In Germania esplode la furia degli immigrati: colpiscono chi li ha accolti

Ad Ansbach il terzo attacco in pochi giorni. L'attentatore è un immigrato a cui era stata respinta la richiesta di asilo. Il governo: "Atto atroce da chi era venuto a cercare rifugio"

La Germania è stata ferita da chi ha accolto. Ad Ansbach, ieri sera, un ordigno rudimentale azionato da un immigrato siriano avrebbe potuto provocare una vera e propria strage alla rassegna musicale che in questi giorni ospita fino a 2.500 persone. Così non è stato. L'esplosione segna, tuttavia, l'ennesimo attacco a un Paese che ha aperto le proprie porte agli immigrati in fuga dallo Stato islamico. Nell'ultima settimana se ne contano almeno tre. Abbastanza per capire che le politiche dell'accoglienza sono un fallimento.

Il ministro dell'Interno bavarese, Joachim Herrmann, non esclude la possibilità che l'attacco di ieri sera a Ansbach, che ha provocato dodici feriti, possa essere di ispirazione islamista. "È un ulteriore terribile attacco che aumenterà le preoccupazioni crescenti per la sicurezza dei nostri cittadini - ha detto - dobbiamo fare tutto il possibile per prevenire la diffusione della violenza nel nostro Paese provocata da persone che sono venute qui per chiedere l'asilo politico". Per la Baviera si tratta del terzo attentato in una settimana. L'attentatore che ha azionato la bomba è Mohammed Delel, un siriano 27enne che aveva fatto richiesta di asilo e aveva problemi psichiatrici. È morto nell'esplosione: voleva colpire un festival musicale, dove erano riunite oltre duemila persone, e ha tentato di entravi, ma è stato respinto perché non aveva il biglietto. Quindi, si è fatto saltare fuori da un bar. All'ordigno esplosivo, come spiega il vice commissario di polizia di Ansbach, Roman Fertinger, erano stati aggiunti frammenti di metallo, una tecnica usata solitamente dai jihadisti per aggravare le conseguenze dell'esplosione.

Mohammed Delel era arrivato in Germania due anni fa. L'anno scorso gli era stato respinto il diritto d'asilo. Aveva per due volte tentato di uccidersi ed era stato già ricoverato in un ospedale psichiatrico. Eppure si trovava ancora in Germania. "È terribile - ammette lo stesso Herrmann - che qualcuno che è venuto nel nostro Paese a cercare rifugio commetta un atto tanto atroce ferendo un numero così elevato di persone, alcune gravemente". Le autorità tedesche non lo avevano ancora espulso per "la difficile situazione in Siria". E così l'immigrato è stato libero di colpire. Pare che, quando ha deciso di farsi saltare in aria, avesse appena saputo che sarebbe stato espulso in Bulgaria. Un portavoce del ministero dell'Interno ha dovuto ammettere di "non essere in grado" di dire come mai l'espulsione non fosse stata già portata a termine.

Il numero di profughi sospettati di possibili legami con il terrorismo sono 410. La Bild, che cita i dati dalla Bka (la polizia federale criminale), sottolinea che si tratta di un significativo aumento rispetto ai 369 casi registrati a maggio. Di questi solo su 60 la polizia ha aperto un'indagine. E così succede che lunedì scorso quando sulla linea ferroviaria tra Wurzburg-Heidingsfeld e Ochsenfurt un rifugiato afgano di 17 anni, Muhammad Riyad, ha assalito con un'accetta i passeggeri all'urlo "Allahu Akbar". E lo stesso è avvenuto ieri a Reutlingen dove un 21enne siriano ha ammazzato a colpi di machete una donna incinta. È il boomerang dell'accoglienza che si ritorce contro la cancelliera Angela Merkel che ha aperto le porte del suo Paese e dell'Unione europea agli immigrati.

Commenti

sbrigati

Lun, 25/07/2016 - 09:51

Caspita, quanti "profughi" con problemi di depressione entrano in Europa. Forse chiamarli terroristi sarebbe molto più appropriato.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 25/07/2016 - 09:55

Adesso cercheranno di minimizzare dicendo che su mille milioni accolti, solo 3 hanno compiuto queste cose, quindi è lo 0,000000000002% di conseguenza nulla osta il continuare con l'accoglienza.

nem0

Lun, 25/07/2016 - 09:56

e adesso suonati l'inno alla gioia rimba!

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 25/07/2016 - 09:56

Sarà solo l'inizio. Solo un popolo europeo idiota può accettare questo stato di cose.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 25/07/2016 - 09:59

PERCHE' SONO NECESSARIE LE VITTIME INNOCENTI PER AMMETTERE QUELLO CHE E' LAPALISSIANO ??? E' CHIARO COME IL SOLE CHE QUESTE BESTIE CI ODINO !!!!

pastiglia

Lun, 25/07/2016 - 10:02

Accogliamoli tutti cosi distruggeranno l'europa. Un grazie a questi politici. Se non scrivi cosi sei un xenofobo.

robertofo

Lun, 25/07/2016 - 10:02

VIAAAAA!!!!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 25/07/2016 - 10:02

bRAVààààààààààà,angelona,continua così e vedrai quanta riconoscenza da parte dei frateliii di ciccio!!!

