E Carola fa la "gretina"

La Rackete in prima linea a Berlino contro i cambiamenti climatici. Dopo i migranti la Capitana ha trovato un nuovo hobby

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch, è tra il migliaio di giovani che si è assiepato dinanzi la Cancelleria tedesca, sede del governo di Angela Merkel, a Berlino. Come riporta l'Agi, La "capitana" ha aderito alla protesta per il clima di Extinction Rebellion, il movimento ambientalista radicale vicino ai centri sociali nato in Inghilterra nel novembre del 2018, che ha indetto una settimana di protesta in tutto il mondo per sensibilizzare l'opinione pubblica sui cambiamenti climatici. "Il governo tedesco non sta facendo nulla. Bisogna passare all'azione, non c'è tempo da perdere", ha tuonato la giovane, dall'accampamento di protesta piazzato nelle immediate vicinanze dell'edificio governativo. A Berlino, i giovani hanno cominciato a radunarsi sin da sabato e sono arrivate a circa 1500 il giorno dopo (secondo fonti della polizia); e promettono di rimanere in zona fino a domenica prossima, 13 ottobre.

La Cancelliera Angela Merkel ha espresso ripetutamente la sua ammirazione per l'attivista tedesca Greta Thunberg, ma il ministro della Cancelleria, Helge Braun, pur manifestando la sua comprensione per le proteste, ha avvertito che non saranno tollerati "attacchi" che mettono a rischio il traffico nella capitale. Extinction Rebellion è un movimento radicale: come riporta Rai News, ovunque sono in programma iniziative pacifiche per "bloccare strade, ponti, collegamenti dei trasporti e altro" e interrompere il tran tran quotidiano con l'obiettivo di chiedere una "azione immediata". Questo la dice lunga sull'organizzazione radicale e di estrema sinistra a cui ha aderito Carola Rackete.

Da Sydney a Berlino, da Londra ad Madrid, infatti, decine di attivisti sono già stati arrestati in tutto il mondo. A Sydney, in Australia, avevano bloccato una strada, ma ci sono state proteste anche a Melbourne e Brisbane. A Wellington, in Nuovba Zelanda, è stato assediato un edificio governativo, il ministero che concede i permessi per le trivellazioni di petrolio e gas. In Australia, una cinquantina di persone sono state fermate perchè avevano innalzato una tenda in una strada. Ad Amsterdam, la mobilitazione è stata organizzata sulla strada accanto a Rijksmuseum, il museo nazionale olandese. A Parigi, un migliaio di attivisti, sostenuti dal movimento dei gilet gialli, ha occupato uno shopping center. A Madrid, gli attivisti si sono accampati dinanzi l'ingresso del ministero per la Transizione ecologica, dove promettono di rimanere fino a quando il governo non adotti misure ambientali efficaci contro la crisi climatica e la difesa del pianeta.

Lo scorso 21 settembre Carola Rackete aveva partecipato alle proteste per il clima di Berlino. "Noi adulti siamo responsabili per il fatto che la Terra sta morendo", aveva detto Rackete rivolgendosi alla folla, invitando tutti a unirsi alla protesta odierna del movimento Extinction Rebellion. Intervistata da Corrado Formigli a Piazza Pulita qualche settimana fa, la 31enne tedesca ha sottolineato di non voler fare l'ecologista di professione. "Io vorrei dire che di professione faccio l'ecologista, ho un master in conservazione della natura, non mi interessa della politica interna italiana. Il nostro clima sta andando fuori qualsiasi regime, le temperature aumenteranno, l'umanità è di fronte a una crisi esistenziale" ha spiegato.

Commenti

lonesomewolf

Lun, 07/10/2019 - 21:02

PER QUELLO CHE SO, E' STATA SEMPRE GRETINA.

polonio210

Lun, 07/10/2019 - 21:02

Il mondo è pieno di "gretini" e "gretine" infatti è molto inquinato.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 07/10/2019 - 21:05

A questa tizia piace solo far casino,fare la ribelle. Lo ha confermato il padre parlando del suo carattere. Fra due mesi,passata la moda,si inventera' qualcos'altro per far casino. Evidentemente odia la routine,la noia,l'anonimato.

Magnum500

Lun, 07/10/2019 - 21:11

Ambientalismo e terzomondismo,roba da ricchi..

rawlivic

Lun, 07/10/2019 - 21:13

in qualche modo deve pure campare senza produrre nulla, no?

