Greta, sacerdotessa del clima che non ha nulla di scientifico

Altro che scienza: quello di Greta Thunberg è un populismo demagogico intriso di millenarismo che di "scientifico" non ha proprio nulla e assomiglia più a una "fede"

E chi lo dice che Greta Thunberg rappresenti la "scienza"? Come nota il politologo Alessandro Campi su Istituto di Politica, la causa perorata da quest’ultima è certamente nobile e grandiosa: la salvaguardia del pianeta contro il rischio – dato come imminente – della sua distruzione causata dai cambiamenti climatici. Ma come definire, se non come tipicamente populiste, le modalità attraverso le quali Greta e i suoi seguaci stanno conducendo la loro battaglia? Come spiega sempre Campi, nel fenomeno Greta Thunberg gli stilemi tipici del "populismo", "sino a diventare qualcosa a metà tra una moda politico-mediatica che si fa forte della nostra cattiva coscienza e un movimento di massa che inclina verso il misticismo para-religioso, sono tutti facilmente riconoscibili. A partire dal più elementare e costitutivo d’ogni populismo: la divisione del mondo in buoni (i molti) e cattivi (i pochi). I primi sono gli abitanti del pianeta (il popolo inteso in questo caso come umanità), i secondo sono i capi di governo e gli esponenti dell’establishment finanziario e industriale mondiale".

Inoltre, osserva il politologo, le posizioni che Greta sostiene in materia d’ambientalismo sono intrise, a dir poco, di un allarmismo che sconfina nel millenarismo di marca apocalittica. Una tesi, quella di Greta Thunberg, che nessuno può mettere in discussione se non vuole essere tacciato di "negazionismo" sul clima o altro. Ma che, per l'appunto, di "scientifico" non ha proprio nulla perché sul tema, piaccia o meno ai climaticamente corretti, un dibattito esiste, soprattutto su quanto, nel concreto, l'uomo incida nel processo dei cambiamenti climatici. Discuterne è sintomo di "anti-gretismo"? No. Almeno che, per i "gretini", la "scienza" non sia, in realtà, una fede incondizionata in ciò che la loro beniamina dice. Come abbiamo riportato nei giorni scorsi, nell'indifferenza generale 500 scienziati di tutto il mondo hanno inviato al segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, una lettera contro l’allarmismo climatico. Lanciata da Guus Berkhout, geofisico e professore emerito presso l’Università dell’Aja, l’iniziativa è il risultato di una collaborazione tra scienziati e associazioni di 13 Paesi. Pubblicato in un momento in cui l’agenda internazionale pone il clima in cima alla lista delle preoccupazioni, questa “Dichiarazione europea sul clima” ha lo scopo di far sapere che non c’è urgenza né crisi irrimediabile.

Come spiegano gli studiosi, il clima varia da quando esiste il pianeta con fasi naturali fredde e calde. “La piccola era glaciale si è conclusa solo di recente, intorno al 1850, quindi non sorprende che oggi stiamo vivendo un periodo di riscaldamento”. Il caldo, intanto, cresce con un ritmo inferiore alla metà di quanto era stato inizialmente previsto e meno della metà di ciò che ci si poteva aspettare.

Gli scienziati scrivono senza mezzi termini che quella in cui ci troviamo non è un’emergenza. Spiegano che i modelli di divulgazione generale sul clima, su cui si basa attualmente la politica internazionale, sono inadeguati. E contro il “catastrofismo” di FridaysforFuture e di Greta Thunberg si sono schierati, lo scorso giugno, anche un centinaio di studiosi e scienziati italiani di fama internazionale "con l’obiettivo di incentivare un serio dibattito sul futuro del nostro pianeta in base alle attuali conoscenze scientifiche e scevro da condizionamenti politici". La petizione, inviata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Senato Elisabetta Casellati, al Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, contiene un "un caloroso invito ai responsabili politici affinché siano adottate politiche di protezione dell’ambiente coerenti con le conoscenze scientifiche". Tra i firmatari troviamo Uberto Crescenti, Giuliano Panza, Franco Prodi, Franco Battaglia e Antonino Zichichi.

Come nota proprio il prof Franco Battaglia, oggi stiamo appunto uscendo dalla Piccola Era Glaciale, e lo stiamo facendo da oltre tre secoli e non possiamo farci niente. Anzi, proprio questi ultimi 150 anni ci hanno offerto un clima straordinariamente stabile. Oltre ogni aspettativa: +0.8 gradi appena in ben 150 anni. Ci sono altre tesi? Benissimo, se ne discuta, senza allarmismi. Altrimenti quella in Greta Thunberg è una "fede" e l'allarmismo contenuto nelle sue tesi rischia di essere poco utile e molto controproducente.

Commenti
Ritratto di ohm

ohm

Ven, 27/09/2019 - 14:16

Con 'sta storia c'avete rotto i tazebei! EBASTA....LO SAPPIAMO CHE C'E' IL RISCALDMENTO GLOBALE E LO SAPPIMO CHE NOI SICURAMENTE LO INFLUENZIAMO CON LA NOSTRA CIVILTA' MA NON SUCCEDE NULLA ...ACCELERIAMO SOLO I TEMPI PER LA PROSSIMA GLACIAZIONE...QUINDI TUTTI MUTI E A CUCCIA...NON POSSIAMO FARE NULLA CONTRO NATURA...SIAMO TUTTI DEI PICCOLI UOMINI ....LA NATURA NON HA IL PENSIERO COMUNE...LA NATURA AGISCE NEL GIUSTO...CUCU'...ALLA FACCIA DELLA ue CHE IN QUESTO CASO HA LE MANI LEGATE.....EVVAI!

lorenzovan

Ven, 27/09/2019 - 14:17

i soliti benpensanti..quelli che noi a genova chiamiamo...maniman...obiettano che l'attivita' umana non ha nessuna influenza sui cambiamenti climatici... che i cambiamenti climatici siano patologici..e che il processo attualmente in corso sia iniziato secoli o millenni fa..nessuin dubbio... ma che l'attivita' umana abbia la capacita' di influenzare ed accelerare questi cambiamenti in corso..pure nessun dubbio... ed allora mio chiedo perche' tanto astio e tanta supponenza dei soliti destricoli ???perche' la demonizzazione della povera Greta ??? Facilmente si potrebbe obiettare che sono i discepoli del ministro dell'odio...che devono sempre avere qualcuno da odiare per poter vivere la loro inutile vita..Una cosa e' vedere nei prossimi 50 anni Venzia sott'acqua..altra cosa ..darle un centinaio o piu' di anni...di vita..magari con le tecnologie future sara' possibile trovare una soluzione !!!

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 27/09/2019 - 14:18

a PROPOSITO ....IO NON MI SENTO RESPONSABILE DI AVER TOLTO LA GIOVINEZZA E L'ADOLESCENZA A NESSUNO....SIA BEN INTESO!

EliSerena

Ven, 27/09/2019 - 14:22

Anche il ghiacciaio del monte Bianco che sta crollando è populismo demagogico intriso di millenarismo che di "scientifico" non ha proprio nulla e assomiglia più a una "fede.

