Le discusse nomine last minute di Barack Obama

A due giorni dall'addio alla Casa Bianca Barack Obama ha fatto un'infornata di nomine che fanno arrabbiare i Repubblicani

Prima di andarsene Barack Obama ha fatto delle nomine premiando con un posto alcuni membri del suo staff. E non solo. Tra questi Valerie Jarrett (consigliere per l'impegno pubblico e gli affari governativi) e Susan Rice (ex ambasciatore presso le Nazioni Unite e consigliera per la Sicurezza nazionale). Jarrett e Rice sono state nominate entrambe nel cda della Fondazione "John F. Kennedy Center for Performing Arts". Un'altra poltrona al vice consigliere per la sicurezza nazionale Ben Rhodes: è stato nominato membro del Consiglio del memorial americano dell'Olocausto.

Josh Earnest, capo ufficio stampa della Casa Bianca, ha difeso la decisione di nominare gli attuali funzionari della Casa Bianca, aggiungendo che queste persone continueranno a servire il loro Paese attraverso i nuovi incarichi. Ovviamente le polemiche non mancano, anche se la Casa Bianca nega che vi siano problemi giuridici né tantomeno etici: "Il presidente Obama ha questo potere e agisce in linea con gli interessi del Paese".

A parte gli ex membri dello staff premiati con una poltrona, Obama ha nominato anche alcuni atleti al Consiglio del presidente su Fitness, sport e nutrizione: la ginnasta Gabrielle Douglas, la calciatrice Carli Lloyd e l'ex campione di basket Kareem Abdul-Jabbar.

Il senatore del Maine Angus King, noto per le battaglie ambientaliste, è stato nominato membro del consiglio di amministrazione del Roosevelt Campobello International Park. Interessante notare che nessuna delle nomine effettuate dal Obama richiede la conferma del Senato.

Obama aveva annunciato l'intenzione di nominare Todd Haskell ambasciatore presso la Repubblica del Congo, anche se è assai improbabile che questa venga confermata sotto l'amministrazione Trump. Earnest, però, ha tenuto a precisare che "non si sa mai". Sottinteso: magari Trump apprezzerà le qualità e confermerà la scelta di Obama. Staremo a vedere.

Intanto c'è da registrare un'altra decisione che farà discutere. Obama ha disposto uno stanziamento di 500 milioni di dollari per il Green Climate Fund delle Nazioni Unite, portando così ad un miliardo il finanziamento complessivo per l'agenzia. Nell'annunciare il contributo, il portavoce del dipartimento di Stato americano John Kirby ha precisato che "non c'è alcun intento malizioso" dietro lo stanziamento. Ma è sin troppo evidente che la mossa stride con le idee del presidente eletto Donald Trump.

Commenti

ziobeppe1951

Mer, 18/01/2017 - 13:17

Ancora poche ore negretto ..poi torni nella piantagione di cotone

Iacobellig

Mer, 18/01/2017 - 13:22

BISOGNAVA TOGLIERGLI IL POTERE SUBITO PER EVITARE ALTRI DANNI.

Massimo

Mer, 18/01/2017 - 13:24

Squallido personaggio. Affamati di posti, onori e riconoscimenti ovviamente a spese di tutti perchè con le loro qualità personali in proprio non farebbero gli amministratori di un mini condominio. Scemi gli americani ad averlo votato per due volte (certo che gli antagonisti che aveva ...).

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 18/01/2017 - 13:26

È sempre il peggio dei peggio.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 18/01/2017 - 13:35

Questa é la superiorità etica/morale dei democratici. Chissà cosa diranno i pdioti che affollano questo sito!

Silvio B Parodi

Mer, 18/01/2017 - 13:37

Le sinistre fanno danni enormi quando governano e cercano di fare ancora piu danni prima di andarsene a fan culo CRIMINALI DELL'UMANITA'

Tarantasio.1111

Mer, 18/01/2017 - 13:44

NOBEL DELLA PACE A UN VERO GUERRAFONDAIO....INCREDIBBBILE...

