"Determinati a tutelare il clima". La Merkel guida la fronda a Trump

È scontro dopo il passo indietro di Trump dagli accordi sul clima. La Ue e la Cina sul piede di guerra. Così si ridefiniscono le alleanze

Dopo aver tenuto per settimane il mondo con il fiato sospeso, alla fine Donald Trump ha annunciato l'uscita degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima. Un'uscita che isola l'America sul piano internazionale, ma che al tempo stesso mira a rilanciare economicamente il Paese. A guidare la fronda anti Trump c'è, ovviamente, Angela Merkel che, all'indomani dello strappo del tycoon, ha annunciato di essere "determinata a tutelare" l'accordo sul clima.

Per riempire il vuoto creato dall'assenza di Washington, si ridefiniscono le alleanze lasciando profilare la futura cooperazione tra Bruxelles e Pechino. La Cina, che a poco a poco si sta imponendo come un Paese leader nella "diplomazia del clima", ha ribadito con forza che intende attenersi agli accordi: il più grande produttore di gas a effetto serra del mondo ha promesso di applicare l'intesa "così difficilmente raggiunto" sottolineando che, dopo il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo, "la responsabilità ricadrà tutta sulle spalle cinesi". Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha aggiunto che saranno proprio l'Unione europea e la Cina aguidare l'applicazione del patto sottoscritto a Parigi. "Non si torna indietro", fanno sapere da Bruxelles dopo aver condiviso un comunicato sottoscritto anche dall'Unione Africana.

Dopo l'annuncio di Trump, le reazioni si sono levate ai quattro angoli del pianeta. Da New York alla California, i sindaci e i governatori democrat hanno immediatamente organizzato la resistenza promettendo che, almeno a livello locale, continueranno a difendere l'economia verde. Con un insolito comunicato congiunto diffuso poche ore dopo l'annuncio, i governi di Berlino, Parigi e Roma hanno manifestato la propria "delusione" sottolineando che l'accordo non può essere in alcun modo rinegoziato. Il presidente francese, Emmanuel Macron ha voluto parlare in prima persona. Con un discorso pronunciato anche in inglese dal Palazzo dell'Eliseo, una prima assoluta, ha parlato di "errore tanto per gli Stati Uniti che per il nostro pianeta". E, giocando sullo slogan della campagna elettorale di Trump ("Make America great again"), ha aggiunto: "Ovunque viviamo, chiunque noi siamo, tutti condividiamo la stessa responsabilità: Make our Planet Great Again, rendere il nostro pianeta grande di nuovo". Il premier britannico Theresa May non ha messo la propria firma al comunicato congiunto, ma ha telefonato a Trump per esprimergli la propria "delusione".

Solo Vladimir Putin è uscito fuori dal coro e ha lanciato un appello alla comunità internazionale chiedendo di lavorare con il tycoon. "Non voglio giudicare il presidente Trump, dobbiamo studiare con attenzione tutto questo", ha spiegato il numero uno del Cremlino assicurando che c'è ancora tempo per accordarsi. "Non dovreste fare rumore su questo, ma creare le condizioni per lavorare insieme - ha continuato Putin - l'accordo non è ancora entrato in vigore e lo sarà solo nel 2021". "Quindi abbiamo ancora tempo, se lavoriamo tutti in modo costruttivo, c'è ancora qualcosa su cui accordarsi". Poi, rivolgendosi in inglese alla moderatrice del dibattito al Forum Economico di San Pietroburgo, ha concluso: "Don't worry, be happy".

Commenti
Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 02/06/2017 - 11:48

Tutela il clima con i diesel VW !!! SCEMA !!!

gian paolo cardelli

Ven, 02/06/2017 - 11:50

determinata a continuare la truffa ai danni di chi ti sta mantenendo "cu...na in....bile"!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 02/06/2017 - 11:54

La discussion sulla protezione dell'ambiente è zoppa. Tutti a combattere l'anidride carbinica ed I combustibili fossili .Ma perchè nessuno parla di quella ventina e più di centrali nucleari in costruzione ,molte in Cina ,che per 40 anni scaricheranno residui tossici nel sottosuolo.Perchè questa attenzione ,solo in parte giustificata sul global warming e non una parola sul nucleare ?