FabioFaenza

Lun, 25/07/2016 - 10:04

Accogliamoli tutti. Il grande papa Francesco e tutti i suoi compari non dicono così. Forza proseguiamo su questa strada. Non dico i nostri figli, che bene o male potranno vivere normalmente, ma cosa ne sarà nei nostri nipoti? Saranno schiavi di chi abbiamo accolto. E tutto per colpa del finto buonismo di chi ci governa e della chiesa. Non siamo tutti uguali, le loro culture sono lontane anni luce dalla nostra e solo le persone intelligenti riescono a integrarsi nel nostro mondo, gli altri non tentano neppure di farlo.

elgar

Lun, 25/07/2016 - 10:09

E' il fallimento non solo della Merkel ma dell'idea di Europa e di tutti coloro che hanno sempre sostenuto il multiculturalismo, l'abbattimento delle frontiere, ribadito la contrarietà alla costruzione dei "muri". Ed ecco i risultati. Innegabili, indifendibili e da ascrivere a chi ha fortemente voluto tutto questo.

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 25/07/2016 - 10:10

Ho visto con i miei occhi in Baviera manifesti stradali con l'invito all'accoglienza proprio per i siriani, e conosco una giovane donna che proprio a Monaco si dedica al volontariato per questa gente e gli immigrati in genere. Bella riconoscenza !

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 25/07/2016 - 10:17

finalmente quello che avevo sperato si sta avverando. è iniziato l'inferno eurabico delle risorse sboldriniane.

Stefano960

Lun, 25/07/2016 - 10:17

vi stupite che colpiscono chi li ha accolto... questo è ancora poca roba se non li rimandano a casa con la loro religione e cultura...altrimenti questi sono e saranno i risultati...

Ritratto di matteo844

matteo844

Lun, 25/07/2016 - 10:22

Ma questi che fanno saltare in aria la gente, gli sparano e fanno attentati chi sarebbero quelli che chiamano le risorse...ahahahah (scusate ma la risata e' d'obbligo)

Hilbert_Space

Lun, 25/07/2016 - 10:22

Profugo Siriano??? Ma siamo proprio sicuri che sia un "profugo"??? Molto più probabile che sia uno dei terroristi sponsorizzati dall'occidente e suoi alleati, quelli, per intenderci, che si fanno filmare mentre tagliano le teste a donne, vecchi, uomini e bambini in Siria. Poi magari decidono di "mettersi in proprio" e di fare qualcosa in Europa, soprattutto da quando i Russi li bombardano senza pietà, e i loro divertimenti (tagliare teste e stuprare donne) sono diventati troppo rischiosi. Quindi rientrano in Turchia, loro base principale di addestramento, e da qui vengono in Europa, grazie ai ricatti di Erdogan e ai tradimenti della Merkel e della classe politica europea in generale. E come al solito, noi, gente innocente, ne paghiamo le conseguenze.

Marzio00

Lun, 25/07/2016 - 10:23

Se anche i tedeschi non riescono ad espellere e controllare chi non ha diritto d'asilo siamo messi male. Piccola provocazione: se io fossi un mussulmano e professassi questa religione di presunta pace e amore sarei un po' contrariato che dei fratelli in fede uccidano in nome di Allah; perché non c'è nessuna condanna? Perché non c'è dissociazione? Perché non c'è volontà di estirpare questo odio?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 25/07/2016 - 10:24

nel pc del killer è stata trovata una copia del manifesto di Anders Breivik e un’infinità di immagini che ritraggono il neonazista norvegese.---Informazioni da parte della Procura e della Polizia di München.

flip

Lun, 25/07/2016 - 10:24

ma la merkel non aveva ragliato ad alta voce ed a tutto il mondo che voleva SOLO SIRIANI? be! li ha avuti.

blackfrost

Lun, 25/07/2016 - 10:25

Per ora noi italiani possiamo stare tranquilli, siamo rimasti i soli ad importare risorse a valanga, come si dice...non tagliare il ramo su cui si è seduti.

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 25/07/2016 - 10:28

Eppure ancora questa mattina i nostri sinistrati hanno avuto parole di comprensione per questi migranti in quanto, poverini, con gli occidentali non hanno il corretto dialogo... ossia quel passe-partout affinchè il loro estremismo islamico possa manifestarsi ampiamente (credo di aver interpretato nel modo corretto il loro pensiero).

DuralexItalia

Lun, 25/07/2016 - 10:31

Quanti illusi beoti ho visto affannarsi nel dire che l'attentatore di Monaco era un simpatizzante di brevik e non un fanatico islamista. Quanti cercavano in quel modo così patetico di farci dimenticare ciò che è successo a Nizza, Parigi, Bruxelles, Londra, Madrid, o gli omicidi in treno, nelle sinagoghe in Francia o i tentati investimenti in auto (non ne parlano tanto ma ci sono stati) tutti di matrice ben chiara. Ora che sta per esplodere tutto il meccanismo della falsa accoglienza migratoria (business puro) si inventano il mantra delle malattie psichiatriche. Patetico tentativo di evitare la rabbia popolare che li sommergerà. Purtroppo vedrete presto che accadrà. Dico "purtroppo" perché saranno tempi duri comunque.

Poldo51

Lun, 25/07/2016 - 10:39

Sveglia Merkel!!!!!

danspe70

Lun, 25/07/2016 - 10:40

La Germania è stata ferita da chi li ha accolti. Che si aspettavano che gli portassero tanti doni, donne e cammelli? Patetici!

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 25/07/2016 - 10:42

Adesso il titolo va bene. Il personaggio non è un profugo, ma uno delle centinaia di migliaia ancora in Europa, pur non essendo stato accettati come "rifugiati".

