Avaaz, l'ong legata a Soros che segnala a Facebook le pagine fake

L'oscuramento delle pagine fake in Italia voluto da Facebook è arrivato dopo le segnalazioni di Avaaz, l'ong con sede a New York che ha profondi legami con il tutto il mondo progressista internazionale, Soros compreso

“Qualcosa si muove, finalmente. Qualche anno fa denunciai pubblicamente le pagine Facebook che rilanciavano fake news. Oggi, dopo mesi, dopo il referendum e le elezioni, finalmente pagine con milioni di visualizzazioni per notizie false e diffamanti sono state chiuse”. Il primo ad esultare sui social è l’ex premier Matteo Renzi: nella giornata di oggi, infatti, come riporta l’Ansa, Facebook ha chiuso 23 pagine italiane con oltre 2,46 mln di follower che "condividevano informazioni false e contenuti divisivi contro i migranti, antivaccini e antisemiti, a ridosso delle elezioni europee: tra queste, oltre la metà erano a sostegno di Lega o Movimento Cinque Stelle".

La decisione è giunta grazie alle segnalazioni di Avaaz. "Ringraziamo Avaaz - afferma un portavoce di Fb - per aver condiviso le ricerche affinché potessimo indagare. Siamo impegnati nel proteggere l'integrità delle elezioni nell'Ue e in tutto il mondo". Le 23 pagine chiuse, afferma Avaaz, "avevano in totale più follower delle pagine ufficiali di Lega (506mila follower) e Movimento 5 Stelle (1,4 milioni follower) messe insieme. Avevano inoltre generato oltre 2,44 milioni di interazioni negli ultimi 3 mesi".

La pagina più attiva, rende noto l’organizzazione non governativa con sede a New York, era "Vogliamo il movimento 5 stelle al governo", una pagina non ufficiale a sostegno del Movimento 5 Stelle: quella a sostegno della Lega, invece, è 'Lega Salvini Premier Santa Teresa di riva’. Come spiega l'ong che collabora con Facebook ”è stata quella che di recente ha maggiormente condiviso un video che mostrava migranti intenti a distruggere una macchina dei carabinieri”.

Fin qui, nulla di strano. La disinformazione sui social network esiste e sono numerose le pagine, che pubblicano contenuti che violano le regole della piattaforma. Tuttavia, non si può ignorare il fatto che Avaaz non sia un organo imparziale ed è facilmente dimostrabile che le segnalazioni della ong fondata da Ricken Patel nel 2007 siano politicamente orientate e tutt’altro che super partes. Lo dimostrano le battaglie politiche dell’organizzazioni e i finanziamenti di cui ha beneficiato.

avaaz.org, infatti è stata co-fondata da Res Publica e dal gruppo progressista MoveOn.org. Quest’ultimo, vicino al partito democratico americano, ha ricevuto nel 2004, secondo il Washington Post, "1,6 milioni di dollari da "George Soros e sua moglie". Come conferma anche Asra Q. Nomani sul Wall Street Journal, parlando delle proteste progressiste contro il giudice conservatore Kavanaugh “MoveOn.org l’organizzazione vicina ai democratici e fondata grazie al denaro di Soros, ha inviato al suo esercito di seguaci un modulo dove poter richiedere i biglietti del treno per arrivare a Capitol Hill”.

Come riporta quest’inchiesta, il primo nome associato all’organizzazione no-profit che, secondo il Guardian, “si fonda totalmente sulla generosità dei singoli membri, che hanno consentito di raccogliere oltre 20 milioni di dollari” è quello del Ceo, il canadese Ricken Patel. Prima di co-fondare la comunità online ha lavorato per Rockerfeller Foundation, la Gates Foundation e per International Crisis Group, oltre ad essere stato volontario di MoveOn.org, come racconta il Times. Tom Perriello, il secondo nome sulla lista dei fondatori di Avaaz è un "funzionario del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti", nonché un avvocato, che "e già rappresentante della Virginia presso il Congresso degli Stati Uniti”. Ovviamente, è un membro del Partito democratico americano.

