Catalogna agli indipendentisti, ma Ciudadanos è primo partito

Record d'affluenza alle urne nelle elezioni che incoronano gli anti-Madrid

È l'affluenza il primo dato che salta all'occhio guardando alle elezioni che si sono tenute oggi in Catalogna, per formare un nuovo governo, dopo che quello di Carles Puigdemont è stato destituito all'apice della crisi scatenata dal referendum sull'indipendenza da Madrid, per cui gli elettori hanno votato a ottobre tra scontri e condanne dall'Unione Europea.

Con i seggi chiusi alle 20, è arrivato qualche ora dopo quell'82% che dice di un voto di massae distrugge il record precedente fatto segnalare nel 2015, quando l'asticella si era fermata al 74,95% degli aventi diritto.

L'altro risultato che viene dalle urne, quando è ormai stato scrutinato il 99% delle schede, parla invece di un exploit effimero, quello di Ciudadanos, il partito unionista che con 37 seggi si piazza alla Generalitat come primo partito, ma senza impensierire la coalizione indipendentista, che con un totale di 70 seggi - due in meno rispetto al 2015 - centra comunque l'obiettivo della maggioranza assoluta.

Tra i partiti del no a Madrid la prima posizione è quella Junts per Catalunya, la formazione politica dell'ex presidente Carles Puigdemont, che ottiene 34 seggi, due in più della Esquerra Republicana di Oriol Junqueras, ex vice presidente ed ex ministro dell'Economia, che oggi ha votato per posta dal carcere in cui si trova rinchiuso con l'accusa di sedizione.

"Oggi dimostreremo di nuovo la forza di un popolo indomabile. Che lo spirito del 1° ottobre ci guidi sempre", ha scritto questa mattina su twitter l'ex presidente della Generalitat Puigdemont, fuggito a Bruxelles con altri membri del suo governo dopo che su di lui è stato spiccato un mandato d'arresto, poi ritirato. I fatti, almeno alle urne, gli hanno dato ragione. Il vero sconfitto - sostiene - il Partito popolare di Mariano Rajoy, che paga la mano dura e si ferma al 2.2%.

Commenti

glasnost

Gio, 21/12/2017 - 20:39

Forza Lega questi ci aprono la strada!!

glasnost

Gio, 21/12/2017 - 20:40

E, se Putin ha dato una mano, grazie anche a lui.

Una-mattina-mi-...

Gio, 21/12/2017 - 20:53

I BOIARDI SI INVENTERANNO QUALCOSA DI SICURO, PER "RIMEDIARE" ALLA SACROSANTA VOLONTA' POPOLARE

mv1297

Gio, 21/12/2017 - 21:09

Auguro al popolo catalano di essere libwro e sovrano

aredo

Gio, 21/12/2017 - 21:32

Ma quale sacrosanta volontà popolare! La sinistra fa brogli per vincere le elezioni SEMPRE ! In questo caso la sinistra le ruba per fare un colpo di stato!

Ritratto di menesonoandatovia

menesonoandatovia

Gio, 21/12/2017 - 21:40

Llibertat!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Gio, 21/12/2017 - 21:41

I parassiti di Roma... pardon, di Madrid, devono rassegnarsi.

Oraculus

Gio, 21/12/2017 - 23:30

Dunque una conferma per l'indipendentismo??...ma una vittoria di Pirro!!. L'art. 155 della Costituzione spagnola parla chiaro...galera assicurata a chi lo vuole legittimare , comunque oltre 3.000 aziende di importanza hanno trasferito la loro sede fuori dalla Catalogna...e il resto degli spagnoli hanno gia' comunicato a boicottare i prodotti catalani...l'odio catalano e' come l'odio islamico...insanabile e immutabile.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/12/2017 - 23:38

Non ci ho capito niente con questi nomi spagnoli e soprattutto non ho capito se gli indipendentisti sono di destra o di sinistra, ma non m'interessa: sto con loro per il fatto stesso che sono indipendentisti e vogliono separarsi da questa malefica ue. Romagna Libera!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 21/12/2017 - 23:51