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 25/07/2016 - 10:46

Spero che chi li ha accolti abbia almeno il buon senso di non lamentarsi. Ciò che stà accadendo era chiarissimo ancor prima che cominciasse l'esodo ma chi prevedeva il peggio era tacciato da razzista e intollerante. Bene ora il problema è palese, risolvetelo, visto che l'avete creato.

Valvo Vittorio

Lun, 25/07/2016 - 10:54

Tutta la politica dell'accoglienza va rivista perché i tempi sono cambiati: cultura, mezzi di offesa, di comunicazione, ideologie ecc. Un ordine globale è molto futuristico, pertanto ogni Paese in cui vige la dittatura, in altre parole il non governo del popolo o fanatico-religioso, va aiutato solo nel loro Paese. Io cittadino d'Europa non voglio vivere accanto ad un rifugiato che per diversi motivi può rivoltarsi contro di me. Il governo che non mi tutela è indegno di essere tale e va cacciato senza mezzi termini, perché non adempie ad uno dei diritti fondamentali: la salute e l'incolumità.

Beaufou

Lun, 25/07/2016 - 10:57

Anche se non fossero terroristi, quelli che accogliamo nella maniera in cui li accogliamo, li trasformiamo subito in terroristi appena si accorgono che le cose non sono come loro, legittimamente o meno, si aspettavano. Molto meglio sarebbe stato accogliere in maniera "civile" solo quelli che avevano titolo reale per essere definiti rifugiati , e respingere tutti gli altri. L'accoglienza indiscriminata crea soltanto disadattati e disperati, in cui fanno presto ad insinuarsi sentimenti di vendetta o rivalsa, cose che stiamo cominciando a sperimentare anche in Italia. Ma i buonisti nostrani non ci arrivano, a capire una cosa tanto evidente, e preferiscono disseminare l'Italia di gruppi di migranti che diventano mine vaganti per l'assetto sociale.

Jimisong007

Lun, 25/07/2016 - 10:58

Certo che i terroristi camikaze tanto sani di mente non possono essere

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 25/07/2016 - 11:00

Sembra che la Germania, si sia dimenticata di tutte le viltà successe nella seconda grande guerra??? La stessa cosa succede per i Francesi, che si sono dimenticati della LEGIONE STRANIERA e tutto il male che hanno fatto ai paesi NORD AFRICANI???

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 25/07/2016 - 11:07

Una volta i doni erano oro..incenso e mirra....adesso... piombo.. corano e mitra....

Ritratto di Mike0

Mike0

Lun, 25/07/2016 - 11:09

Basta chiamarli depressi, disadattati, con problemi psichici quando sono precisi programmatori di stragi che non trascurano alcun particolare e hanno sempre lo stesso modus operandi: uccidere molti "infedeli" e poi uccidersi per andare nel loro "paradiso" (di menti malate!). Il problema è uno solo e l'Isis ne è solo una parte, perché questi ultimi non sembra abbiano avuto contatti diretti; si chiama religione musulmana! Incompatibile con i valori dell'occidente!

Ritratto di Mike0

Mike0

Lun, 25/07/2016 - 11:09

Nella storia infatti le popolazioni musulmane non si sono MAI integrate in Europa. Come fa il Giappone sarebbe opportuno che venisse fatta legge di questo: la religione musulmana non rispecchia i valori occidentali e pertanto i musulmani non sono ben accetti in Europa. Niente moschee di nessun tipo, niente immigrazione clandestina, difesa dei confini e salvataggio solo di chi proviene da guerre (profughi) con accertamento max in 2 mesi (come in Germania) e ospitalità comunque confinata e garantita solo fino al ritorno della pace e quindi nella loro patria. Promuovere azioni dell'ONU e di aiuto umanitario nei loro paesi. Questa sarebbe la giusta politica estera. In Giappone infatti non ci sono attentati di questo tipo!

sottovento

Lun, 25/07/2016 - 11:27

Houston abbiamo un problema: molte delle "risorse" non sono jihadiste ma sono bensì represse. Il problema torna relativo visto che ammazzano comunque un sacco di gente. Questa storia della depressione come il suo compare a Monaco non regge: sono terroristi e basta e anche se non legati all'Isis si ispirano a loro per i loro attentati.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 25/07/2016 - 11:30

---------------------------via subito gli aerei occidentali dalla siria---------hasta siempre

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 25/07/2016 - 11:37

DuralexItalia 10:31 - Il mio stesso pensiero!

MarcoE

Lun, 25/07/2016 - 11:39

In Italia i narratori televisivi e nei giornali della nostra sinistra(adesso cantori del renzismo) sono tutti affaccendati a farli apparire come casi isolati di persone affette da problemi depressivi! Si tratta di pura e fredda RAGION DI STATO, perché il 'terrorismo islamico' è un problema per il cittadino comune non certo per lor signori che a spese nostre bivaccano nei palazzi del potere.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 25/07/2016 - 11:43

Il governo: "Atto atroce da chi era venuto a cercare rifugio". Fanno ridere (per non dire piangere) questi governanti che prima fanno una politica scriteriata e suicida - i cui effetti erano prevedibili con largo anticipo e quindi evitabili - poi piangono per le conseguenze che le loro azioni folli hanno generato. Spero solo in un intervento divino, dato che a molti uomini il buonsenso manca del tutto.

MASSIMOFIRENZE63

Lun, 25/07/2016 - 11:48

Tutti i politici europei di sinistra hanno voluto questa immigrazione islamica. Se in Europa ci fosse una vera democrazia adesso dovrebbero pagare per le vittime innocenti dovute alla loro incosciente buonismo verso simile feccia.

chebruttaroba

Lun, 25/07/2016 - 11:55

Per non sembrare pazza lei la Merkel adesso fa passare tutti i terroristi per pazzi.

