Berlino, si cerca un tunisino: trovati i suoi documenti nella cabina del tir

Il sospetto è un richiedente asilo che sarebbe legato ad ambienti islamisti. Imminente un blitz in Nord Reno-Westfalia

Proseguono le ricerche a Berlino e in tutta la Germania per individuare il responsabile dell'attentato che nella sera di lunedì ha tolto la vita a 12 persone, quando un camion si è schiantato sulla folla ai mercatini di Natale della zona ovest della città.

La polizia ha ritrovato nel camion un documento di identità appartenente ad un tunisino, ricercato a livello internazionale e sul cui capo pende un mandato d'arresto internazionale.

Si tratta di un ventiquattrenne, Anis Amri, nato nella città di Tataouine. Alto 178 cm, pesa circa 75 chili, moro con gli occhi castani, asrebbe armato e pericoloso. Secondo i media tedeschi l'uomo avrebbe fatto richiesta di asilo politico in Germania nell'aprile 2016, ottenendo un permesso di residenza. Quindi si sarebbe stabilito fra Berlino e la regione del Nord Reno-Westfalia. Inoltre sarebbe stato in contatto con gli estremisti legati ad Abu Walla - che, ricorda la Suddeutsche Zeitung, è stato arrestato a novembre con l'accusa di reclutare miliziani per il jihad.

Fra i documenti di Anis A. ritrovati a bordo del mezzo ci sarebbe la cosiddetta "Duldung", cioè la sospensione del permesso di soggiorno. Pare infatti che il nordafricano si fosse registrato con due nomi falsi e anche con diverse date di nascita.

"Imminente un blitz in Nord Reno-Westfalia"

Secondo Dpa, la polizia si starebbe preparando a un "imminente" blitz nel Land del Nord Reno-Westfalia, una delle regioni più ricche del Paese, dove peraltro si concentra sia il maggior numero di richiedenti asilo sia le più importanti comunità islamiste radicali della Germania.

Secondo gli inquirenti l'autista del tir, che si è dato alla fuga, sarebbe ferito: durante la giornata la polizia ha eseguito interrogatori e verifiche negli ospedali cittadini e di tutta la regione del Brandeburgo. Inoltre sono state effettuate perquisizioni nel centro di accoglienza per migranti di Emmerich, non lontano dal confine con i Paesi Bassi. L'uomo infatti sarebbe riuscito a dileguarsi fra la folla scivolando giù dalla cabina di guida al momento dello schianto, dopo una folle lotta con il camionista polacco che aveva tentato di interrompere la corsa omicida del tir.

Stamane rilasciato un secondo sospetto

Stamane la polizia federale tedesca ha fermato un secondo sospetto, ma lo ha già rilasciato nel corso della mattinata. Ieri era invece stato scarcerato l'immigrato 23enne pachistano indicato in un primo momento come l'autore del massacro e detenuto per oltre dodici ore come il principale indiziato dopo che era stato catturato al termine di un lungo inseguimento nei pressi dello zoo di Berlino.

Il responsabile della strage, chiunque egli sia, resta pertanto armato e a piede libero.

Commenti

BALDONIUS

Mer, 21/12/2016 - 11:33

Anche questo, come gli attentatori di Parigi, perde il documenti sulla scena del crimine ? Qualcosa non mi torna.

giampiroma

Mer, 21/12/2016 - 11:33

allora possiamo stare tranquilli. anche qui c'è la mano dei servizi occidentali,come negli attentati di Parigi e non solo. anche qui è stato trovato un documento(di un tunisino) si è mai visto un attentato dove vengono lasciati i documenti di identità???? vogliono coglionare tutti quelli che credono.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 21/12/2016 - 11:35

Trovato un documento sul TIR? o questo è uno sprovveduto che ha deciso di fare il gesto eclatante e l'ISIS ovviamente lo recluta post mortem o la cosa è pilotata. Non è possibile che spesso si trovino i documenti come se niente fosse. E' successo anche con le Torri Gemelle, tra le macerie immense sono saltati fuori i documenti di identità!

