I francesi non possono dirci come accogliere gli immigrati

Da Bardonecchia alle violenze dei gendarmi sulle donne incinte. Perché la Francia non può dare lezioni sui migranti

Tutti pontificano, nessuno fa nulla. Già perché fino ad ora il problema immigrazione è stato gestito solamente dall'Italia. Per questo motivo, il ministro dell'Interno Matteo Salvini, ha deciso di alzare i toni: il nostro Paese non può farsi carico delle migliaia di migranti che ogni anno raggiungono il nostro Paese. "Nel Mediterraneo ci sono navi con bandiera di Olanda, Spagna, Gibilterra e Gran Bretagna, ci sono Ong tedesche e spagnole, c’è Malta che non accoglie nessuno, c’è la Francia che respinge alla frontiera, c’è la Spagna che difende i suoi confini con le armi, insomma tutta l’Europa che si fa gli affari suoi", così Salvini sulla sua pagina Facebook.

Oggi la Spagna sta vivendo il suo momento di gloria. Ma è solo una questione di facciata. Mentre accoglie 600 migranti ne blocca a Ceuta migliaia. Un doppiopesismo che dimostra come, ancora una volta, i migranti vengano usati (soprattutto dalla sinistra radical chic) con fini politici.

Stesso discorso per la Francia. Il presidente Emmanuel Macron parla di "irresponsabilità e cinismo" e Parigi stoppa la Corsica non appena questa si offre di accogliere l'Aquarius. Non a caso, il ministro dello Sviluppo e del Lavoro Luigi Di Maio ha detto: "Proprio loro (i francesi NdR) parlano...".

Negli ultimi anni, infatti, la Francia ha dimostrato che la sua maggior preoccupazione è quella di tenere i confini blindati. E i casi in questo senso sono molti. Siamo a inizio dicembre dell'anno scorso, il freddo comincia a farsi sentire e i migranti provano a raggiungere la Francia da Ventimiglia. La risposta del governo francese è durissima: un muro di agenti blocca l'ingresso nel Paese. I responsabili dell'Oxfam parlano di una "situazione sempre più drammatica".

A fine marzo cinque agenti della polizia doganale francese entrano in Italia, raggiungono un centro per miganti a Bardonecchia e costringono un nigeriano, sospettato di essere uno spacciatore, al test delle urine (Guarda il video).

L'Ong Rainbow4Africa parla di "grave ingerenza nell'operato delle Ong e delle istituzioni italiane". Scoppia il caso politico. Il ministro dell'Interno Marco Minniti parla di "fatti gravi" e convoca l'ambasciatore francese. Sale la tensione e la Francia dimostra ancora una volta che il suo unico obiettivo è quello di proteggere i confini. Un obiettivo sacrosanto, per carità. Ma allora non si capisce perché poi Parigi pretenda l'opposto dagli altri Paese.

E ancora. Pochi giorni prima dei fatti di Bardonecchia, una migrante di origine nigeriana con un grave linfoma viene respinta alla frontiera. È incinta. Un mese dopo morirà all'ospedale sant'Anna di Torino. Paolo Narcisi, presidente dell'Ong Rainbow4Africa, commenta così il fatto: "Le autorità francesi sembrano avere dimenticato l’umanità".

Ma non solo. Una guida alpina francese rischia ancora cinque anni di carcere per aver soccorso una donna all'ottavo mese di gravidanza che cercava di attraversare il confine.

A inizio aprile, invece, hanno fatto il giro del mondo un video in cui si vedono alcuni poliziotti francesi scaraventare una migrante incinta giù dal treno (Guarda il video).

E potremmo andare avanti a lungo. Parigi quindi predica bene, ma razzola (molto) male.

Commenti
Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 12/06/2018 - 16:28

No nessuno può darci lezioni di accoglienza. Per come si trattano i fastidiosi invece sì.

Robertin

Mar, 12/06/2018 - 16:34

i francesi ci dicono come dobbiamo trattare i migranti perchè qualcuno si era impegnato a prenderli tutti in cambio di 80 euro ......

maximilian66

Mar, 12/06/2018 - 16:39

E' finita la pacchia Buffone transalpino !!! Sarkozy insieme all'abbronzato americano sono i responsabili di questo sfacelo e adesso mentre tu respingi e spari ai migranti, vorresti che l'Italia continuasse a risolverti i problemi. I leccapiedi sono stati asfaltati dal voto degli italiani ed ora la pacchia è finita. L'Italia premio Nobel per la pace e voi non siete degni nemmeno di parlarci.

maximilian66

Mar, 12/06/2018 - 16:42

FORZA MATTEO NON MOLLARE !!!!!! L'Italia, quella vera, e tutta con te.

ilpassatore

Mar, 12/06/2018 - 16:44

Quando si tratta di sputare il solito vento di cxxi lontani ma non troppo, sono tutti buoni.

