Avaaz, l'Ong "legata" a Soros, attacca il centrodestra: "Non deve vincere"

Una Ong "legata" a Soros è impegnata in una campagna online per scongiurare il "rischio" di una vittoria di centrodestra. Ecco cosa succede

Avaaz, l'Ong statunitense che alcuni usano definire una "creatura" del magnate George Soros, continua a postare sulle imminenti elezioni parlamentari italiane. L'ultimo appunto in ordine di tempo si riferisce all'intera coalizione di centrodestra.

Sulla pagina Facebook dell'organizzazione in questione, infatti, è stato pubblicato un video che recita così: "La coalizione Berlusconi Salvini Meloni è quasi maggioranza. Maggioranza. Ma possiamo fermarli, basta votare per il candidato con più possibilità di battere la destra nel tuo collegio. Il quattro marzo vota con la testa", chiosa il messaggio multimediale. Dopo l'appello a votare per Emma Bonino contro Federico Iadicicco nel collegio Roma Gianicolense 1, che è valevole per il Senato della Repubblica, insomma, Avaaz ha esteso la sua campagna, che appare legittima, ma propagandistica, schierandosi contro l'intera coalizione formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia. Il centrodestra, per questa Ong, non deve vincere.

Un'analisi sui collegi in bilico, poi, è stata pubblicata sul sito di quella che The Guardian ha definito "la rete di pressione politica online più grande e più efficace del mondo". "Secondo gli ultimi sondaggi alla coalizione Berlusconi-Salvini-Meloni mancherebbero solo 5 seggi per avere la maggioranza al Senato e 20 per quella alla Camera! Ma c'è un modo per fermarli - strappargli per pochi voti i seggi più incerti", sottolinea Avaaz sul sito ufficiale. E ancora: "Scopri qui sotto le 20 sfide in tutta Italia in cui basta che poche centinaia di noi decidano di votare per il candidato con più possibilità di battere quello dell’estrema destra per cambiare l'esito delle elezioni nazionali! Questo perché in ogni collegio chi prende più voti va direttamente in Parlamento! E se non vivi in nessuna di queste zone, condividi la pagina per far girare queste informazioni tra i i tuoi amici, uniamo l'Italia contro l'estrema destra!". Venti collegi incerti al Senato e cinque alla Camera, che sarebbero concentrati nel centro-sud dell'Italia, da strappare a tutti i costi alla coalizione data in vantaggio da tutti i sondaggi.

Qual è, però, il presunto legame tra questa organizzazione e George Soros? Secondo questa inchiesta dell' "Off Guardian", "Res Publica" e "Move on"costituirebbero le basi dalle quali sarebbe nata Avaaz. Entrambe le organizzazioni citate potrebbero vantare George Soros tra i principali finanziatori. Lo "zampino" del presidente dell'Open Society Foundation, quindi, potrebbe esserci anche in questo caso. Di certo c'è che Avaaz si sta impegnando a far votare in opposizione ai candidati di centrodestra: "Marta Schifone, coordinatrice cittadina di Fratelli d'Italia, è data per ora in vantaggio di due punti (35% a 33%) sul candidato del Movimento 5 Stelle Roberto Fico, parlamentare e attivista storico del movimento. Il collegio di Fuorigrotta comprende anche Bagnoli, Chiaiano, Soccavo e Pianura", si legge sempre sul sito dell'Ong. L'elenco dei seggi in bilico è completo di particolari: "Il candidato della Lega Nord Tullio Patassini è dato a soli 3 punti di vantaggio su Flavio Corradini, ex rettore dell'Università di Camerino, candidato del Partito Democratico. Votare in modo tattico potrebbe tener fuori l'estrema destra dal prossimo Governo", si legge invece rispetto al collegio di Macerata.

