata de Sarkosy e la destruzione della Libia

Anonimo (non verificato)

ernestorebolledo

Sab, 14/11/2015 - 20:41

Le masse hanno la memoria corta.. Questo sta accadendo ora, ha annunciato che Gheddafi , Io annuncio Gheddafi mesi prima di essere ucciso , .durante i bombardamenti e la distruzione criminale della Libia

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Sab, 14/11/2015 - 20:42

Puntualmente è iniziata la fiera delle vanità e dei vaniloqui. La notte scorsa, mentre la tv era collegata con Parigi e la gente moriva in diretta, c'erano già i saputoni, politici e giornalisti, che parlavano di lupi solitari, la religione non c'entra niente, non bisogna avere paura, ma vivere nella normalità altrimenti la diamo vinta ai terroristi, non si dia la stura alla demagogia, all'odio razziale...Vorrei chiedere a quegli sfacciati: se fra il centinaio di morti straziati dalle bombe e dai kalashnikov ci fossero i vostri figli, direste le stesse stron...e?

DX

Sab, 14/11/2015 - 20:49

berlingheri,ma confermato da chi????? cita le fonti ,fenomeno. ma per chi cazzo fai il tifo? per i terroristi? cosa te ne frega da dove o chi, il punto è una strage di innocenti assurda e senza senso, compiuta da fanatici nel nome di allah.

DX

Sab, 14/11/2015 - 20:57

berlingheri anche repubblica fa disinformazione? perchè non commenti l'articolo di carmine saviano di due ore fa "kamikaze aveva passaporto di rigugiato"? scrivi le stesse cose che hai scritto qui,fenomeno

omniagiusty

Sab, 14/11/2015 - 21:10

Cari francesi fate attenzione i musulmani sono 6 milioni, tanti quanti le popolazioni di Piemonte Liguria e Valle d'Aosta praticamente avete un Regno Sabaudo all'interno; non vorrei mai che anzichè essere piemontesizzati sarete islamizzati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/11/2015 - 21:14

Caro DX il Berlinguer come lo chiamo "affettuosamente" io vive a CAPE TOWN, dove usano ancora i tamburi per passare le notizie!!lol lol Come puoi pretendere che legga ANCHE REPUBBLICA!!!lol lol Saludos cordiales dal Nicaragua.

omniagiusty

Sab, 14/11/2015 - 21:15

Non ti scaldare DX... tanto qui c'è più gente che pensa come discolpare piuttosto a quanto successo.

Mr Blonde

Sab, 14/11/2015 - 21:20

E" ora di cambiare norme e ricontrollare le frontiere non c'è dubbio. Detto questo chi confonde un mussulmano con un terrorista fa il loro gioco sono 2 mld ci avrebbero già annientato. È una guerra scatenata da Bush e Obama solo che quest'ultimo è incapace almeno in politica estera; se diamo retta a voi oggi sono 1000? Domani ne saranno 1 milione

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 14/11/2015 - 21:37

Avviso per tutte le nazioni, etnie e religioni diverse: Questa sera, alle h.22,accendiamo una candela su tutte le finestre delle abitazioni come solidarietà per il popolo francese e...condanna per il massacro avvenuto! Siamo tutti fratelli! Che brilli ovunque lo spirito di vita. ..e non bagliori di morte! Passaparola!

Ritratto di ermetere

ermetere

Sab, 14/11/2015 - 21:50

Vedo che i cxxxxxxi abbondano da queste parti, e son tutti di una parte sola, ergo monorchidi. Quando ho fatto del sarcasmo sui passaporti, sapevo quel che dicevo. Passaporto siriano intatto, su corpo inidentificabile dall'esplosione. E cosa si decide? Un intervento più massiccio in Siria. Secondo voi, a combattere ISIS? O piuttosto, ad abbattere Assad, come già specificato da Obama, che ha parlato ben prima di Hollande in merito all'attentato? E, con una partita cui partecipa il premier, e presumibilmente polizia ovunque, una decina di persone (addestrati militarmente) riesce ad arrivare ovunque? Puzza di Servizi lontano 1 miglio, come il precedente di CH.