Una-mattina-mi-... - I "boiardi" non hanno bisogno di inventarsi un bel nulla. Basta la LEGGE Spagnola. Che non prevede una secessione di una regione. Mi rendo conto che la gente ignorante e/o eversiva (come lo zoccolo duro del berlusconismo), la LEGGE non la concepisce, e se ne ritiene al di sopra. Per fortuna le istituzioni democratiche forti saranno sempre il baluardo contro gli ignoranti e gli eversori. E anche in Italia i Berlusconi, i Salvini, i Grillo, e i loro sodali acritici, troveranno la strada sbarrata alle loro velleita` eversive anacrocristiche, da chi crede nella Costituzione Repubblicana e Democratica, e le fa da guardiano. Pertini, Scalfaro, Ciampi, Napolitano, Mattarella, sono dei giganti istituzionali, rispetto ai nani politici che sguazzano nella melma eversiva.

Luigi Fassone

Ven, 22/12/2017 - 00:27

Scusate,io non ci capisco una beata ACCA!Gli unionisti (suppongo siano quelli che vogliono la Catalogna facente parte della Spagna,ai quali mi unirei anch'io se fossi catalano ) hanno vinto o perso ? Prego,illuminatemi !

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 22/12/2017 - 06:50

Quello che non dice l'articolo e che il voto popolare pro indipendenza e al 47,5% e come invece detto gli,indipendentisti perdono duevseggi rispetto al 2015, quindi hanno vinto ma non si fa una repubblica con una regione spaccata in questo modo ....

Nick2

Ven, 22/12/2017 - 07:03

Contrordine, bananas! Non vedo perché dobbiate esultare per il popolo catalano. È da un pezzo che non siamo più separatisti. Fino a ieri eravamo nazionalisti e filorussi. Da oggi siamo europeisti e leccaculoni della Merkel. W il fantasmagorico mondo dei fascioleghisti a caccia di poltrone!

pisopepe

Ven, 22/12/2017 - 07:08

MA DOVE CREDONO DI ANDARE QUESTO POPOLO BUE SONO GIA ALLA CANNA DEL GAS FINANZIARIAMENTE MI FANNO SOLO PENA!!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 22/12/2017 - 07:27

quando manca il gatto(nero ) i topi ballano.

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 22/12/2017 - 08:21

George Soros e i suoi finanziamenti ai vari indipendentisti hanno ottenuto il loro scopo: distruggere una Nazione! W la Spagna unita

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 22/12/2017 - 08:37

Vedi mò,che quando gli "interessi" stringono,l'affluenza alle urne sale!!Non come in Italia,laddove il 45% di non votanti,dimostra che "in ogni caso",a loro le cose vanno comunque bene!!!

Ritratto di sepen

sepen

Ven, 22/12/2017 - 08:43

Eh beh, mi pare Voltaire, o Montesquieu, o giù di lì, disse: c'è solo l'infinito per avere un'idea della stupidità umana. Fossi in Rajoy a questo punto getterei la spugna: frontiere chiuse, interruzione di energia e forniture di qualunque tipo, militari al confine, ecc. Voglio vederli i pasionarios fuori tempo massimo se fanno ancora i duri...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 22/12/2017 - 09:35

comunque che non si dica che il popolo catalano sia un popolo comunista o socialista. Se non vogliono condividere le loro ricchezze con l'altra parte della Spagna, quindi cosa dobbiamo pensare. A meno, che quello che tuo è mio e quello che è mio è mio e non lo spartisco con messuno. Dicono che si dividono da Madrid, non c'è scritto che si dividono dalla Spagna, quindi è solo una questione di poltrone.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 22/12/2017 - 09:42

Avanti Spagna elimina i separatisti traditori della patria Spagna unita, viva Franco il Caudillo.

carpa1

Ven, 22/12/2017 - 10:21

Dopo lo sproloquio di Pravda99 23.51 ormi anche gli imbecilli hanno capito che di democratico, in Italia, esiste solo la sinistra comunista. Ogni altro commento è inutile, tanto questi non capiranno mai una mazza di democrazia; per loro vale solo il pensiero unico.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 22/12/2017 - 11:07

