Rajoy scioglie il parlamento. "A dicembre la Catalogna a voto"

Il parlamento attiva l'articolo 155. Ora i leader rischiano fino a 25 anni di carcere

Mossa e contromossa, in quella che per Barcellona sembra una partita destinata ad arrivare allo scacco matto. Non c'è voluto molto perché la Spagna reagisse alla dichiarazione d'indipendenza arrivata dopo lunghi tentennamenti dalla Catalogna, attivando quell'articolo 155 della Costituzione che mai era stato utilizzato e che di fatto prospetta un commissariamento per l'autonomia locale.

La "repubblica catalana come Stato indipendente e sovrano" è un'entità che Madrid non può accettare, ragion per cui la Camera alta del parlamento ha autorizzato il governo diretto della regione da parte dello Stato centrale. Le prime misure sono state annunciate dopo che il premier Mariano Rajoy ha visto i membri del suo consiglio dei ministri.

"Un atto criminale" dal parlamento di Barcellona. Così il premier spagnolo ha definito quanto in corso, prima di annunciare di avere destituito i vertici della Generalitat, Puigdemont e il suo governo e di voler fare ricorso alla Corte costituzionale contro la secessione.

"Viviamo una giornata triste, sono stati calpestati i diritti della maggioranza", ha detto Rajoy, annunciando la destituzione anche del capo della polizia autonoma e che il prossimo 21 dicembre si terranno nuove elezioni.

Intanto la Procura generale dello Stato è pronta a intervenire con denuncie per ribellione contro chi ha promosso la dichiarazione d'indipendenza, dai membri del governo alla dirigenza catalana. Il Codice penale prevede pene fra i 15 e i 25 anni di reclusione e tra i 10 e i 15 per chi h avuto un ruolo subalterno. La pena più alta, 30 anni di carcere, si può comminare ai capi di una insurrezione armata.

Dalla parte degli spagnoli si sono già schierati gli Stati Uniti, con l'appoggio "alle misure costituzionali del governo". "Per l'Unione Europea non cambia niente, la Spagna rimane nostro unico interlocutore", ha messo in chiaro il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, in un post su twitter.

Commenti
Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 27/10/2017 - 17:22

#HolaRepública

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 27/10/2017 - 17:26

In galera questi irresponsabili. La legge esiste per un motivo. Il referendum era illegale. I promotori hanno infranto la legge. Chi infrange la legge va sotto processo e viene condannato e incarcerato. Con l'aggravante di esseree l'elite che governa, quindi ulteriormente colpevole per aver distrutto in pochi giorni la reputazione e l'economia della Catalogna (le anime belle del forum che si fanno le pi.ppe con l'autodeterminazione dei popoli vadano a vedere come centianaia di imprese, che hanno solo bisogno di stabilita` per fare business, abbiano gia` fatto fagotto e spostato le sedi in Spagna). L'unico appunto da fare al Governo di Madrid e` di non aver agito prima del referendum, mesi fa.

Massimo25

Ven, 27/10/2017 - 17:38

Viva la Catalogna libera!!!

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 27/10/2017 - 17:44

Il principio della libera determinazione dei popoli è sacro. I catalani dovranno purtroppo combattere per liberarsi dal gioco madrileno, come gli italiani del risorgimento hanno fatto per liberarsi degli austro-ungarici (anche se, con il senno di poi, per il lombardo veneto era meglio rimanere sotto la corona degli Asburgo). Speriamo per loro che non finisca male, come la guerra di secessione americana.

sebic

Ven, 27/10/2017 - 17:50

Per sdrammatizzare un po': questo vuol dire che da domenica la squadra del Barcellona non partecipa più al campionato spagnolo di calcio? E che da domani la UEFA/FIFA toglierà il Barcellona dalla Champions League?

mumble

Ven, 27/10/2017 - 17:54

Era da un mese che si sapeva che sarebbe stata Indipendenza. In bocca al lupo ai Catalani che sapranno difendere la libertà oggi raggiunta. A tutti i franchisti che con la bava alla bocca invocheranno torture, galera e manganellate un bel Ciaone ed un consiglio: fatevi curare da uno bravo.

