Camion sulla folla: è strage a Berlino. Si cerca il terrorista

Orrore al mercatino di Natale: 12 morti e 48 feriti. La polizia ferma un immigrato pachistano di 23 anni. Ma è l'uomo sbagliato. Si cerca ancora

Berlino come Nizza. La stessa follia omicida nel nome di Allah, la stessa dinamica sanguinaria: un camion lanciato a tutta velocità contro la folla ignara. A Breitscheidplatz, una delle principali zone dello shopping della città, le bancarelle del mercatino di Natale contro cui il bolide è stato lanciato sono tutte devastate e ovunque ci sono corpi a terra. Si contano dodici morti e 48 feriti. A colpirli senza alcuna pietà è un tir con targa polacca. Sull'identità dell'attentatore, però, c'è ancora il mistero. Perché, dopo aver arrestato un immigrato pachistano, la polizia tedesca ha dovuto ammettere di avere per le mani l'uomo sbagliato. L'uomo in serata, come riferisce la polizia è stato rilasciato.

Nell'abitacolo del camion c'è il cadavere di un cittadino polacco. Gli hanno sparato a bruciapelo prima di dirottare il mezzo contro la folla. Il tir è, infatti, di proprietà di un'azienda di trasporti di Danzica, in Polonia, la Ariel Zurawski, e il titolare ha reso noto che l'uomo trovato morto è suo cugino, con il quale aveva parlato per l'ultima volta al telefono lunedì a mezzogiorno. L'uomo stava rientrando in Polonia dall'Italia e avrebbe fatto tappa per una consegna a Berlino dove intendeva trascorrere la notte. Ma a bordo con lui c'era un'altra persona, l'attentatore che, dopo l'impatto, è fuggito a piedi facendo perdere le proprie tracce nel nulla. "Il sospetto - fanno sapere - è ancora in libertà ed è armato".

In mattinata un testimone ha fatto arrestare un immigrato afgano nelle vicinanze della Colonna della Vittoria, nel cuore del parco Tiergarten. Si tratta di Naved B. che, fingendosi afgano, è riuscito a entrare in Europa lo scorso febbraio attraverso la rotta balcanica. Vi è rimasto dopo aver chiesto asilo alla Germania. Vive nel centro di accoglienza per richiedenti asilo allestito nel vecchio aeroporto di Tempelhof, anche se ha un permesso di soggiorno scaduto. Si tratta però di un criminale di piccola taglia, non di un terrorista. Sulla sua fedina penale ci sono solo reati lievi e, dopo un attento interrogatorio, la polizia lo ha rilasciato e si è messa a cercare il vero terrorista. Gli investigatori tedeschi stanno comunque confrontando le tracce biologiche riconducibili allo straniero con quelle trovate a bordo dell'autoarticolato.

Dall'analisi delle tracce satellitari del movimenti del tir emerge chiaramente che ieri pomeriggio, per quasi quattro ore, l'attentatore ha acceso e spento più volte il veicolo come se stesse cercando di capire come farlo muovere. Secondo il gestore della società, Lukasz Wasik, accendere il motore non era il tentativo di riscaldare la cabina di guida perché gli autisti hanno altri sistemi per farlo. "È come se qualcuno cercasse di imparare a guidare il veicolo e avesse difficoltà a farlo muovere". Sebbene al momento non sia ancora chiaro chi abbia mosso quella bestia di lamiere, ritorna l'incubo del terrorismo di matrice islamica.

In più di un'occasione il califfo Abu Bakr al Baghdadi e i suoi tagliagole hanno esortato i lupi solitari a uccidere in Occidente, in particolare nel Vecchio Continente, usando qualsiasi mezzo, anche lanciando auto o camion contro la folla. Il jihadista di Nizza, il franco-tunisino Mohammed Lahouaeie-Bouhlel, venne ucciso al termine della folla corsa in cui, sterzando sulla Promenade des Anglais piena di gente per i fuochi d'artificio per la festa nazionale, uccise 86 persone tra cui sei italiani.