Iena_Plinsky

Ven, 27/09/2019 - 14:22

Ma ve la prendete con una bambina di 16 anni ? Dovreste piuttosto chiedervi perche' tanta attenzione a una bambina e non a quello che chiede. Nessun esparto viene mai intervistato. A nessuno viene mai chiesto un parere. Greta e' solo uno strumento per distrarre tutti.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 27/09/2019 - 14:24

A tredici anni sarebbe troppo anche per lei avere certe basi scientifiche così solide. Sicuramente c'è un problema che va affrontato ma che in così pochi mesi questa assurga a massima esperta e sia incaxxata con il mondo per come vanno le cose mi sembra un po' tantino. Forse dovrebbe incavolarsi con i suoi coetanei che oggi sinceramente ho visto bellamente a zonzo e seduti nei bar del centro città tutt'altro che preoccupati degli effetti del clima. Chi si professa inattaccabile perché pensa di avere dei dogmi è già di partenza un pericolo.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Ven, 27/09/2019 - 14:28

Da una parte scrivi che i sostenitori del cambiamento climatico in atto, dovuto a cause antropologiche, non accettano il dibattito e dall'altra parte li definisci gretini, insultando volontariamente. Ti ricordo altresì che, accanto ai pochi cattivi (capi di governo ed esponenti dell’establishment finanziario e industriale mondiale), ci sono i tanti leccapiedi che cercano di difenderli (spesso malamente) per tornaconti personali.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/09/2019 - 14:31

Povera gretina, andasse a giocare con le bambole, ......ma forse gli rende meno.

savonarola.it

Ven, 27/09/2019 - 14:36

È incredibile come al mondo esistano tanti sprovveduti disposti a dare retta al primo asino che raglia. Che poi siano i giovani a scioperare contro i cambiamenti climatici quando sono loro i primi inquinatori è cosa tutta da ridere. O forse da piangere.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/09/2019 - 14:37

@lorenzovan: 10 mila annni fa sugli appennini nel parmense c'era un ghiacciaio, poi per fattori climatici naturali si è estinto. Qualcuno forse dubita che sia stato l'inquinamento delle auto o delle fabbriche o comunque del riscaldamento climatico dovuto a qualche attività dell'uomo???????? Fattene una ragione, sempre se riesci a ragionare. Pensa piuttosto a quanti soldi girano nelle tasche di questa ragazzina che non ha nè arte nè parte.

savonarola.it

Ven, 27/09/2019 - 14:38

Se davvero il nostro futuro è nelle mani di queste persone, siamo davvero messi male.

schiacciarayban

Ven, 27/09/2019 - 14:40

Sì è una fanatica, fa propaganda senza alcun fondamento reale, una specie di Salvini del clima. Comunque ha sollevato il problema, è già qualcosa.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Ven, 27/09/2019 - 14:40

Lorenzovan, bel discorso ma astratto. Come acutamente ha fatto notare qualcuno ieri, oramai vi è l'ortodossia gretiana. Guai a dissentire, guai a dire qualcosa che vada contro il suo non pensiero. Le chiedo: lei affiderebbe i suoi denti o la sua persona a un dentista o un medico di 16 anni? Lei farebbe costruire una casa a un ragazzo di 16 anni? Gli affiderebbe la direzione dei lavori di un viadotto? Greta è una ragazzina, poco preparata e manovrata ad arte. E, con buona pace sua, credere che l'uomo possa modificare o influenzare gli eventi naturali, è qualcosa che va al di là delle sue finite, limitate possibilità.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 27/09/2019 - 14:40

***IL 97% DEGLI SCIENZIATI CHE SOSTENGONO CHE LE ATTIVITA DELL'UOMO HANNO DELLE FORTI RESPONSABILITA' SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI.

f35

Ven, 27/09/2019 - 14:41

xlorenzovan Perche demonizzare la povera greta? Perche e palesemente alla caccia di notorieta. Di povera non c'e niente. E stata trattato come se fosse un rock star pur avendo raccontato delle idiozie (che non e di dire che e tutta una bufala, solo certe affermazioni).

savonarola.it

Ven, 27/09/2019 - 14:42

Se i cambiamenti climatici non ci fossero sempre stati i dinosauri sarebbero ancora tra noi. Ed a quei tempi mi pare che di motori diesel ce ne fossero pochini...

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 27/09/2019 - 14:43

No, adesso stiamo superando alcuni limiti. Quasi tutti i climatologi non hanno dubbi sul riscaldamento antropico. Poi ci sono Battaglia (che non è un climatologo e non sta facendo ricerca su questo campo, solo parole) e pochi altri che continuano a negare e a tirare fuori macchie solari, vulcani, cicli e altre cose ormai superate. Vivaldelli, il dibattito che invochi non c'è, la scienza è arrivata a conclusioni chiare. Piantiamola con questo negazionismo che è basato sul niente.

dante59

Ven, 27/09/2019 - 14:43

Provo sincera pena per questa bimba. E comunque suggerisco di non parlarne male... se le prende la bizza come all'ONU sono cavoli amari.

Giorgio Colomba

Ven, 27/09/2019 - 14:46

Se non crede a ciò che dice, è messa male. Se ci crede, è messa peggio.

Ritratto di Superbone

Superbone

Ven, 27/09/2019 - 14:46

Ha sempre uno sguardo inquietante,io chiamerei un esorcista,ma di quelli bravi,altro che Don Ciccio Bergoglio!

morello

Ven, 27/09/2019 - 14:51

L'ostracismo e talvolta lo scherno del Giornale nei confronti del movimento di Greta è perlomeno sospetto . Va bene ,"quello di Greta Thunberg è un populismo demagogico intriso di millenarismo che di "scientifico" non ha proprio nulla " , il rischio del distruttivo cambiamento climatico ,non esiste,. E allora? A chi fa tanta ombra questo movimento? Cosa si vuol sostenere che si puo' continuare ad inquinare? Che l'isola di plastica di dimensioni continentali del Pacifico si puo' lasciarla crescere ulteriormente ? Che si puo' continuare a fare il bagno nel letame dei nostri mari e ad indossare le mascherine per passeggiare nelle nostre città? Se il movimento serve anche a sensibilizzare i governi e i cittadini ad un uso piu' corretto ed educato nei confronti dell'ambiente ,ben venga ,non vedo danni collaterali. SE poi alcuni media ed in particolare il Giornale facessero commenti piu' pacati su questo tema, sarebbero piu' credibili ,ma questi,naturalmente sono fatti vostri.

flip

Ven, 27/09/2019 - 14:53

di è capito solo ora? quanto ha reso economicamente alla "pupetta" la storiella della deriva del clima? anche se forse è vero, lo deve comunque dimostrare scientificamente e non solo per "sentito dire" Chi la manovra è solo un..... criminale che potrebbe avere interessi anche personali!!

gigi0000

Ven, 27/09/2019 - 14:53

Dopo essermi occupato per oltre 40 anni di risparmio energetico, energie alternative e scienze ambientali, mi sento di affermare in tutta tranquillità che l'azione umana rivesta un'infinitesima parte delle variazioni climatiche e sono pronto a confutare tutte le ipotesi allarmistiche che svolgono la sola funzione di arricchire milioni di peronaggi deleteri. L'evoluzione del clima è variabile legata all'assestamento del pianeta Terra. Giusto come piccolissimo esempio: chi mai affermerebbe che il riscaldamento anche solo di un decimale di grado dell'enorme massa d'acqua degli oceani potrebbe dipendere dalla mano dell'uomo? Un mentecatto, o un mentitore spudorato.

vince50

Ven, 27/09/2019 - 14:53

Le masse sono manovrabili,cosi come le greggi vengono controllate e condotte nella direzione voluta.Arriva la Gretina?ok tutti dietro urlando frasi fatte.Arriva chissà chi e per cosa?ok tutti in fila a scandire slogan.

maurizio-macold

Ven, 27/09/2019 - 14:54

Giudico indegno e assolutamente non professionale prendersela con una ragazzina minorenne fino ad irriderla storpiandone il nome ! Siamo forse alle elementari?

timoty martin

Ven, 27/09/2019 - 14:56

Che pagliacciata. Ormai ne abbiamo abbastanza di questa ragazzina che si crede Dio in terra. Vada a studiare. L'educazione delle persone inizia in famiglia e nelle scuole, non davanti alle telecamere. Torni a casa.... a nuoto!