DEMIS

Ven, 27/10/2017 - 17:58

Altro che "atto criminale": il popolo ha deciso, ed indipendenza sia!! Le Costituzioni sono fatte da uomini, e gli stessi hanno diritto di modificarle se non addirittura non più riconoscerle!!! L'autodeterminazione dei popoli prevale su tutte le leggi!!! W la Catalogna libera!!! E presto anche "W IL VENETO INDIPENDENTE!"

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Ven, 27/10/2017 - 17:58

si @SEBIC e da gennaio MESSI gia' non giochera' per il Barca!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 27/10/2017 - 18:01

@Risorgere, l'ho spiegato varie volte, il principio di autodeterminazione dei popoli, che esiste nel diritto internazionale, non è il diritto alla secessione, ma il diritto per un popolo di ribellarsi e autodeterminarsi quando è soggiogato e oppresso da uno Stato straniero, oppure quando viene oppresso da apartheid o da pulizia etnica. Diversamente, se fosse come dice lei, tutti gli Stati si disgregherebbero sotto le spinte secessioniste, e, nel migliore dei casi, si tornerebbe al medioevo con i feudi, o all'antichità più remota con le città-Stato.

Ritratto di ager

ager

Ven, 27/10/2017 - 18:02

Lo dico da Leghista e federalista, non so se questa dichiarazione d'indipendenza sia cosa buona, il difetto è che i media non ci hanno spiegato le ragioni delle due parti. ma solo agito sulla spettacolarità dell'evento, compreso il Giornale. Non mi piace la posizione della UE che giustifica eventuali interventi di forza da parte di Madrid. anzichè porsi come stimolatore del dialogo tra le due parti. Ovviamente non c'era d'aspettarsi altro da personaggi da circo (dite voi quali) come il freqquntatore di cantine Juncker e la Mogherini desiderosa solo d'ossequiare regimi liberticidi come quelli mussulmani, con tanto di velo in teesta, forse lo stesso velo le obnubila le idee ammesso che ne abbia cosa di cui dubito fortemente.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Ven, 27/10/2017 - 18:04

Ora che finalmente la Catalonia è indipendente può essere invasa. Magari lo faccio io al mio turno dall' Europa Occidentale con 4 carrarmatini... se la Spagna non lo fa prima.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 27/10/2017 - 18:06

Risorgere - Che ci azzecca?? La Catalogna non e` territorio occupato come lo era il Lombardo-veneto. Invece di scrivere post senza senso sul Giornale, legga un libro di Storia... Le dedico il mio post precedente, specialmente la parte tra parentesi...

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 27/10/2017 - 18:12

sebic 17:50 - Sarebbe invece il dramma che farebbe ripensare il tutto ai beoti catalani. Si vede anche che hanno fatto i conti senza interpellare gli sponsor, che ora convocheranno Puigdemont per discussioni urgenti...Vedrai come cambia idea il popolino.

swiller

Ven, 27/10/2017 - 18:14

Catalani non mollate.

cir

Ven, 27/10/2017 - 18:27

secessione !

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 27/10/2017 - 18:38

Accendere i motori .... dei carriarmati : indipendenza da che ? . W la Spagna . W il Re . W la Regina . Yeaaahhhhhhhhhhhhhhhh .

diegriva

Ven, 27/10/2017 - 18:39

Vergognoso! Ora intervenga immediatamente l'esercito, senza indugi! Occorre dargli una lezione che sia esemplare! W la Spagna! W gli Stati Nazionali!

STEOXXX

Ven, 27/10/2017 - 18:41

E ora che fa il buffo rajoy ...manda i carri armati ??

cir

Ven, 27/10/2017 - 18:41

forza catalani ! salvini IMPARA LA LEZIONE , BUFFONE ! te le dice un leghista con i globuli verdi nel sangue.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 27/10/2017 - 18:48

Ora comincia il caos.

zisp

Ven, 27/10/2017 - 19:11

Adesso si libera la Catalogna, a seguire salta anche il baraccone fallito italiano. Visca Catalunya llure! Veneto libero! WSM

ghorio

Ven, 27/10/2017 - 19:58

Gli indipendentisti catalani sono degli irresponsabili e vanno arrestati subito.