Commenti

grog

Mar, 20/12/2016 - 08:42

L'islam è il comune denominatore di tutti questi attentati. L'islam è un cancro. Col cancro non si convive o lo si debella o ti uccide.

Martinico

Mar, 20/12/2016 - 08:47

Signori questa è una guerra subdola. Non conosciamo dove si nasconde il nemico ne che faccia abbia. Dobbiamo mettere in conto che se vorremmo combatterla ci saranno tante altre vittime ma penso che non vi siano scelte. Però si deve pretendere una politica atta a fare cessare ogni forma di ostilità. Dobbiamo ricordare che le invasioni sono da ambo le parti... Il mondo occidentale ha invaso con gli eserciti, parlando di democrazia....Mà....

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mar, 20/12/2016 - 09:04

E l'Europa continua imperterrita a importare possibili assassini. Con una benda sugli occhi!!!! Aspetto con terrore il momento quando capiterà anche a noi. Anche se penso e spero non lo faranno perchè la Penisola per loro è l'autostrada che li porta im Europa.

Gibulca

Mar, 20/12/2016 - 09:10

E smettetela di usare la parola "migrante" tanto cara alla sinistra. In lingua italiana si chiamano immigrati. Almeno il Giornale non può cadere su queste cose

MarcoTor

Mar, 20/12/2016 - 09:12

....la presidentA Boldrini, gli altri perdigiorno contaballe? Tutti zitti? Alle prossime elezioni facciamo i conti.

Giorgio Colomba

Mar, 20/12/2016 - 09:27

Solo l'istinto suicida di una civiltà molle ed ignava come questo Occidente stile tardo impero poteva permettere la compiuta realizzazione del vaticinio espresso sul finire dei '90 da un autorevolissimo imam durante un incontro ufficiale sul dialogo islamo-cristiano e riferito da Mons. Bernardini, arcivescovo di Smirne: "Grazie alle vostre leggi democratiche vi invaderemo; grazie alle nostre leggi religiose vi domineremo”.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 20/12/2016 - 09:29

Stiamo vivendo un periodo buio, generato dalla nostra negligenza nel vedere chiaramente gli sviluppi della alienazione di Saddam e di Gheddafi, che hanno portato ad un indebolimento sul controllo di popoli e tribù, che storicamente si sono sempre odiati sullo stesso territorio. Ora, se noi occidentali vogliamo salvaguardare i nostri territori, dobbiamo necessariamente ricorrere a vigilare più assiduamente il danno procurato, militarizzando le nostre città, con ronde che controllino le città. Ormai assistiamo impotenti addirittura a kamikaze telecomandati, come è accaduto l'altro giorno con una bimba di otto anni, e quindi i controlli vanno serrati.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 20/12/2016 - 09:35

Avrei scommesso che fosse stato un Norvegese....

blackbird

Mar, 20/12/2016 - 09:46

Ma nooo, quale attentato, si è trattato di un semplice incidente. L'autista dormiva o aveva bevuto troppo e il ragazzo si è offerto di portare il camion a destinazione. Inesperto della guida di un moderno autocarro, ha perso il controllo del mezzo e ha combinato un piccolo guaio. Tutto qui, nassuna paura, tutto sotto controllo...

scimmietta

Mar, 20/12/2016 - 09:49

Denominatore comune: islam. Alla faccia dei multiculturalisti- buonisti de sinistra di ogni dove.

GGuerrieri

Mar, 20/12/2016 - 10:20

Purtroppo, a pochi giorni dal Natale un altro vile attentato annunciato. Il vero problema è il filo rosso e folle che lega Berlino con l'uccisione dell'ambasciatore russo in Turchia da parte di un poliziotto (uno di quelli "buoni", visto che i "golpisti" sono stati epurati...), passando per la falsa, ipocrita e vergognosa campagna anti-russa orchestrata da Usa, Nato e UE (Francia, GB ed anche Merkel in testa), in merito alla battaglia di Aleppo, per giungere alla vera questione di fondo, cioè continuare a considerare l'Iran il problema assoluto della regione.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/12/2016 - 10:22

Meno isamici ci saranno in Europa e maggiore sarà la nostra sicurezza.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 20/12/2016 - 10:30

grazie bergoglio

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 20/12/2016 - 10:31

sorridete e prendetela con filosofia. il prete argentino dice che sono nostri fratelli!