Ritratto di welschtirol

welschtirol

Lun, 25/07/2016 - 11:59

Sono prove di integrazione,alla loro maniera ma sempre prove. Poverini, dopo tanti anni di accoglienza si sentono depressi.

clod46

Lun, 25/07/2016 - 12:05

Ma quanti teorici idioti siamo costretti a sentire per le varie reti televisive paventando medicine varie per come accogliere e integrare questi diseredati. E non capiscono che l'integrazione la puoi fare quando si tratta di piccoli gruppi di persone ma non quando riguarda interi popoli che si portano dietro le loro culture e principalmente le loro religioni. Ahh!!! poveri noi in mano a chi stiamo, e neanche smettono di far arrivare gente forse intendono svuotare tutta l'africa.

Clamer

Lun, 25/07/2016 - 12:10

Purtroppo ogni popolo quando emigra si porta dietro anche le cose peggiori. Se non ci avete mai creduto ora ne avete la prova. Ancora non basta?

sottovento

Lun, 25/07/2016 - 12:10

L'Europa buonista e accogliente (coi nostri soldi) cercherà sempre di far passare tutto per problemi mentali, depressione etc. perché si spera di avere un effetto più contenuto dell'isteria collettiva. Però questi "depressi" sono strani: pianificano attentati nei dettagli, comprano pistole su internet, sanno maneggiare armi automatiche etc. sarà l'effetto degli antidepressivi? Forse gli hanno dato quelli sbagliati. Io gli darei tanti calci nel sedere.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 25/07/2016 - 12:16

elkid tu sei palesemente indottrinato,il tuo argomentare è conforme al pensiero unico a voi imposto.Dei bombardamenti in Siria in realtà non ve ne frega nulla, anche perché dovreste smentire i totem Obama e Clinton, visto che sono da imputare ai vostri nuovi amici americani.Quando diventa impervio arrampicarvi sugli specchi, allora pescate il jolly "bombardamenti in Siria". Siete grigi come l'uomo con bombetta e ombrello di Magritte .Siete l'apoteosi del conformismo.

ectario

Lun, 25/07/2016 - 12:18

Pazzo (?) ma ben attrezzato e cosciente di quello che avrebbe fatto. Qua i nostri "pazzi" non costruiscono bombe e si fanno esplodere nelle moschee. Qualcosa nell'informazione omologata puzza di sconcertante ipocrisia.

Chanel

Lun, 25/07/2016 - 12:19

Non c'è più neanche la forza di commentare, era tutto prevedibile anche se si è voluto tacciare di xenofobia e razzismo chiunque vedeva problemi da una invasione indiscriminata, anzi pure sbagliato dire invasione visto che secondo il genio ancora ci sono comuni dove distribuire le risorse. Poco conta che sia fanatismo religioso, difficoltà di integrazione, follia, esasperazione... la realtà è che odiano il nostro modello di vivere, la nostra cultura, i nostri valori belli o brutti che siano e che ci considerano la causa di tutti i mali del mondo e per questo nuovi arrivati o seconde, terze generazioni decidono di scaricare tutto il loro odio su persone innocenti e inermi. Temo che questa sia solo la punta dell'iceberg e intanto le classi dirigenti europee invece di prendere atto della situazione si arrampicano sugli specchi per minimizzare o nascondere il problema

IFatti

Lun, 25/07/2016 - 12:27

Merkel un anno fa: " vogliamo 1 milione di profughi" il falso "buonismo" per ri-conquistare la poltrona alla prossime elezioni sembra che non stia funzionando molto bene.

ectario

Lun, 25/07/2016 - 12:28

Omar El Mukhtar, come sai tutte queste cose a poche ore dal fatto? Te le inventi, dillo, e poi non sei musulmano. Seppur persone fuori dal nostro mondo, che sarebbe strameglio stessero a casa loro, hanno una loro dignità (che non coincide con la nostra beninteso) che tu, scrivendo come scrivi, non hai. Sei un modesto provocatore comunista o delle frattaglie dei dintorni, che scimmiotta fare il musulmano. Datte a ciappa i rat, come dicono i milanesi

ccappai

Lun, 25/07/2016 - 12:37

@clod46... Immagini quanto siamo idioti. In questo caso il problema dell'integrazione manco esiste. Si tratta di episodi collocabili in un contesto differente (fatto di violenze e sopprusi subiti, di instabilità mentale, ecc.) Immagini quanto siamo idioti. Finora gli attentati di matrice islamica sono stati compiuti da cittadini europei!! Ahahahah siamo davvero messi male se cerchiamo di comprendere come proteggerci dall'immigrazione, quando il nemico è un mio concittadino.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 25/07/2016 - 12:40

--------------UnoNessunoCentomila-----usa la logica ogni tanto------se io ti rado al suolo la città in cui vivi----non ti rimane altro da fare che spostarti in un altro posto----i flussi migratori in occidente se li è creati l'occidente stesso---di cosa ci lamentiamo?----vuoi una data? ---la caduta delle torri gemelle e la politica dei due bush---e da allora è stato un crescendo---oggi ci mangiamo la minestra che ci siamo cucinati--hasta siempre

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 25/07/2016 - 12:59

Corrado Cappai scrive: Finora gli attentati di matrice islamica sono stati compiuti da cittadini europei!! Quindi lei è convinto che un piccione che nasce al Polo è automaticamente un pinguino?