MOSTARDELLIS

Mer, 18/01/2017 - 13:45

Vai che ti manca poco. Tanto poi Trump sistemerà tutti i tuoi amichetti.

evuggio

Mer, 18/01/2017 - 13:48

Era già stato indicato come il peggior presidente USA; con queste ultime azioni che sfregiano ogni deontologia ed anche ogni normale senso civico, ha avallato il suo passaggio alla storia come un personaggio subdolo e disgustoso.

paolonardi

Mer, 18/01/2017 - 13:52

Spero che Trump sciolga subito le inutili agenzie sul clima e sull'ambiente e nomini altri ambasciatori al posto di quelli dei democratici.

Libero1

Mer, 18/01/2017 - 13:54

L'ultimo colpo di coda dell'abbronzato guerrafondaio prima che se ne vada non solo dalle ......degli americani ma anche da quelle di tutto il mondo.

Trinky

Mer, 18/01/2017 - 13:55

Che sia un disonesto fino alla fine lo sta ampiamente dimostrando: Trump il giorno stesso del suo insediamento dovrebbe licenziare tutti questi parassiti! Per Obama ci sarebbe una bella carriera politica in italia nelle file del PD......

alkhuwarizmi

Mer, 18/01/2017 - 14:01

Ultime azioni isteriche del negro Barak Hussein. Azioni che mostrano il carattere deteriore del personaggio. La sensazione è che le modalità del passaggio di consegne dal Presidente uscente a quello eletto siano almeno bizzarre, lasciando così tanto margine alla possibilità di manovre di vera rappresaglia nei confronti del successore.

agosvac

Mer, 18/01/2017 - 14:02

Certo è molto strano che un Presidente uscente nomini personale importante per la Casa Bianca. Di solito è il nuovo Presidente che si circonda di personale di sua fiducia. Non so come funzionino queste cose in America ma credo che sia nel potere di Trump riconoscere o no queste nomine. In fondo non mi risulta che negli Usa ci sia una sia pur minima parvenza di articolo 18, pertanto chi Obama/Clinton ha nominato, Trump potrebbe sostituire.

angelo1951

Mer, 18/01/2017 - 14:13

Peggiore del più viscido politicante africano, solo nauseabondi lacchè parassiti dell'informazione e pseudo-intellettuali usa-eu possono accettare di passare per imbecilli ignorando tali azioni.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 18/01/2017 - 14:17

Non chiude in bellezza il suo mandato, come farebbe una persona seria, dimostrando così tutto l'astio che ha nei confronti di chi non la pensa come lui e che gli rode il fegato. Ne più ne meno di come si comportano i sinitroidi di casa nostra. L'uomo più potente del mondo, anche se per poche ore ancora, impropriamente premiato nobel per la pace, si comporta in modo meschino e spregevole. Patetico

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 18/01/2017 - 14:18

Alla fine ,togliendosi la maschera,dimostra quello che è...

Tipperary

Mer, 18/01/2017 - 14:22

Proprio un buffone pezzente.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 18/01/2017 - 14:26

Così lavorano i democratici, i loro amici, dopo aver mangiato e bevuto, vengono premiati, per portare odio e sabotare il nuovo presidente(scelto dalla popolazione, stanca della malapolitica svolta ai danni del paese e alla popolazione stessa)!!!

grazia2202

Mer, 18/01/2017 - 14:29

hai capito cosa gli insegnato renzi durante l'ultima cena ? a fare l'italiano di sinistra. arraffa arraffa tutto quello che puoi fino all'ultimo minuti. dove stanni i benpensanti chic antitrump. a sciare di sicuro. li dovremo sentire il 20 a parlare male del Presidente eletto perchè a loro e il cantanti italiani la Democrazia, ovvero il potere del polo attraverso il voto: fa schifo. a loro a noi no. al voto , al voto ve la diamo noi la fiducia: imbroglioni da mercatino rionale.

Una-mattina-mi-...