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 21/12/2016 - 11:43

prima o poi lo beccheranno, Roberto_70, cosa chedi che non siappiamo chi ha fattò l'attentato alle torri? Mica lo vengono dire a te che c'è lo zampino del Mossad israeliano e certi politici americani.Un pretesto per invadere l'Iraq poi risultato inutilmente.

Marzio00

Mer, 21/12/2016 - 11:48

Che abbiamo trovato dei documenti non mi sorprende - visto che è un cliché - ma mi piacerebbe sapere chi li ha messi, non vogliamo credere che anche in questo caso sia stato l'attentatore?

antonmessina

Mer, 21/12/2016 - 11:53

eh,,,sti terroristi lasciano sempre biglietti da visita

grandeoceano

Mer, 21/12/2016 - 11:54

Ne vogliamo parlare di questi infallibili terroristi che scompaiono come fantasmi e ogni volta si "dimenticano" i documenti? E i passaporti di titanio rimasti incolumi dopo lo schianto sotto le torri gemelle? Tutti falsi flag, Cercate i veri mandanti tra i servizi segreti, la Nato e le cancellerie europee. Intanto il Popolo muore...

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 11:55

documento piu permesso di soggiorno..... vabbe' dai ora tutti i dubbi sugli attentati sono stati chiariti.... una telecamerina che ha ripreso il camion durante il suo percorso non ci sta ?????? tutte spente e fuori uso ??? se fossi il padre di quella povera ragazza non so cosa farei......

cabass

Mer, 21/12/2016 - 11:56

Regola numero uno del terrorista perfetto: lasciare la carta d'identità sul luogo del crimine! Già visto a New York, Parigi (sia da Charlie, sia al Bataclan) e Nizza...

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 11:58

chi sta ricattando l'europa ??? la germania e francia in particolare (quelli che decidono)? Ma quelli dei servizi stranieri non lo perdono mai un tesserino? al primo errore partono i carri armati stavolta......

Iena_Plinsky

Mer, 21/12/2016 - 12:08

Lasciare la carta d'identita' sul sedile del TIR e poi nascondersi tra la folla ? Una presa in giro

lupo1963

Mer, 21/12/2016 - 12:10

Evidentemente chiunque stia dietro a questi attentati non possiede una grande fantasia . Il solito copione :un documento che appare miracolosamente .A questo punto ci prendono proprio per imbecilli ...

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 21/12/2016 - 12:16

Ma come si puo' anche solo pensare che un terrorista, dopo una strage, e in fuga, "dimentichi" i suoi documenti proprio sull'arma del delitto?!?!?!?!? Ma chi vogliono prendere in giro??? Questo ha scelto un TIR, non si voleva certo immolare!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 21/12/2016 - 12:16

"imminente" blitz nel Land del Nord Reno-Westfalia, ecco ora se hanno letto l'articolo, se ne scappano tutti. Ora un TIR domani un F35.

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 12:26

e l'indirizzo dove ritrovarlo lo ha lasciato ??? tipo :sono qui.... via tal de tali n. 14 fate l'irruzione dopo i pasti.... sono armato quindi uccidetemi subito.... non lasciate prove. ma chi sta ricattando l'europa facendo credere al popolino la storiella degli attentati islamici ? la trattativa e' gia partita o dopo le feste ?

Dordolio

Mer, 21/12/2016 - 12:33

Hanno ragione tutti quelli che mi hanno preceduto. C'è gente convinta (probabilmente a ragione visti i tempi....) che tutti abbiano scritto in fronte "Sali e Tabacchi" come si dice a Pescia. Sempre documenti in giro. Addirittura nelle Torri Gemelle (rase al suolo e incendiate) si trovò INTEGRO il passaporto DI CARTA di un terrorista. E tutti naturalmente ci hanno creduto: notizia ufficiale! E guai a chi dice il contrario: tra poco (ed è vero) una apposita legislazione punirà chi diffonde "bufale" (come quella che ci stanno prendendo per i fondelli...)