Pippo3

Ven, 02/06/2017 - 12:00

non capisco, se gli altri vogliono continuare a spendere soldi per nulla facciano pure, perché dovrebbe farlo l'America

marygio

Ven, 02/06/2017 - 12:01

beh i crucchi sterminando nei forni milioni di ebrei hanno dato una bella botta all'inquinamento globale

Anonimo (non verificato)

Vigar

Ven, 02/06/2017 - 12:03

Certo che con tutte le flatulenze che escono dalle loro pancione piene di birra la merkel & Co. il clima lo tutelano proprio bene....

andy15

Ven, 02/06/2017 - 12:17

Come al solito la Germania predica bene e razzola maluccio. Non c'e' una sola azienda automobilistica tedesca che non sia ormai coinvolta nello scandalo sulle manomissioni del software dei motori diesel. E questo non sarebbe uno scempio contro l'ambiente? Prendo un altro esempio: la Germania sta costruendo 5 nuove centrali a carbone. E infine proprio nelle ultime settimane e' uscita la notizia che Berlino si oppone a nuove regole proposte dall'UE per rendere piu' severi i controlli sui gas di scarico delle automobili. Eppure fanno i moralisti. E lasciamo perdere il discorso sulla Cina, dove nelle citta' non si respira piu'.

alox

Ven, 02/06/2017 - 12:26

Trump e’ un narcisista all’estremo e gode sul fatto che tutti i giornali, media parlano di LUI: Dato che il clima e’ argomento complesso, cause ed effetti non immediati etc fare il bastian contrario e vedersi sulle prime pagine e’ per lui una assoluta vittoria (non importa da che parte perche’ questo balordo non ha parte!)

alox

Ven, 02/06/2017 - 12:27

Come fanno le ditte coinvolte nell’economia verde: ignorare quello che dice e continuare a remare dalla parte giusta: personaggi come Trump si distruggono da soli.

alox

Ven, 02/06/2017 - 12:29

Se non fosse per J. Mattis farebbe lo stesso con la NATO...

nopolcorrect

Ven, 02/06/2017 - 12:34

Trump sbaglia, purtroppo è troppo irruento e poco diplomatico, sta ai leder europei cercare un accordo evitando in ogni modo il muro contro muro usando molta diplomazia.

agosvac

Ven, 02/06/2017 - 12:40

La Cina è probabilmente il paese più inquinato ed inquinante del mondo intero. E' ovvio che voglia porre fine all'inquinamento atmosferico, basta vedere le nubi tossiche che stazionano sulle loro grandi città. Ma questo coi cambiamenti climatici non ha niente a che vedere. I cambiamenti climatici sono ciclici, non dipendono dall'uomo ma solo dalla Natura. Ci sono sempre stati e sempre ci saranno malgrado ogni intervento del "piccolo" uomo. Per chi fosse interessato, continua.

Ritratto di marystip

Anonimo (non verificato)

Marcello.508

Ven, 02/06/2017 - 12:44

Sempre più deludente sta tedesca, sempre più fanca@@ista. Dovrebbe guardare di più in casa sua prima di criticare extra moenia. Forse si sentirà appoggiata dal Deep State? Che f.d.c.!

agosvac

Ven, 02/06/2017 - 12:45

Si fa un gran parlare del fatto che l'uomo sta contribuendo allo scioglimento dei ghiacciai dell'Artico. Si sa che sotto l'Artico esistono enormi giacimenti di petrolio. Ma come si sono formati????? Evidentemente si sono formati quando l'Artico era tutt'altro che quello di oggi. Era una terra fertile e rigogliosa sede di enormi foreste che, in milioni di anni, hanno generato il petrolio. Mi sembra ovvio che in quel periodo lontanissimo non fu l'intervento dell'uomo a cambiare il clima visto che decine di milioni di anni fa l'uomo manco si sognava di esistere. Per chi fosse interessato, continua.

agosvac

Ven, 02/06/2017 - 12:50

E' chiaro ed evidente, che fu la Natura a cambiare la situazione climatica dell'Artico, non certamente l'uomo. La stessa cosa è successa con l'Antartico. Una volta era una terra rigogliosa, oggi è un mucchio di ghiaccio. Fu l'uomo????? Ma cerchiamo di essere un momentino seri! L'uomo coi cambiamenti climatici non c'entra manco per niente. L'uomo può inquinare e ci riesce benissimo, ma non può influire sul clima, per quello ci pensa la nostra madre Terra!!!

agosvac

Ven, 02/06/2017 - 12:59

Per concludere: anche se l'uomo in un momento di saggezza riuscisse a non inquinare più o rinunciando all'industria o tenendola sotto stretto controllo, i cambiamenti climatici ci sarebbero lo stesso. La nostra amata Terra è come un organismo vivente, respira e si muove. Alcuni continenti spariscono altri emergono. e' sempre successo e sempre succederà, l'uomo può solo accettare questi cambiamenti e, se ci riesce, sopravvivere ad essi.

effecal

Ven, 02/06/2017 - 13:07

la merkellona è politicamente corretta e radical chic ma oltre a fare la verginella parli con i suoi produttori di auto & c. che spargono inquinanti in tutto il mondo.

alox

Ven, 02/06/2017 - 13:13

@agosvac giusto, ci vuole una bella guerra nucleare per vedere e capire che possiamo modificare il Nostro futuro ed clima: auguriamoci che accada il piu' presto!