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 27/09/2019 - 15:02

Ma guarda un pò il caso....questa qui che parla del surriscaldamento e nello stesso momento i ghiacciai del monte bianco si stanno sciogliendo ...MA E' SOLO UN CASO !..:-)

ondalunga

Ven, 27/09/2019 - 15:04

bravo schiacciaocchiali del piffero, del resto è qualche minuto che non vedo tuoi post contro Salvini, cosa c' entri Salvini non lo so e non lo saprai neanche tu. Sei ossessionato, o pagato dal partito oppure hai dei grossi problemi. Dai saranno tutte e tre le cause, uno come te non si fa mancar nulla vero ?

marinaio

Ven, 27/09/2019 - 15:06

Greta dice che gli abbiamo rubato i sogni. Io, quando avevo la sua età, sognavo di poter vivere ricco e coccolato come lei. Ma il mio sogno non si è mai avverato.

Mefisto

Ven, 27/09/2019 - 15:10

Ho letto numerosi articoli che sostengono che il "fattore umano" è ININFLUENTE sul clima. Come i "no vax" sono dei cavernicoli bifolchi, perchè bisogna lasciar parlare i medici, e lo hanno già fatto chiaramente, a lettere cubitali, così non voglio comportarmi ciecamente come loro, ed umilmente rimetto la decisione agli scienziati.

HappyFuture

Ven, 27/09/2019 - 15:10

INVECE DI DISTRARRE CON GRETA... DATE NOTIZIE CON LA PROSSIMA DESTITUZIONE DI DONALD J. TRUMP... VOSTRO BENIAMINO PROSSIMO AD ESSERE IMPEACHED

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 27/09/2019 - 15:10

I governi stabiliscano che le manifestazioni per il clima si svolgano il Sabato pomeriggio o, meglio ancora, la Domenica. Nel giro di quindici giorni ci accorgeremo che l'emergenza climatica è stata superata...

Giorgio5819

Ven, 27/09/2019 - 15:16

...una povera ignorante sedicenne vittima della colpevole e bestiale ignoranza dei genitori, i quali le stanno costruendo un futuro da ignorante mantenuta e anche un tantino acida...

blackfrost

Ven, 27/09/2019 - 15:16

Sinceramente mi sono stufato di leggere articoli che partono dalla denigrazione della figura di Greta (sulla quale si può anche essere d'accordo),per arrivare a promuovere un negazionismo climatico che nella maggior parte dei casi viene sbandierato solo per contrapporsi alla parte politica avversaria. Questo modus operandi per fortuna non raccoglie più molti consensi, ne'a destra né a sinistra. Le destre devono per forza sostenere le tesi pseudo scientificHe di uno sparuto gruppo di esperti di negazionismo climatico, alcuni dei quali peraltro con interessi ben strutturati nelle attività economiche funzionali a tale teoria? Facciamo (fate) veramente pena!

BoycottPolitica...

Ven, 27/09/2019 - 15:22

Ma sì, lasciateli giocare a fare i salvatori del mondo. Tanto quello che conta non è agire correttamente ma essere ipocriti. Politicamente corretto, il nuovo fascismo.

Massimocubo53

Ven, 27/09/2019 - 15:22

Mi stà realmente irritando tutta la storia della Sig.na Greta !!! Parla di effetti climatici di cui non sà nulla basandosi su stupidaggini dette da un sacco di persone che non ne sanno niente come lei . Il riscaldamento del GLOBO stà succedendo dal 1700 quando l'influenza umana sulle emissioni di CO2 praticamente non esisteva . Un vulcano come lo Stromboli o l'Etna emette nelle eruzioni quantità di CO2 enormi . E' provato che il Sole ha fasi di espansione/contrazione che aumentano/diminuiscono l'energia che trasmette alla Terra . Sono d'accordo su limitare le emissioni di CO2 antropiche ma che la smettano di romperci le ..... con tutte queste manifestazioni e farci vedere la Greta !!!

FreedomCarlo

Ven, 27/09/2019 - 15:36

A me sinceramente non me ne frega proprio niente che lei, la mamma, Soros e chi cavolo volete voi diventino ricchi!!! Mi frega che oggi qualcuno ha scosso la coscienza di milioni di persone. Che finalmente se ne parli... Se voi non ritenete "preoccupante" che il presidente del Brasile dica che l'Amazzonia non è un bene del pianeta, ma solo del Brasile... non so' che cosa dirvi!!! Questa ragazzina ha scosso le coscienze, anche la mia. Prendere il caffè in un bicchiere di vetro, invece che in uno di plastica... ma cosa vi costa??

rosmer

Ven, 27/09/2019 - 15:37

Andate sul sito della NASA (digitate Nasa climate change) e troverete decine di studi scientifici seri sull'argomento, dai quali risulta inconfutabilmente la mano dell'uomo nei cambiamenti climatici. I 500 supposti scienziati non hanno nessuna rilevanza scientifica. Non è molto intelligente lasciare ai vostri avversari politici l'esclusiva sull'argomento... E comunque, quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito (e Greta è il dito).

GeoGio

Ven, 27/09/2019 - 15:37

@maurizio Macold... indegno e' anche strumentalizzare una bambima che da come parla sembra ormai irremediabilmente disturbata. L'inquinamento e' sicuramente un problema ma personaggi simili fanno piu danno che altro alla causa. Noi liberi pensatori notiamo che gli omologati al pensiero unico liberal non pongono limiti all idiozia politicamente corretta, previo fare peggio protetti dall'aurea di giustificazione ideologica. Mi riferisco al nobel malgrado il primato dei bombardamenti, alle invasioni di massa preludio di integrazioni impossibili e citta incendiate, alle teorie democratiche per poi servire viscidamente interessi occulti del sistema bancario, promotore di carte di credito e della schiavitu del debito. Asilo? Questa sinistra Globale dovrebbe in effetti tornare all'asilo. Reset, basta cartoni di Bambi e re leone, ma visite alle aziende agricole ed eventualmente spalare letame, gli si addice perfettamente ...

releone13

Ven, 27/09/2019 - 15:39

…..certo che per prendersela con una ragazzina di 16 anni bisogna avere davvero una brutta vita ….certa gente ha dentro talmente tanta cattiveria e rabbia che appena può la scarica su chiunque…...poveracci...ma fatevi una vita vostra,la cattiveria porta solo danni, trombate, divertitevi, che la vita , quella vera, è troppo bella!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 27/09/2019 - 15:42

Stiamo compiendo finalmente piccoli passi in avanti: da "non c'è nessun riscaldamento (lo diceva anche Trump)" siamo passati prima a "c'è, ma c'è stato pure in passato", poi a "c'è ma non è colpa dell'uomo", quindi a "c'è, è colpa dell'uomo, ma non è dannoso", infine a "c'è, è colpa dell'uomo, è dannoso, ma accelera ciò che sarebbe comunque accaduto prima o poi". Ce n'è voluto per arrivarci ma l'importante è aver raggiunto l'obiettivo: la pazienza paga sempre. Invito a leggere l'articolo di ieri di Battiston su HP: non ammette repliche, questione chiusa, traccia un solco netto tra scienza vera e oscurantismo, tra gli scienziati e gli sciamani.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 27/09/2019 - 15:42

*errata corrige**IL 97% DEGLI SCIENZIATI SOSTENGONO CHE LE ATTIVITA DELL'UOMO HANNO DELLE FORTI RESPONSABILITA' SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI.

tuttoilmondo

Ven, 27/09/2019 - 15:44

Un fenomeno da baraccone! In mezzo a tanti fanfaroni. Nessuno che dica una cosa intelligente. L'unica soluzione del problema è il controllo delle nascite in tutto il mondo. Basti pensare che in Africa ogni giorno nascono 80.000 marmocchi. Una città di media grandezza. Fra vent'anni verranno tutti in Italia. Se esisterà ancora.

vinvince

Ven, 27/09/2019 - 15:47

È incomprensibile e vergognoso che si dia così tanta voce ad una minorenne che non ha titolo e responsabilità di quello che dice, sapendo che sta plagiando milioni di altri minorenni .

zen39

Ven, 27/09/2019 - 15:48

Non si può però nemmeno dire che tutto dipende da motivi esclusivamente naturali. Occorre pensare che i paesi in via di sviluppo inquinano parecchio e in fondo se ne fottono di inquinare, loro devono crescere. C'è una combinazione di fattori pericolosi. Lo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia agirà sulla corrente del Golfo che se smette di operare sono guai per tutta la terra nel giro di una cinquantina d'anni. Peraltro la frequenza della violenza inaudita dei fenomeni deve far pensare. Quindi nessun allarme ma molta attenzione ! La Greta poverina è sfruttata da coloro che dietro ci vogliono fare tanti soldi Qualcuno dovrebbe proteggerla dai soliti delinquenti che si infilano sempre dentro le opere benefiche.