Mer, 18/01/2017 - 14:38

Cattivo fino all'ultimo

billyserrano

Mer, 18/01/2017 - 14:38

Si stà dimostrando un ometto piccolo piccolo. Fa dispetti come le donnicciole da cortile. Che abbia imparato dalla politica italiana?

achina

Mer, 18/01/2017 - 14:56

La grandezza/nobiltà di un uomo molte volte può essere valutata dal comportamento che si tiene alla fine (in questo caso a fine mandato). In particolare quest'uomo, che ha avuto le sorti del mondo nelle mani, ha mostrato nell'ultimo mese tutta la sua POCHEZZA.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 18/01/2017 - 14:59

probabilmente il peggior presidente che Stati Uniti abbiano mai avuto.

Marcello.508

Mer, 18/01/2017 - 15:09

Il premio Nobel per la pace più guerrafondaio degli ultimi decenni, colui che ha accettato per il secondo mandato presidenziale i contributi della N.R.A. (National Rifle Association), lascia sul campo l'ultima colata di veleno. Sarà Trump, presumo, a fare piazza pulita del fiele che ha ammorbato gli Usa in questi anni da un falso pacifista, piegato alle desiderata di lobby massoniche, in testa quella del filantropo mercantilista e malthusiano Soros, cui egli stesso è affiliato dal 2004.

DuralexItalia

Mer, 18/01/2017 - 15:18

Inelegante fino all'ultimo. Soggetto iper-sopravalutato...

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 18/01/2017 - 15:36

Forte del potere che ha ancora ha sistemato gli amici; mi auguro che Trump forte dello stesso potere che ha ora cioccolatino faccia esattamente l'operazione inversa

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 18/01/2017 - 15:42

Basta licenziarli tutti in tronco fra due giorni. Poi i finti democratici parlano di onestà! Che coraggio! Si definiscono democratici, gentaglia che non rispetta l'esito delle urne! Vergogna! Vanno in giro a fare disastri per impedire di far governare colui che è stato eletto democraticamente, loro falsi democratici. Puah.

Giorgio5819

Mer, 18/01/2017 - 15:46

che brutta persona...che squallido comunistello stizzoso !

Ritratto di llull

llull

Mer, 18/01/2017 - 16:05

Stranissimo che non abbia fatto una nomina anche per Robert De Niro e Meryl Streep, in fondo se lo meritavano. Ci sono ancora un paio di giorni, forse un riconoscimento è alle porte. C'è poco da scherzare, questi sedicenti democratici sono uguali dappertutto, purtroppo.

petra

Mer, 18/01/2017 - 16:14

Vera e propria nobiltà d'animo!

01Claude45

Mer, 18/01/2017 - 16:14

"Nell'annunciare il contributo, il portavoce del dipartimento di Stato americano John Kirby ha precisato che "non c'è alcun intento malizioso" dietro lo stanziamento. Ma è sin troppo evidente che la mossa stride con le idee del presidente eletto Donald Trump". È senz'altro così.Un UOMO si apprezza anche nel modo di uscire dalla porta del potere: obama si sta dimostrando un semplice usciere dei poteri finanziari e delle lobbies. Sostanzialmente un NEMICO del popolo STATUNITENSE.

01Claude45

Mer, 18/01/2017 - 16:20

Dove c'è una guida di sinistra NESSUN PAESE può sopravvivere. Tutta la storia di sinistra è stata un FALLIMENTO. In Italia l'esplosione del debito pubblico (soldi sperperati e mangiati dalla politica)è iniziato dopo il Compromesso Storico ideato da Moro e portato avanti da Craxi senza poi alcun freno o pudore da tutti i governi di sinistra. Oggi, sempre a guida sinistra dal colpo di stato di fine 2011, l'Italia è in FALLIMENTO. Grazie al KOMUNISMO NAPOLETANO e ai PIDIOTI che li votano.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 18/01/2017 - 16:28

E così dimostra si essere un PICCOLISSIMO uomo!!!

£Cincinnato$

Mer, 18/01/2017 - 16:30

Ancora lui! Un' altra occasione presa al volo per lasciare un mesto ricordo.