Libero 38

Ven, 02/06/2017 - 13:23

Di quello che pensa e dice la merdel e amichetti di merende Trump se ne freca,anzi se la gode vederli strapparsi i capelli.

Malacappa

Ven, 02/06/2017 - 13:51

Tutela l'europa ferma l'invasione altro che clima.

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 02/06/2017 - 13:55

al di là delle chiacchiere Trump intende sbloccare le trivellazioni petrolifere negli Usa che gli permettano finalmente l'autonomia energetica. ciò rompera equilibri nei secoli consolidati, ma renderà il pianeta meno conflittualeverso l'Occidente, con i paesi mediorientali privati del ricatto petrolifero. e ci voleva Trump per riequilibrare il mondo...un Benvenuto.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 02/06/2017 - 14:35

#alox. DONALD TRUMP! PROTEGGE 2,7 MILIONI DI POSTI DI LAVORO CHE ANDREBBERO PERSI SE GLI USA SI TENEREBBERO GLI ACCORDI DI PARIGI! TU CHE PREFERISCI FARE LA FAME CON LA TUA FAMIGLIA PER LO 00000;1 GRADO DI RISCALDAMENTO PLANETARIO IN PIU? OPPURE VUOI DARE DA MANGIARE AI TUOI FIGLI?!É SE TRUMP SI TENESSE QUESTO ACCORDO I 2,7 MILIONI DI DISOCCUPATI CHI LI PAGA TU? OPPURE I DEMOCRATICI AMERICANI DEL CLUB BILDEBERG?!É IO PREFERISCO PIU CHE I MIEI FIGLI HANNO LAVORO E PANE CHE ACCONTENTARE LA MERKEL É SCHULZ!.

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 02/06/2017 - 15:02

Bevuta colossale di Trump .... non è lei che fa la fronda ma è il resto del mondo che gli dice baste con queste idiozie ... e poi non è neanche vero che salva posti di lavoro. A breve termine forse ma a lungo termine gli usa resteranno indietro e perderanno non solo leadership ma posizioni economiche .... ben giocato Mr Trump!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 02/06/2017 - 15:02

"Determinati a tutelare il clima". Se frau kulona é cosi' determinata perché non comincia con il chiudere tutte le centrali elettriche a carbone di cruccolandia??? dia il buon esempio!

nunavut

Ven, 02/06/2017 - 15:20

@ alox il futuro te lo accordo (eliminando un sacco di cerature viventi) ma il clima non credo proprio,se non per pochissimo tempo considerando l'età della terra,perché poi il clima tornerà a ritrovare i suoi cicli.Quello che scrive AGOSVAC é nei libri di storia e geografia,che avevamo nelle scuole ai miei tempi,i ghiacciai arrivavano fino al mio paese,eppure nelle rocce trovi fossili marini,dunque cosa sia successo solo Dio natura lo sa.

ANGELOB.

Ven, 02/06/2017 - 15:26

Quindi quando alla Merla li gira la Luna ci dobbiamo accodare alle sue bizze e senza discutere ovviamente. Ma se la sua volkswagen ha inquinato mezzo mondo imbrogliando sulle emissioni e poi ha anche insegnato anche a quegli altri belli imbroglioni di Torino, pardon di Olanda-Londra o dove diavolo sono andati, a inquinare l'aria che respiriamo e le uniche multe le hanno prese in USA !!!! In germania non hanno dato un solo euro di multa alla volswagen, per no parlare del mostruoso inquinamento di bombe, icendi, distruzioni, che hanno prodotto con le loro due guerre in europa, altro che ecologisti sono.

carlottacharlie

Ven, 02/06/2017 - 15:28

Cretinetta, il clima fa quel che vuole. E' l'inquinamento umano che va corretto perche' quello di foreste immense e vulcani nessuno puo' imbrigliarlo. Teutonica sempre la frau.

paolonardi

Ven, 02/06/2017 - 15:39

Purtroppo l'ignoranza regna sovrana: alfredido2 ne e' un esempio lampante. L'energia nucleare e' la fonte piu' ecologica di tutte in quanto i residui quasi esausti mengono sepolti profondamente e la residua radioattivita' viene schermata dal terreno e non raggiunge la superfice. Per quanto riguarda l'assoluta innocuita' dei gas serra tutte le costosissime misure messe in atto da anni per ridurre le emissioni non hanno modificato la tendenza al riscaldamento dimostrando la loro innocuita'.