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 25/07/2016 - 13:00

La tragica verità è che siamo davvero alla follia.... si ma alla NOSTRA FOLLIA!!! E' da anni che subiamo un vero e proprio attentato continuo alla nostra società, al nostro modo di vivere, alla nostra sicurezza, alla nostra sovranità, alla nostra libertà di potere vivere secondo la nostra cultura, le nostre tradizioni, il nostro livello di democrazia (beh, riguardo la parola "democrazia", per quanto attiene l'Italia dei governi abusivi/golpisti a ripetizione, dovremmo fare altre valutazioni separate... ma tant'è), ecc... Eppure, lasciamo ancora che a gestire la nostra estinzione siano quelli che da decenni affossano in Italia l'economia, lo stato di diritto, la convivenza civile, e (più recentemente) il nostro sacrosanto diritto a non farci invadere da orde di "alieni" che pretendono tutto, vogliono imporre il "loro" modello di vita, pianificano di farci diventare uno stato islamico governato dalla sharia, ecc... 1 di 5 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 25/07/2016 - 13:01

...Ci hanno fatto diventare (e noi abbiamo accettato di diventare....) come il la bestia kamikaze di Ansbach! A lui i suoi padroni hanno fatto indossare uno zaino con esplosivo e schegge metalliche, a noi i solidali-progressisti-ospitali-buonisti ci hanno lavato il cervello con "comandamenti" e "ideologie" che portano tutti alla deflagrazione delle nostre vite. Da giorni seguo su varie fonti nazionali e internazionali il susseguirsi di questo macello e è più palese l'affanno con cui la maggior parte dell'informazione europea (tutta schierata dalla solita indecente parte) tenta di minimizzare, nascondere, fuorviare la vera realtà. Scopriamo che la parola islamico è praticamente scomparsa, che tutti questi animali sanguinari erano depressi e mentalmente disturbati, che assolutamente NON CI SONO COLLEGAMENTI COL TERRORISMO (isis in primis) senza mai, anche in questo caso, aggiungere le parole "islamico", "musulmano", "jihadista",ecc... 2 di 5 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 25/07/2016 - 13:03

...eh già, perché il camion di Nizza, l'ascia di Wurtzburg, il machete di Reutlingen, lo zaino esplosivo di Ansbach, i kalashnikov di parigi, le bombe di Bruxelles, mazze, coltelli, spranghe, che queste bestie hanno usato sono tutte "armi" che le persone per bene (e stracontrollatissime) possono trovare "facilmente" nelle armerie regolari. Anche l'arma del tedesco-iraniano di Monaco la fanno passare come "facilmente acquistata via web", mentre era una pistola a salve modificata e con numeri abrasi... Eppure vedrete che ci sarà una sollevazione di scudi dei politici nostrani per limitare-togliere ai cittadini per bene le armi legalmente detenute... e ti credo, Boldrini, Renzi, Alfano e compagni sanno bene che la sopportazione del "popolo bue" ha oltrepassato ogni limite, che la corda su cui sono appoggiati il loro usurpato potere, le loro poltrone-prebende-vitalizi-mezzi di arricchimento loro e delle organizzazioni-fogna da loro create/appoggiate,... 4 di 5 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 25/07/2016 - 13:05

...si può (si dovrebbe!) rompere da un momento all'altro! Quindi diviene imperativo disarmare quegli idioti di italiani, fare entrare il massimo numero possibile di "Preziose risorse" e dare loro subito ius-soli, cittadinanza, diritto di voto, ecc... In tutta Europa, stanno avanzando come una marea quei partiti anti-islam, anti-invasione, anti-EU, anti-Euro, anti-Bruxelles, anti-Nato, anti-USA... e da noi? Beh noi siamo di un altro livello, noi votiamo (quando e se ci fanno votare) M5S, PD, andiamo a riverire Bergoglio e chiamiamo santi quelle brave personcine simil-don albanesi e guardiamo la rai e il TG3 in particolare. CI MERITIAMO di sparire dalla faccia della terra!!!!! 5 di 5 FINE

agosvac

Lun, 25/07/2016 - 13:08

410 sospettati di eventuali legami col terrorismo a fronte di centinaia di migliaia di clandestini, mi sembra davvero ottimistico!!! Logica vorrebbe che fossero diverse migliaia. Comunque, chi si mette l'acqua in casa ne deve pagare le conseguenze!!!

Ritratto di comand.TANI

comand.TANI

Lun, 25/07/2016 - 13:13

leggendo anche altre testate giornalistiche si puo' capire come anche gli ultimi irriducibili finti buonisti siano oramai alla frutta. Ripetono sempre e solo le solite frasi, come un mantra, addirittura fanno fatica a seguire tutti gli attentati .... eehh è un duro lavoro fare il finto buonista. Mi sembra di vederli, con la bava alla bocca, con gli occhi mezzi chiusi, con qualche tic nervoso, ma per ora imperterriti continuano nel sminuire ogni attentato: era depresso, era in cura, stava divorziando,era un pazzo, ecc. neanche pensano a tutta la scia di sangue che questi terroristi lasciano dietro di loro!

Opaline67

Lun, 25/07/2016 - 13:22

Bella scoperta che i "rifugiati" (incongruo anche chiamarli tali) colpiscano chi li ha accolti. Che il loro fine ultimo fosse diverso poteva crederlo solo Boldrini e affiliati ossia dei dementi.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 25/07/2016 - 13:23

@elkid per me va bene ritirare tutti gli aerei occidentali dalla Siria. lasciamo I bombardieri Russi per spazzare via I terroristi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 25/07/2016 - 13:33

Chi dice "Sveglia Merkel" è decisamente addormentato. Merkel esegue il Piano Kalergi. Mica ha a cuore il destino di Germania ed Europa.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 25/07/2016 - 13:47

Mike0: e che facciamo con gli europei Musulmani? E poi mi dice quali sono i valori occidentali? Fare le guerre, come in Afganistan e in Iraq, partendo da menzogne conclamate?