GGuerrieri

Mar, 20/12/2016 - 10:32

Infatti, a mio avviso, proseguire con la demonizzazione dell'Iran, come purtroppo sembrano confermare le prime dichiarazioni del prossimo ministro della difesa americano, l'ex sergente Hartman di turno "mad dog" Mattis, che poi riprende la posizione sostanziale di Israele, ed anche vedo di vari opinionisti nostrani, minimizzando di conseguenza al quaeda, l'isiss, al nusra, shebab, talebani, boko haram, ecc., e, peggio ancora, andando a braccetto con i veri stati canaglia che stanno dietro a questi barbari criminali (anche per grossi interessi economici): Arabia, Qatar, Turchia di Erdogan e Pakistan, è l'errore madornale di fondo che va corretto quanto prima. Tra l'altro, ad essere pragmatico, non vedo orde di iraniani, sciiti in generale, invadere i nostri paesi, e/o ayatollah predicare odio nelle nostre città.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 20/12/2016 - 10:39

un clandestino giunto attraverso la rotta balcanica. entrato in Europa/Germania grazie ai proclami propagandistici buonisti di frau merkel. ecco qua il risultato.

Ritratto di matteo844

matteo844

Mar, 20/12/2016 - 10:39

Fa strano vedere la Germania adesso cosi vulnerabile e vederla sessanta anni fa quando faceva tremare il mondo.

giumaz

Mar, 20/12/2016 - 10:42

Siamo alle solite. Era conosciuto dalla polizia, ma non era radicalizzato, magari si beveva pure una birra .... tutto il solito corollario buonista per difendere i migranti e non dire la verità: che sono gentaglia, pericolosa, non integrabile e tutti con un odio profondo per noi, per l'occidente, che li porta tutti ad essere ben contenti per questi episodi. D'altronde noi sciocchi europer non vogliamo metterci nella zucca che per questa poltiglia subumana è un punto d'onore ingannare un infedele, quindi tutte le loro condanne sono solo parole vuote, oltre che false.

Keplero17

Mar, 20/12/2016 - 10:45

E' chiaro che nel loro intimo ci odiano. Adesso diranno che si tratta di un caso isolato. renzi dice che chi non aiuta i profughi in mare è una bestia, ma o credo che la legittima difesa debba prevalere. Ma perché questo accada bisogna che ci sia un cambiamento politico, perché con l'attuale governo gli sbarchi continueranno.

Ritratto di Kampf63

Kampf63

Mar, 20/12/2016 - 10:49

abbiamo antenati che ci insegnano molto, loro dicevano "si vis pacem, para bellum"

giovauriem

Mar, 20/12/2016 - 11:00

la merkel ha sbagliato i conti .

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 20/12/2016 - 11:02

I buonisti del piffero,stanno continuando a starnazzare su rai 3 che bisogna essere "buoni e tolleranti "con i frateeli muslims anche se...sbagliano!!Non ho parole

Ritratto di BM1883

BM1883

Mar, 20/12/2016 - 11:04

No comment. Solo le sincere condoglianze alle famiglie.

gesmund@

Mar, 20/12/2016 - 11:08

Probabilmente ha ucciso anche l'autista polacco del Tir, dopo averlo costretto a guidare per tutta la Germania fino a Berlino. Sicuramente non era da solo. E' meglio che i tedeschi si sveglino e la loro polizia torni ad essere efficiente, per il loro bene e per il bene dell'Europa.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 20/12/2016 - 11:16

Le Crociate avevano un senso. Non erano stupidi mille anni fa, non è che le facevano per caso.

mariobaffo

Mar, 20/12/2016 - 11:21

Basta Basta stiamo ospitando delle belve che ci vogliono tutti Morti quando la capiremo,L'islam non'è pacifista l'Islamico moderato non esiste sotto sotto esultano tutti, noi siamo gli Infedeli ed allora cacciamoli a casa tutti altrimenti dovremmo fare come loro ::::::::: e qua non si può scrivere..