ELZEVIRO47

Mar, 12/06/2018 - 16:46

Parlando dei loro giudizi, si potrebbe richiamare il loro amato generale Cambronne.."Mxxxe..."

edoardo11

Mar, 12/06/2018 - 16:51

I francesi sono rimasti sorpresi dall'atteggiamento dell'Italia.Loro hanno sempre queste manie di libertà,uguaglianza ecc.Ma le adattano a loro uso e costume.

27Adriano

Mar, 12/06/2018 - 16:55

..La francia di micron??? puhah!

milano1954

Mar, 12/06/2018 - 16:58

questa Unione Europea è ripugnante: andarsene è purtroppo una assoluta necessità. E grazie al cielo che c'è la lega...

carlottacharlie

Mar, 12/06/2018 - 17:03

Nessuno può dettar legge a noi italiani e governo. Si guardino loro, i paesi che si trascinano nel solco di quando erano schiavisti e rubavano terre. Noi abbiamo fatto più che la nostra parte, ora basta. Si sentono superiori in cosa? Hanno un governo di pupazzi che si calano le braghe davanti all'Africa, forse perchè in quei luoghi sono stati loro a far man bassa? Noi non l'abbiam fatto, perciò che se li prendano loro.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mar, 12/06/2018 - 17:07

Abrogate l'articolo del CP che sanziona gli insulti a capi di stato stranieri, ché ho l'impressione che sia questa la volontà popolare.

ginobernard

Mar, 12/06/2018 - 17:07

la colpa è dei nostri precedenti governanti che hanno attuato politiche folli ai danni del paese. Qualcuno dovrebbe chiedere loro conto. Certo che Francia Spagna e Germania ne approfittano.

RedNet

Mar, 12/06/2018 - 17:09

Rainbow4inculoalEU. BASTA USCIRE DAL UE.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 12/06/2018 - 17:12

Ma da quale pulpito viene la morale? La Francia che ha chiuso le frontiere e ci ha sbattuto indietro tutti i migranti che hanno attraversato il confine. La vicenda di Ventimiglia è ancora lì da vedere! Invece penso che hanno paura di fare la fine dell'Italia ovvero i paesi UE vogliono fare del nostro paese un grande campo profughi. Se questa è la UE meglio defilarci.

Luigi Farinelli

Mar, 12/06/2018 - 17:14

Venerdì, in sede Ue, sarà l'occasione per dirgliene quattro, a quattr'occhi, a questi spudorati finto-umanitaristi da voltastomaco. Forte e chiaro: spieghino Ventimiglia, Ceuta e Melilla. Tra l'altro la Francia, fra Sarkozy e Hollande per finire con Macron (allievo di Attali) è una delle principali responsabili del disastro libico e mediterraneo. I danni che ha causato, assieme ai compagni di merende Obama e Clinton e al premier inglese di allora, possono essere benissimo quantizzati e se pure ci sia stato il concorso dell'Italia con Berlusconi sotto ricatto, potrebbero mostrare l'entità del disastro totale di politicanti indegni (degni però di questa Ue) compiuto per puri interessi economici, a danno (voluto) dell'Italia, con l'appoggio della nauseabonda politica "progressista" nostrana (con Napolitano capo-banda) mascherata dietro pelosi "principi umanitari".

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 12/06/2018 - 17:15

Cari sinistri francesi avete trovato un Osso duro .