Arch_Stanton

Ven, 02/06/2017 - 15:47

Più leggo il trattato di Parigi più ne penso male. A parte l'assurdità e la prepotenza nel decidere addirittura quale deve essere la temperatura media tra 80 anni...l'accordo non era uguale per tutti, ma era più leggero per la Cina che inquina molto, e molto severo con gli USA che inquina la metà.

Arch_Stanton

Ven, 02/06/2017 - 15:49

Annibale invase l'Italia con gli elefanti passando da valichi alpini totalmente inaccessibili in questa epoca, perché perennemente innevati. Nel medioevo ci fu un forte riscaldamento globale, poi una piccola glaciazione. Colpa di Trump ? Colpa dell'uomo ?

Pietro2009

Ven, 02/06/2017 - 16:05

@agosvac...ok, si fa per dire, ricordo anche che L'Islanda era una TERRA VERDE ecc Che ci siano stati i cicli climatici che si sono succeduti senza che vi fosse alcun attività umana a cui lei ha accennato è vero...ora molti scienziati sostengono che l'attività umana contribuisca al surriscaldamento del pianeta e non che ne sia da sola l'artefice...e per quanto piccola, essa partecipa a far innalzare la temperatura del pianeta di quel tanto piccolo ma sufficientemente pericoloso...hanno torto? Io preferisco credergli e non rischiare, preferisco pensare di essere "colpevole" e poter far qualcosa che essere "innocente" e non poter far nulla...SEGUE

Pietro2009

Ven, 02/06/2017 - 16:05

SEGUITO... Quindi avverso la scelta di Trump e mi compiaccio con quella parte degli Stati Uniti che gli disubbidirà e continuerà ad essere fedele agli impegni presi a Parigi...tra questi La California (una fetta importante degli USA), Apple, Google, Microsoft, Facebook, Exxon e i colossi petroliferi. Inoltre ho letto che la perdita di posti di lavoro negli USA dovuta alla scelta di Trump sarebbe di 3 milioni nel campo della GREEN ECONOMY...gli impiegati nel carbone sono circa 150.000. Una scelta folle, forse solo per odio verso OBAMA. Le augura una buona giornata.

sparviero51

Ven, 02/06/2017 - 16:25

RUFFIANA OPPORTUNISTA , METTE LA MANI AVANTI PER INGRAZIARSI I "VERDI" !!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 02/06/2017 - 16:32

A me sembra, che tutti confondano l'inquinamento con i vari cicli di riscaldamento-raffreddamento della terra; eventi che si sono ripetuti in epoche diverse.

Dordolio

Ven, 02/06/2017 - 16:35

Facciamo il verso agli "accordi climatici". E' come se si riunisse un summit sulle Grandi Migrazioni Epocali. E si stabilisse che ogni Paese deve assorbire centomila migranti. Ma l'Italia dieci milioni. Naturalmente i nostri governanti direbbero sì con gli occhi pieni di lacrime PER LA COMMOZIONE di avere finalmente la possibilità di salvare tante povere anime. Bè, in una situazione parallela Trump ha invece detto NO. Gli stanno bene gli accordi, MA NON QUESTI. La storia è esattamente questa, nessun altra e la cosa viene volutamente celata da tutti e a tutti.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 02/06/2017 - 16:37

@Pietro2009: La GREEN ECONOMY, quella che, secondo gli allocchi, dovrebbe far girare le industrie? Si, i treni farli circolare solo di giorno,grazie ai pannelli fotovoltaici, oppure solo quando c'è vento? Siete patetici, voi della green-economy.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 02/06/2017 - 17:10

Ovviamente i dementi che appoggiano il parrucchino arancione non si rendono conto che stanno difendendo un retrogado che torna all'era del carbone. Una semplice domanda: se tutti gli stati del mondo facessero il suo ragionamento come sarebbe l'aria del pianeta?????? Il parrucchino fa gli interessi degli industriali che lo hanno eletto (vedi un petroliere come ministro dell'ambiente !!!) ma che gli italioti siano contenti mentre questi piscia loro addosso è il colmo !!!!!

Il giusto

Ven, 02/06/2017 - 17:10

Wow,i Silvioti adesso si intendono anche di clima...avete ragione,andate in ferie a Chernobil...

Dordolio

Ven, 02/06/2017 - 17:36

Tomari, la green economy potrebbe essere una cosa seria. Ma non allo stato attuale dell'arte e della scienza. Li ho contattati anche io quelli dei pannelli ecc... Mi affascinava la cosa. Poi ho scoperto che il tutto inquina mostruosamente (costruzione dei pannelli e successivo smaltimento). Ma soprattutto la convenienza c'è solo quando ci sono degli incentivi statali. Ergo: io risparmio che li utilizzo, ma paghi tu che mi leggi perchè contribuisci a sostenerne il costo.

paspas

Ven, 02/06/2017 - 17:40

ATTENZIONE EUROPA. NON CANTIAMO TROPPO IN FAVORE DELLA MERCKEL. TRUMP SI E' ACCORTO CHE SFRUTTAVA GLI ALTRI PAESI. QUESTA VUOLE INSTAURARE UN REGNO TEDESCO A SCAPITO DEGLI EUROPEI ED A VANTAGGIO DELLA GERMANIA.ATTENZIONE, ATTENZIONE, QUESTA E' CATTIVA.