Magicoilgiornale

Lun, 25/07/2016 - 13:48

In Italia ci sono continue aggressioni nei centri di accoglienza verso i gestori e lo stato, e nessuno sa nulla o FANNO FINTA

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 25/07/2016 - 14:03

elkid nessuno ti dice che gli americani non abbiano delle responsabilità, anzi!! Io trovo meschina la vostra( visto che ragionate come branco e non come singoli)"logica", perché affermate che in Europa è GIUSTO vivere nel terrore perché in Siria c'è la guerra.Io voglio solo difendermi da queste bestie che in nome del loro dio fanno strage a casa mia, per te sbaglio??

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 25/07/2016 - 14:04

@elkid le nostre minestre sono cucinate da un vecchio napoletano e da un PCI arrivato a pd dopo innumerevoli transizioni.Certo è comodo addossare la colpa sempre agli altri ma la realtà delle cose consiste nel fatto che sono 3 i governi dei sinistri con l'aiuto dei traditori del CDX che hanno sgovernato questo paese.Stanno dalla parte delle risorse ma ci dicono che va bene così.Le tasse sono diminuite quasi quasi non si paga più niente,naturalmente visto da quelli col paraocchi.Però presto o tardi qualcosa succederà quando moltissimi italiani non arriveranno più a fine mese.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/07/2016 - 14:18

Eppure la Russia è molto piu vicina alla Siria dell'Europa e come mai i Siriani che scappano dai bombardamenti degli aerei Americani, NON vanno in Russia??? Prova a rispondere elkid???

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 25/07/2016 - 15:09

@Omar El Mukhtar: carissimo somar el bovar, non esistono mussulmani europei, esisono solo i mussulmani e, di sicuro, di europeo non hanno proprio ma proprio nulla, come te! Capito!

Ritratto di alexerone

alexerone

Lun, 25/07/2016 - 15:55

Da tempo che dicevo e dico che gli immigrati saranno e sono un problema,ma molti affermano il contrario,sono una risorsa...AUGURI.

Ritratto di alexerone

alexerone

Lun, 25/07/2016 - 15:55

Da tempo dico che gli immigrati saranno e sono un problema,ma molti affermano il contrario,sono una risorsa...AUGURI.

SAMING

Lun, 25/07/2016 - 16:18

Loro hanno promesso che conquisteranno l'Europa con il ventre delle loro donne. Hanno tenTato tre volte di conquistarla con le armi ma Carlo Martello li battè a Poitiers in Francia e furono ricacciati in Africa, ritentarono una seconda volta passando dai balcani ed arrivarono ad assediare Vienna ma furono sonoramente battuti e ricacciati.La terza volta presero una sonora batosta a Lepanto nel 1571 e da allora non tentarono più. SEGUE PARTTE 2°

SAMING

Lun, 25/07/2016 - 16:26

PARTE SECONDA: oggi ci ritentano ancora ma questa volta non sono contrastati ma sono accolti per tre motivi: 1) perchè le coop. e le onlus che li acolgono ci guadagnano moltissimo(più che non con la droga), 2) perchè i cattocomunisti cercano di sostituire la classe borghese che non permette loro di raggiungere il potere (quello vero)sotituendola con un sottoproletariato amorfo ed incolto che nlin voterà in massa; 3)perchè la Confindusttria appoggia questa piano demenziale in quanto spera di ottenere manodopera a bassissimo prezzo. Buona FOPRTUNA !!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 25/07/2016 - 16:29

I due ragazzi, ha spiegato il procuratore di Monaco, Thomas Steinkraus-Koch, citato dalla Bild, mentre erano ricoverati in psichiatria "veneravano entrambi la figura di Breivik", il norvegese che il 22 luglio 2011 a Oslo e Utoya uccise 77 persone. Inoltre, continua la Bild, è emerso come il giovane afghano "odi il genere umano".

Giorgio Rubiu

Lun, 25/07/2016 - 16:57

Cosa succederà dopo il primo attentato-strage che ci sarà in Italia? Chiediamolo alla Boldrini e a tutte le organizzazioni umanitarie che, con l'assistenza agli immigrati (finti rifugiati) ci campano alla grande. Ma da dove vengono fuori tutti i soldi che stiamo spendendo per facilitare questa pericolosa invasione? Non sarebbe meglio (e,forse, più economico) spenderli per ricacciare i finti profughi al loro pese o per ridurre il debito pubblico?

Ritratto di Lauso

Lauso

Lun, 25/07/2016 - 17:23

Le autorità tedesche, negando l'evidenza, si rendono non solo ridicole ma indirettamnte complici dei jihadisti che ospitano insensatamente.

Blueray

Lun, 25/07/2016 - 17:29

Il governo: "Atto atroce da chi era venuto a cercare rifugio". Ma quando mai sono venuti a cercare rifugio. Sono venuti a cercare il posto delle fragole dove poter imporre l'unica legge che conoscono, quella della violenza. E per l'Italia stesso discorso solo varrà a scoppio leggermente ritardato posto che noi i richiedenti asilo li buttiamo fuori dopo 3 gradi di giudizio pagati da noi!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 25/07/2016 - 17:46

X Omar El Mukhtar: "... quali sono i valori occidentali?..." te ne cito uno solo, tra moltissimi altri, ma che segna inequivocabilmente il discrimine con il mondo occidentale: il rispetto della donna che da noi, seppur con difficoltà, è totale. Da voi la donna è ad uso e consumo del maschio.