Bob121157

Ven, 27/10/2017 - 20:02

Gli organismi tendono alla autoconservazione.gli stati , che sono organismi sociali hanno una costituzione che na sancisce l' indivisibilita . I militari ed i funzionari giurano di rispettata. Se qualcuno si autodetermiina indipendente commette una gravissima violazione e lo stato deve agire. Non so se è chiaro che in Spagna si rischia la guerra civile. Perciò quelli che plaudono all' auridetetninazione è bene che sappiano che ognuno è libero di autodeterminarsi , ma deve essere disposto a combattere.

FRATERRA

Ven, 27/10/2017 - 20:06

.....si pentiranno..........

Ettore41

Ven, 27/10/2017 - 20:09

Non avrei mai pensato di dover dar ragione a Pravda99 ed a Libero pensiero. Quelli che danno ragione alla Catalogna sono dei pericolosi sovversivi.

Rcorvaglia230

Ven, 27/10/2017 - 20:10

Io sinceramete non riesco a capire perchè un gruppo di persone a nome di una comunità (non so se in maggioranza) sta preparando una guerra civile (al momento non con le armi) ma il problema è a mio avviso "è stata la Catalogna a far diventare grande la Spagna" o la "Spagna a far diventare grande la Catalogna" io non ho dubbi la Catalogna da sola nei confini in cui è, e con le attuali normative è destinata ad un totale fallimento, che dovrà pagare come sempre la gente,. la povera gente, ......Popolo Catalano sono con Voi, ma per il vs bene restate Spagnoli ed Europei....... solo cosi potremmo competere in futuro con le grandi realtà di questo mondo (Cina Brasile Usa Russia ecc. ecc.)

Bob121157

Ven, 27/10/2017 - 20:10

Ma quale dialogo, parlare di dialogo proprio voi che volete( giustamente) difendervi da chi viola la vostra proprietà privata. Violare la costituzione è gravissimo, molto più di una violazione di domicilio... secondo voi l' UE e gli USA riconosceranno mai la Catalogna? Mai.... E comunque se leggete la costituzione italiana l' Italia e ' indivisibile, ed è scritto tra i principi fondamentali, cioè quelli che non possono essere cambiati

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Ven, 27/10/2017 - 20:11

@zisp, prego informarsi. La situazione catalana e quella veneta son ben diverse, niente in comune. La regione Catalana godeva di una grande autonomia ed ha deciso di suicidarsi. Ora stanno festeggiando la festa del Titanic.

umbertoleoni

Ven, 27/10/2017 - 20:28

Quello che raccapriccia di più è l'atteggiamento da ponzio pilato dei vertici UE (per non parlare dell'immancabile scontato infantile commento del nostro buffonesco governo) : sempre più che mai in auge la famosa espressione del marchese Del Grillo "... Perché? Perché io so io e non non siete un caxxo). Ciò significa che oltre alla tirannia di questa sciagurata democrazia ora dobbiamo tenerci sul groppone anche la tirannia della UE!!!

aredo

Ven, 27/10/2017 - 20:34

Ma sentiteli tutti gli zombie cattocomunisti '68ini filo-islamici che fanno i piccoli Che Guevara... ! Ma quale rivoluzione! Ma quale liberazione! Siete voi '68ini il male assoluto del pianeta Terra! I drogati '68ini in Catalogna vanno presi e fucilati! Trucidati in diretta Facebook in pubblica piazza come meritano! La sinistra=mafia non deve vincere questa schifezza di colpo di stato, l'ennesimo che porta avanti contro un governo di centro-destra democraticamente eletto dal popolo!

tziubakis

Ven, 27/10/2017 - 20:36

ABBASSO l'Europa degli stati ottocenteschi W l'Europa dei popoli Forza Catalogna! Non mollare! Ora o mai più

wydma

Ven, 27/10/2017 - 20:48

Pravda, i fasciocomunisti come te andrebbero caricati su una nave alla volta dell’Africa, unico parse dove meritate di finire voi e i vostri randelli, idiota legaiolo. Visca Catalunya llure!!!

Reip

Ven, 27/10/2017 - 20:56

Prima avevanno una sorta di autonomia, adesso meanche piu' quella! Della serie: " chi troppo vuole nulla stringe"...

