Centomila profughi afghani pronti a entrare in Europa: tensioni al confine ungherese

L'allarme del prefetto di Gorizia: "Sono accampati nei boschi della Serbia, ma non illudetevi: il muro dell'Ungheria non basterà certo a fermarli"

Un vero e proprio esercito di disperati. Centomila afghani sarebbero accampati nei boschi della Serbia in attesa di entrare nel territorio Ue.

L'allarme arriva dal prefetto di Gorizia Vittorio Zappalorto, da tempo in prima linea nel monitoraggio dell'emergenza immigrazione al confine orientale. "Il governo serbo ha sotto controllo la situazione ma è chiaro che non può garantire il totale contenimento di queste persone - spiega Zappalorto al Piccolo - Inoltre, se altri profughi, com’è probabile, dovessero aggiungersi, sarebbe impossibile contenerli tutti".

Gli immigrati arrivano dall'Asia centrale, Pachistan e Afghanistan, attraversano l'Europa orientale, passano in Austria e di lì si riversano in Germania o in Italia.

Nelle località italiane a ridosso del Tarvisio carabinieri e polizia ogni giorno fermano sempre più migranti. Solo sabato scorso le autorità di confine ne hanno fermati 49 che vagavano senza meta poco oltre la frontiera austriaca.

Qualche settimana fa l'Ungheria aveva annunciato l'intenzione di costruire un muro anti-immigrati irregolari lungo il confine con la Serbia, ma per Zappalorto questo progetto è velleitario: "Non è con un muro che si contiene la determinazione di un popolo di migrare. Servono le politiche adatte e adatti provvedimenti. La storia ci dovrebbe insegnare pure qualcosa."

E a chi sogna nuovi muri a dividere l'Europa, il prefetto ricorda: "Il lavoro da fare è un altro: si dovrebbe iniziare ad abbattere i tempi per l'identificazione e la definizione dello status giuridico dei profughi. Che, a partire dall'Italia, sono ancora scandalosamente lunghi".

Commenti

vince50

Lun, 20/07/2015 - 10:20

Si tratta di un'invasione in piena regola non ostacolata e inarrestabile,pagheremo e pagherà chi dopo di noi un prezzo altissimo.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 20/07/2015 - 10:38

Ma....non arrivavano tutti in Italia con i barconi? Ma gli afgani sono profughi o "migranti irregolari economici"?

Rossana Rossi

Lun, 20/07/2015 - 10:51

tranquilli arrivano tutti qui....tanto c'è alf-ano e possiamo 'stare sereni'..........

primair

Lun, 20/07/2015 - 10:58

gli afghani non hanno nessuna guerra possono tranquillamente rientrare nella loro amata patria!!

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 11:00

Bravo prefetto! I muri non servono a nulla specie quando sono in mezzo alla Pannonia e incompleti. Bulgari e Greci dovrebbero vigilare meglio su quell'imbuto che è la Tracia turca, ma tant'è... Sacrosanta la considerazione che le pratiche per i profughi dovrebbero essere sollecite, in modo da dare rapidamente i documenti Schengen ha chi ne ha diritto consentendogli di proseguire oltralpe e rispedire invece i migranti economici, i clandestini, etc.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 11:03

E quale sarebbe il problema? Dateci le coordinate. Ci pensiamo noi a "salvarli".

Blueray

Lun, 20/07/2015 - 11:06

La soluzione è una e una sola con o senza quest'Ue incapace e punitiva contro i propri stessi popoli: sospendere a tempo il diritto di asilo, anche perché ci sono due problemi: 1) che la qualifica di profugo richiede tempi e accertamenti, spesso impossibili, non compatibili col numero degli arrivi; 2)che è spesso molto difficile distinguere aventi diritto e non, ovvero clandestini, e questi ultimi sono inesportabili, quindi di fatto dobbiamo tenerci gli uni e gli altri. Per tali motivi servono norme drastiche di disincentivazione, come la sospensione del diritto di asilo, che vanno abbinate ai respingimenti e ai rimpatri. Siccome ci si dovrà arrivare per forza, meglio prima, piuttosto che trasformare la penisola in una sequela di bidonville

opinione-critica

Lun, 20/07/2015 - 11:50

Ci sono tutte le possibilità e tutti i mezzi per accettare quelli che possono essere utili alla UE; quelli inutili o costosi si possono disperdere con facilità, si possono far sparire persino le ceneri se insistono. Adolfo e Stalin hanno fatto scuola. Potremmo regalargli un pugnale, una borraccia d'acqua e rimandarli a combattere nella loro terra. Altrimenti potremmo fargli praticare il digiuno perpetuo; il digiuno è molto valorizzato dalle varie religioni. Noi abbiamo libertà di culto.