Anonimo (non verificato)

aredo

Ven, 02/06/2017 - 17:55

La Green Economy è solo l'ennesima mega truffa della sinistra=mafia con tutti i loro nomignoli, i loro finti scienziati, le finte formule, le finte teorie.. tutta una marea di vaccate! Predicavano le stesse idiozie nel '68 ma all'epoca non avevano infiltrato i loro drogati nei posti di potere e non potevano fare niente! Ora purtroppo controllano tutto e quelli di destra dormono. L'unica via sarà la guerra civile per liberare il mondo dalla loro dittatura. E' inevitabile. Loro sono il male. Dei parassiti assieme agli islamici.

WSINGSING

Ven, 02/06/2017 - 18:03

La Merkel non farà nulla se gli USA lasciano in pace Volswagen.

sukram

Ven, 02/06/2017 - 18:10

Almeno Macron, il Papa e la Merkel gliela mandano a dire a Trump. Da parte dell'Italietta neanche un segnale di fumo o un rullo di tamburi da parte dei politicanti; niente, nada, nisba, rien, nothing, niets, nichts!

Gianni11

Ven, 02/06/2017 - 18:13

Il clima si tutela benissimo da solo come da sempre. Ma chi tutela la Germania dall'invasione voluta dalla Merkel?

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 02/06/2017 - 18:17

L'ho già letta questa storiella con i soliti protagonisti germania italia francia e compagni, dopo la campagna di Russia adesso gli U-Boot vogliono affondare la nave America . Sapete come è finita vero... e noi sempre dalla stessa parte a ri_ri_riprendercele.MA???

gian paolo cardelli

Ven, 02/06/2017 - 18:43

Il giusto, la "Green economy" è solo l'ennesimo modo con cui gli "utili idioti", come lei dimostra immancabilmente di essere, vengono presi per i fondelli: serve solo a far arricchire gli "amici degli amici" a spese di Pantalone, ma a chi mostra la mentalità del "comunista medio" questo sfugge del tutto...

Aprigliocchi

Ven, 02/06/2017 - 18:51

Vuole essere sempre alla guida ... Ma ce l'ha la patente ? Quella tedesca é riconosciuta nei paesi civili o deve ridarla ?

yulbrynner

Ven, 02/06/2017 - 18:57

w l'islanda e i paesi più moderni che hanno gia messo al bando il diesel ma i signori qui sopra.. signori si fa x dire hanno una minima idea di quante persone si ammalino e muoiano x colpa di malattie polmonari e bronchiali asma tumori bco bpmco ecc e il costo sociale di tutto cio??? io ho u nauto ibrida e sono felice di spenderer meno in carburante e inquinare meno...sostenete pure trump putin e i cinesi ... non avete capito una fava, il trattato di parigi ha i suoi difetti ma e' meglio di nulla e' un primo passo al bando i diesel E I somari a due zampe!

Trifus

Ven, 02/06/2017 - 18:59

agosvac, fiato sprecato. Leggi quello che scrive ANDREA 6076385632,17 e fatti due risate, quello ha capito tutto. E come lui ce ne sono tanti. Certo che gli scienziati dell’IPCC agenzia dell’ONU che studia i cambiamenti climatici dicono che l’uomo incide sul clima, per forza, l’IPCC vive su quello. Se si scoprisse che è una bufala sarebbe la fine dei finanziamenti. Quello che l’ente più inutile al mondo cioè l’ONU non dice è che 7 miliardi e mezzo di persone destinate a diventare 9 sono troppe, quello è il vero inquinamento. La causa più grossa dell’effetto serra è il gas prodotto dal bestiame, le scoregge degli animali per intenderci e nove miliardi di persone ne mangiano di carne. E adesso andate a cacare, l’IPCC e agenzie mangiasoldi varie che se le finanzino i più grossi inquinatori al mondo, i cinesi, con il contributo di quegli imbroglioni dei tedeschi.

aleinc

Ven, 02/06/2017 - 19:03

Quanta ignoranza da questi commenti.. le attività dell'uomo sono responsabili dell'emissione in atmosfera di 29 gigatonnellate di CO2.. considerando che le piante ne emettono 439 e ne assorbono 450, che gli oceani sono quasi sullo stesso livello(332 emesse e 338 assorbite) rimangono circa 17 Gt di CO2 derivate da attività antropica... senza considerare che l'aumento della concentrazione di parti per milione di CO2 (pari a 100) naturalmente avvengono in 5000- 20000 anni, mentre quest'aumento è avvenuto in 120 anni.... come si fa a dire che non ne siamo responsabili???