Le battaglie politiche della comunità online la dicono lunga su quanto sia schierata e "partigiana". Nel 2018, per esempio, come ricorda Gli Occhi della Guerra, Avaaz ha lanciato una petizione contro l’organizzazione dei Mondiali in Russia. Nel mirino c'erano Vladimir Putin e il presidente siriano Bashar al-Assad: “Da tutto il mondo vi chiediamo con forza di opporvi ai crimini contro l’umanità che la Russia sta perpetrando in Siria: non andate a giocare i Mondiali in Russia. Onorare il regime russo ai mondiali vorrebbe dire condonare questa violenza, e nessun Paese, squadra o giocatore dovrebbe farlo”.

C’è poi l’Italia, che all’ong americana sembra interessare particolarmente, almeno durante il periodo elettorale. Nel febbraio dello scorso anno, come scriveva Franceso Boezi su IlGiornale.it, Avaaz invitava a votare contro la coalizione di centro-destra data per vincente in tutti i sondaggi: tant’è che sulla sua pagina Facebook veniva pubblicato un video dal contenuto eloquente: "La coalizione Berlusconi Salvini Meloni è quasi maggioranza. Maggioranza. Ma possiamo fermarli, basta votare per il candidato con più possibilità di battere la destra nel tuo collegio. Il quattro marzo vota con la testa”.

Commenti

lorenzovan

Dom, 12/05/2019 - 21:18

se sono fake.,,soros o non soros ..devono essere oscurate..e' l'ora di finirla con le bufale per intossicare e instupidire i deboli di spirito facili ad essere palagiati

lorenzovan

Dom, 12/05/2019 - 21:20

bufalai nel DNA..siete alleati..soci e imbroglioni...e campate raccontando un mondo virtuale a gente debole di neuroni e facile al plagio...ex clienti di wanna marchi...ex casalionghe di voghera. no vax no tac no tap..e no intelligenza che fa male e fa venir mal di testa...lolololololol

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 12/05/2019 - 21:22

Questo uomo è la vergogna dell'umanità, un delinquente a piede libero capace solo di mettere zizzania e provocare guerre pur di guadagnarci sempre sopra. Ha più autorità di Trump e Putin messi insieme e nessuno ha il coraggio di arrestarlo per i suoi crimini. Ci penserà certamente Madre Natura, ma intanto quanta gente muorirà e verrà confusa dal fumo di questo dittatore?

leopard73

Dom, 12/05/2019 - 21:24

Se fosse vero e questo il vero fascismo non SALVINI!! questo soros si comporta da mercenario mettendo soqquadro il nostro PAESE!!!!

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 12/05/2019 - 21:29

Si vede che, purtroppo, il PADRETERNO dorme...

lappola

Dom, 12/05/2019 - 21:29

A me di soros non me ne frega un belin di niente. Faccia chiudere anche i casini a casa sua, il mio voto va a chi voglio io e non mi farò influenzare dalla faccia sua o dei neri che difende e finanzia. Io voto Lega alle europee, alle regionali, alle provinciali, alle comunali, ai comitati di quartiere, nella parrocchia e se serve anche nel condominio.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 12/05/2019 - 21:32

Ecco.un altra organizzazione di stampo sinistro...

jav2

Dom, 12/05/2019 - 21:45

come sempre, repubblica e il corriere tacciono su questo "piccolo" particolare

Royfree

Dom, 12/05/2019 - 21:47

Davvero incredibile che per moltissimi politi, intellettuali e una moltitudine di teste caxxo non capire che in atto una vera aggressione agli Stati occidentali. Terra bruciata, connazionali, non date accoglienza a coloro che vi odia.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 12/05/2019 - 21:56

Soros. 25 miliardi di dollari. Uno degli uomini più potenti al mondo. Fin qui ha potuto fare e disfare a suo piacimento. Già però si profila la discesa. E scoprirà,con sgomento, che il suo immenso patrimonio nulla potrà davanti alla signora vestita di nero con una falce in mano. Scenderà nel gorgo in silenzio. Ricco e impotente.Lo aspetterà una notte lunga e senza stelle.

albero_a_cammes

Dom, 12/05/2019 - 21:57

Forse sarebbe opportuno iniziare a prendere in considerazione l'idea di fare a meno di fb...

carlo dinelli

Dom, 12/05/2019 - 22:30

Salvini, vogliono la guerra? E guerra sia! Soros, Renzi, Saviano all'Inferno!