LorisDalPoz

Ven, 27/09/2019 - 16:06

avete proprio un'ossessione per Greta... rilassatevi

jaguar

Ven, 27/09/2019 - 16:08

Cosa usa la signorina Greta per girare il mondo, la bicicletta o quel mostro super inquinante che si chiama aereo?

baio57

Ven, 27/09/2019 - 16:13

Chiedo ai SOLONI SOLONI del forum se si siano mai documentati sul PCM e sul LIA . Ovviamente alla Gretina ed i suoi seguaci ,tutto ciò non interessa... interessa fare lo SSSSSiopero generale contro il clima,cioè contro la pioggia,il vento,i fulmini,la neve,i tornado,il solleone e l'invasione delle locuste migratorie...

Ritratto di MattyGroves

MattyGroves

Ven, 27/09/2019 - 16:15

Ma, solo così per allargare il dibattito, le tesi di chi parla di invasioni di migranti, di Sacre difese di Sacri Confini, non ha invece "posizioni intrise, a dir poco, di un allarmismo che sconfina nel millenarismo di marca apocalittica"? Così, non che voglia dire che chi di populismo colpisce...

maxmado

Ven, 27/09/2019 - 16:20

Ma possibile non ci sia la possibilità che 1000, 2000 o quanti volete scienziati, veri, non presunti, quindi laureati in materie scientifiche, climatologi, geologi, facciano loro un bel simposio e redigano un bel documento finale in cui spieghino anche a noi del popolino, ma soprattutto ai governanti di questo granello di sabbia umido che vaga per l'universo, quale sia la realtà oggettiva dello stato del clima, cause e possibili scenari futuri e possibili modi di influenzare il futuro verso un ns. globale "benessere climatico"? Non c'è assolutamente bisogno di una povera e sfruttata ragazzina, c'è bisogno che chi sa parli, non chi si inventa le cose, si inventa guru del menga. Sui movimenti attuali di studenti e giovani in generale vedo che si intrecciano interessi molto, ma molto loschi, di gente senza scrupoli, che appunto non si fa problemi nello sfruttare una ragazzina che invece che essere lì, dovrebbe frequentare una scuola.

Korgek

Ven, 27/09/2019 - 16:22

(Riscrivo il messaggio perchè avevo superato i 1000 caratteri). Cari sinistroidi qui in alto, come al solito bisogna aprirvi la mente. Sapete cosa importa a questi migliaia di ragazzi (leggi fancazzisti) che hanno approfittato di questa moda per poter saltare latino e topologia? NIENTE! Loro che ne sanno di politiche energetiche, di gestione dell'inquinamento, dell'uso razionale delle fonti rinnovabili, dei protocolli di sostenibilità ambientale diffusi nel mondo? NULLA! E non è colpa loro, se solo i piani scolastici inserissero come materie queste tematiche avrebbe forse più senso parlarne e manifestare. Ma così come adesso è tutta aria fritta, come aria fritta è il volto di questa sedicenne manipolata dall'alto. Meditate, meditate....

Ritratto di Walhall

Walhall

Ven, 27/09/2019 - 16:24

@DemetraAtenaAnassagora: permetta il mio intervento: no, non sui cambiamenti climatici su vasto raggio, ma localizzato sulle aree metropolitane e sulla salute dell'uomo e della fauna in generale. Il GWP antropico è irrilevante su scala planetaria. Il clima non è una amena natura dipinta su un quadro, non conosce staticità secondo i piaceri dell'umanità che si soddisfano col just in time, che peraltro spreca e inquina: cambia, muta, si evolve secondo le condizioni che trova e anche senza gli esseri umani continuerà ad esistere finché il Sole non esaurirà i processi di fusione nucleare. Piuttosto si rimboschi che grazie agli alberi la troposfera ci permette di respirare e si boicotti le multinazionali del legno e del mobile. Questo chiasso è studiato per convincere le masse a passare al nuovo consumismo, più ecologico e salutare, ma non diverso dall'era del petrolio perché creerà crescenti sperequazioni sociali.

Rocknbike2010

Ven, 27/09/2019 - 16:26

@morello: commenti più pacati da parte del giornale? Ma tu hai per caso ascoltato il discorso di Greta all'ONU? Quella è pacatezza? Hai letto qui di seguito i commenti dei suoi seguaci? Addirittura arrivano ad usare la parola "negazionismo"!! E' un'argomentazione pacata o come al solito è uno sciocco insulto a chi non la pensa come le masse? Non ti sei chiesto come mai la signorina non è andata in Cina, India e altri paesi in via di sviluppo che certamente hanno molte più colpe di noi europei?

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Ven, 27/09/2019 - 16:26

I 500 pseudo scienziati di scienziato hanno assai poco. Sono ingegneri che lavorano in aziende che dalla green economy verrebbero penalizzate, sono filosofi, sono tutto meno che climatologi. Ma di cosa parliamo?

GeoGio

Ven, 27/09/2019 - 16:34

@Mattigroves che di migrazioni parla di allarmismo ingiustificato. Ma dove cappero vivi? ma esci mai dalla tua baita? xche dove vivo io, in toscana, dire che e' un disastro e' un eufemismo.

45WO708

Ven, 27/09/2019 - 16:39

Nel medioevo il 97% delle persone affermava che le streghe esistevano. Il rimanente 3% doveva tacere altrimenti lo bruciavano sul rogo! Per fortuna oggi possiamo almeno dubitare ed ascoltare pareri diversi senza essere bruciati vivi, almeno non fisicamente! Leggetevi un bel libro di Crichton "Stato di Paura" e guardate le centinaia di riferimenti bibliografici che riporta in fondo... Quasi sempre non è chi urla più forte ad avere ragione!

baio57

Ven, 27/09/2019 - 16:42

(SEGUE) Per errore ho messo due volte "SOLONI" ,doveva essere "SOLONI SINISTRATI".

Ritratto di MattyGroves

MattyGroves

Ven, 27/09/2019 - 16:45

@GeoGio: pensa che dove vivo io parlare di aumento esponenziale dell'inquinamento è un eufemismo... Oddio, parliamo di sensazioni? Siamo come Greta? Non ci sono gli *scienziati* che dicono che non è vero? Se ti dicessi che 5000 scienziati dicono che in toscana il fenomeno migrazione non è un problema? Se dicessero che quello che dici tu non ha nulla di scientifico? Ripeto: chi di populismo colpisce...

Ritratto di MattyGroves

MattyGroves

Ven, 27/09/2019 - 16:49

@GeoGio ps: primo MattyGroves, con la y, ci tengo. Secondo. Visto che hai curiosità personali ti rispondo: le migrazioni, prima tra tutte quella dei calabresi a Milano, poi quella di chiunque qui, sono la mia vita da 56 anni. Hai qualche altra curiosità?