L'appello a votare per i candidati di centrosinistra o del Movimento 5 Stelle, sarà bene evidenziarlo, è sempre indiretto. Avaaz non invita mai gli elettori a votare per questo o per quell'esponente, ma si limita a consigliare di dare il proprio consenso "contro" quella che viene chiamata "estrema destra". "Avaaz - si legge nella sezione "Chi siamo" del sito - dà la possibilità a milioni di persone, ognuna con la sua storia, di impegnarsi su questioni urgenti di carattere globale e nazionale, dalla corruzione alla povertà ai conflitti e al cambiamento climatico". Difficile, insomma, comprendere il legame che intercorre tra la finalità dell'ente, che sembra essere la difesa dei diritti umani, e una certosina campagna d'opinione volta a scongiurare un governo di centrodestra.

Stupisce, in ogni caso, che un'organizzazione stanunitense, in tempi densi di critiche allarmiste sulle "interferenze elettorali", si stia concentrando così tanto sul voto italiano.

Commenti

g-perri

Gio, 22/02/2018 - 17:54

Non è detto che il loro accanimento contro il centrodestra non gli si ritorca contro. Infatti, nei collegi da loro segnalati come "in bilico" può darsi che il loro suggerimento determini un aumento di voti proprio della parte politica che loro vorrebbero che perdesse. Gli italiani sanno anche essere dispettosi nei confronti di chi lo merita (ed avendo collaborato a riempire l'Italia di immigrati loro lo meritano).

nopolcorrect

Gio, 22/02/2018 - 17:58

Le Ong fanno benissimo ad allarmarsi, il prossimo Governo di Destra-Centro chiuderà i porti e magari sequestrerà pure le navi dei delinquenti paraculi delle Ong.

Maura S.

Gio, 22/02/2018 - 18:03

E noi glielo metteremo in quel posto.

Triatec

Gio, 22/02/2018 - 18:06

Un altro validissimo motivo per votare Salvini o Meloni.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 22/02/2018 - 18:07

Una grande pernacchia a soros ed ai suoi amici.

VittorioMar

Gio, 22/02/2018 - 18:10

..SE CI SONO INGERENZE ESTRANEE IN UN VOTO DEMOCRATICO DI UN PAESE SOVRA :C'E' QUALCUNO CHE HA FACOLTA' DI INTERVENIRE ?? POLITICA O MAGISTRATURA ??

baronemanfredri...

Gio, 22/02/2018 - 18:15

E' UN ONORE ESSERE ATTACCATI DA QUESTO ASSASSINO CHE COPRE I TRAFFICANTI, LE ONG CHE FANNO AFFARI VEDASI INDAGINE A CATANIA, STUPRATORI VEDI CIO' CHE E' SUCCESSO STAMATTINA IN UNA STAZIONE, MA COME MAI LA RAI COMUNISTA NO DICE NIENTE?, SPACCIATORI, LADRI E SCIPPATORI? PER ME E' UN ONORE SIGNIFICA CHE SONO NELL'ONESTA' E NEL DIRITTO DI ESSERE NEL GIUSTO

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 22/02/2018 - 18:27

Il rapporto di Amnesty International sulla pena di morte nel 2016: la Cina ponga fine a una situazione grottesca, renda noto il numero delle esecuzioni In evidenza: nel 2016 Amnesty International ha registrato 1032 esecuzioni, 37 per cento di meno rispetto alle 1634 del 2015; Iran, Arabia Saudita, Iraq e Pakistan si aggiungono alla Cina nella lista dei cinque paesi col maggior numero di esecuzioni; per la prima volta dal 2006 gli Usa non sono tra i cinque paesi col maggior numero di esecuzioni e fanno registrare il minor numero di condanne a morte eseguite dal 1991;le ricerche sulla Cina smentiscono la sua asserita apertura;un’ondata di esecuzioni in Vietnam.***questo è uno dei tanti report di amnstey ecceccecc screditarlo perché di Soros invece che prendere atto che qualche limite si è superato mi sembra stupido...per prendere atto che si è razzisti bisogna fare le leggi razziste? Atena

carpa1

Gio, 22/02/2018 - 18:38

"... basta votare per il candidato con più possibilità di battere la destra nel tuo collegio. Il quattro marzo vota con la testa...". Questi vivono nel paese che non ha ancora accettato la disfatta degli obama fans che si prodigano da oltre un anno per convinceri a credere alle interferenze russe sul voto americano. Ipocriti! Toglietevi dalla testa la segatura che ha preso il posto della materia grigia ed imparate a guardarvi intorno per comprendere i disastri fatti dal vostro beniamino in tanti angoli della terra.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 22/02/2018 - 18:53

