Estremisti di sinistra massacrano di botte studenti di destra

Un gruppo di antagonisti ha riconosciuto per strada un ragazzo con idee diverse dalle loro e lo hanno aggredito, lasciandolo in fin di vita

Un gruppo di estremisti di sinistra ha riconosciuto un ragazzo di destra per le strade e lo hanno aggredito, massacrandolo di botte. Succede in Germania, nella cittadina di Goettinge, dove gli autonomi hanno uno dei loro quartier generali più attivi e violenti del Paese.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, la vittima è un ragazzo di 29 anni appartenente ad un gruppo di studenti di destra. Mentre passeggiava per strada insieme a due amiche, di 21 e 27 anni, è stato riconosciuto da un gruppo di estremisti di sinistra, probabilmente a causa del suo abbigliamento riconsucibile alla propria area politica. Un gruppo di più persone lo ha allora circondato ed è partita l'aggressione. Buttato a terra, è stato preso a calci in faccia finchè non ha perso i sensi. Una volta svenuto gli aggressori lo hanno lasciato stare per concentrarsi sulle ragazze che lo accompagnavano, picchiate a loro volta.

Terminato il pestaggio il gruppo si è volatilizzato e i passanti hanno chiamato l'ambulanza. Le vittime sono state ricoverate e fortuantamente sono fuori pericolo. Esse hanno sporto denuncia ma non sono state in grado di riconoscere alcuno dei loro aggressori. La Polizia è però certa: si tratta di estremisti di sinistra.

Commenti

nopolcorrect

Sab, 11/06/2016 - 10:12

Spero che aumentino moltissimo i voti per la Destra tedesca.

Ocram59

Sab, 11/06/2016 - 10:22

Prima o poi inevitabilmente succederá il contrario

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 11/06/2016 - 10:38

Perchè continuate ad usare la parola "antagonisti"??Chiamateli con il loro nome!!!!!!

fabioerre64

Sab, 11/06/2016 - 10:51

Tipico dei vigliacchi comunisti, presi ad uno ad uno per un orecchio si mettereberro in ginocchio a piangere, in gruppo picchiano prima una persona da sola e poi 2 donne, della stessa pasta dei loro amici islamici...

Fjr

Sab, 11/06/2016 - 11:21

I soliti vigliacchi forti in gruppo e pecoroni da singoli , niente di nuovo al sole, ricordo negli anni 70 quante mazzate prendevano i cinesi dai sanbabilini

Una-mattina-mi-...

Sab, 11/06/2016 - 11:53

SEMPRE LORO, I TONTOLONI SENZA FAVELLA SANNO USARE SOLO LA VIOLENZA

killkoms

Sab, 11/06/2016 - 12:02

i comunisti e derivati sono uguali dappertutto! si empiono la bocca delle parole "fascismo! fascisti" ma poi si comportano peggio degli stessi..!

Ritratto di lettore57

lettore57

Sab, 11/06/2016 - 12:27

Come tutti i rossi sono diversamente democratici

Ritratto di Danno

Danno

Sab, 11/06/2016 - 12:38

le solite zecche, poi da solo ne incotri 2 per strada ti assalgono le prendono e poi gridano all'aggressione subita da un gruppo. Per farcela devono essere 5 a 1

paolonardi

Sab, 11/06/2016 - 12:55

La democrazia stile Renzi

antipifferaio

Sab, 11/06/2016 - 14:34

Pian piano torna l'ideologia destra>

Mannik

Sab, 11/06/2016 - 16:23

Era meglio documentarsi prima di scrivere "in fin di vita". Qualsiasi tipo di aggressione - di sinistra o di destra - è da condannare, ma il 29 è riuscito a fuggire anche se poi ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere (basta leggere il rapporto della polizia di Göttingen). Ma in fin di vita... ma dai, solo per creare cassa di risonanza non è necessario scrivere falsità.