yulbrynner

Ven, 02/06/2017 - 19:06

il buon Trump deve pagare pegno come tutti del resto favorendo le lobbyes che lo hanno votato e rimpinguato di dollaroni sonanti nella sua campagna elettorale lobbyes delle armi del carbone del tabacco ecc ecc , comunque i suoi stannno perdendo pezzi vedasi gli ad di Disney tesla e altri, Trump la destra la sinistra mondiale di cxxxxxe ne hanno fatte tante bisogna usare il BUON SENSO e quello non ha partito .

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 02/06/2017 - 19:18

tutelare il clima.... o gli interessi della germania (soprattutto se coincide con quelli personali)? e allora perchè trump non difende i suoi interessi? eccome se li difende!! siete voi, tedeschi che non volete arrivare a un compromesso accettabile!

gian paolo cardelli

Ven, 02/06/2017 - 19:27

andrea626390, se la Green economy è tanto conveniente, perché le aziende coinvolte stanno fallendo a ripetizione? perché senza derubare metà dei contribuenti l'installazione è proibitiva? ha idea di quanto sia inquinante costruire i pannelli fotovoltaici e poi smantellare? qui se c'è un demente che parla senza sapere è lei.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 02/06/2017 - 19:35

meglio il mondo avvelenato e con oltre due milioni di disoccupati( provvisionalmente) che la salute per la umanità.Bravo esposito tu si che ragioni, anche se i tumori ai polmoni aumentano fa lo stesso poi vedremo come darete da mangiare ai vostri figli.Cari compagni comunisti lettori e commentatori italiani, con queste idee sballate e che siete contro il progresso resterete sempre dei pirl.oni.Mi dispace per Berlusconi che si prodica per una Italia migliore e progressista ma con dei pir.la come voi è tempo sprecato.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 02/06/2017 - 19:36

meglio il mondo avvelenato e con oltre due milioni di disoccupati( provvisionalmente) che la salute per la umanità.Bravo esposito tu si che ragioni, anche se i tumori ai polmoni aumentano fa lo stesso poi vedremo come darete da mangiare ai vostri figli.Cari compagni comunisti lettori e commentatori italiani, con queste idee sballate e che siete contro il progresso resterete sempre dei pirl.oni.Mi dispace per Berlusconi che si prodica per una Italia migliore e progressista ma con dei pir.la come voi è tempo sprecato....

lawless

Ven, 02/06/2017 - 19:41

mi sono un po documentato su questa storia del clima. Praticamente è una buffonata, è solo una questione di intenti per cui ogni paese recita a soggetto e come meglio gli piace. Come al solito l'europa ama farsi prendere per i fondelli ovvero se trump avesse detto "ok diamoci da fare per rendere l'aria più pulita" e poi invece facesse tutt'altro, oggi non ci sarebbe questo can can fondato sul nulla. Però e dico però se comuni, regioni e provincie tagliano centinaia e centinaia di alberi perché dicono che non hanno soldi per manutenzionarli nessuno si indigna per cui la funzione clorofilliana di questi alberi secolari che generano ossigeno e purificano non viene presa in alcun modo in considerazione ecologisti compresi. Ennesima dimostrazione che questa è una europa che gira a folle, imballa il motore, fa un gran fracasso ma non si sposta di un millimetro e trump questo lo ha capito e manda messaggi.....

vinvince

Ven, 02/06/2017 - 19:46

Lo si deve impedire ad ogni costo !!! Basta germania !!!

vinvince

Ven, 02/06/2017 - 19:47

Sabotiamo tutti i prodotti tedeschi !!!

nunavut

Ven, 02/06/2017 - 19:52

@Pietro 2009 16:05 Quelle ditte(secondo lei e loro virtuose) da lei nominate (4in particolare)forse non inquinqno l'atmosfera e il mondo intero come intende lei, ma lo inquina con la loro maniera di "infinocchiare" mlioni di utenti facedo miliardi senza veramente produrre nulla o quasi di buono,imponendo le LORO regole e i loro prodotti creando un monopolio,inoltre,trovo strano e incomprensibile che lei nomini EXXON,piccolo suggerimento cerchi di ricordare, la vicenda dell'Exxon Valdez (vicino allo stato Alaska???