Littorino64

Ven, 27/10/2017 - 21:05

Viva la Spagna unita.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 27/10/2017 - 21:37

@liberopensiero77. Il diritto si adatta nel tempo all'evoluzione del comune sentire del consorzio umano. Il diritto non è una monade astratta e sovrannaturale, ma è l'espressione dei principi condivisi e percepiti dai singoli popoli in un determinato momento storico. Quello veneto è indiscutibilmente un popolo. Con una sua insopprimibile identità. Ma all'autonomia culturale non si accompagna quella economica e politica, e questo genera dissociazione. Se il Veneto vuole autodeterminarsi, prima o poi lo farà. Quando verrà il momento, quando ne ricorreranno le condizioni, ma lo farà. Stiamo entrando in un nuovo periodo storico, con nuove aggregazioni socio-politiche, basate sulle regioni e su patti paritari tra regioni interconnesse: ovvero sul federalismo. L'entità "Stato", centralista e dirigista, funziona in Cina, ma in Europa, è morta e ormai morta e sepolta, sotto le ceneri del secondo conflitto mondiale.

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 27/10/2017 - 21:43

@Pravda .... nomen nomen ..... il vino ti fa male i tempi di Stalin son finiti !!!

STEOXXX

Ven, 27/10/2017 - 21:51

Rischiano solo se non combattono...il buffone rajoy non credo li fara' arrestare rischiando la guerra civile!!

umbertoleoni

Ven, 27/10/2017 - 21:58

Ecco che riappare qui la solita pletora di meridionali...terrorizzati dalla prospettiva che l'indipendentismo catalano contagi anche il nord Italia , ponendo tragicamente fine alla loro pluriennale cuccagna vissuta con i soldi dei settentrionali ...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 27/10/2017 - 22:00

Notizia dell´ultima ora diffusa dalla televisione catalana su un gruppo di squadristi con la bandiera spagnola fracassando vetrine in Barcelona ... Se si arriva a farne secco qualcuno é legittima difesa

alfa553

Ven, 27/10/2017 - 22:06

Ogni catalano troverà sul suo cammino un RAJOY un grande statista rispettato e obbedito, politico che mai ha avuto l'Italia.

moichiodi

Ven, 27/10/2017 - 22:20

Quale stato la riconoscerà?Con quale moneta si presenterà ai mercati? Con quale esercito si difenderà.se l' Europa fa embargo cosa entra o esce dalla Catalogna? Ecc.....

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 27/10/2017 - 22:23

(1 di 2) SOLO UN ANTRO CHE DEVE ESSERE RIPULITO A FONDO DAL SUDICIUME PUÓ AVERE L´ARROGANZA DI CENSURARE LA VERITÁ - Cari amici di Il Giornale, ma non lo vedete che questo governo Rajoy solo sa impugnare la spudorata ottusa e ignorante della violenza? … Non vedete la demenza di chi sa solo distruggere? … Ma dove ce li avete gli occhi voi? … Questi sono “fascisti” veri, mica “figli della lupa” come voi … Non vi rendete conto che é proprio grazie a gente con il vostro senso della “Veritá” e della "Libertá" che una Spagna profonda, arretrata, ottusa, ignorante, prepotente e sanguinaria, tramite i Borbones, ha assunto al trono di guida morale e ideale di una degradata Europa di pecoroni e di corrotti senza principi? ...

moichiodi

Ven, 27/10/2017 - 22:23

Ormai molte regioni sono nelle mani di politici con il cervello di gallina e porteranno la gente alla fame. Basta manipolare un po' e si va all' avventura.

aredo

Ven, 27/10/2017 - 22:24

@CADAQUES: i black bloc della sinistra si travestono da finti di destra per fare le vittime e scatenare la guerra contro il governo di centro-destra eletto democraticamente dal popolo?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 27/10/2017 - 22:25

(2 di 2) … Abbiamo bisogno di una Destra che viva di Grandi Ideali e non di una fuffa ammuffita e corrotta, che solo sa stimolare la violenza della bassezza piú ottusa e ignorante, che solo sa igrassare la propria trippa sguazzando nella menzogna, che solo sa tirare la volata a una sinistra di debosciati … Non avete udito il festoso grido di Libertá? … É finita anche per voi in Italia di fare gli ottusi e prepotenti maiali.