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 11:54

Ma perché Blueray proporre sempre, alla maniera dei bananas, soluzioni improponibili? E per contro ritenere impossibile ciò che invece è possibile, attuabile e attuato da paesi dove i bananas sono messi in condizioni di non nuocere e i pelandroni a carico del debito pubblico sono invece messi alla frusta? Non possiamo (e nessuno lo fa) sospendere il diritto d'asilo sancito da una pluralità di convenzioni internazionali sottoscritte anche dal'Italia: non possiamo ritirarci da ONU, Consiglio d'Europa, UE e le sanzioni le pagheremmo comunque. E' possibile e doveroso per contro separare profughi da irregolari e clandestini e rimpatriarli, basta far lavorare i pelandroni a carico del contribuente come avviene nel resto del mondo civile. I bananas possono starnazzare ma poi vanno lasciati sull'aia, non portati in parlamento a fare danni...

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 20/07/2015 - 11:54

Bene! Una meravigliosa notizia. Non vorrei trovarmi, un giorno, al posto di RENZI, ALFANO, BOLDRINI, e quanti altri stanno MAL Governando questo Paese!!!!

Thor88

Lun, 20/07/2015 - 11:55

Tranquilli,tanto i soldi per mantenere queste orde fameliche li sgancia la massoneria UE,che li ha estorti agli italiani cinque minuti prima.

gigetto50

Lun, 20/07/2015 - 12:32

....mah....personalmente credo che abbiano piu' diritto questi che tanti altri africani dove di guerre nemmeno l'ombra....ad esmpio Senefal etc... Certo, c'é la poverta' ma questo é un altro discorso....non si possono di certo scambiare per profughi come va di moda farlo ora in Italia. Ma poi, i veri poveretti sono quelli che rimangono nei loro paesi impossibilitati a pagarsi la traversta in barcone e non questi che arrivano e che comunque sono abbastanza ricchi da permettersi di sborsare migliaia di dollari o euro per il viaggio.

Felice48

Lun, 20/07/2015 - 12:52

Queste cose non sono altro che la conseguenza del comportamento di tutto l'occidente, di cui faccio parte orgogliosamente e lo difendo, e parliamo chiaro. Dobbiamo fare un mea culpa grande grande perchè ci siamo sinora divertiti ad occupare quei paesi per depredarli di tutte le ricchezze che avevano lasciandole nella più nera miseria, C'era da aspettarselo che prima o poi sarebbero scoppiati disordini di vario tipo compreso quello dei poveri cristi che fuggono dalle nefandezze. E' come ci fossimo dati la zappa sui piedi. Ora è diventato un problema grosso grosso che non sappiamo o non vogliamo ancora contrastare. Ma è cosa difficilissima datesi anche le pance molli dei vari governi che pensano ancora solo ai soldi, vedi europa.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 20/07/2015 - 13:03

Sicuro che andranno nella nazione degli idioti d governata da idioti dove gli pagheranno residence, wifi, cellulare, ricariche, tv e pranzi a tema senza chiedere nulla in cambio. Pagano gli idioti, italiani.

clamajo

Lun, 20/07/2015 - 13:11

L' Europa sta scamparendo neppure tanto lentamente...nel giro di qualche anno diventerà un enorme suk a cielo aperto...

berserker2

Lun, 20/07/2015 - 13:25

Sempre in malafede i sinistrati senza dignità biascicano sempre di "rifugiati" o "profughi" (il che POTREBBE anche prevedere un diritto d'asilo che per il momento nessuno contesta), quando in realtà (e sono dati oggettivi) al 85% si tratta di immigrati economici (se non quando delinquenti che scappano da giuste sanzioni), ovvero..... CLANDESTINI!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 20/07/2015 - 13:32

In Veneto 5mila rifugiati, in Sicilia il triplo. VENETI andate a nascondervi per la vergogna. I siciliani si danno da fare alla grande e voi sapete solo lamentarvi (e protestare).

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 13:41

verranno presto in Italia i vostri futuri fratelli afgani amateli.Il Papa lo dice.Memphis ajajajajaja, no ti preoccupare quella gente hanno la bussola in testa..Le donne italiane non hanno che la scelta, o i bei negroni mandingo, o i furbi sudamericani, o i furbi e orgogliosi nonche religiosi veri i musulmani, poi ci sono gli afghani altri baffuti alti abbronzati, poi gl i indiani esotici , donne diteci cosa preferite e scegliete..aj dimenticavo i più importanti i TURCHI, con quelli sognerete le mille e una notte, scegliete donne italiane e RINGRAZIATE IL PD PER QUESTA MANNA CHE ARRIVERà PRESTO.