QuasarX

Lun, 07/10/2019 - 21:16

le temperature del periodo (ottobre) nella mia zona dovrebbero essere tra i 9 e 18 gradi; di giorno non superiamo mai i 20 e la sera siamo gia' a 12 gradi circa; a parte la crisi esistenziale di questi qua dov'e' che c'e' l'emergenza?

Giorgio5819

Lun, 07/10/2019 - 21:29

patetica.

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 07/10/2019 - 21:34

Ho un dottorato in ingegneria e sviluppo tecnologie per l'eolico e il solare, sono pure tedesco, stimato anche dagli ecologisti seri, non faccio politica, lavoro 12 ore al giorno sui softwares di progettazione. Progetto e creo da 30 anni attraverso le mie aziende sistemi capaci di adattare l'uomo alle nuove bizzarrie del clima come pure a dare un contributo per la riduzione dei gas inquinanti con fonti alternative e accessibili a tutti. Non credo affatto che il Global Warming sia dovuto a fattori antropici, bensì credo che l'umanità si stia soffocando da se stessa con la deforestazione e l'aumento delle sostanze tossiche che cagionano neoplasie. L'umanità è effettivamente dinnanzi una crisi esistenziale, perde tempo a seguire questi idoli fasulli comprati dal mainstream, invece di usare la ragione per migliorare la vita della collettività attraverso lo studio, la scienza e la creatività per porvi rimedio. Andate a lavorare invece di disturbare chi lavora anche per voi.

Antenna54

Lun, 07/10/2019 - 21:55

La "pulzella" và dove tira il vento e dove può trovare "risorse", se nessuno la ferma o la smaschera, questa la troveremo tra cento anno con le stesse idee.

HARIES

Lun, 07/10/2019 - 21:59

Opperbacco, certo che definirla "gretina" è molto rischioso, almeno qui in Italia. E già, se per un errore di battitura o per uno scambio di caratteri ASCII (la C al posto della G), si rischia la denuncia per vilipendio della Capitana. Meglio definirla una GRETIANA. Ma questa tipa proprio in Italia doveva venire a fare carriera?

uberalles

Lun, 07/10/2019 - 22:01

Bravi questi "attivisti", ma qualcuno di loro, fra uno sciopero ed una okkupazione, lavora?

obiettore

Lun, 07/10/2019 - 22:13

Rompipalle di tutto il mondo, unitevi !

Europ

Lun, 07/10/2019 - 22:25

“….La Cancelliera Angela Merkel ha espresso ripetutamente la sua ammirazione per l'attivista tedesca Greta Thunberg” …..È già sufficiente questa ignoranza del Vostro scrittorino Roberto Vivaldelli – per squalificare l'intero articolo dopo che tutto il mondo parla di QUESTA ATTIVISTA SVEDESE GRETA THUNBERG. Peraltro: anche se Carola Rackete non si limita al salvataggio dei rifugiati, parla per Lei che combatte anche contro altre catastrofi dell'umanità.

newman

Lun, 07/10/2019 - 23:32

Ma chi se ne frega di questa esaltata nullafacente? Meno articoli su di lei, per favore, per amore dell'ambiente!

Europ

Mar, 08/10/2019 - 09:54

“….La Cancelliera Angela Merkel ha espresso ripetutamente la sua ammirazione per l'attivista tedesca Greta Thunberg” …..È già sufficiente questa ignoranza del Vostro scritturino Roberto Vivaldelli – per squalificare l'intero articolo dopo che tutto il mondo parla di QUESTA ATTIVISTA SVEDESE GRETA THUNBERG. Peraltro: anche se Carola Rackete non si limita al salvataggio dei rifugiati, parla per Lei che combatte anche contro altre catastrofi dell'umanità.

aculus

Gio, 10/10/2019 - 15:52

IlGiornale sforna articoli che son di una gretinata assurda. Ma è vergognoso o no usare certi termini con forte riferimento sprezzante e volgare nel titolo di un articolo? Cretina Carola? Ed il giornale cos'è? Ma vi rendete un po' conto o no? Movimenti ambientalisti li potete condividere o no, ma almeno spiegate un vostro punto o posizione in maniera possibilmente obbiettiva magari scientifica. Ma non così, dai! Ste tirate sono, sinceramente, per niente professionali.