moichiodi

Ven, 27/10/2017 - 22:30

Prendiamo quello scienziato di zaia. S'è fatto fare il MOSE,costato qualche miliardo,100 milioni l'anno di manutenzione ordinaria.finirà con le pezze al sedere

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Ven, 27/10/2017 - 22:31

CADAQUES, invece di guardare la TV e soprattutto la catalana si ISTRUISCA!!!!

moichiodi

Ven, 27/10/2017 - 22:34

Io non farei alcuna azione repressiva. Li aspetterei già fra un anno ai confini mentre cercano di entrare da clandestini per avere un pezzo di pane

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Ven, 27/10/2017 - 23:18

Questo pomeriggio abbiamo assistito all'ultima pagliacciata dei separatisti catalani. Semplicemente vergognosi

moichiodi

Sab, 28/10/2017 - 00:03

Ancora: se nessuno stato la riconoscerà, i catalani non potranno uscire dai confini, né entrerà alcuno. Faranno la fine dei topi grazie agli avventurieri.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 28/10/2017 - 00:10

Ettore41 - wydma (Ven, 27/10/2017 - 20:48) le manda a dire che "i fasciocomunisti come te andrebbero caricati su una nave alla volta dell’Africa, unico parse dove meritate di finire voi e i vostri randelli, idiota legaiolo" Poi invece pedralb (Ven, 27/10/2017 - 21:43) le manda a dire "il vino ti fa male i tempi di Stalin son finiti !!!" Direi che lascio a lei la risposta. (Mi fa piacere che per una volta io e lei siamo d'accordo).

moichiodi

Sab, 28/10/2017 - 00:13

Lo stesso "popolo" Catalano, si rivoltera' contro puigdemont e compari, una volta finita la sbornia.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 28/10/2017 - 00:42

Il governo spagnolo farà certamente i passi previsti dalla costituzione e dalle leggi che da essa ne derivano. Quel che mi auguro è che la situazione si risolva pacificamente, che non precipiti fino agli estremi di una guerra civile.

Egli

Sab, 28/10/2017 - 01:04

Nel frattempo, il direttore generale dei Mossos d'Esquadra si è fatto da parte. Quello che scriveva: "gli spagnoli mi fanno pena"...

Celcap

Sab, 28/10/2017 - 01:12

Come avevo detto la Spagna ha tutti o diritti di fare quello che ha fatto. E sempre come dicevo glinkntelulocuyiyi internazionali non possono prendere in considerazione uni stato che di crea cabina secessione. E comunque lo stato interlocutore non può rimanere che la Spagna. Ma non ci vuole Einstein per arrivarci.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 28/10/2017 - 02:20

pedralb: Condivido ma ti correggo per una n di troppo.Nomen omen appunto "il nome è un presagio" Regards

LOUITALY

Sab, 28/10/2017 - 04:54

W la LIBERTÀ, W la DEMOCRAZIA, W la CATALOGNA LIBERA Sempre e comunque LIBERTÀ prima di tutto! RIVOLUZIONE per la LIBERTÀ

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Sab, 28/10/2017 - 05:42

Il diritto internazionale non può che adattarsi nel tempo all'evoluzione del comune sentire del consorzio umano. Il diritto non è una monade astratta e sovrannaturale, ma è l'espressione dei principi condivisi e percepiti dai singoli popoli in un determinato momento storico. Quello veneto è indiscutibilmente un popolo. Con una sua insopprimibile identità. Ma all'autonomia culturale non si è accompagnata quella giuridica, amministrativa, economica e politica, e questo crea un problema. Stiamo entrando in un nuovo periodo storico, con nuove aggregazioni socio-politiche, basate sulle regioni e su patti paritari tra regioni interconnesse: ovvero sul federalismo. L'entità "Stato", centralista e dirigista, funziona in Cina, ma in Europa è ormai morta e sepolta da decenni, sotto le ceneri del secondo conflitto mondiale. Nei popoli europei l'entità nazionale e quella sovranazionale sono diventate una forma di oppressione dei popoli.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Sab, 28/10/2017 - 05:51