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 20/12/2016 - 11:24

Oggi, h. 08,55 - Fra due parti, una che non concede nulla l'altra che concede tutto, la seconda non può che essere destinata a soccombere. Vogliamo continuare con il buonismo autolesionista ? con l'accogliere - senza se e senza ma - chiunque bussi alle nostre porte e concedergli quei privilegi che noi ci siamo conquistati in secoli di emancipazione mentre essi, a casa loro, non sanno neppure che cosa siano, fino a che non arrivano da noi. E SE NE APPROFITTANO !

DuralexItalia

Mar, 20/12/2016 - 11:29

Imbarazzante l'informazione di regime che ieri sera cercava di attenuare la gravità dei fatti di Berlino, parlando di "presunto attentato ma anche di possibile incidente..." per arrivare poi alla follia beota quando un inviato di una agenzia, in collegamento con una importante trasmissione ha affermato: " ci sono "buone" notizie... l'autista del tir ed il tir sono polacchi..." Quasi a tirare un sospiro di sollievo, come se non bastassero Nizza e Parigi, Moolenbeek e Wurzburg etc etc, per avere la certezza e non il sospetto che si tratti di terrorismo di matrice islamista. Mainstream impazzito oramai...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 20/12/2016 - 11:31

Dunque... immigrato pachistano (che guerra c'è in Pakistan??), islamico, divulgato solo il nome e l'iniziale del cognome, precedenti penali (quali?), ma non si deve parlare di scontro di civiltà ribadendo comunque l'accoglienza di quest'immondizia sociale.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 20/12/2016 - 11:37

Inutile continuare a dibattere su questioni religiose o pseudo tali. Se il Corano dice una cosa oppure un'altra poco conta, perché resta un fatto: se è vero che non tutti i musulmani sono terroristi è vero che tutti i terroristi sono musulmani. E quindi ogni musulmano va considerato e gestito come potenziale terrorista. Questo in teoria, in pratica però sono ormai talmente tanti che è impossibile controllarli tutti, è dunque inevitabile che le stragi compiute da musulmani continuino e anzi aumentino di numero e violenza. Ma almeno non importiamone altri, blocchiamo subito il demenziale Mare Nostrum. Riduciamo il rischio.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 20/12/2016 - 11:39

Come dice cecco : chi accoglie i clandestini,pardon migranti è come se accogliesse dio...sì della distruzione!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 20/12/2016 - 11:50

Perchè non si rivelano le complete generalità di questo "soggetto"??.....Difesa della "privacy"???

marcobia7

Mar, 20/12/2016 - 12:01

penso che se anche facessero esplodere una bomba atomica "sporca" l'occidente continuerebbe a tenere i confini spalancati e a essere come dire "boldriniano".....ormai è troppo tardi ce ne sono gia' a milioni e faranno altre centinaia ,se non migliaia di vittime innocenti

Lisandren

Mar, 20/12/2016 - 12:05

Complimenti. Andiamo a prenderli sulle loro coste e portiamoceli in casa perché' hanno bisogno di essere mantenuti. Vergogna a tutte le coop che si arricchiscono con questo business! Ogni attentato e' sempre la stessa storia, prima ci facciamo invadere e poi facciamo le fiaccolate governanti di m....!