Giorgio5819

Ven, 27/09/2019 - 16:50

Attendibile come l'ideologia di chi la segue... bocciata dalla storia a livello planetario.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/09/2019 - 16:50

130.000 anni fa, all’inizio dell’ultima glaciazione, quella di Würm, la temperatura media era più alta di 5 °C rispetto all’attuale. Colpa dell'uomo???

agosvac

Ven, 27/09/2019 - 16:58

Egregio lorenzo van perg(h.14,17), ma lei non abitava in Portogallo, dove prende una delle sue pensioni mentre l'altra la prende in Olanda dove va a votare? Ora dice "noi a Genova" facendo supporre che è genovese. Forse dovrebbe chiarire chi è e dove abita. Tra l'altro il clima non è sicuramente una malattia pertanto il termine patologico è del tutto sballato. Che l'attività dell'uomo possa influenzare il clima è una cosa non scientificamente dimostrata anzi la scienza dice proprio il contrario. Lei, come molti, confonde i cambiamenti climatici con l'inquinamento. All'inquinamento si può anzi si deve porre rimedio, ai cambiamenti climatici non si può perché dipendono da fattori che con l'uomo non hanno niente a che vedere.

bllfrz39

Ven, 27/09/2019 - 16:58

@LORENZOVAN MI PAREVA IMPOSSIBIRE CHE IL TUO PARERE FOSSE DIVERSO DA QUELLO CHE HAI APPENA SCRITTO. LA COLPA È DEI DESTRICOLI CHE SONO D’ACCORDO CON GLI SCENZIATI DI TUTTO IL MONDO CHE CONSIGLIANO DI NON TENER ABBASTANZA IN CONTO DI QUELLO CHE DICE LA PALADINA “GRETINA” ACCUSANDO IL MONDO DI AVERGLI PORTATO VIA L’INFANZIA. LORENZOVAN RAGIONA PRIMA DI DIRE CAVOLATE........

Rixga

Ven, 27/09/2019 - 16:59

Che i gretini siano come i terrapiattisti è un bel po' che lo dico. La gente ha bisogno di qualcosa in cui credere e in questo caso bisogna più compatirli che tentare di farli ragionare perché pressoché inutile. Non c'è nessuno di più sordo di chi non vuole sentire.

f35

Ven, 27/09/2019 - 16:59

E piu dificile prevedere i terremoti o come sara il clima tra 50 anni?

PassatorCorteseFVG

Ven, 27/09/2019 - 17:02

santificare o denigrare greta non porta da nessuna parte,credo che le fasi climatiche terrestri durino millenni quindi le rilevazioni degli ultimi 150 anni non credo siano del tutto risolutive.lasciamo alla scienza la risoluzione del problema.noi singoli cosa possiamo fare? intanto limitare l"uso dei veicoli poi evitare di usare l"aereo per uso vacanziero ma solo per lavoro, poi non comperare prodotti cinesi o indiani visto che quei paesi producono 80% dell" inquinamento mondiale.abbiamo il coraggio di fare il tutto? mi vien da ridere.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Ven, 27/09/2019 - 17:04

......insomma il lorenzovan che non accende i neuroni (anche se li accendesse ci sarebbe pica differenza) continua nella sua ipocrisia e nel suo essere bastian contrario nemmeno l’evidenza di queste relazioni lo portano ad usare il cervello x non scrivete bestialità......servono soluzioni e non manifestazioni si svegli dal torpore

Mr Blonde

Ven, 27/09/2019 - 17:13

no cred che la bimba, per quanto possa essere manovrata o anche antipatica e presuntuosa, sia peggio dei mali che denuncia. Se il riscaldamento abbia o meno natura antropica non lo so (e manco i più informati), ma anche provare a sensibilizzare milioni di ragazzi a non sporcare inquinare riciclare e risparmiare le ns scarse risorse di per sè è un bene

CarloLinneo

Ven, 27/09/2019 - 17:23

Io stò con Vittorio Feltri, grandissimo climatologo. Il riscaldamento globale è una colossale panzana. Aggiungo io,messa in circolazione per danneggiare il Capitano del Popolo italiano.

EOSFORO

Ven, 27/09/2019 - 17:30

Chissà perché i comunistoidi hanno sempre questi falsi principi di non inquinamento, raccolta differenziata, bicicletta per la città, vegetarianismo e veganesimo, e quando capita la prima occasione si sballano di sigarette e alcol senza pensare all’inquinamento per produrre tabacco e liquori oltre che a inquinare le strade della loro presenza green.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 27/09/2019 - 17:40

Bravissimi tutti... specialmente la Gretina che, ben ipnotizzata, riesce a prendere in giro mezzo mondo con il CO2... io sono con la schiera dei cinquecento scienziati e allora vi do da pensare... se il battito delle ali di una farfalla, eccetera (cercatevelo), cosa non potranno mai fare più di duemila gigawatt (2.000 GW) di pale eoliche? Credete davvero che siano così impercettibili e ecosostenibili per il clima?... Pensateci.

CarloLinneo

Ven, 27/09/2019 - 17:41

Mi sa che i lettori e i giornalisti del Giornale, per quanto riguarda il cambiamento climatico, siano molto più avanti di quei sempliciotti di tedeschi,che investiranno nei prossimi anni 100 miliardi (cento miliardi) di Euro per contrastare il cambiamento climatico. Soldi buttati, soldi sprecati.

Ritratto di MaurizioR

MaurizioR

Ven, 27/09/2019 - 17:45

Il Consenso del 97%, nasce da una ricerca del 2013 di John Coock et al, su 11944 Sommari di pubblicazioni scientifiche climatologiche. La ricerca poneva le seguenti attribuzioni, di cui la prima è la definizione Standard dell'IPCC e del resto del circo AGW: 1- AGW Reale e quantificabile, l'uomo è causa della maggior parte (>50%) del GW osservato. 2- AGW Reale, l'uomo è causa di una parte non determinata del GW osservato. 3- AGW Reale, perchè la ricerca implicitamente assume che l'uomo sia parzialmente responsabile. 4-a) Non esprime nessuna posizione su AGW. 4-b) Ritiene che manchino prove conclusive su AGW. 5- Respinge implicitamente l'AGW proponendo alternative. 6- Respinge esplicitamente l'AGW senza quantificare. 7- Respinge esplicitamente l'AGW quantificando. Cook raggruppa poi i dati osservati come segue: Segue...

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 27/09/2019 - 17:47

Cosa pretendete da persone che hanno come modello di vita la Ferragni ,o altri "influencer" (demolitori semmai dei pochi neuroni superstiti del loro pubblico) che fanno benissimo ad approfittare dell'assenza culturale generalizzata…..finchè dura…..

Ritratto di MaurizioR

MaurizioR

Ven, 27/09/2019 - 17:54

Riguardo al ghiacciaio: Si tratta di un ghiacciaio in forte pendenza e orientato a Sud. Negli anni è soggetto a crolli, il maggiore dei quali avvenne nel 1952 in un periodo relativamente freddo climaticamente parlando. Comunque altri crolli ci sono stati anche recentemente. Praticamente è una situazione normale nella fisica del ghiacciaio. Il clamore è da imputare all'isteria di massa legata al convegno ONU e all'effetto Greta, per cui ogni pezzo di ghiaccio che si stacca è la pistola fumante del riscaldamento da CO2, ossia la bufala del secolo.

Ritratto di scandalo

scandalo

Ven, 27/09/2019 - 18:06

quanto può guadagnare la streghetta da un intervista in esclusiva o da un libro ??

repetto74

Ven, 27/09/2019 - 18:07

Mi piace LORENZOVAN, colui che pontifica su tutto cio che riguarda il suo adorato africano da accogliere e mantenere adesso lo fa pure con il clima. Sei proprio un sinistroide patologico.

michele lascaro

Ven, 27/09/2019 - 18:17

Sono stato colpito, Dio me ne scampi! dall'irruenza dei sostenitori della colpa umana nelle variazioni climatiche; l'uomo attuale, quel cattivone!, per questi intrepidi, andrà sicuramente all'Inferno, (sempre che per loro esista) capeggiati dalla cerere scienziata in utroque (solo, però, come accompagnatrice, neh!).

caren

Ven, 27/09/2019 - 18:17

Hai proprio ragione Rixga. E tornando a noi, in questo forum, qualcuno gli assomiglia, ma non per convinzione, solo per partito preso. Guai ad avanzare dei dubbi sulle nuove Cassandre. Poi la battuta del qui sopra Sig. CarloLinneo, è da Guinness dei Primati. Cordiali saluti.

baio57

Ven, 27/09/2019 - 18:21

@ CarloLinneo Vero ,anche il PCM (periodo caldo medievale)fu creato ad arte dai Vichinghi mediante le loro industrie inquinanti,al solo fine di colonizzare la Groenlandia....Poi ,dopo gli scioperi generali un po' in tutta Europa contro il Viching/Co2 ,si invertì la tendenza e si arrivò finalmente alla PEC (piccola era glaciale),durante la quale si riformarono i ghiacciai . Ora dopo circa 150 anni di surriscaldamento ben venga la Gretina con lo SSiopero generale contro il clima,la pioggia,i tornado,i fulmini,il solleone e l'invasione delle locuste migratorie.....