Rispetto ai popoli europei le entità nazionali e sovranazionali, centraliste e dirigiste, sono diventate strumenti di oppressione in mano ai burattinai alle elite mondialiste. Nel lungo termine, avranno la possibilità di sopravvivere solamente strutture statali federaliste come la Germania o la Svizzera. L'Italia è una nazione straordinaria, che tutti critichiamo ma in fondo amiamo. Ma proprio perché non ne vogliamo l'implosione deve rifondarsi su un nuovo patto tra i popoli, basato sul rispetto reciproco, sull'autodeterminazione, sulla vicinanza del potere ai cittadini e sul principio di responsabilità.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Sab, 28/10/2017 - 05:55

Non vi è chi non veda l'arroganza e la violenza di Rajoy e dei Borboni contro un intero popolo. Purtroppo si addensano cupe nubi all'orizzonte.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Sab, 28/10/2017 - 06:19

A chi contesta l'applicazione nel caso del popolo catalano del principio supremo della libera autodeterminazione dei popoli, chiedo come si possano escogitare differenze ontologiche nel rapporto tra castigliani-catalani oggidì, e austroungarici-italiani prima dell'unità d'Italia, giacché sempre di oppressione straniera si tratta. Oggi più che mai il principio dell'autodeterminazione dei popoli riveste il significato dell'affermazione della democrazia sugli abusi delle oligarchie economiche, teocratiche, militari. Anche il voto a Trump ha avuto questa valenza. I popoli sono stanchi. Le elite vogliono la distruzione delle specificità e delle identità popolari - come l'istigazione della invasione islamica sta a dimostrare - per non dover condividere il potere, o lasciarlo gestire democraticamente a società consapevoli. Le elite sono a loro agio lontane dal popolo, non vogliono essere disturbate, vogliono regnare su masse disorganizzate di individui indifesi, acritici e apolitici.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Sab, 28/10/2017 - 07:26

Senza la parvenza di un esercito non credo proprio che ce la possano fare. Senza l'aiuto delle armi o disinteresse nella parte occupante (UK-India 1948 - URSS-Paesi dell'Est 1989) nella Storia non ho ricordo di rivoluzioni andate a buon fine. Mi spiace per la Catalogna, per quanto mi riguarda finirà molto male per loro e malissimo per alcuni, e sinceramente mi dispiace.

Mannik

Sab, 28/10/2017 - 08:04

@Risorgere - Qualche ripasso in diritto internazionale magari? Il problema inizia già con la definizione "popolo".

moichiodi

Sab, 28/10/2017 - 13:28

i have a dream: i "popoli"-stato: popolo sannita, popolo lucano, popolo brianzolo, popolo delle langhe, popolo della bassa, popolo bergamasco, popolo molisano, popolo salentino, popolo irpinio, popolo bruzio. Tutti a coltivare lattughe e galline e pecore (senza gettare gli escrementi ai vicini), senza treni e aerei, senza ospedali (basta il medico condotto), senza scuole (basta il curato), senza computer e smartphone (ci si parla a voce) e per presidente onorario di tutti i "popoli" che abitano lo stivale geografico, Zaia, Che bello!

cir

Sab, 28/10/2017 - 13:50

RISORGERE , sei un GRANDE !!!I poteri forti vogliono un solo interlocutore , al massimo una " commissione " che decida per tutti. Non possono permettersi di dover trattare con numerose entita' 'NAZIONALI., quali PADANIA, CATALUGNYA BRETAGNA, CORSI , ALSAZIANI , PACA,ecc... Per questo hanno cerato il mostro a sette teste chiamato europa che deve essere distrutto a QUALSIASI PREZZO!!

moichiodi

Sab, 28/10/2017 - 14:11

dimenticavo: tutti con la propria lingua senza dover imparare una lingua straniera, l'italiano. e comunicare con i gesti, magari aprendo scuole in ogni popolo-stato con docenti napoletani pagati con merce di baratto.

Luigi Fassone

Dom, 29/10/2017 - 00:45

E dalla parte degli spagnoli,per quel che può valere,mi schiero pure io. Qui,a forza di "secessionarci",finiamo mangiati e digeriti da quelli che invece di dividersi si uniscono ! Viva la Spagna unita,dai Pirenei a Cadiz !