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 02/06/2017 - 19:57

per proteggere i 2,7 milioni di americani lo metterebbe in kulo a tutti gli italiani.

lawless

Ven, 02/06/2017 - 20:01

mi sono un po documentato su questa storia del clima. Praticamente è una buffonata, è solo una questione di intenti per cui ogni paese recita a soggetto e come meglio gli piace. Come al solito l'europa (vaticano compreso) ama farsi prendere per i fondelli ovvero se trump avesse detto "ok diamoci da fare per rendere l'aria più pulita" e poi invece facesse tutt'altro, oggi non ci sarebbe questo can can fondato sul nulla. Però e dico però se comuni, regioni e provincie tagliano centinaia e centinaia di alberi perché dicono che non hanno soldi per manutenzionarli nessuno si indigna per cui la funzione clorofilliana di questi alberi secolari che generano ossigeno e purificano non viene presa in alcun modo in considerazione ecologisti compresi. Ennesima dimostrazione che questa è una europa che gira a folle, imballa il motore, fa un gran fracasso ma non si sposta di un millimetro e trump questo lo ha capito e manda messaggi.....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 02/06/2017 - 20:02

pasquale.esposito mi meraviglio di te sei da anni in Germania la quale ti sfama te e la tua famiglie e dici che quel guerrafondaio di Trump ha ragione, perchè non vai in USA a lavorare invece di lavorare in Germania? voi sputate nel piatto di chi vi da da mangiare, brutta cosa questa.

alox

Ven, 02/06/2017 - 20:11

@nunavot per poco tempo (necessari a far venir fuori gli scarafaggi) il clima lo modifica! La specie umana, a differenza di tutte le altre, se vuole, non solo puo' eliminare qualunque altra specie ma anche se stessa ed anche (in caso di guerra nucleare) in modo rapido...il clima non cambia se eliminiamo sistematicamente TUTTE le specie vegetali? La Fotosintesi is a joke (a hoax) la hai mai vista? E' quello che ti direbbe Trump!

Ritratto di ClaudioPRoma1

ClaudioPRoma1

Ven, 02/06/2017 - 20:23

il libro di papa francesco ''sull ambiente'' la dice lunga sulla macchinazione che sta dietro. obama ha sempre odiato l america e loro è il piano di redistribuzione della ricchezza. Nessuno ha intervistato qualche premio Nobel per la fisica tipo Carlo Rubbia?

alox

Ven, 02/06/2017 - 20:32

@nunavot per poco tempo o per molto ha importanza? Il clima si modifica, solo per il fatto che abbiamo colonizzato la Florida grazie all'aria condizionata...poi forse (se facciamo in tempo) da Marte ci diranno che Trump aveva torto nel dire: meglio armarsi tutti con l'atomica! Il personaggio e' bacato...

AnimaOscura

Ven, 02/06/2017 - 23:12

Trump non capisce che il mondo sta facendo una brutta fine a causa dell'inquinamento, del buco nell'ozono e dell'effetto serra che sono sempre esistiti ma che a causa nostra si sono aggravati parecchio portando a cambiamenti climatici più frequenti ed uno scioglimento dei ghiacciai più prcoce

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Ven, 02/06/2017 - 23:18

Brava Merkel! Angela è una Paladina, no, che dico, una Santa! Ma cui vuole ancora più Unione Europea, Euro, NATO, accoglienza e integrazione, più aperture verso l'Islam (religione di Pace, saggezza, cultura) e più diritti ai ROM. Ci vogliono società più aperte, plurali, politicamente corrette, multiculturali, neoliberiste, mondialiste. No a muri, sovranità, identità, tradizione ecc

Norberth

Sab, 03/06/2017 - 02:32

Il ragionier Fantozzi, presa la parola, avrebbe sicuramente esclamato: il Global Warming è una cagata pazzesca! 92 minuti di applausi ininterrotti!! Non potrebbe essere infatti altrimenti visti gli interessi in ballo e la credibilità zero di cui godono i gangsters della globalizzazione e delle invasioni. Un pretesto per imporre infinite eco-tasse, per togliere la terra ai contadini e per costringere il bestiame umano a vivere nelle metropoli/formicai in spazi sempre più angusti. Leggasi "Agenda 21" scaturita dall'arcontico ONU. Ancora una volta Trump e Putin hanno invece dimostrato di stare dalla parte giusta. Dalla parte dell'Umanità contro tutta la cricca dei demoni. Avanti tutta così !!!

ESILIATO

Sab, 03/06/2017 - 05:01

Essere attaccati dal Vaticano di Francesco e' un onore......

lento

Sab, 03/06/2017 - 05:47

Questi politici si sono dati alla scienza dell'universo ! L'affare clima e ambiente per i politici rende mille volte l'affare zingari clandestini e droga !

TonyGiampy

Sab, 03/06/2017 - 07:09

Comincia a tutelare anche l'Europa dove da anni a questa parte c'e' un clima da voltastomaco!!!