Lisandren

Mar, 20/12/2016 - 12:06

Vogliamo Salvini al governo! Facciamo pulizia di sta gente!

antonio54

Mar, 20/12/2016 - 12:08

Ospitiamoli ospitiamoli, ce ne accorgeremo quando ormai sarà troppo tardi. I politici ancora non hanno capito, che, con questa specie di persone, l'unico sistema sono le maniere ultra forti, al momento non esistono altre cure. Il buonismo lasciamolo alla fantasia delle menti bacate. L'accoglienza è una parola che deve sparire dal dizionario, ognuno a casa sua...

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Mar, 20/12/2016 - 12:12

Forse aveva visto un crocifisso e ne era rimasto turbato.

edo1969

Mar, 20/12/2016 - 12:13

13 morti, pregasi segnalare: il povero camionista polacco è stato verosimilmente ucciso prima dell'attentato

i-taglianibravagente

Mar, 20/12/2016 - 12:18

Speriamo sia la volta buona che ci leviamo di mezzo anche la anGHela

giovauriem

Mar, 20/12/2016 - 12:19

comunque la germania sarà il prossimo paese ad essere islamizzato dopo l'inghilterra e la francia che gia lo sono , noi saremo gli ultimi per che siamo il pied'a terra per terroristi e invasori .

i-taglianibravagente

Mar, 20/12/2016 - 12:34

E' colpa di salvini?

i-taglianibravagente

Mar, 20/12/2016 - 12:34

E' colpa di salvini

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 20/12/2016 - 12:41

@perSilvio46: leggo delle parole di estremo buon senso nel suo messaggio: RIDUCIAMO IL RISCHIO con la selezione all'ingresso

moshe

Mar, 20/12/2016 - 12:51

accogliere, accogliere!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 20/12/2016 - 12:52

" entrato in Germania a febbraio" almeno loro sanno la data d'entrata ... da noi sarebbe impossibile!

uberalles

Mar, 20/12/2016 - 12:52

Ovviamente gli imam non sapevano niente, troppo occupati a recitare preghiere: mai uno di questi "grandi sacerdoti" che dia una mano alle forze dell'ordine. Venitemi a dire che l'islam è una religione pacifica e che l'assassino era un lupo solitario.

William_67

Mar, 20/12/2016 - 12:54

Per la Merkel, e tutti i sinistrorsi mondiali e' una fake-news, in realta' e' stato Putin o Trump. by the way si diceva: i mussulmani finche' sono in minoranza accampano solo diritti, in maggioranza ci perseguitano. Ora ci perseguitano anche in minoranza. Pregasi non censurare il mio messaggio

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Mar, 20/12/2016 - 12:59

Certo che per la perfettina germania era impossibile mettere qualche barriera di cemento (come ce ne sono a migliaia in giro) a protezione dei Mercatini eh? Con l'aggravante che i superservizi segreti ex-nazisti della germania avevano preannunciato attentati! La merkel è proprio e solo una culona!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 20/12/2016 - 13:13

Non vi piace quello che scrivo? Troppo iconoclastico per il vostro vomitevole moderatume? I terroristi che uccidono gratuitamente e, per questo, alla percezione del comune sentire, senza un apparente senso (ma un senso c'è sempre perché ogni entità vivente, in quanto coscienza libera, è creatrice automatica di significato, anche infimo), in realtà sono figli degeneri dell'Europa, delle sue concezioni stucchevoli dell'esistenza. In quanto figli degeneri della debolezza cronica del vecchio continente, essi costituiscono anche i paradossali anticorpi attraverso i quali sempre l'Europa potrà quanto meno tentare di salvarsi dalla distruzione, dall'estinzione.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 20/12/2016 - 13:14

(2 di 2) E ciò avverrà solo se essa abbandonerà l'artificiosità culturale e la speciosità concettuale, entrambe elevate a nuovo perenne stile di vita per l'Umanità, con le quali le menti deboli europee hanno l'illusione di sostituire i veri motori dell'esistenza: gl'istinti. Per questo bisogna ringraziare i terroristi del fatto che essi imperversino in Europa portando quivi morte e distruzione: rappresentano e sono uno schiaffo micidiale all'Europa che si sollazza nel suo effimero sogno, da essa stessa creato, del 'migliore dei mondi possibili'. Lo stesso filosofo Leibniz si starà rivoltando nella tomba non credendo a tanta deleteria approssimazione e concettuale superficialità.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 20/12/2016 - 13:17