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 21/12/2016 - 12:37

Seee! Adesso gli mettono il sale sulla coda, al tunisino! Ma chi guida le indagini, Topo Gigio o Roger Rabbit? Secondo loro, uno che fa una strage con un tir, ben preparata e organizzata a quanto pare, poi fugge e la fa' franca, si "dimentica" i suoi documenti nel camion? Poi, sempre secondo loro, il ricercato dovrebbe essere tornato alla sua residenza in Westfalia e sarebbe là ad aspettare che lo prendano? Io penso che siamo nell'ambito della più pura fantascienza. In realtà, brancolano nel buio e non sanno assolutamente chi sia stato. Poi, anche se lo beccassero, poco cambierebbe.

DuralexItalia

Mer, 21/12/2016 - 12:38

Personaggi di fantasia, al pari dei cartoni della Disney: "richiedente asilo dalla Tunisia". Se non fosse così tragico ci sarebbe da sghignazzare per il livello di apparente ottusità delle autorità della UE in materia di richiesta asilo. Basta un solo paragrafo nella norma: "Chi proveniente da Paesi non dichiarati in stato di guerra o sottoposti a dittature riconosciute dalla comunità internazionale, non può presentare domanda di asilo nella UE in quanto mancante della qualità giuridica fondamentale: lo status di profugo. In virtù di ciò deve essere riaccompagnato alla frontiera per il suo rimpatrio" Lo fanno pericolosi Stati "razzisti" come l'Australia, gli USA o il Giappone ma anche Paesi come Emirati arabi o Qatar o Saudi Arabia, quindi? Perchè la UE no? Perchè? Bella domanda...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 21/12/2016 - 12:48

L'ennesimo documento. Puzza di servizi.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 21/12/2016 - 12:53

-----chiedersi a chi giovano gli attentati ed il gioco è fatto---hasta

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 12:55

la trattativa chi la sta gestendo con i servizi stranieri ??? cosa vogliono dall'europa ? qual'e' l'oggetto della mediazione ? entrare nell'unione col ricatto ? sanzioni alla russia ??? tra poco mettono in moto i carri armati.....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 21/12/2016 - 12:55

Secondo voi, furbastri complottisti, quale sarebbe il senso di una strage MOTIVATA DA UNA RELIGIONE, se poi non lasci la firma di ciò che hai fatto? Come fai ad innalzarti alla gloria dei martiri ( vedasi uri) se la tua gente non sa che sei Abdullah Pincopallah? Ve lo ricordate per quanto tempo le BR furono definite SEDICENTI per la teoria idiota sinistroide del CUI PRODEST? Ma sono proprio le vostre teorie da Spectre che fanno da scudo agli islamici perchè manco vi frulla per il cervello che uno si FACCIA AMMAZZARE PER ALLAH E LE URI. Cari ciccini miei, il loro cervello è programmato come il vostro, puro fanatismo ideologico e/o religioso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 13:02

Qui tutti a scrivere come Omar el somar, che l'attentatore non può essere musulmano. Ne siete certi? Qui molti mettono in dubbio tutti gli attentati successi finora dal 2001 ad oggi, dando colpa agli occidentali. Siete sicuri al 100 % o come al solito siete solo invasati? Scommetto che votate tutti a sinistra, ah no scusate ad estrema sinistra. Cominciate a combattere con loro? Fatecelo sapere il target, per voi e per noi.

cecco61

Mer, 21/12/2016 - 13:07

Poco conta quale sia il documento abbandonato. Come si evince dalle notizie aveva già utilizzato false generalità in diverse occasioni e quasi certamente pure quella attualmente conosciuta è farlocca. Anche a Parigi avvenne la stessa cosa: la vera identità di alcuni dei componenti la cellula fu accertata solo dopo l'arresto o l'uccisione degli stessi ed era diversa da quella rinvenuta sui documenti ritrovati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 13:07

@Baldonius - anche tu da sinistrato, credi alla teoria del complotto occidentale? Eppure non c'era solo la foto, ma anche tanti filmati, inoltre lo hanno dichiarato e confessato quelli che hanno preso. Non è che siete così invasati che state già combattendo con loro contro l'occidente? Fatecelo sapere, o non ve ne siete neppure accorti. Continuate così a difenderli e dare del bugiardo a tutti gli occidentali. Bravi.