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 13:42

verranno presto in Italia i vostri futuri fratelli afgani amateli.Il Papa lo dice.Memphis ajajajajaja, no ti preoccupare quella gente hanno la bussola in testa..Le donne italiane non hanno che la scelta, o i bei negroni mandingo, o i furbi sudamericani, o i furbi e orgogliosi nonche religiosi veri i musulmani, poi ci sono gli afghani altri baffuti alti abbronzati, poi gl i indiani esotici , donne diteci cosa preferite e scegliete..aj dimenticavo i più importanti i TURCHI, con quelli sognerete le mille e una notte, scegliete donne italiane e RINGRAZIATE IL PD PER QUESTA MANNA CHE ARRIVERà PRESTO....ROSSANA CAmbierai idea presto.

Marcolux

Lun, 20/07/2015 - 13:52

La loro meta è il Paese dei Balocchi. Prima o poi arriveranno tutti!

GVO

Lun, 20/07/2015 - 13:53

noi possiamo mantenere tutto il mondo..., tanto siamo ricchissimi...!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 20/07/2015 - 13:55

@Omar El Mukhtar: caro bovaro, non fare lo spiritoso, questi clandestini perchè non vanno ad emigrare in Arabia Saudita o negli Emirati Arabi? Lì sono anch'essi mussulmani e molto più ricchi di noi. Pensaci anche tu, vai fra i tuoi consimili, vedrai che bella democrazia troverai. Povero fesso.

berserker2

Lun, 20/07/2015 - 14:28

Somar El Markettar......eccerto che in trinacria ce ne sono di più......lì le coop rosse possono rubare meglio e di più.....quasi come in toscana ed emilia romagna!

berserker2

Lun, 20/07/2015 - 14:30

uno, nessuno, CENTOMILA......coop rosse, onlus sinistrate.....evvai alla grande a rubbbbare!!!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 20/07/2015 - 14:38

Abbattere, muri e migranti sparsi nel discorso rendono il discorso interessante

Thor88

Lun, 20/07/2015 - 14:50

Questi maledetti beduini non sono solo scansafatiche e arroganti,ma anche provocatori.Muktar prima o dopo i crociati ti di manderanno tra i cammelli,Stanne sicuro.Goditela fin che puoi.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 20/07/2015 - 15:07

Il prefetto dice che il muro ungherese potrebbe non servire? Allora dobbiamo arrenderci all'idea di essere invasi da masse sterminate di umani allo sbando? Con tutte le conseguenze nefaste facilmente intuibili? E tutto questo per non cominciare a sparare per ammazzarne a decine o centinaia? Provate a sparare e vedrete che questa massa, apparentemente incontenibile, si placherà fino a scomparire. Ah, dimenticavo che siete afflitti dal morbo deleterio 'dell'umano, troppo umano'... Una società che non vuole o non sa più difendersi, anche usando metodi apparentemente 'feroci e inumani', è giusto e naturale che soccomba.

pascoll1

Lun, 20/07/2015 - 15:12

Tranquilli, l'Ungheria è solo di passaggio, la meta preferita è l'Italia.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 20/07/2015 - 15:13

BENE, CARTI AFGANI, SOLO L'ITALIA HA LE PORTE SPAKANCATE E IL GOVERNO ATTUALE KOMUNISTA VI ACCOGLIERA' E VI SOSTERRA' ANCHE ECONOMICAMENTE A SPESE SI INTENDE SEMPRE DEL SUO POPOLO. ORMAI ANCHE VOI SIETE ABBISOGNEVOLI PER UNA INTEGRAZIONE GENERALE ! I POLITICI DEL PD E NCD SARANNO I PRIMI AD ACCOGLIERVI MA NON NELLE LORO CASE !

Ritratto di Opera13

Opera13

Lun, 20/07/2015 - 16:06

33% in Francia. 33% in Inghilterra. 33% in Germania. 1% in casa JC Juncker.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 20/07/2015 - 16:11

Solo centomila sono pochi! Dobbiamo integrarci subito con la cultura Afgana, io spero che ne partano molti di più, almeno un milione, e che trovando muri ovunque tranne che in Italia regalino la loro ricchezza proprio a noi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 20/07/2015 - 16:16