Korgek

Ven, 27/09/2019 - 18:41

@CarloLinneo, è inutile che vieni qui a scorreggiare se non hai argomenti seri. Partiamo dal fatto che Gretina attacca innanzitutto i paesi che più di altri al mondo hanno messo in atto delle politiche energetico-ambientali che hanno e che stanno migliorando la situazione climatica di questi paesi. Ti ricordi l'inquinamento che c'era nelle città negli anni 80 con i fumi neri dai tubi di scappamento e i caldaioni a gasolio dei super condomini? Tra questi paesi c'è sicuramente la Germania come scrivi tu (che però Gretina ha attaccato a più riprese) ma anche l'Italia seppur con una marcia in meno. A differenza di quello che pensa questa ragazzina e chi le sbava dietro, c'è un fortissimo interesse nel contrastare i danni del benessere moderno solo che se ne accorgono solo coloro che lavorano nel settore. Ecco perchè queste cose mi fanno incazzare perchè è demagogia, che parlassero gli esperti, non questa faccia da panettone!

Ritratto di MaurizioR

MaurizioR

Ven, 27/09/2019 - 18:42

...Seguito. A- Il 66,4% (7930 dei 11944 articoli) non si esprimono su AGW. (4a). B- Il 32,6% è assegnato da Coock in accordo con l'AGW. ed è formato da (1+2+3) C- Lo 0,7% sostiene che l'uomo non c'entra col GW.(5+6+7) F- Lo 0,3% resta incerto sulle cause del GW. (4b) Coock sostiene (arbitrariamente) che il 66,4% degli inespressi (4a), non conta. Ne restano in gioco quindi solo (11944-7930)=4014. Qui viene il bello. Infatti, il punto (1), la definizione standard AGW, conta solo 41 pubblicazioni. Significa che in realtà solo l'1% di 4014 supporta davvero la definizione standard AGW! I punti (2+3) sono ben 3896 articoli che NON supportano la definizione standard AGW dell'IPCC, ma Coock li assimila arbitrariamente alla (1) che così passa da 1% a 97%. Ecco il numero magico! Il Consenso di Coock è dunque manipolato, per quel che vale comunque il consenso in ambito scientifico...

diwa130

Ven, 27/09/2019 - 18:46

Peccato che invece ci siano altri Trentamila scienziati che invece sostengono l'emergenza climatica a vari livelli. Il 97% delle pubblicazioni in materia sostengono il global warming. Qui si suoi 500, sono solo il 3% e la scienza non si fa con la politica. Si studi qualche risultato, qualche statistica ed anche lei riuscita' a capire , sempre se lo voglia ...

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 27/09/2019 - 18:47

Ridiamoci sopra: ... ....Come vi permettete ad aver messo gli autovelox!!! Avete distrutto i miei sogni di andare veloce con il vostro strapotere, e avete ucciso la mia volontà di fare quello che cavolo mi pare

onurb

Ven, 27/09/2019 - 18:51

lorenzovan. Forse non le è noto che Venezia sott'acqua ci va già da decenni.

Guido_

Ven, 27/09/2019 - 19:32

Il riscaldamento globale per cause antropiche è un fatto e non saranno certo quattro pseudoscienziati al soldo degli inquinatori a smentirlo.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 27/09/2019 - 19:33

I famosi 500 scienziati , si devono schierare innanzi al ghiacciaio del monte Bianco, e dirgli di smetterla con queste farse comuniste di volersi scongelare , tanto lo sappiamo, che e' la lobby delle rinnovabili , e non c'e' alcun global warming . Un po' di coraggio, e che cavolo !

silvano.donati@...

Ven, 27/09/2019 - 19:34

rettifica: "la scienza smentisce i genitori di greta" ovvero quelli che ne tirano i fili....!!!

Ritratto di abutere

abutere

Ven, 27/09/2019 - 19:48

Ecco cosa ha dichiarato a suo tempo Christine Stewart, ex Ministro canadese per l'ambiente: “No matter if the science of global warming is all phony, climate change provides the greatest opportunity to bring about justice and equality in the world.” E questa sarebbe la scienza dietro la Greta?

Abit

Ven, 27/09/2019 - 19:51

Lasciamola sognare la Greta. Tuttavia la scienza deve esprimersi come ha già fatto altre volte.

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 27/09/2019 - 19:51

speriamo che i gretini si facciano la loro chiesa e sacrifichino i loro adepti come i cellini, i servi di doom, e i muriana.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 27/09/2019 - 19:54

ESATTO ,,,Battaglia mi trova pienamente d'accordo ..la Gretina mi è anche molto antipatica..lol

Reip

Ven, 27/09/2019 - 20:03

Il giorno che questa povera celebrolesa con la sindroma di down scoprira’ il caxxo si dimentichera’ del riscaldamento globale....

19gig50

Ven, 27/09/2019 - 20:13

Chissà perchè questi telegiornali corrotti danno tanta importanza a questa indottrinata, quando la scienza afferma il contrario.

internauta

Ven, 27/09/2019 - 20:29

L'inquinamento ha sicuramente una causa antropica, soprattutto da parte dei continenti con forte crescita economica e/o demografica, ma per quanto riguarda il riscaldamente globale è solo una delle ipotesi. La climatologia, più ancor che la macroeconomia, non è infatti, una scienza sperimentale, nel senso che si preparano dei modelli matematici basati su alcune variabili oggi note per prevedere il futuro. Ma per vedere gli effettivi risultati di questo "esperimento" bisognerebbe attendere decenni o secoli, sperando che nel frattempo non intervengano fattori imprevisti a falsificare il modello di previsione.

scorpione2

Ven, 27/09/2019 - 20:30

meglio una figlia cretina che gretina vero salluzzo?.

frank173

Ven, 27/09/2019 - 20:43

Più che del riscaldamento globale mi preoccupa il rincretinamento totale. Che pena mi fanno questi giovani, riusciranno a costruirsi un mondo ben peggiore di quello dei loro padri.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 27/09/2019 - 21:25

In Greta ritrovo tutta la meraviglia del Cristianesimo, Dio che non sceglie i belli, le persone di successo, i tipi brillanti per portare avanti il suo disegno ma una ragazzina piccola, bruttina e allo stesso tempo geniale e determinata, che una società che crea le sue gerarchie sulla base di criteri meramente estetici avrebbe relegato ontologicamente al ruolo marginale di comparsa diafana. Questa ragazza sta cambiando il mondo.

Destra Delusa

Ven, 27/09/2019 - 21:58

Sento parlare di scienza da dei DISPERATI intellettualmente ed anche umanamente parlando. FATE SOLO RIDERE. Questa ragazzina vi TERRORIZZA. Vi sfido a spiegarmi, con PAROLE VOSTRE e senza ripetere quello già scritto da altri, IL VERO MOTIVO DI QUESTA PAURA. (Scrivete possibilmente senza insultare e in italiano chiaro e corretto)

Destra Delusa

Ven, 27/09/2019 - 22:04

Ringraziate la ragazzina che sta scuotendo il mondo. Vi ricordate la marmitta catalitica e quando si cominciarono a costruire auto meno inquinanti. Ma come potete essere così fregnoni. Le industrie hanno ormai capito la domanda e stanno investendo montagne di soldi. Nuovi progetti, milioni di nuovi posti di lavoro (qualificati), passi da gigante per innovazione e tecnologie. Solo voi restate al palo (attenti al cane).