ben39

Mer, 21/12/2016 - 13:12

Si sarà rifugiato a casa di qualche inviato di republichella ... come per tradizione una volta ospitavano i brigatisti oggi gli islamici

Paolorux

Mer, 21/12/2016 - 13:13

La ministra Pinotti: "I terroristi non arrivano con i barconi" 25 mag 2016 Renzi: "I terroristi non arrivano con i barconi" 23 FEBBRAIO 2015 Alfano: "Nessun jihadista sui barconi" Mer, 20/05/2015 Certo: NON arrivano coi barconi e NON vanno nei centri d'accoglienza! Bugiardi! BUGIARDI!! BUGIARDI E COMPLICI!!!

Cinele

Mer, 21/12/2016 - 13:28

franco.a.trier, nell'elenco degli organizzatori hai dimenticato gli alieni. Più seriamente io credo che questo fatto di lasciare i documenti sul posto dell'attentato possa essere un modo per provare ai loro capi che hanno eseguito gli ordini, in un certo senso sostituiscono le piastrine che portano i soldati degli eserciti regolari. Non ci vedo particolari film da costruirci.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 21/12/2016 - 13:41

Volto oscurato (?) ..... e mentre le bombe scoppiano e si contano le vittime noi ci preoccupiamo della privacy.

Pinozzo

Mer, 21/12/2016 - 13:43

Effettivamente la spiegazione piu' logica potrebbe essere una firma per ottenere dei soldi promessi da qualche emiro balordo.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 21/12/2016 - 13:53

Sara` una grossa delusione per Galaverna e gli altri sciacalli che si eccitano all'odore del sangue, ma penso che l'autore non fosse altro che un ladro di TIR, che una volta beccato dal camionista, ha iniziato una colluttazione che e` finita con lo sbandamento del mezzo, sfortunatamente sul mercato. Penso che rivedendo le immagini delle varie TV a CC si arrivera` a questa ricostruzione. Non c'e` nulla che dica che la pista terroristica sia piu` verosimile di questa ipotesi.

blaster

Mer, 21/12/2016 - 13:59

Scommetto un centesimo contro un milione che troveranno il tipo di cui al documento d'identità "dimenticato" e lo faranno fuori prima che parli, così tutti contenti.... Un copione già visto!

Libero1

Mer, 21/12/2016 - 14:03

La polizia tedesca dopo aver arrestato e sicuramente pestato un afghestano per farlo confessare malgrado non fosse lui il terrorista,ora per rimediare la figuraccia di m..... rimediata dice di aver trovato sul posto dell'attentato i documenti di un tunisino che potrebbe essere il terrorista.Ma veramente credono che il mondo crede alla loro baggianata.

Dordolio

Mer, 21/12/2016 - 14:03

Toh, ora i vari debunker nel primo pomeriggio si fanno vivi... Cervello all'ammasso, vedo.... Tutti sappiamo che l'integralismo islamico vuole distruggere la nostra civiltà. Ma sappiamo anche bene che chi lo fronteggiava (Saddam, Gheddafi....) è stato annichilito proprio dai governi occidentali. Almeno Assad tiene duro (perchè ci sono i russi...). Fatevi due domande su chi ha interesse a che questo accada. E che sul disordine LUCRA ALLA GRANDE. Con la sua Europa delle oligarchie, delle banche ladre e della finanza "creativa". Devastata da disordine ed insicurezza che ci fa chiudere timorosi in casa. E incapaci di reagire con senso di Nazione e Giustizia.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 21/12/2016 - 14:20

Ma per favore ...! Basta con questi depistaggi. Gli unici documenti che dovrebbero essere a bordo del TIR dovrebbero essere quelli del conducente polacco assassinato. Qualsiasi altro documento e' piantato li' ad arte (con un Ferkel-consigliere come Christoph Heusgen cos'altro aspettarsi). Quindi se ne deduce che vogliono far pensare all'azione di un richiedente asilo. Ma perche' allora da una parte importare islamici e africani e dall'altra spacciarli come potenziali assassini? La migliore strategia della tensione per farceli accettare, forse. Infatti, in Italia con Algerino Al-Fahno nessun migrante si e' ancora fatto venire in mente di impazzire a bordo di un mezzo pesante.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 21/12/2016 - 14:48