Massimo Bocci

Mer, 18/01/2017 - 16:33

"agisce in linea con gli interessi del Paese"..... Come ha sempre fatto e soprattutto su ordini dei suoi PADRONI i Meticci!!! Che gli pagano gli extra in busta paga quelli del....RINNEGATO,TRADITORE!!! La sua specializzazione indiscussa e comprovata da otto anni di fatti e soprattutto MISFATTI!!!

Solander

Mer, 18/01/2017 - 16:36

"YES I CAN". Vi ricordate lo slogan dei nostri SINISTORSI durante le elezioni di Veltroni che scimmiottavano lo slogan dell'abbronzato?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 18/01/2017 - 16:49

Credevo che succedesse solo qui in Italia. Evidentemente il musulmano nero ha preso esempio da noi... scegliendo naturalmente la parte peggiore del nostro Paese. Sparisci, squallido personaggio!

claudioarmc

Mer, 18/01/2017 - 16:54

Essere inferiore dotato di formidabile rapacità

bettytudor

Mer, 18/01/2017 - 17:17

Obama si sta comportando come un dittatore africano e del resto lui non è un afroamericano. Suo padre infatti proveniva da un villaggio keniota.I due divorziarono quasi subito perché il signor Obama beveva e picchiava la moglie. Lui se ne tornò in Kenia e si sposò varie volte da bravo poligamo quale era, lei si risposò con un altro musulmano Cosa volete? Buon sangue non mente! Gli manca un bel pezzo di genetica del mondo occidentale.

Scirocco

Mer, 18/01/2017 - 17:23

Questo oltre che essere un ex acido presidente, è anche un besugo: può mettere chi vuole intanto Trump li toglierà o meglio ancora li costringerà a dare le dimissioni.

Fjr

Mer, 18/01/2017 - 17:24

Mi fa venire in mente , il Presidente della Regione Sicilia che a un'ora dalla fine continuava ad assumere parenti e amici, come è' piccolo il mondo.

VittorioMar

Mer, 18/01/2017 - 17:37

...MENO 2 ALL'ALBA ,SIGNOR CONGEDANTE....!!!

nikolname

Mer, 18/01/2017 - 17:47

Se in america i neri sono una minoranza di scarso successo, tranne che negli sport e nello spettacolo, un motivo c'è e Mr Obama lo ha reso evidente

Publio Sestio Baculo

Mer, 18/01/2017 - 17:53

INFAME FARABUTTO

Ritratto di Attila51

Attila51

Mer, 18/01/2017 - 18:03

Poi Trump li sega tutti e di Kunta Kinte rimarrà un flebile ricordo

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 18/01/2017 - 18:13

Identico. Uguale ai diessini italioti. Un vero bandito antidemocratico senza ripetto senza onore. Due giorni, e poi torni nella fogna.

diwa130

Mer, 18/01/2017 - 18:16

Sono prerogative presidenziali ben note ed usate da tutti i presidenti. Ma la vostra malafede e' tale da consentire commenti come quello di "ziobeppe1951" e vi classifica come perfetti razzisti come tutti i commenti di questo genere che avete approvato qui sotto. L'opposizione sfegatata ad Obama in questi otto anni ha avuto per molti versi la stessa natura razzista di molti vostri articolo su questo giornale. Abito in USA e voi non avete la piu' pallida idea di come la gente sia preoccupata, specialmente le minoranze etniche. Il messaggio di Trump e' chiarissimo "Make America WHITE again". Solo voi continuate a non capire un tubo.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 18/01/2017 - 18:16

....John Kirby ha precisato che "non c'è alcun intento malizioso" dietro lo stanziamento".... I latini erano soliti dire: "excusatio non petita......".

acam

Mer, 18/01/2017 - 18:19

a chi lo taccia di incapacità bisognaeccepire che lu' non n'ha colpa, che al la scusante di decerebrato e quindi non capiva cio che faceva, un po come la raggi la colpa non è sua ma di chi ce l'ha messo

Vigar

Mer, 18/01/2017 - 18:23

Secondo le migliori tradizioni "democratiche".

moshe

Mer, 18/01/2017 - 18:33

tale e quale agli schifosi sinistri italiani !

