Germania, servono insegnanti e il governo assume i profughi

Il Land del Nord-Reno Vestfalia ha deciso di ricorrere a personale qualificato straniero per coprire la carenza di persone fra le aule scolastiche

L'ondata di migranti arrivata in Germania ha scosso tutto il Paese e fatto interrogare in molti sulla bontà dell'accoglienza indiscriminata. Tanti hanno accusato il governo di Angela Merkel di coprire, dietro il velo delle porte aperte, l'idea di acquisire manodopera a bassissimo costo. E adesso, dopo l'ultima iniziativa del governo del Nord-Reno Vestfalia, non sembra ce i critici siano andati così lontani dalla realtà.

Come riporta lo Spiegel, il Land della Germania centro-occidentale ha infatti deciso di ricorrere a personale qualificato straniero per coprire la carenza di persone fra le aule scolastiche: fra questi anche i rifugiati. Il ministro all'istruzione regionale, la liberale Yvonne Gebauer, ha risposto a un interrogazione del partito socialdemocratico spiegando che "personale docente proveniente dall'estero che siano arrivati negli ultimi anni nel nostro Paese rappresentano una risorsa molto preziosa che per ora è rimasta prevalentemente inutilizzata". E adesso, si sta analizzando la compatibilità degli standard richiesti a insegnanti e pedagoghi europei rispetto a quelli dei Pesi terzi.

Per quanto riguarda il Land del Nord-Reno Vestfalia, già due università hanno un programma solo per insegnanti stranieri per facilitare il loro inserimento nella scuola tedesca, e che prevede un corso intensivo di lingua e una "qualificazione pedagogica interculturale". Per Gebauer, "non si può più tollerare che non si faccia ricorso a questo potenziale continuando ad annullare lezioni". E dal momento che in Germania si calcola che entro il 2030 serviranno almeno 32mila insegnanti in più all'anno, è possibile che il ricorso a stranieri e profughi sia sempre maggiore.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 18/04/2019 - 20:37

quindi non sanno il tedesco e diventano insegnanti? è come mettere uno che non sa nuotare a fare il bagnino

Riccardo111

Gio, 18/04/2019 - 21:15

Ma non c'è crisi demografica anche in Germania? Forse vogliono continuare con le migrazioni di rimpiazzo. Sarà interessante, una bella maestra portoghese che insegna tedesco a due bambini di tedeschi, 10 islamici e 8 africani.

istituto

Gio, 18/04/2019 - 21:25

Voglio proprio vedere come la metteranno quando inseriranno personale profugo di provata fede musulmana....ne vedremo delle belle....

Altoviti

Gio, 18/04/2019 - 21:25

Sono 14 anni che dobbiamo sopportare la Merkel e l'Europa è stufa! Con tutti i laureati che abbiamo in Europa e che sono senza lavoro lei assume migranti non europei! Questa reliquia della DDR va messo al museo per dare spazio ai veri tedeschi.

Reip

Gio, 18/04/2019 - 21:26

Che mostro che e’ questa “donna”! Un cexxx del genere solo di sinistra poteva essere!

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/04/2019 - 21:59

E CHE INSEGNANO? A COSTRUIR CAPANNE?