ernestorebolledo

Sab, 14/11/2015 - 21:54

Siamo vulnerabili e viviamo una farsa , lo Stato con la scusa del terrorismo ci hanno rubato la nostra privacy per niente, terroristi fanno come vogliono e nessuno sa quello che fanno..

ziobeppe1951

Sab, 14/11/2015 - 22:08

Mr Blonde....2miliardi di beduini ci avrebbero già annientati? Come no, con arco e frecce , sono dei trogloditi, non conoscono la tecnologia x non parlare dell'atomica

carpa1

Sab, 14/11/2015 - 22:10

Quelli schedati ed in odore di terrorismo perchè vengono lasciati liebri di agire? Meglio farli passare tutti a miglior vita seduta stante anzichè mantenerli. Ricordate la banda Baader Meinhof in Germania? Tutti suicidatisi, problema risolto. Il terrorismo non si combatte come una guerra convenzionale dove vigono gli accordi di Ginevra. Dve essere adottata una soluzione drastica e soprattutto spiccia pure se ci può andare di mezzo qualcuno che, dotato di poca intelligenza, si mette nelle condizioni di essere anche solo sospettato. E se poi uno risulta dichiaratamente potenziale terrorista, va eliminato assieme a tutta la mala pianta (= tutta la famiglia per interrompere il proliferare del medesimo DNA).

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/11/2015 - 22:19

Eh...ce ne sono tanti monorchidi mononeuronati a quanto pare. L'Intervento massiccio anti-Hassad con la Russia schierata al suo fianco mettendo un passaporto sul corpo cosi' da film di 007 da 3 soldi???? LOL(sicuramente "passaporto trovato accanto" in questa concitazione mediatica vuol dire "collegato a" ) Se volevano far la guerra ad Hassad l'ultima cosa da fare era rendere l'Isis che lui combatte da anni ancora piu' odiata casomai. Ora invece molti si schiereranno con lui e Putin. Se cosi' non va faccio un disegnino.

Un idealista

Sab, 14/11/2015 - 22:20

Per affrontare la situazione ci vogliono nuove leggi, leggi severe. Alla malora il buonismo. Bisogna essere realistici ed affrontare la realtà per quello che è. Il fatto che Gesù con i suoi genitori siano stati accolti in Egitto non deve avere alcun peso con la situazione che ha relazione con gli immigrati e i terroristi. Anche un cieco riconoscerebbe questo fatto. Ci vogliono leggi severe e soprattutto devono essere applicate. Non deve succedere assolutamente che dei giudici buonisti o perché hanno dei punti di vista personali facciano come cavolo piace a loro.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 14/11/2015 - 22:40

Servizi Dis/intelligence

Massimo Bocci

Sab, 14/11/2015 - 22:43

Rifugiati politici??? Tutti laureati nelle professioni del terrore, professioni star tap create ad arte dalla cricca del METICCI (by,abbronzato e C.) per l'annientamento delle democrazia occidentale, con golpe,sommovimenti di piazza,attentati terroristici, tutti rigorosamente anti nazionalistici,ecc.ecc., e questi come il Italia, per ricambiare l'ospitalità il hotel 5 stelle,si ingegnano cosa possono fare dei professionisti simili allattati a intifade...dei lavori socialmente...INUTILI!!! Meglio che mostrino da professionisti gli studi approfonditi e i master conseguiti (ISIS) con lode nelle arti e mestieri (di come farci fuori), vedi mai che anche qui caso mai finanziati da una ONLUS (alla Sorus) non riescano a fare come in Ucraina, gli si possono aprire nuovi mercati.......DEL TERRORE METICCIO!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 14/11/2015 - 23:12

Smettiamola di usare termini fuorvianti come "rifugiati politici", "clandestini", "migranti". IN REALTÀ SONO UNA MASSA DI MUSSULMANI CHE VOGLIONO IMPORCI CON LA VIOLENZA LA BARBARIE DELL'ISLAM.

vraie55

Sab, 14/11/2015 - 23:36

dietro gli attentati vedo solo quei falsoni dei neocon ... che spero divengano un giorno autentici rifugiati politici

ernestorebolledo

Dom, 15/11/2015 - 00:21

La Francia ha un mal governo, François Hollande è un disastro due attentati terroristici in un anno e l'isis fare quello che vogliono in Francia