Ritratto di comand.TANI

comand.TANI

Lun, 25/07/2016 - 18:06

Omar El Mukhtar 10.24 : Nel suo commento lei parla dell' attacco a Monaco? dove un tedesco-iraniano spara sulla folla, giusto? Quello che aveva il manifesto di Anders Breivik per intenderci. le faccio notare che in questo articolo si parla di altro, di un immigrato siriano che si fa saltare in aria... non centra niente con il suo commento

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 25/07/2016 - 18:07

X Omar prova a chiederti il perchè della strage di Utoia,prova ad informarti perchè Breivick ha fatto questa cosa,e poi mi dirai..................

momomomo

Lun, 25/07/2016 - 18:30

..."... Atto atroce da chi era venuto a cercare rifugio ..."... Ma dai!? Da non credere!!! Hanno pure loro i loro babbei e finti tonti non mancano....

People

Lun, 25/07/2016 - 19:04

Che aprano arruolamenti nelle SS.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 25/07/2016 - 19:29

SONO CONTRO I MUSSULMANI CHE AMMAZZANO AGGEDISCONO VIOLENTANO, PERO' LA SOCIALISTA CULONA AVRA' DIGNITA' NEL DIMETTERSI QUANDO CI SARANNO LE ELEZIONNI? OPPURE LO STERCO TEDESCO CHE VUOLE I CLANDESTINI CHE AMMAZZANO PURCHE' NON DICHIARANO CHE I TEDESCHI NON COMUNISTI O SOCIALISTI HANNO RAGIONE? LORO VOGLIONO ESSEE AMMAZZATI PER AFFERMARE CHE IL LORO PASSATO NON DEVE TORNARE, BENISSIMO MA INVECE DELLE CAMICIE BRUNE O NERE SS, SI SONO SOTITUITI I CAMMELLIERI UBRIACONO E STUPRATI OLTRE ASSASSINI. DOV'E' LA DIFFERENZA? NON ESISTE HITLER VOLEVA UNA RELIGIONE NAZISTA QUESTI UNA RELIGIONE CHE NON ESISTE

uberalles

Lun, 25/07/2016 - 19:35

Niente paura, in Italia siamo a posto, lo ha detto la Boschi parlando del referendum sulle riforme (a pro suo): se vincono i sì sarà risolto anche il problema del terrorismo... Qualcuno, per favore, la vuole segnalare per un TSO?

rossini

Lun, 25/07/2016 - 19:35

Sono cani idrofobi che mordono la mano di chi li ha accolti, nutriti e curati. E come cani idrofobi vanno evitati, isolati e messi in condizione di non nuocere.

piertrim

Lun, 25/07/2016 - 19:36

Accogliete questa gente e sarete ripagati. Prima però leggetevi su Google la tragica vicenda dell'amico geom.Avventurino di Pietra Ligure.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 25/07/2016 - 19:40

Per chi commenta facendo lo sbruffone e dimentica di essere stato annientato dal Generale Graziani, ricordo un altro valore che gli occidentali, dai Greci in poi, nonostante l'oscurantismo cristiano, hanno sempre coltivato: il piacere per la Ricerca Scientifica, per capire sempre meglio come funziona il Mondo in cui siamo immersi. E gli effetti di questa passione hanno rivoluzionato e continuano a rivoluzionare la nostra vita, anche se questo, ormai da un migliaio d'anni, non piace all'Islam. Tre premi Nobel musulmani contro 180 di origini ebraica: restate a pascolare capre e cammelli!

Linucs

Lun, 25/07/2016 - 20:13

Catalogare, caricare sui treni: è ora di finirla.

MgK457

Lun, 25/07/2016 - 21:52

@Omar El Mukhtar dai suoi commenti si evince che lei è sicuramente un musulmano moderato.......quindi lei non è un vero musulmano.

MgK457

Lun, 25/07/2016 - 21:56

MALEDETTO maometto E TUTTI GLI INFEDELI ASSASSINI musulmani CHE NEANCHE SONO BATTEZZATI, W LE CROCIATE, CI SARA' STATO UN MOTIVO.

Antonio43

Lun, 25/07/2016 - 22:09

Ci sono milioni di persone che per motivi ormai assodati fuggono dalle loro case. Confidano(?) di trovare un futuro venendo qui da noi. Li accogliamo, in che modo lo vediamo ogni giorno, ci costano un sacco di soldi per loro un minimo sollievo, grande per chi li gestisce. Tutto il giorno a far niente, in piedi sotto il sole, all'uscita dei supermercati, ti salutano, c'è chi risponde, chi tira dritto, chi non li degna di uno sguardo, ogni tanto qualcuno molla pochi centesimi. Giovani, ben messi, in salute, possibile che debbano vivere in questo modo? Non sono stupidi, hanno sogni, speranze, tanta energia, tutto inutile, ogni giorno così e magari pure peggio, è chiaro che sclerano. Non saranno dell'isis, ma comunque pensano o qualcuno glielo fa pensare che forse l'unica rivalsa è una pistola, un mitra, una bomba. 1 segue