Non capisco perché si debba dare tanto spazio e tanta enfasi a questa notizia. Mi sembra un episodio di normale atrocità, ormai. Perché meravigliarci e indignarci se queste bestie ci sbranano quando siamo proprio noi ad andarle a prenderle e a portarcele amorevolmente in casa nostra. Quando un continente, governato da ciechi, da ubriachi, da pazzi votati al martirio, si domanda il perché di tutto questo, significa che merita soltanto di scomparire dalla faccia della terra. O ci decidiamo ad estirpare i tre cancri, komunismo, vaticano e islam, o siamo finiti.

timoty martin

Mar, 20/12/2016 - 13:20

Ecco quello che ci prendiamo in cambio di accoglienza, vitto ed alloggio. Noi, Cattolici, non potremo MAI accettare questi massacri, il nostro Dio non lo vuole e non lo ammette. L'Islam non è religione, è solo violenza e vendetta. Per che torni la pace, tutti gli islamici devono tornare a casa loro. Sono in guerra, pazienza, si gestiscano da soli.

Libero1

Mar, 20/12/2016 - 13:52

Che figura di m......ha fatto la germania della culona tedesca.Hanno arrestato un musulmano sbagliato.Immaginate quante botte ha preso quel poverino per farlo confessare.

dakia

Mar, 20/12/2016 - 13:56

Questo è quello che le risorse Boldriniane arrecano ai paesi che lei, unita all'integrazionalista convinta Merkel non fanno altro che difendere. Tempo fa c'erano le dogane per ovviare a tutto questo baruglio che si è allargato in tutta Eu, si controllavano le merci dei tir oltre ai conducenti di essi, documenti in primis, ora qui arriva chi vuole, trasporta ciò che gli accomoda delinquenti che sbucano da chissà quale nascondiglio e uccidono in nome del loro profeta,vedi anche l'ambasciatore russo. Richiudeteli fuori dai cancelli questi cani rabbiosi che il loro odio è rivolto più a voi governanti e noi ne stiamo facendo le spese.

Marcolux

Mar, 20/12/2016 - 14:06

Sarà già al sicuro...in ITALIA|

Una-mattina-mi-...

Mar, 20/12/2016 - 14:33

CHI CERCA TROVA E I COCCI SONO... DEI POVERI TEDESCHI

lawless

Mar, 20/12/2016 - 14:37

Siamo al fatozziano, il vero assassino starà passeggiando tranquillamente per berlino dimostrando a tutti i suoi amici come è facile prendere per il c. gli occidentali e farsi un boccone dei buonisti senza se e senza ma. Ha fatto la strage e poi a messo al volante un pinco pallino qualsiasi che dovrà essere rilasciato per non aver commesso il fatto. Che figura di... cara merkel...

alby118

Mar, 20/12/2016 - 14:45

Sarebbe ora di tornare indietro di circa 80 anni per riuscire così a trovare un senso ma soprattutto risposte adeguate e relative soluzioni a questi atti compiuti da capre barbute puzzolenti e ignoranti per giunta di importazione. Per non dimenticare cos'è meglio che il rinfrescare ??

vince50

Mar, 20/12/2016 - 14:49

E se mai dovessero catturare il reale attentatore cosa accadrebbe gli darebbero il carcere?tanti altri come lui prima o poi lo rifaranno.chi potrebbe risolvere non esiste più,quindi avanti il prossimo mentre allah sta sempre al bar tranquillo.

cicocichetti

Mar, 20/12/2016 - 14:52

elkid dove sei ? raoul ? ciccio treviri ? conviene ?

edofoto

Mar, 20/12/2016 - 15:11

Figuraccia mondiale della Germania, se lo sono fatto scappare e vogliono insegnare a noi come dobbiamo vivere ? e come dobbiamo gestire le nostre banche ? pensiano alle loro 2 che valgono 100 MPS come debiti deteriorati

swiller

Mar, 20/12/2016 - 15:33

Ecco i risultati della politica della culona e dell'europa.