Prendeteli e sbatteteli in galera. Ne abbiamo le tasche piene, e questi la devono pagare cara ed amara

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 18:53

Hanno paura che si fermino i loro traffici, perdendo lauti guadagni?

Trinky

Gio, 22/02/2018 - 18:54

Magari a Soros il 5 marzo viene un bell'ictus..... E' un augurio, sia chiaro!

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 22/02/2018 - 18:55

non era Putin che doveva interferire ?

c'eraunavoltal'Uomo

Gio, 22/02/2018 - 18:58

INTANTO, GLI IDIOTI CONTINUINO A FARE DONAZIONI....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 22/02/2018 - 19:05

g-perri - 17:54 Ben detto.

Ritratto di adl

adl

Gio, 22/02/2018 - 19:30

AVAAZ chiama ed i 14 tabaccini casini bonini scattano sull'attenti ed ESEGUONO !!!!!!!!

killkoms

Gio, 22/02/2018 - 19:40

venduti!

ilLegionario

Gio, 22/02/2018 - 19:47

Soros un massone che vuole fare dell'Europa l'Africa del nord, uno tra i principali finanziatori di questa invasione per volere la globalizzazione dei continenti; certo che solo i deficienti voteranno Bonino, Boldrini e compagni vari o coloro che con questo traffico umano ci fanno i soldi. Per fare una cosa giusta e corretta quelle navi vuote prima di partire dovrebbero essere affondate

Giorgio5819

Gio, 22/02/2018 - 20:02

Il viminale dovrebbe preoccuparsi e occuparsi di questo criminale internazionale... ah già, sono comunisti, per loro è un amico...

Trifus

Gio, 22/02/2018 - 20:04

Ci hanno rotto i cabassisi con le presunte interferenze russe sulle elezioni di Trump, che poi se fosse vero, è un clamoroso autogol perché vorrebbe dire che gli USA sono un paese zimbello dove il suo presidente lo decide un’altra nazione. Se invece sono loro ad interferire nelle elezioni in un altro paese allora va tutto bene, si può fare. Spero che il centrodestra vinca le elezioni e che blocchi con le buone o meglio se con le cattive le navi delle Ong che fanno la spola tra Africa e Italia per il trasporto dei clandestini e sono anche pronto a sorbirmi tutte le loro lamentele che ne seguiranno tanto ho i cabassisi allenati.

Luigi Farinelli

Gio, 22/02/2018 - 20:30

Perché meravigliarsi se questa orrenda figura che ha ridotto sul lastrico popoli, nazioni e defenestrato personaggi politici sgraditi attacca il CD in un altro Paese? E' rimasta scornata per l'elezione di Trump, con gaudio immenso di chi conta i giorni perché il "filantropo" raggiunga il sodale David Rockefeller nelle praterie del cielo. Però è anche un membro dei Radicali Italiani e l'altra sua sodale, Emma Bonino, sarà in contatto costante con lui per estendere il Regno di Mordor sulla terra: immigrazione illimitata, distruzione completa della famiglia monogamica, aborto libero e garantito (compreso quello post-parto) , legalizzazione della pedofilia, educazione sessuale nelle scuole per insegnare gender e masturbazione. Un bel programma. State poi tranquilli che la PSF, tramite l'Avaaz, fra poco comincerà a passare i testi dei notiziari alla Botteri che da New York comincerà a parlare di interferenze russe nelle elezioni italiane.

Lapecheronza

Gio, 22/02/2018 - 20:36

Ok, come l'ultima volta sta pagando qualcuno per pilotare lo spead ?