Ritratto di RubinRomario

RubinRomario

Lun, 25/07/2016 - 22:24

É la classica sindrome della "riconoscenza". Piuttosto che riconoscere d'essere riconoscente (e quindi umiliato) si preferisce odiarlo per averti aiutato, accolto, sfamato. Da quí si parte per la lunga strada dell'odio fino ad arrivare in un centro commerciale... una piazza... un treno... un cinema... una scuola... e fare piú morti che si puó. Hai voglia gli psichiatri il lavoro che li aspetta. Ma solo una politica drastica e severa puó bloccare il fenomeno. Il male minore in questo caso. Via incompetenti, ipocriti e collusi con il mondo musulmano e apriamo le porte dei nostri governi a gente seria, preparata e decisa a salvare paese e popolazione. Prima che sia troppo tardi.

unz

Lun, 25/07/2016 - 22:25

è possibile che con questa tafazzata da 1 milione e 100.000 immigrati una generazione incolpevole dell'Olocausto e di cui comunque sentiva la colpa si sia finalmente di ció emendata. Ma poichè gli ideali muoiono di fronte al sangue l'augurio è chebil popolo tedesco si accontenti di rimpatriare gli eccedenti, senza mostrare ancora la direzione che potrebbe prendere l'elastico della storia: dal nazismo al buonismo a....? Territorio inesplorato: unica certezza che i tedeschi non sono gli italiani.

Antonio43

Lun, 25/07/2016 - 22:32

Segue 2. L'Europa non ce la fà ad assorbirli, noi ancora meno. Presto anche da noi succederà qualcosa simile a Monaco. Non mi tranquillizzano le parole dei nostri addetti alla sicurezza, a parole il ministro lo posso fare anch'io per cui....Quello che sembra davvero strano è perchè vengono in Europa, non abbiamo bisogno di manodopera di basso livello, almeno non così tanta. Non ce la facciamo ad assorbirla in breve tempo così numerosi, per poter loro stessi garantirsi una vita dignitosa. Certo c'è la guerra che li spinge a fuggire, ma non tutti sono in quella situazione, allora perchè partono lo stesso? Chi li spinge verso questa soluzione? Chi glieli dà tutti quei soldi? Americani, inglesi e francesi e l'ONU sono i responsabili di questo immenso "pateracchio".

braudy09

Lun, 25/07/2016 - 22:48

Prima di chiudere le frontiere alle persone che vengono qui fuggendo dalle guerre, dobbiamo chiudere le frontiere dell'Italia con l'Austria, Italia con la Svizzera e far ritornare a tutti quelli italiani che stanno in Regno Unido e In Olanda che sono moltissimi in cerca di lavoro per la crisi italiana cosi siamo pari. Questi articoli dei giornali sono razzista e servono per creare divisione lo Spirito Nazi di Hitler c'e ancora in Italia.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 25/07/2016 - 22:52

ectario: come le so queste cose? Semplicissimo, vivo in Germania e leggo i giornali (ancher online) tedeschi.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 25/07/2016 - 22:54

scimmietta: "il rispetto della donna in occidente"? Vuoi farmi ridere (o piangere?). Ma se non siete buoni nemmeno a vandere una bara da morto se non le appiccicate delle chiappe o dei seni femminili! Ovviamente il femminicido e gli stupri in Occidente (Italia in primis) sarebbe la massima prova del rispetto.

braudy09

Lun, 25/07/2016 - 22:56

Se vogliamo chiudere le frontiere a quelli che fuggono dalle guerre, dobbiamo anche chiudere le frontiere dell'Italia con la svizzera e con l'Austria e non far passare gli italiani e far ritornare a tutti quegli italiani che stanno in Regno Unito, grazie alla crisi in Italia, pensate solo a voi quando vi serve andare ad altri stati in cerca di lavoro e non a quelli che fuggono dalle guerre e sognano essere in un posto senza bombe. Questi articoli sono xenofobi . Ancora c'e lo spirito nazi anche in italia. Vergogna.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 25/07/2016 - 23:37

X Omar El Mukhtar: certo che un paradiso che promette ... vergini ad uso di frustrati ... ad esaurimento scorte ...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 25/07/2016 - 23:56

Quanti morti ci vorranno ancora per far capire agli ignorantissimi comunisti travestiti da democratici CHE NON SI STRATTA DI RIFUGIATI MA DI MIGLIAIA DI SOLDATI MUSULMANI DELL'ISIS INFILTRATI NELLA NOSTRA SOCIETÀ? State ancora ad ascoltare i ciarlatani rossi che con la stoltezza dell'accoglienza HANNO ASSECONDATO I PIANI DI INVASIONE DELL'EUROPA DA PARTE DELL'ISIS?

umberto nordio

Mar, 26/07/2016 - 07:59

Non date la colpa a loro.La colpa è tutta degli imbecilli che se li sono portati in casa senza capirel'enorme crimine che stavano commettendo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 26/07/2016 - 08:55

Omar El Mukhtar - se guardi bene il marketing ritrae anche uomini semi nudi con fisici perfetti. Dimmi un po' invece, che tipo di marketing rappresentano le immagini di donne coperte da burka che coprono cicatrici di sigaretta spente sul corpo delle donne islamiche? Quando sarai capace di formulare un pensiero indipendente dal tuo credo, faccelo sapere.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 26/07/2016 - 09:44

C'era da aspettarselo, quando s'importano "risorse" che non hanno nulla da perdere quando si mettono a delinquere. La politica dell'accoglienza è demenziale, suicida, da parte delle autorità europee. Quando i barbari invadevano dall'Est, provenienti dall'Asia Centrale, furono i popoli germanici a bloccare i nomadi guerrieri. Adesso sono i popoli germanici a incoraggiare la nuova invasione.