TonyGiampy

Sab, 03/06/2017 - 07:14

Agosvac 12:40 Mi perdoni se la contraddico ma l'inquinamento influisce anche sull'andamento del clima e delle stagioni.Vivo in Giappone e dopo Fukushima il clima e' cambiato drasticamente: vento forte tutti i giorni, tempeste di pioggia e temporali con tuoni e fulmini che fino a 7, 8 anni fa avvenivano moooolto sporadicamente. Ossequi.

TonyGiampy

Sab, 03/06/2017 - 07:30

andrea626390 Anziche' pensare ai parrucchini pensi che un aereo in rotta fra Roma e NewYork immette nell'aria circa 70.000 litri di kerosene.Faccia il conto di quanti aerei volano quotidianamente sulla terra e quanti miliardi di litri di benzina bruciano le macchine che si muovono in superficie.Centrali nucleari,elettriche,treni, apparecchi elttronici,cellulari ecc.E secondo lei inquinano solo i parrucchini???Ma mi faccia il piacere!!!

gian paolo cardelli

Sab, 03/06/2017 - 08:19

Ho vissuto abbastanza per capire che quando un "politico" lancia sfide roboanti come queste sul clima vuol dire che ha fiutato il modo per arricchirsi grazie agli "utili idioti" che gli vanno a credere, e qui la Merkel non fa eccezione: se difende il clima vuol dire che ha capito come lucrare con le agevolazioni concesse ad India e soprattutto Cina, ed alla faccia appunto di chi vuole ancora combattere i mulini a vento.

Mannik

Sab, 03/06/2017 - 09:12

Rame, sono convinto che lei tiene il poster di Trump attaccato al muro come altri i poster di stelle della musica o dello sport...

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 03/06/2017 - 14:33

Non è la Merkel , ma voi e il parruccone contro tutto il mondo e contro ogni logica di buon senso.

alox

Dom, 04/06/2017 - 00:42

Il colmo dei colmi e' che Trump piange e dice che sono gli USA ad essere svantaggiati: Il Pease piu' ricco e potente della terra dice (attraverso Trump) che gli altri si avvantaggiano, che sfruttano i poveri USA...ipocrisia allo stato puro Trump e' la barzelletta e la vergogna per gli USA e la terra!

Pietro2009

Lun, 05/06/2017 - 16:20

@tomari: non sono della Green Economy e quindi di conseguenza stando al suo ragionamento, non sono patetico...sono Pietro di Pietro per quanto mi è possibile cerco d'informarmi a dx e a sx e magari sbagliando giungo di conseguenza a conclusioni sbagliate...quello che è certo; è che le fonti di energia fossile non sono infinite...finiranno.. tra 50 o 500 o 1000 anni ma finiranno...inquinano? Si! Quelle rinnovabili? Pure e di più? SI/NO/DITE LA VOSTRA! Di cero sono rinnovabili, "eterne", "infinite"...credo sia un bene cominciare a puntare su di loro... credo che un Paese all'avanguardia in molti campi umani e tecnologici come gli USA sbaglino a dare anche solo l'impressione di non voler spingere se stessi e il resto del Terra verso un maggior attenzione ai cambiamenti climatici molto probabilmente almeno in parte conseguenti all'inquinamento di natura umana. Grazie per l'attenzione che vorrà prestare a questa mia...e buonasera!

Pietro2009

Lun, 05/06/2017 - 16:25

@nunavut 19.52 - Per quanto riguardo le quattro o più ditte "infinocchianti" è vero: detengono dei monopoli non producono qualcosa d'indispensabile come il cibo, le medicine, l'energia ecc...producono la possibilità di parlarsi, scriversi ecc economicamente e rapidamente tra individui distanti migliaia di km...per me no, per lei forse nemmeno ma per milioni di persone è invece una cosa importantissima. Ho nominato la EXXON perché si è espressa contro la scelta di Trump. Comunque la si pensi sulla responsabilità o meno dell'uomo sul cambiamento climatico, una cosa è certa prima o poi le fonti fossili finiranno...tra 50, 500 o mille anni, ma è certo che finiranno...puntare sulle rinnovabili, augurandosi che non siano inquinanti o lo siano meno di quelle fossili mi sembra una cosa intelligente, necessaria e doverosa per le future generazioni...Avverso la scelta del Presidente Trump per questo semplice e incontrovertibile fatto: le fossili finiranno. Buonasera

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 09/06/2017 - 09:23

avanti Merkel sistema questo Hitler americano.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 09/06/2017 - 09:25

marygio, e i bambini le donne e i vecchi massacrati interi villaggi in VietNam quella non è stata una bella botta? La è stata anche per gli yankees che hanno lasciato le loro ossa là.Anche le bombe al napal hanno dato un inquinamento mondiale in VietNam.