Agli anti-complottisti (a loro volta complici dei principali complottisti della storia) dico che si sono bevuti il cervello e se lo sono lasciati lavare completamente. Se lasciare un documento potrebbe far parte del segnale "missione compiuta", 1) che bisogno ci sarebbe se la missione e' ovviamente andata a segno e l'Isis sul sito SITE della Rita Katz (dove se no?) ha rivendicato, 2) dovrebbe essere accompagnato anche dall'atto di consegnarsi alle autorita' oppure, nella sceneggiatura cui ci hanno abituato, dall'esplosione del militante, no? Andate invece a verificare l'origine del nome dell'attentatore dell'ambasciatore Karlov, voi che non credete ai false-flag del Mossad.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 15:00

@Dordolio - un altro che pensa e crede al complotto occidentale, perchè ci guadagnano sopra? Allora sono responsabili anche il governo italiano in primis, le onlus, le coop??? Giusto? Oppure quello che hai detto non va bene? Fammi capire.

baio57

Mer, 21/12/2016 - 15:24

@ pravda99 - Semplicemente ladri di Tir a cui la situazione è sfuggita di mano ? Ma il thè alla mescalina di solito non si beve alle 17 ?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 21/12/2016 - 15:27

Già pravda, il califfo incita ad ammazzare crociati con ogni mezzo, camion inclusi, e, guardacaso, un TIR fa una strage in un mercatino con L'AUTISTA UFFICIALE MORTO AMMAZZATO A COLTELLATE. Ma trattasi di INCIDENTE o complotto della cia. Ma spiegami, una volta per tutte, grande , pozzo di furbizia, come fa la cia a convincere i musulmani a farsi scioppare OBBLIGANDOLI a urlare " ALLAH U'AHBAR".

lupo1963

Mer, 21/12/2016 - 15:39

@Leonida .Io non sono di Destra,sono di Estrema Destra .E fiero di esserlo da sempre .Pero' distinguiamo guetre e terrorismo dall'invasione di musulmani ed africani che stiamo subendo.Nel primo caso ci sono intrecci geopolitici incasinatissimi .Nel secondo :anche fossero (E NON LO SONO) tutte persone brave e oneste ,sono sempre INVASORI e come tale la possibilita' e' una sola.RESPINGERLI.Loro a casa loro,noi a casa nostra.Possibilmente in pace .

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 21/12/2016 - 15:46

Non vorrei mi aveste fraintesa: intendevo che il documento trovato o e' una panzana per tenere la gente a freno, non sapendo assolutamente chi sia il colpevole, o l'attentatore ne ha lasciato uno fasullo per guadagnare tempo. Terza ipotesi: pensava di restarci secco e ha lasciato la firma, ma e' sopravvissuto e codardamente si e' dato alla fuga, tanto un "profugo" chi lo trova.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 21/12/2016 - 15:52

e secondo voi sono documenti veri????

nalegior63

Mer, 21/12/2016 - 15:53

modus operandi gia visto altre volte...mah sti sbadatelli che perdono i documenti propio quando dovrebbero fare piu attenzione del solito x nn farsi beccare...oltre che in francia anche dalle torri gemelle cadde il passaporto bello nuovo pulito di un presunto attentatore kamikaze

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 21/12/2016 - 15:56

Ma Sig. Galaverna, mi scusi, il discorso che fa lei avrebbe senso se costui fosse morto, non mi pare che si possa parlare di martirio, quindi quale guadagno avrebbe a lasciare i documenti visto che non è morto e non beneficierà delle famose vergini?

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 21/12/2016 - 16:10

e poi scusate...ma fa un po' ridere pensare che tra i documenti ci fosse la carta della sospensione del permesso di soggiorno..magari un documento di identificazione potrebbe anche essere richiesto dalle autorità in caso di controllo mentre si circola, ma che c'azzecca la sospensione del permesso?!?!?!?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 21/12/2016 - 16:22

Carlo_Rovelli - Concordo appieno! Bravo.