Iena_Plinsky

Mar, 20/12/2016 - 15:50

Sti poliziotti sono un branco di incapaci....

claudioarmc

Mar, 20/12/2016 - 15:52

Ma allora non era "EFFICIENZA TEDESCA" ma invece "DEFICIENZA TEDESCA"

nastagio

Mar, 20/12/2016 - 15:59

La piaga islamica, il buio culturale di una parte del mondo dove la paranoia e la malattia mentale sono genetiche..... Un branco di schizofrenici.

Mannik

Mar, 20/12/2016 - 16:25

Piccardi e Giumaz - La polizia tedesca ammette che hanno arrestato la persona sbagliata (lo dice addirittura l'articolo qui sopra che voi evidentemente non avete neppure letto) e che non conoscono l'identità dell'attentatore e voi sapete già da dove è arrivato?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 20/12/2016 - 16:28

Questo si è finto afgano, è entrato e ha fatto quel che ha fatto. Il problema grosso è che non si controlla subito, dichiarano quasi sempre il falso, non sono per nulla attendibili, il controllo deve essere rigorosissimo; passa un anno e questo compie la strage prima del tempo. Il controllo va fatto immediatamente, altrimenti si dice: ci dispiace, così non possiamo, non c'è la sicurezza, non possiamo mettere a repentaglio la vita di molte persone. Invece che succede da noi: avanti tutti, entrino tutto e tutti, anzi veniamo a prendervi a casa vostra. Così non è accoglienza, è suicidio. Il problema che muoiono innocenti, non le teste rosse che li fanno entrare in modo indiscriminato. Provate a delegittimare quanto scritto!

Lisandren

Mar, 20/12/2016 - 17:03

Merkel vattene!

lavieenrose

Mar, 20/12/2016 - 17:25

attenzione ai tedeschi: se si svegliano poi è dura farli riaddormentare

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 20/12/2016 - 18:30

"Vengo dalla fine del mondo" (per portarvi la fine del mondo)

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 20/12/2016 - 18:39

Aspetto tuttora e trepidante le riflessioni di tale "franco-a-trier_DE"(ficientino) dove ci sgriderebbe con il ditino alzato recitando "voi, voi, voi in Italia, etc, etc".

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 20/12/2016 - 18:45

LA POLIZIA TEDESCA HA RILASCIATO IL PACHISTANO!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 20/12/2016 - 18:48

Leonida55: Delegittimo, deleggitimo!!! LA POLIZIA DI BERLINO LO HA RILASCIATO. Prima di parlare aspetta a vedere la prossima puntata. Qui in Germania si vocifera che si tratti di un russo!!!!

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 21/12/2016 - 01:55

L'immigrato afgano fermato ha un permesso di soggiorno scaduto. Si tratta però di un criminale di piccola taglia, non di un terrorista. Sulla sua fedina penale ci sono solo reati lievi e, dopo un attento interrogatorio, la polizia lo ha rilasciato e si è messa a cercare il vero terrorista. Ma i cittadini sono tranquilli e contenti nel sapere che anche se criminale ma però di piccola taglia il soggetto fermato venga rilasciato perché difforme da quello veramente cercato? Io fossi in quei cittadini mi domanderei quale criterio adottino le forze dell'ordine per garantire sicurezza a coloro che le hanno preposte e pagate per farlo. Direi che non ci siamo proprio per niente.

edo1969

Mer, 21/12/2016 - 08:03

C'è bisogno di ricordare quanto sono inetti i poliziotti tedeschi? Chi non ricorda per esempio Domenico, quel povero ragazzo italiano ucciso a Monaco di Baviera 3 anni fa? La polizia ha il DNA dell'omicida ma non l'ha mai trovato. A pensar male...