Divoll

Dom, 12/05/2019 - 22:42

@ lorenzovan - E chi lo decide se sono bufale o no? Se lo decide Soros, sono sicuramente notizie vere, ma scomode per l'oligarcato che costui rappresenta e serve.

roberto zanella

Dom, 12/05/2019 - 22:54

AVEVA RAGIONE PUTIN CHE VOLEVA SPARARGLI UN COLPO SENZA SE E SENZA MA...VAI VLADIMIR BASTA UN PO DI POLONIO CHE IL VECCHIO DEPRAVATO LO TOGLIAMO DAI PIEDI

Godric_Gryffindor

Dom, 12/05/2019 - 22:55

Facebook e Twitter stanno censurando tutte le voci dei conservatori. Negli USA sono arrivati a censurare pure James Woods perché non si è allineato al coro dei suoi colleghi di Hollywood che piangono ancora adesso perché la Clinton non è presidente. Solo che i conservatori americani non se ne stanno con le mani in mano "https://www.breitbart.com/the-media/2019/05/11/nolte-of-course-we-can-build-own-facebook-twitter/"

Giorgio5819

Dom, 12/05/2019 - 22:56

Tutto ha una fine...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 12/05/2019 - 23:15

Anche Zukenberg ha i suoi AMICI!!!!jajajajajajajaja.

ESILIATO

Dom, 12/05/2019 - 23:16

L'Italia deve imparare dall'Ungheria....Soros ed i suoi affiliati debbono essere banditi dall'Italia per incitamento all'integrita nazionale.

heinrich

Dom, 12/05/2019 - 23:39

comunicato di Facebook: "Ringraziamo Avaaz per aver condiviso le ricerche affinché potessimo indagare. Siamo impegnati nel proteggere l'integrità delle elezioni nell'UE e in tutto il mondo. Abbiamo rimosso una serie di account falsi e duplicati che violavano le nostre policy in tema di autenticità, così come diverse pagine per violazione delle policy sulla modifica del nome. Abbiamo inoltre preso provvedimenti contro alcune pagine che hanno ripetutamente diffuso disinformazione. Adotteremo ulteriori misure nel caso dovessimo riscontrare altre violazioni". Però qui è è stata usata la parolina "Soros" per scatenare gli animi. Chi si è espresso negativamente alla chiusura delle pagine FB immagino sia favorevole alle fake news oppure non è in grado ( non vuole o mentalmente è limitato) di capire quando ha a che fare con balle colossali. Mi spiace per quelli di voi che utilizzavano quelle pagine come fonti di informazione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 12/05/2019 - 23:59

@lorenzovan - agitati in ugual misura quando escono le infinite fake news della sinisra. Non ti sento mai in quei casi. Solita faziosità?

Luigi Farinelli

Lun, 13/05/2019 - 00:02

Nessuno dovrebbe più meravigliarsi nel leggere ciò che questi farabutti progressisti, internazionalisti, globalisti siano capaci di fare. Certamente non si meravigliano coloro che ormai dagli anni '90 (da quando Soros ha distrutto con la complicità di Ciampi un terzo delle nostre riserve auree) volevano che sul "FILANTROPO" fosse emesso un mandato di cattura (i "progressisti" nostrani l'hanno invece accolto recentemente con tappeti rossi). Stupiti sono anche quelli che solo recentemente hanno aperto gli occhi sulle devastazioni sociali finanziate dagli "ingegneri" sociali che stanno portando al macero millenni di civiltà. Non sono ancora convinti i soliti schiavi ed ancelle del Pensiero Unico: per loro è difficile poter far funzionare il cervello, assuefatto ad ogni genere di droghe e ideologie. Il cancro dell'Occidente "politicamente corretto" non è stato ancora debellato ma è già importante che sempre più persone stiano aprendo gli occhi.