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 27/09/2019 - 23:02

L'IPCC IL COMITATO SCIENTIFICO SUL CLIMA DELL'ONU HA PUBBLICATO UN NUOVI RAPPORTO SULL'IMPATTO DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO su OCEANI E CRIOSFERA. Lo studio prende in esame 7000 lavori scientifici di oltre 100 scienziati di 30 diversi Paesi rappresenta un documentato nonché sconvolgente grido d'allarme sullo stato del Pianeta. La fusione delle calotte polari sta alterando i cicli climatici e le correnti, sia ventose che marine che finirà per colpire un miliardo di persone entro il 2050. La scomparsa dei ghiacciai in montagna porterà alla drastica riduzione delle riserve d'acqua su cui si basano gli ecosistemi montani e gli uomini che le abitano. La superficie dei ghiacciai italiani è passata da 519 km2 a 368 km2 dal 1962...si ipotizza che quelli sotto i 3500 mt spariranno tra 20/30 anni. Senza ghiacciai…"niente" acqua nei fiumi con quello che ne consegue per l'agricoltura ecc... problemi grossi anche per le centrali idroelettriche e poi alluvioni...valanghe...

repetto74

Ven, 27/09/2019 - 23:10

Allora visto il servizio RAI per la giornata di sciopero degli studenti in piazza a manifestare per il clima. Cartellone esposto con scritto 'mi da una busta?", "sta dentro al pesce". Questi illuminati non sanno di cosa parlano, confondono inquinamento con clima, il primo è una dura realtà ma il secondo solo un grandissimo bluff.

ruggerobarretti

Sab, 28/09/2019 - 00:02

Detesto, anzi odio visceralmente chi si arroga il diritto di dileggiare l' altrui pensiero, rivendicando pretestuose e inesistenti superiorità culturali. Questi schernitori seriali abbiano almeno il coraggio di metterci la faccia. Anzi forse è meglio che rimangano anonimi; anonimato che però è tale fino ad un certo punto. Occhio!!!!

rebesanig@gmail.com

Sab, 28/09/2019 - 00:05

Le migliaia (sic) di scienziati che,quali prefiche, hanno deciso che il pianeta, causa l'uomo, si sta autodistruggendo, portano al loro mulino solo chiacchere, non dati scientifici CHIARI !!! I 500 scienziati, dati alla mano, che hanno sconfessato tutte queste previsioni inviando una lettera al segretario dell'O.N.U. sono, secondo il volgo, dei c....oni! ( da aggiungere anche i nostri co....ni quali Zichichi, Battaglia,Franco Prodi,Uberto Crescenti e via dicendo, con la lettera di ugual tono a Mattarella) Un convegno annullato sull'argomento clima, improvvisamente annullato in quanto era stato invitato anche Franco Battaglia (viene regolarmente "snobbato" e nessuno ha mai accettato un dibattito aperto con questo, secondo un commentatore, carneade. Conclusione: E' vero, questa marea di ammiratori della ragazzina non sono gretini; sono groglioni

killkoms

Sab, 28/09/2019 - 00:23

@lorenzovan,greta non è affatto "povera" (nel senso letterale della parola)!dietro di lei girano molti soldi,e i suoi genitori erano già famosi (la madre,cantante,ha partecipato all'eurofestival una volta)! se non aveva "quei" genitori (e molto altro) dietro,non l'avrebbe considerata/ascoltata nessuno!l'impegno che mette nella sua causa,sarebbe stato interpretato come una delle tante fisse che caratterizzano coloro che purtroppo soffrono della patologia che l'affligge!

killkoms

Sab, 28/09/2019 - 00:32

@morello,in questo caso l'ostracismo viene praticato contro chi dissente delle tesi sostenute dalla ragazza in questione!chi si permette di osservare dubbi,di sollevare questioni,di vedere la cosa in un altro modo,viene messo alla berlina!

killkoms

Sab, 28/09/2019 - 00:35

@destradelusa,tocca ringraziare il genio degli uomini,non la figlia di un attore di teatro e di una cantante!ricordati che anche se si punta il ditino contro le auto,la maggior parte dell'inquinamento viene da altre attività come il riscaldamento domestico!ma conosco "verdolini" che d'inverno azionano la caldaia di casa (specialmente se è centralizzata) 24 ore su 24,poiché debbono stare in mutande!

Rixga

Sab, 28/09/2019 - 01:03

Stamicchia tra poco vedremo Greta moltiplicare i pani e i pesci senza produrre alcun tipo di inquinamento: Inoltre dividerà le acque del Mar Rosso così che i suoi seguaci potranno raccogliere la plastica dal fondo. E voi, genuflesso, sarete assiso in mezzo a loro e battendovi il petto direte, mia plastica, mia plastica, mia orrendissima plastica. Il Gretianesimo sarà la nuova religione cui pure il papa si convertirà. Nei rapporti tra le religioni sarà difficile spiegare ai musulmani kamikaze che anche le bombe inquinano e farli tornare al lancio dei pomodori, ma siamo certi che nessun miracolo è impossibile per Greta, la bambina col futuro rubato e alla quale da piccola non hanno insegnato che quando il camion davanti frena è necessaria una certa distanza di sicurezza se si è alla guida di una bicicletta. Che sfortuna si è spiaciccata proprio contro un camion di polipropilene! La bambola Barbie così come i mattoncini colorati Lego saranno banditi dal mondo. E così andrà letteralmente a "signorine autostoppiste" una delle fondamentali invenzioni che ha rivoluzionato il secolo scorso e portato taaaaaaanto benessere. Cosa ci porterà il futuro dopo che Greta "CI" ha scosso le pelviche biciscienze? Una sana e inquinante risata.

laval

Sab, 28/09/2019 - 01:41

Svante Thunberg. Quando aveva 13 anni le fu diagnosticata la sindrome di Asperger : disturbo ossessivo-compulsivo, mutismo selettivo e il disturbo da deficit di attenzione/iperattività. Questo passaggio non è per screditare la piccola Greta ma semmai un invito ad aiutarla per uscire da questo disturbo ossessivo-compulsivo che finirà per travolgerla, come si è notato dai suoi atteggiamenti nei confronti di chi non la condivide, sicuramente viene privata al diritto di una spensierata giovinezza. Qualora gli specialisti consiglino di lasciarla continuare per il suo bene nulla da obiettare. Non condivido il compiacimento di farne seguire l’esempio dai suoi coetanei anche per il fatto che Greta ha una particolare predisposizione a marinare la scuola e tendenze nutrizionali non adatte a tutti. Politicanti, le vostre manovre oscure non nascondetele dietro ad una ragazzina.

JULIUSGROSSUS

Sab, 28/09/2019 - 06:15

Voi che accusate una ragazza di populismo, è veramente indecente.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:28

@savonarola.it non ti stupire se la gente da credito al primo asino che raglia, guarda quanti danno credito a salvini.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:37

@Walhall bella la supercazzola! Peccato che per avere alberi che spostino la situazione servano secoli ed il problema invece è presente opra.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:41

@ Massimocubo53 consulta il sito della NASA, oppure anche loro non sanno niente?

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:43

@ savonarola.it se tu ci fossi stato mentre il meteorite impattava non ci dsaresti neanche più tu! Ma prima di scrivere, pensi? I dinosauri, ma per cortesia!

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:44

@ Superbone vedendo il tuo avatar io chiamerei lo psicologo.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 08:47

@ GeoGio da quello che scrivi non mi pari un gran pensatore e men che meno libero.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:36

@frank173 ovvio. dato che partiranno dal mondo che i loro padri hanno lasciato a loro.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:39

@ Beppe58 un medico di sedici anno non dovrebbe poter esistere, ma Greta dimostra che il buon senso non ha età, sia in positivo che in negativo. A proposito, tu quanti anni hai?