roseg

Mer, 18/01/2017 - 18:44

Ho letto l'articolo con terrore...me la sono scampata bella credevo di essere annoverato nella schiera dei suoi amici più cari. AHAHAHAHAHAHAAH

lupo1963

Mer, 18/01/2017 - 18:46

negro bastardo fino all'ultimo secondo

hectorre

Mer, 18/01/2017 - 18:47

si dimostra per quel chè è...il peggior presidente della storia americana....negli ultimi 8 anni con la sua politica di "pace" ha messo in ginocchio l'Europa,sottovalutato l'isola, incendiato il nord Africa e riproposto in modo vergognoso la guerra fredda nei confronti della Russia!!!...il premio nobel per la "pace" ha sulla coscienza decine di migliaia di vittime innocenti ma non è corretto parlarne!!!...a casa!!!!!....finalmente

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 18/01/2017 - 18:49

Come avrebbe fatto Matteo Messina Denaro.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mer, 18/01/2017 - 18:49

Con l'elezione di Trump, gli USA tornano ad essere la stella polare del mondo occidentale.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 18/01/2017 - 19:14

Il negro islamico ha dato il peggio di se; per fortuna tra poco se ne va axxxxxxxo.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mer, 18/01/2017 - 19:24

Degno rappresentante e portabandiera del pensiero ...DEMOCRAT...!!!

il nazionalista

Mer, 18/01/2017 - 19:36

Sembra che sia stato a lezione da ' mortadella '!! Anche la sinistra italiana, anni fa dopo una sonora sconfitta elettorale, si scatenò in una raffica micidiale di nomine di propri scagnozzi; proprio negli ultimi giorni del suo (mal)governo!! Si spera almeno che Trump non sia così scemo da tenerli sulle poltrone regalate loro dal premio Nobel A PRIORI barack hussein!!

g-perri

Mer, 18/01/2017 - 19:42

Manca solo che l'ultimo giorno, prima di andarsene dalla Casa Bianca, vada in bagno senza azionare lo sciacquone (azione degna del personaggio).

cecco61

Mer, 18/01/2017 - 20:01

Le sinistra mondiali sono quanto di più corrotto, ipocrita e incapace sia mai esistito al mondo. Hanno sempre e solo saputo arricchirsi distruggendo economie floride e creando milioni e milioni di poveri, per non parlare delle decine di milioni di morti. Parlano di democrazia e libertà seppur non rispettino né l'una né l'altra. Negli Usa Obama, a casa nostra esemplari le dichiarazioni di Juncker e Schultz. Oggi, nel mondo occidentale, le dittature non si esprimono più coi fucili, ma con le politiche monetarie e fiscali: finché questi dittatori saranno al potere siamo destinati al collasso.

moammhedd

Mer, 18/01/2017 - 20:49

questo era il buono,come i partigiani,quelli della resistenza

Iacobellig

Gio, 19/01/2017 - 06:06

SPERIAMO CHE TRUMP REVOCHI LE NOMINE DI OBAMA ANCHE QUELLE DELL'ULTIMA ORA.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 19/01/2017 - 08:20

x diwa130 gentile elegante signore lei scrive: abito in USA. Ove lei coglie i frutti "residui" di una nazione che ospita e dà lavoro a milioni di latinos. Usa in cui lo spagnolo è lingua alternativa all'inglese! Razzismo? Scrivo frutti residui per i disastri anti Usa perpetrati con sinistro cinismo dal figlio musu-comunista della risorsa che picchiava la moglie! Ho letto della Rust Belt, lei non ne parla! Ho letto del blocco dei migranti cubani operato dal nobel della pace che fa la guerra! Lei non ne parla! Ho letto delle industrie in fuga in Messico! Lei non ne parla! Ho letto di delittuose "prurigginose" abitudini degli esponenti "progressisti" USA insabbiate per prassi sovietica! Però il "bianco" Togliatti, coraggioso, migrò nell'URSS di Stalin che mi dicono ebreo come Hitler! Anche Katin fu prerogativa? Sa le fosse? Lei mai ad oriente sempre negli Usa dei White! Però preoccupato dei preoccupati! Ci illumini: i GULag, i Laogai sono razzismo? Sa Cuba!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 19/01/2017 - 08:29

x diwa130 gentile ed elegante signore lei scrive "Make America WHITE again", gentile ed elegante signore il messaggio di Trump suona "Make WHITE America great again" il white le riconosco che è di suo conio! ... Libertà o cara