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 16:25

Per me è un ricatto all'Europa. Infatti gli attentati sono fatti nei paesi che comandano in Europa..Francia germana Bruxelles. Come mai niente in Italia che è la patria del cattolicesimo??? semplice con contiamo niente. questi sono servizi stranieri al soldo dei loro paesi che vogliono qualcosa dalla Europa... leggasi papello e stragi di mafia anni 90.... stesso fine. La butto la'...qualche paese che vuole entare nella unione e non gli viene consentito?

no_balls

Mer, 21/12/2016 - 16:33

In effetti se il terrorista non lascia il documento come fanno quelli della isis a sapere che è stato compiuto l'attentato...... Secondo me avete il cervello annacquato. Ma tanto. ps. Perché la polizia ha diffuso la notizia ? Non è controproducente ? Galaverna..come fa la cia a convincere i musulmani a farsi scoppiare??? con questa stupidaggine ti sei chiarito.... magari tramite i soci sauditi. Che ne pensi? ahhh ti faccio sapere che l'unico politico ucciso dalle br si chiamava moro ed era vicino ai comunisti.....strano vero..... non era simpatico alla cia però...

Tarantasio

Mer, 21/12/2016 - 16:48

una serie di commenti tontoloidi per dire che non è stato il tunisino, poverino, altrimenti non avrebbe lasciato il documento ma qualcun' altro ... non capite che lasciare la firma fa parte del gesto... la famiglia ne sarà fiera e ricaverà una rendita...

celafacciamose.....

Mer, 21/12/2016 - 16:59

Sono d'accordo con CINELE. Se tornano senza dimostrare d'aver compiuto il misfatto li fanno secchi senza chiedere perchè. Se tornano dimostrando di aver compiuto il misfatto e, oltretutto, d'averla fatta franca, sono degli eroi. Il documento altro non è che la prova provata, per i loro mandanti, che hanno obbedito.

petra

Mer, 21/12/2016 - 17:05

#Rovelli Mi faccia capire, che c'entra il Mossad, con l'attentatore facente parte dell'organizzazione islamista di Gülen, che ha ucciso l'ambasciatore russo ad Ankara?

bernaisi

Mer, 21/12/2016 - 17:07

questa del documento per me è una gran pagliacciata

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 21/12/2016 - 17:22

no-balls, cara mente fulminante, mi spieghi come ha fatto il Mossad o la Cia ad aver INSERITO 123 versi NEL CORANO relativi al combattere ed uccidere per la causa di Allah (jihad) BEN 1400 (millequattrocento) anni fa? Io lo so. Ha usato la La DeLorean inventata da "Doc" Emmett Brown. Questo spiega il perchè i libici volevano farlo fuori all'inizio del film. Per impedire alla cia/mossad di INQUINARE il libro sacro.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 21/12/2016 - 17:26

Moro fu ammazzato dalle BR proprio perchè cercava di inquinare la purezza del comunismo di lotta trascinandolo il un compromesso che gli avrebbe impedito di dissotterrare le armi sepolte dai partigiani di Stalin. Complotissta del menga.

giancristi

Mer, 21/12/2016 - 17:41

Possibile che nella efficientissima Germania la Polizia faccia sempre cilecca. Se questo era riceRcato a livello interna.zionale, possibile chE non fosse stato individuato? Tutti voti per AFD!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 17:49

Ma come può essere qualificato richiedente asilo un tunisno? Siamo alle comiche, ce le andiamo a cercare. Andava espulso subito. Ma la connivenza dei cattocomunisti è determinante e gravemente responsabile.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 17:58

@lupo1963 - ottime parole le tue, condivisibili. Ma porre fine al terrorismo mi sembra una priorità. E se il terrorismo nasce dai rifugiati, non possiamo più tenerli. Sarebbe come rinchiudere i lupi nella stalla del gregge. Una vera pazzia. O forse non dobbiamo difenderci e mettere all'asta la vita di molti innocenti. Che ne dici? Io dico fermamente no. E' sbagliato il mio pensiero?