Michele Calò

Gio, 22/02/2018 - 21:14

Dove sono i pupazzi sinistrati, al governo e in magistratura, che insieme alla salma del Colle dovrebbero difendere la Costituzione contro le ingerenze esterne? Hanno da fare a contare la paghetta sorosiana? SCHIFOSI PEZZENTI TRADITORI ANTI ITALIANI!!!

parigiro

Gio, 22/02/2018 - 21:36

Ma non erano gli hacker russi che influenzano tutte le consultazioni da trump a brexit a Catalogna ? Naturalmente il supporto al pd di questo delinquente speculatore che negli anni novanta fece miliardi speculando sulla lira e ben accetto dai dem nostrani a proposito come mai ormai ridotto al 20% il partito dei disperati e così sicuro di governare ancora ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 21:45

Perchè i komunisti si lamentano sempre se stranieri interferiscono nelle elezioni politiche, mai però quando son ocontro il cdx? Ipocrisia? Faziosità?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 23:33

Mi dispiace per loro, perderanno i loro amici. A furia di governare male...

gianni-2

Gio, 22/02/2018 - 23:43

Più ci insultano più siamo forti,,,avanti Salvini,Meloni,e Silvio

seccatissimo

Ven, 23/02/2018 - 02:34

Non per gufare, ma sono purtroppo convinto che il 05 marzo p.v., sarà un giorno di grandissima delusione per tutte le persone per bene che speravano che con le elezioni politiche del prossimo 04 marzo 2018 le cose sarebbero cambiate migliorando alla grande ! Invece NO ! Il centro-destra non raggiungerà la meta sognata e le porcate continueranno addirittura peggio di prima !

Divoll

Ven, 23/02/2018 - 03:19

E queste non sarebbero influenze nelle elezioni di un paese straniero e sovrano? Poi diranno che e' Putin a intromettersi...

Popi46

Ven, 23/02/2018 - 06:31

Beh,ognuno fa propaganda come più gli aggrada... è solo auspicabile che quel centinaio di votanti necessari nel Sud non si trovino, mica dico,ma con lo sfacelo "dell'accoglienza" proprio il sud dovrebbe rigettare coloro che l'hanno realizzata...

pisopepe

Ven, 23/02/2018 - 07:52

SE LO DICE SOROS UN VERO CRIMINALE VA BENE!!!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Ven, 23/02/2018 - 08:10

Avaaz non tiene forse conto che gli italiani stanno soffrendo sulla loro pelle lo sbarco di immigranti africani, della asfissia fiscale e della mancanza di lavoro. Forza CDX e forza al suo regista. 4 marzo tutti a votare accompagnati da genitori, amici e parenti. Facciamo vedere al mondo che a noi Soros non ci manipola.

ANTONIO1956

Ven, 23/02/2018 - 08:33

Anche questa è interferenza della Russia ??

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 23/02/2018 - 08:39

Se vince il centrodestra è finita la pacchia per questi panciafichisti delle ONG (Organizzazioni Negriere Governative).

Happy1937

Ven, 23/02/2018 - 08:41

Soros, va a ciapà i rat!

GioZ

Ven, 23/02/2018 - 09:35

Ora più che mai sono convinto che Salvini è l'unica salvezza.

dagoleo

Ven, 23/02/2018 - 09:42

Attaccano il centro dx perchè sanno che con la loro vittoria le loro magnate finiranno.

buri

Ven, 23/02/2018 - 10:05

Dpros è ungherese quindi si occupi di Orban e non degli affari nostri

routier

Ven, 23/02/2018 - 10:57

Soros è stato condannato alla pena capitale in Malesia, all'ergastolo in Indonesia. In Francia nel 2006 è condannato per Insider Trading al pagamento di una ammenda di 2,3 milioni di dollari. In Italia nel 1992 speculando contro la lira (con la complicità della Banca d'Italia) "bruciò" 40 mila miliardi di riserve valutarie italiane pari ad una svalutazione del 30%. (ed altre cosucce che per brevità si omettono). Come dire: UNA BRAVA PERSONA!