Quello che è strano in questa Catalogna,è che,indipendenza o non indipendenza,li accomuna l'estrema "accoglienza" sul loro territorio,di "diversamente Catalani",con una percentuale favolosa del 14%,la più alta di tutte le Regioni Spagnole!!Come mai?

swiller

Ven, 22/12/2017 - 11:08

Un'altra mazzata al nazzista di Madrid.

tziubakis

Ven, 22/12/2017 - 11:25

W l'Europa dei popoli. Distruggiamo questa Europa degli Stati e della grande finanza. W la Catalogna indipendente

Ritratto di 98NARE

98NARE

Ven, 22/12/2017 - 11:31

CATALOGNA LIBERA DA MADRID !!!!!!!!!!!!!!! VAMOS

baio57

Ven, 22/12/2017 - 11:47

@ Pravda99 - Basta con gli infusi di mescalina .

umbertoleoni

Ven, 22/12/2017 - 13:52

ORACULUS, tu sei il terrone di turno che (c'era da aspettarselo) parla di VITTORIA DI PIRRO ! Ma quale vittoria di pirro sciagurato ! Quello che i meridionali come te temevano, si e'puntualmente avverato ! IL RISULTATO E'CHE LA MAGGIORANZA DEI CATALANI (ANCHE AL LORDO DEGLI IMMIGRATI SPAGNOLI E STRANIERI) Ha confermato la volonta' gia espressa nel referendum ! Vogliono la liberta '

umbertoleoni

Ven, 22/12/2017 - 15:04

MAHUM non si fa una nazione spaccata in due NEL NORD AFRICA DA DOVE PROVIENI TU ! Ma quale nazione spaccata in due ! Prima i nebulosi come te dicevano che il referendum per l'indipendenza non rappresentava la maggioranza dei catalani ed ora te ne esci con il paese e'spaccato: ma sai leggere ? Pare che gli indipendentisti abbiano vinto le elezioni e che gli unionisti nonostante il voto degli immigrati spagnoli e non, ABBIANO PERSO !Quale paese spaccato ?

Egli

Ven, 22/12/2017 - 15:16

Poveracci...Hanno perso due seggi e cantano vittoria. Hanno preso meno voti degli unionisti, ma hanno la maggiorana dei seggi grazie a una legge elettorale che qui in Italia definiremmo legge truffa. Poveracci gli indipendentisti e i loro sostenitori italioti.

umbertoleoni

Ven, 22/12/2017 - 17:00

EGLI credo che il tuo cervello di meridionale si sia offuscato dalla rabbia al punto da svalvolarsi ! Dunque gli indipendentisti, hanno vinto le elezioni, grazie ad una legge elettorale che qui in italia definiremmo LEGGE TRUFFA ? L'orgoglio terrone ferito, ti ha impedito di leggere che in catalogna non c'e'UN SOLO PARTITO INDIPENDENTISTA ! Come dici ? che hai fatto una figura di merxx ? Ehhh si amico mio: E'PROPRIO VERO !!

umbertoleoni

Ven, 22/12/2017 - 17:08

SEPEN ehhh si amico mio,: il fatto e'che tu non sei raioy .. tu sei soltanto un meridionale italiano, terrorizzato dall'idea che questa vittoria degli indipendentisti catalani, faccia da volano per il nord italia AFFINCHE' il nord italia stesso, proclami la propria autonomia fiscale e si interrompa, in tal modo, il vergognoso fiume di quattrini settentrionali che finiscono nelle vostre tasche ! Si formalizzi cioe', il primo atto, prima della definitiva indipendenza !

umbertoleoni

Ven, 22/12/2017 - 18:26

EGLI.... scusa dimenticavo: EBBENE VAI DAVANTI ALLO SPECCHIO NELL'ARMADIO DELLA CAMERA DA LETTO: SOFFERMATI LI DAVANTI A GUARDARTI: EBBENE VEDRAI L'UNICO POVERACCIO ITALIOTA !!!