Qui mi permetto di SPEZZARE una lancia per questa gente. Se davvero sono AFGANI (ovvero non NERI) che provengono da (quella si una zona di guerra) cosi come la Siria, allora un'Europa VERA (non una finta come l'attuale) DEVE PROVVEDERE a farsene carico, con strutture temporanee dove alloggiarli fino a che il conflitto nel loro paese non sia risolto e poi RIMPATRIARLI. Cosa questa che NON puo valere per i DISPERFURBI che provengono dall'Africa sub Sahariana dove di conflitti veri NON CE NE SONO!!! Inoltre questi VERI PROFUGHI non si sono messi a cavallo di un tronco con il telefono satellitare per farsi andare a recuperare,ma sono arrivati con i loro mezzi. Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 20/07/2015 - 16:25

Se non cambia il governo ed anche alla svelta, l'Italia sarà il ricettacolo di tutta la rumenta del mondo e la cosa più grave che chi ci sta governando attualmente non ha capito(o fa finta di non capire) che qui si sta mettendo male di brutto. Ci sono ormai troppi focolai di intolleranza in tutte le Regioni Italiane e purtroppo basta una scintilla per far scoppiare una rivolta.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 20/07/2015 - 16:46

Omar El Mukhtar, e non sospetti che tali proporzioni siano coerenti con il sempiterno andazzo che vede i veneti arrangiarsi economicamente e il sud pompare soldi a fondo perduto come da prassi? Lo scandalo delle coop dovrebbe insegnarlo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 20/07/2015 - 16:51

Confortatemi ragazzi, vedente anche voi lo scintillio dellla preparazione d'alto livello delle imburquate e precisamente, da destra a sinistra, ingegnere aerospaziale, neurochirurgo e fisico nucleare? Tre risorse DETERMINANTI per il progresso dell'umanità?

Gius1

Lun, 20/07/2015 - 16:53

Altre risorse per la boldrini,e per l' italia

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 17:01

Mi raccomando cari lettori compagni VOTATE PD E PIù LO VOTATE PIù ARRIVERANNO PROFUGHI IN ITALIA SIATE CARITATEVOLI E APRITE I VOSTRI PORTAFOGLI IN QUANTO ALLA CASA CI PENSANO LO VOSTRE MOGLI AD APRIRLA,RICORDATE VOTA PD.MEMPHIS CREDI CHE GLI ITALIANI ASCOLTERANNO IL MIO CONSIGLIO? mi sembra di si.

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 17:02

Mi raccomando cari lettori compagni VOTATE PD E PIù LO VOTATE PIù ARRIVERANNO PROFUGHI IN ITALIA SIATE CARITATEVOLI E APRITE I VOSTRI PORTAFOGLI IN QUANTO ALLA CASA CI PENSANO LO VOSTRE MOGLI AD APRIRLA,RICORDATE VOTA PD.MEMPHIS CREDI CHE GLI ITALIANI ASCOLTERANNO IL MIO CONSIGLIO? mi sembra di si.Rossana ma che maschioni avete in Italia belli abbronzati..

maurizio50

Lun, 20/07/2015 - 17:13

Bene! Ora Alfano, Renzi, Caritas , Coop e Chiesa Cattolica ci sguazzeranno per la goia di tirarci in casa altre centomila "risorse"""!!

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 17:21

comunque cari lettori presto sarà piena la Italia di musulmani arabi potrete parlare tradurre con loro c' è youtube traduttore lui vi traduce tutte le lengue peccato che non traduca quello che c'è dentro la vostra testa quando andate a votare PD vi trema la manina.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 20/07/2015 - 17:51

@Mario Galaverna, credo che ti sbagli. La prima da destra è chiaramente specialista in chimica teorica e computazionale, classica e quantistica. Lo si rileva con certezza dal particolare drappeggio del Burqa. Sarà una grandissima risorsa culturale averla qui in Italia.

berserker2

Lun, 20/07/2015 - 18:49

Mario Galaverna e Raperonzolo Giallo.....ma non lo vedete che vi sbagliate!!!! Sono CHIARAMENTE tre sacchi di patate (al massimo delle fave fresche, ma sempre tre sacchi sono.....).

berserker2

Lun, 20/07/2015 - 18:51

davanti ai tre sacchi di patate invece ci sono uno spacciatore ed un falsario.......finalmente delle belle risorse che faranno i lavori che gli italiani non vogliono più fare! Ovviamente saranno mantenuti da noi, senza andare a scuola e fino a che si potranno mantenere da soli tra un reato e l'altro.

tagiura

Mar, 21/07/2015 - 12:32

Omar El Muktar, invece di lamentarti del Veneto poco ospitale, perche' non guardi un po' in casa tua (la Libia), che specula soltanto sui migranti e si guarda bene da tenersene qualcuno?