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 21/12/2016 - 18:15

Non mi convince la spiegazione che devono dimostrare ai loro capi di aver commesso il misfatto. Pensate che i loro capi usino ancora il piccione viaggiatore e non sappiano che un TIR è andato a fracassarsi nel centro di Berlino? Sveglia..cosa c'entra il lasciare il documento per firmarsi? Mica danno l'incarico a più di uno...ops aspetta sarà stato Mohamed o Aniluk o Abdel? non dite cavolate per favore. il misfatto è stato commissionato a qualcuno che i capi conoscono bene e il fatto che il misfatto sia avvenuto è già una firma non servono documenti di sorta.

Lisandren

Mer, 21/12/2016 - 18:39

Tagliategli la testa a questa feccia

Anonimo (non verificato)

Dordolio

Mer, 21/12/2016 - 18:43

Per tutti i debunker: il governo USA (non - si spera - quello prossimo venturo di Trump) hanno riempito di armi e appoggiano i Sauditi e compagni di merende vari. I quali fanno e disfanno coi loro uomini del fondamentalismo islamico, che finanziano. Quanto a Israele il suo interesse è mantenere il disordine - soprattutto ai propri confini - per lucrarvi sopra. Quel che hanno sempre temuto e temono sono governi coesi e forti: lo era la Libia come l'Irak, dove i fondamentalisti venivano letteralmente fatti sparire. Stanno lavorando sulla Siria e sperano nel "bomb bomb Iran". Quel che vogliono è una miriade di staterelli rissosi tra loro, poco pericolosi (per Sion), suddivisi su linee di divisione etnico-religioso-tribale. Il massimo!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 21/12/2016 - 19:33

-----Dordolio---bravo dordolio ---anche tu cominci a capire che i musulmani sono le vittime----sono stati presi in mezzo come noi poveri europei---hasta

MilanoMerano

Mer, 21/12/2016 - 19:47

Ammazza quanti rimbambiti qui!! Ma secondo voi geni che credete che tutto sia un complotto Hollywoodiano: ma non e' piu' logico che questi lasciano I loro documenti apposta per 2 semplici motivi: 1. Cosi cojoni come qui sul forum, pensano che sia stato messo la' apposta e si dirigono verso un'altro cosi creando caos nel popolo 2. Perche' tanto s'aspettano di morire sul posto e mandano un messaggio agli altri innati, perche' questi sono fieri dei loro massacri, li registrano e li mettono su youtube! To', guardate un po' quanti infideli ho massacrato io, Musulmano Pallino. Ma Che razza di servizio segreto di m..da userebbe lo stesso modus operandi ogni Volta?? Usate I cervelli se ce li avete...!

lupo1963

Mer, 21/12/2016 - 23:28

@Leonida . Secondo me gli unici rifugiati accettabili sono DONNE e BAMBINI che provengano da paesi effettivamente in guerra,come la Siria.Dopo controlli mirati ad evitare infiltrazioni . In numero contingentato , e finche' dura lo stato di guerra .Dopodiche' a casa loro.Impedire nuovi arrivi con tutti i mezzi .E cominciare a rimpatriare tutti i clandestini,chi delinque fosse anche una multa per divieto di sosta,quelli coi precedenti e chi non ottempera a certi obblighi come test di CULTURA e lingua.Non siamo NOI a doverci integrare a casa nostra,sono LORO che devono avere questo OBBLIGO.Altrimenti se ne tornino a casina loro.Detto da uno che ha la moglie straniera ...

Tarantasio

Gio, 22/12/2016 - 01:16

non sono gli attentati ma l'invasione continua, costante, silenziosa, infida, tollerata, sono i cinque figli per ogni sposa, sono le scuole dove insegnano a fraternizzare, sono i meticci di seconda generazione, e il cristianesimo che non sa più difenderci.......

MilanoMerano

Gio, 22/12/2016 - 12:12

Elkid - fai pena. Più' commenti, più' fai pena.