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:43

@ ohm allora, visto che tu credi che non si possa fare nulla, per cosa vivi? Il tuo ossigeno potrebbe servire a chi invece cerca di cambiare le cose ed ha delle speranze per un pianeta migliore, migliore anche per te, purtroppo.

baio57

Sab, 28/09/2019 - 09:47

Per il sinistrume allineato alla dottrina kollettivista del pensiero unico ,il PCM ed il LIA non sono mai esistiti,vabbè.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 28/09/2019 - 09:47

La vostra ostinazione nel voler negare ciò che la scienza (non Greta) ammette in maniera incontrovertibile configura la condizione di errore di perseverazione, che sta alla base della maggior parte dei disastri causati dall’uomo.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:47

@ Iena_Plinsky non intervistano esperti perché altrimenti Greta avrebbe anche l'avvallo della comunità scientifica. Cerca su sito della NASA ne scoprirari delle belle.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:50

@ aresfin nessuno ha mai detto che la colpa del climate change sia SOLO dell'uomo, ma visto che la natura non la possiamo cambiare, cambiamo i nostri comportamenti! Mi sembrate quelli che sporcano con la scusa che tamto era già sporco.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:51

@ savonarola.it non mi pare che quelli che hanno avuto nelle mani il nostro futuro fino ad ora abbiano fatto dei miracoli.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:55

@ marinaio si vede subito che hai avuto un'infanzia difficile.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 28/09/2019 - 09:57

La vostra ostinazione nel voler negare ciò che la scienza (non Greta) ammette in maniera incontrovertibile configura la condizione di errore di perseverazione, che sta alla base della maggior parte dei disastri causati dall’uomo.

pilandi

Sab, 28/09/2019 - 09:57

@ vince50 14:53 hai fotografato perfettamente il popolo leghista.

buonaparte

Sab, 28/09/2019 - 10:03

greta sbaglia ad avercela su con trump. perchè trump vuole che tutti i paesi inquinino poco e non che gli usa e europa debbano inquinare molto meno e per di piu pagare i paesi come india e cina che possono continuare ad inquinare tantissimo e per di piu ricevere fondi dai paesi nei quali esportano i loro prodotti creando un secondo danno.i grandi industriali hanno delocalizzato in cina ed india per fare il dumping economico e con le loro lobby nei governi sono addirittura riusciti a farsi dare dei soldi per continuare ad inquinare e fare profitti .CARA GRETA SVEGLIATI E TROVATI MAESTRI MIGLIORI.

gbgiangi

Sab, 28/09/2019 - 10:09

Spero di aver contribuito anch'io ad aver tolto qualche cosa alla Thumberg, mai visto niente di più falso, più idiota di questo , che mondo di M.... questa poveraccia accusa tutti sulla base del nulla viene smentita da centinaia di scienziati ed è ancora li a sbraitare idiozie . PATETICA lei e quelli che le danno ascolto.

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Sab, 28/09/2019 - 10:30

stamicchia, leggi un po' del riscaldamento durante il Triassico, poi comparalo con quel miserabile disgelo di oggi, poi trova l'unica fabbrica nella Pangea d'allora (se, ovviamente, sai, nella tua ignoranza antiscientifica, cosa sono la Pangea ed il Triassico stesso) - e poi, quando troverai la detta fabbrica nella detta Pangea, continua a benedirci colla detta ignoranza antiscientifica.

ruggerobarretti

Sab, 28/09/2019 - 12:42

Infatti, pilandi, la NASA ha condotto studi che dimostrano l' esatto contrario rispetto a questa isteria della causa antropica. Cerca bene che lo trovi, se vuoi, sennò tu come tanti altri, di la tua, senza stare a pontificare. Che siamo tutti stronzi dello stesso livello. Anche se c' è qualcuno che dimostra di esserlo di più.

CarloLinneo

Sab, 28/09/2019 - 13:34

Dato che gli scienziati hanno stabilito scientificamente che gli esseri viventi (includo anche gli animali) non hanno alcuna influenza sul clima speriamo che cancellino le multe alla Volkswage per aver tarato le centraline delle marmitte delle macchine. Difatti i gas di scarico erano e sono solo balsamo per la salute e per l'ambiente.

Valvo Vittorio

Sab, 28/09/2019 - 15:05

Anche l'inventore della relatività: Albert Einstein da ragazzo aveva idee fuori dal comune. Si poneva la richiesta se lui a cavallo di un raggio solare e col braccio allungato reggendo un lume chi arrivasse per primo lui o la luce del lume? Sono pensieri di un ragazzo, ma sempre non comuni! Non voglio accumulare la ragazza oggetto dell'articolo col futuro scienziato, ma asserire che la scienza ha un rigoroso riscontro e non la fantasia di una ragazza.

stefi84

Sab, 28/09/2019 - 15:10

L'America di Trump è quella che inquina di meno, usando il gas naturale invece dei fossili. Comunque una cosa è l'inquinamento, che si può ridurre, un altro il clima che agisce indipendentemente dell'agire umano, dopo la piccola era glaciale ora siamo nella fase di rialzo della temperatura e promettere di ridurla è un inganno. Anche riducendo a 0 il consumo dei fossili la temperatura non diminuirà in quanto al natura agisce per forza d'inerzia, prima di cambiare la direzione climatica.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 28/09/2019 - 17:01

@Arlecchino_86: stai confrontando ordini di grandezza incomparabili, milioni di anni (triassico) versus migliaia di anni (comparsa Homo Erectus). Le civiltà si sono sviluppate tutte negli ultimi 11 mila anni, in condizioni di estrema stabilità di temperatura (variazioni di T media entro -0,2 e +0,3 gradi rispetto a oggi, quindi entro mezzo grado). Durante le glaciazioni la T variava di 1 grado ogni 1.000 anni, oggi varia di 2 gradi ogni 100 anni, 20 volte più rapidamente: mai una variazione così rapida è stata osservata nella storia del pianeta Terra ed è direttamente correlata all'aumento della CO2. P.S. Le offese non danno forza alle proprie opinioni, semmai le indeboliscono.

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Sab, 28/09/2019 - 21:53

Non stai comprendendo che, per parlare della temperatura media oggi ed allora, devi aver almeno la statistica riguardo a quella del Triassico. Senza questa non puoi dire che quella di oggi aumenta troppo rapidamente. È come dir che il ciuco è il mezzo di trasporto più veloce nel mondo senza aver una Ferrari per comparare. In ciò che alle offese - leggi cosa scrivi tu prima di criticar gli altri.

Destra Delusa

Sab, 28/09/2019 - 23:30

Ma perché odiate o meglio avete paura dell'economia sostenibile. FREGNONI. Ci saranno, anzi ci sono già, INVESTIMENTI COLOSSALI. Milioni di nuovi posti di lavoro, nuovi progetti, impiego e sviluppo di nuove tecnologie, miglio qualità della vita per tutti. SIETE DEI MASOCHISTI.

killkoms

Dom, 29/09/2019 - 10:58

@destradelusa,il problema è dare credito ad una ragazzina con dei problemi!bisogna puntare ad una economia sostenibile e circolare,ma nel frattempo devi usare ciò che hai!non puoi regredire all'età della pietra!

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Dom, 29/09/2019 - 11:50

Destra Delusa, ma perché avete la fede irrazionale nell'esistenza di una "economia sostenibile"? È meno di 5% di tutta l'energia prodotta nel mondo, anche dopo tutte le grandissime sovvenzioni fatte a detrimento dell'economia reale. C'è un modello sostenibile davvero, e si chiama energia atomica. Questa è la tecnologia del futuro. Ma voi, chi siete dei bambini capricciosi anche essendo fisicamente più maturi di quella ragazzuccia, la odiate anche più dell'energia termica, peferendo la detta fede irrazionale nella vostra "economia" disperatamente immaginaria.