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 19/01/2017 - 08:44

Sinceramente mi sembra il napoletano d'america,un grande kompagno.

giolio

Gio, 19/01/2017 - 09:15

Obama potrebbe essere il fratellastro di Alfano .........magari lo vedremo come coordinatore dei centri di accoglienza in Italia si indovini chi gli darà l‘incarico

avallerosa

Gio, 19/01/2017 - 11:07

OBAMA UGUALE AL PD ITALIANO. IPOCRITI LADRI.

avallerosa

Gio, 19/01/2017 - 11:09

TRUMP farà subito piazza pulita dei marci democratici.

timoty martin

Gio, 19/01/2017 - 11:11

Che dire, tipico della sinistra!! Aver perso il potere brucia.... per lui e la moglie, ma ancor più per la hillary, che ha perdonato il marito per meglio imporsi.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 19/01/2017 - 11:47

Prassi, più che collaudata, dei «democratici» nostrani. Naturalmente si tratterà «degli uomini giusti al posto giusto, sia per onestà che per competenza…» è guai a chi li volesse sostituire. Difficile per l’abbronzatissimo nobel per la pace ante facta (onorata con 26.172 bombe lanciate su 7 paesi nel 2016) mimetizzarsi. Eppure deve aver trovato il modo di fare un corso accelerato presso i nostri PD/PDS/PCI. Magari si sarà infiltrato tra le «risorse» che le nostre navi vanno a raccogliere nei pressi della Libia.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 19/01/2017 - 11:48

x diwa130 gentile, elegante signore vede negli Usa vige la Costituzione white "Noi il popolo" per la quale è in essere e va rispettata la "libertà" di pensiero di tutti! In essa non si parla di "razzismo" con la pretesa di rendere il prossimo "massa acefala"! La stessa identica regola che vige a Cuba: non si vota, non si protesta e ... non si parla! Ah dimenticavo: carcere per tutti ... i dissidenti! Già ma lei non si preoccupa? Perdoni, lei si preoccupa eccome, ma solo per le minoranze etniche! Quindi ... tutti felici, a Cuba? Negli Usa a scatenare la guerra civile per lo schiavismo fu il Partito Democratico del, poi eletto presidente confederato, Davis. Le significa qualcosa Partito Democratico, guerra, schiavismo, ottocentomila morti! Ma Obama, nobel per la pace che fa la guerra, è del Partito Democratico, vero! ... Libertà o cara

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 19/01/2017 - 11:49

@ diwa130 gentile, elegante signore vede negli Usa vige la Costituzione white "Noi il popolo" per la quale è in essere e va rispettata la "libertà" di pensiero di tutti! In essa non si parla di "razzismo" con la pretesa di rendere il prossimo "massa acefala"! La stessa identica regola che vige a Cuba: non si vota, non si protesta e ... non si parla! Ah dimenticavo: carcere per tutti ... i dissidenti! Già ma lei non si preoccupa? Perdoni, lei si preoccupa eccome, ma solo per le minoranze etniche! Quindi ... tutti felici, a Cuba? Negli Usa a scatenare la guerra civile per lo schiavismo fu il Partito Democratico del, poi eletto presidente confederato, Davis. Le significa qualcosa Partito Democratico, guerra, schiavismo, ottocentomila morti! Ma Obama, nobel per la pace che fa la guerra, è del Partito Democratico, vero! ... Libertà o cara

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 19/01/2017 - 12:10

Obama, ormai in ritirata, sta avvelenando i pozzi.

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 19/01/2017 - 12:38

@ diwa130.....cosa ci sarebbe poi di male ?? USA = WASP fin dalla sua creazione !!

routier

Gio, 19/01/2017 - 12:50

Per fortuna in America usa lo "spoils system"!