GPTalamo

Lun, 13/05/2019 - 00:58

E' un uomo che ha fatto una marea di disastri sociali sia in Italia che negli USA. Hanno fatto bene in Ungheria a mettere le sue associazioni fuorilegge.

lorenzovan

Lun, 13/05/2019 - 01:04

cavolo...se non mi inganno..E' FSACEBOOK CHe DECIDE..cari superbabanas..non e' SOROS..!!!! Soros sembra abbia segnalato..Ebbbene banane mie se pensate che anche FI e PIDDI abbiano siti bufalai..segnalateli e fateli chiudere invece di piagnucolare con le svostre stupidaggini infantili

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 13/05/2019 - 01:52

E pensare che muore tanta brava gente ..................

pinco.grifo

Lun, 13/05/2019 - 05:54

Ong americana finanziata da Soros e poi dicono che russi e cinesi condizionano gli elettori..

RINO75

Lun, 13/05/2019 - 06:16

Quindi bisogna rivalutare Soros e ringraziarlo: Facebook stava diventando uno schifo, tutto finalizzato a manovrare politicamente la povera gente ed approfittarsi della loro ignoranza e scarsa capacità di difendersi. Bene così. Grazie Facebook.

Albius50

Lun, 13/05/2019 - 06:29

Ho sempre rifiutato FACEBOOK e ora ne sono proprio contento alla fin fine si sta dimostrando x quella che è HA DISTRUTTO LA DEMOCRAZIA, proprio perché è in mano non al POPOLO ma alla CASTA DEL MALE.

andy15

Lun, 13/05/2019 - 07:38

"...un video che mostrava migranti intenti a distruggere una macchina dei carabinieri”. Dall'articolo non si capisce se l'evento era vero o falso. Se e' in realta' avvenuto, perche' sarebbe fake news?

VittorioMar

Lun, 13/05/2019 - 08:19

..PERCHE' le elezioni EUROPEE sono IMPORTANTI e PERCHE' andare a votare ??..vogliamo che l'ITALIA continui ad essere una COLONIA FRANCO-TEDESCA ??...vogliamo che l'ITALIA venga considerata dalla UE,,dalle BANCHE..FINANZA E FINANZIERI UN "BANCOMAT"?...vogliamo che l'ITALIA diventi una ENCLAVE AFRICANA con IMMIGRATI CLANDESTINI FUORI CONTROLLO o REGOLAMENTATI ???..vogliamo che l'ITALIA ritrovi il suo ORGOGLIO NAZIONALE..difendere la CULTURA..STORIA..RADICI...RELIGIONE...IDENTITA' di un POPOLO ??..e sappiamo chi o cosa VOTARE !!!

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 13/05/2019 - 09:02

Soros o non Soros sono bufale, su cui Lega e m5s hanno costruito la loro attività politica. Non ci mancheranno.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 13/05/2019 - 09:50

roberto zanella Dom, 12/05/2019 - 22:54,il Polonio lacia tracce e gli ex Kgb non sono stupidi...una "ranocchia" sud americana o un pesce palla!!XD

valerie1972

Lun, 13/05/2019 - 10:12

@lorenzovan, le bufale della sinistra sono quotidiane, ma gli organi di controllo sono di sinistra e se altri provano a chiedere controlli su di loro verranno accusati di censura e di fascismo; però sono le bufale della tua parte politica e ti vanno bene. Quando però scoprirai che a tutti quelli che votano a destra non è mai fregato niente dei siti di bufale vedrai quante notti insonni a sfogarti con insultarelli biliosi e sgangherati!

ziobeppe1951

Lun, 13/05/2019 - 11:23

belo figo...quella del 26 maggio non sarà certo una bufala....fatti vedere in giro..non sparire

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 13/05/2019 - 11:46

Chi detiene il POTERE (quello VERO e quindi anche l'informazione attraverso media e stampa) è il maggiore procacciatore di "fake" da riversare sul parco buoi e sull'opinione pubblica; al confronto, questi gruppi di facebook sono solo dei poveretti. Ma la gente crederà al contrario. Normale, tutto secondo programma.

Rossana Rossi

Lun, 13/05/2019 - 11:50

ma certo, questo schifo è tutto di sinistra compreso quel vergognoso figuro di soros........se fosse stato di destra si sarebbe mobilitato il mondo intero............pensateci!!!!

killkoms

Lun, 13/05/2019 - 14:57

altri servi

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 13/05/2019 - 17:23

Soros ...uno dei tanti burattinai che muovono le masse a proprio piacimento...inconsapevole di creare disordini sociali contrari all'integrazione....