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 15/11/2015 - 00:25

lo sapevate che è da settembre che la francia bombarda con i suoi jet la siria? ha deciso di farlo in maniera autonoma-senza il permesso onu-senza alleati europei ed americani- hollande ha affermato in una intervista che le bombe intelligenti dell'areonautica francese stavano facendo piazza pulita di tutti i campi di addestramento isis- bombe intelligenti capito? che sanno riconoscere il terrorista e non uccidono la popolazione civile-se se come no- ora ditemi se una reazione a questi bombardamenti non sia una cosa prevedibile e plausibile-ingiustificata quanto volete ma tant'è- avete letto le dichiarazioni sibilline di assad stamattina? violenza chiama violenza è un assioma-bisogna solo stabilire chi inizia per primo-

ney37

Dom, 15/11/2015 - 00:45

Per forza è il negro Obama che ha creato l'ISIS e tuttora la sostiene.

ney37

Dom, 15/11/2015 - 00:47

la coppia Hollande-Renzi viene ridicolizzata da Putin.

Accademico

Dom, 15/11/2015 - 04:42

Ho letto anche questa:"il Papa annulli il Giubileo".Come se avessimo di fronte una mezza sega di Papa.In fondo,questo clamore mediatico è quello che cercano i terroristi.Non serve infatti prodursi in temerari esercizi dialettici,ad improbabile commento dell'accaduto.Per quanto mi riguarda,ho ritenuto non partecipare alle varie disquisizioni,impostate qua e là senza cognizione di causa.Non ho prestato il fianco a questo o quel politico.Ho spento la Tv.Tanto,oggi,finte prezzolate pasionarie del piccolo schermo non mancheranno di colmare i vuoti rappresentati dal mio ininfluente silenzio.Voglio solo ripetermi con quanto ho detto a caldo:fino a quando l'Occidente continuerà a vendere armi a queste persone,fino a quando non ci decideremo a sbarrare loro le frontiere,questa spirale non avrà fine.Queste persone posseggono un'arma infallibile di cui noi,grazie a Dio,non disponiamo:il proiettile umano.E non meravigliatevi se le ho chiamate [persone]perchè,purtroppo,di persone si tratta.

Zorronero

Dom, 15/11/2015 - 07:37

alle prossime elezioni americane francesi italiane ecc.. speriamo vincano i repubblicani e le destre... sono tutti m.3rd3 ma slmeno svremo la speranza a differenza dei sinistroidi buonisti/idioti che magari qualche bombetta sui lombrichi dell'isis venga sganciata..

Zorronero

Dom, 15/11/2015 - 07:40

tony montana: nella vita ci vogliono le p.4II3!!! se chi ci governa sono piccoli omminicchi detti wnche quaquaraqua... che volete?? che difendano il sacro suolo della patria????

Anonimo (non verificato)

Dom, 15/11/2015 - 08:11

quanti rifugiati sono stati introdotti nel nostro paese dai politici abusivi

linoalo1

Dom, 15/11/2015 - 08:35

Il vero colpevole,ossia Hollande,la passerà liscia????I Francesi,non si porranno la domanda:perchè ancora noi???Perché non altri Paesi dell'Europa???

pgbassan

Dom, 15/11/2015 - 08:51

Due orientali e uno francese. Ma anche questi è orientale. E islamico. E riprova che i terroristi sono da tempo da noi in occidente e continuano a venire, anche coi barconi. Smentito ancora una volta quel farlocco di Algerino Al Fano.

linoalo1

Dom, 15/11/2015 - 09:09

Che importanza ha,identificare chi sia stato fisicamente??I colpevoli si conoscono perfettamente!!!E' la causa di tutto ciò che molti non conoscono!!Perché ancora la Francia???Hollande o Napolitano,sono i principali responsabili!!!Il primo per le sue bombe ed il secondo per avere destituito Berlusconi!!Perché??Chi ha un po' di sale i zucca,ci può arrivare da solo!!!!Scoprirà così come Napolitano sia stato la causa principale del disastro in Italia ed in Europa!!!!

oicul44

Dom, 15/11/2015 - 11:00

Boldrini dove sei ? che dici su tutto questo ?