RedNet

Mar, 12/06/2018 - 17:21

Grande Salvini

agosvac

Mar, 12/06/2018 - 17:21

La Francia dovrebbe pensare un po' di più a sé stessa e di meno all'Italia. Infatti con la situazione che si ritrovano a casa loro con tutti gli islamici che sono cittadini francesi al 100% e che cercano di imporre le loro leggi, prima o poi potrebbero fare un bel botto.

jenab

Mar, 12/06/2018 - 17:23

è giunto il momento di farci gli affari nostri

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 12/06/2018 - 17:23

Noi abbiamo fondato l'EU e noi dobbiamo far capire che si deve trattare insieme il problema Africa. Mi sembra che con l'atteggiamento di Salvini si possa scuotere dal profondo il resto dei paesi, sempre che non ci siano ultri imbecilli come il Pedro Sanchez che con un atto "buonista" -meglio propagandista- non risolve niente anzi da' un respiro a coloro che finora in Europa hanno guardato da un'altra parte.

killkoms

Mar, 12/06/2018 - 17:24

e tenendo presente che dietro lo sfacelo libico ci sono i francesi!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 12/06/2018 - 17:26

I francesi!? non meritano nessun commento. Hanno gia' parlato tanto con le loro azioni xenofobe e non solo con gli africani.

Luigi Farinelli

Mar, 12/06/2018 - 17:27

A Macron dovrebbe rispondere Conte. Garbatamente ma con fermezza: ossia, FARGLI CAPIRE QUANTO E' SxxxxxO! Ormai le scatole degli Italiani sono piene e ascoltare le ipocrite parole di questi personaggi indegni non fa buon sangue. Specie se tali personaggi stanno facendo di tutto per scardinare l'Italia dal suo contesto geo-politico naturale ed estinguere come nazione. Salvini deve recuperare la "Quarta Sponda" e Macron deve terminare di fare altri danni all'Italia assieme alla sua sodale Merkel.

scapiddatu

Mar, 12/06/2018 - 17:34

Bonkers....Luigi De Magistris, Giacomo Tranchida, Rinaldo Melucci e Leoluca Orlando...etc..etc... danno la loro disponibilità ad accogliere i poveri migranti (comunque gente disperata). Davigo,Di Matteo, etc...etc...paladini della giustizia pronti ad attaccare chi dissente, dovrebbero investigare sensatamente sulle mescidanze politiche ed finanziarie tra commercianti, trafficanti (criminali)di vite umane e tutti questi individui che prendono parte a questa vicenda drammatica, che macchiano moralmente la nostra Nazione presentandola priva di elevatezza e senza aspettative.

Lugar

Mar, 12/06/2018 - 17:37

Ci stanno prendendo in giro, per fortuna che gli immigrati hanno capito che la nostra protesta è rivolta alla Ue e non a loro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 12/06/2018 - 17:42

Questi sono i socialisti 2europeisti"! Fatevene una ragione. Comunque ieri è stata aperta una breccia in questo osceno muro di ipocrisia di tutta l'europa. Basterà? Non lo so, e nessuno può saperlo, tantomeno i sapientoni della sinistra che tuonano dal pulpito del loro buonismo. Almeno Conte, Salvini e di Maio ci stanno provando. Se è vero, com'è vero, che tutti gli italiani (a parte gli "amici" delle coop che ci campano) voglion far cessare questa invasione, dobbiamo aiutarli e appoggiarli... a partire proprio da voi giornalisti.

Boxster65

Mar, 12/06/2018 - 17:52

Lasciamoli parlare e continuiamo a respingerli. Alla ventesima nave di seguito respinta vedrete che le navi cambieranno rotta di loro sponte. Avanti così!!

Jesse_James

Mar, 12/06/2018 - 17:54

Il Sig. Macron forse dimentica quella povera immigrata, incinta e malata terminale di tumore che fu respinta alla frontiera e che poi morì. Anzi la guardia alpina che l'aiutò a passare la frontiera fu anche denunciata e rischia 5 anni di reclusione. E quindi Sig. Macron? Chi ha la politica vomitevole come dice Lei, noi che dal 2012 ne abbiamo accolti 750.000, oppure voi?

Ritratto di orcocan

orcocan

Mar, 12/06/2018 - 18:04

Non sono fanatico di nessun politico italiano, ma che proprio la Francia ci venga a dare lezioni insultando fa ribrezzo. La Francia, che proprio ieri ha diffidato la Corsica ad accogliere, continua con i respingimenti e le sue frontiere sono blindate sia via mare che via terra. C'è un impazzimento da parte di chi non ha il pudore di tacere.

flip

Mar, 12/06/2018 - 18:32

Dr. Matteo Carmieletto. Non deve scrivere "tutti pontificano e nessuno fà nulla.ma "TUTTI RAGLIANO E NESSUNO FA' NULLA". E' più reale..

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 12/06/2018 - 18:42

I francesi hanno impedito per oltre 1500 anni l' unità d' Italia ! I francesi sono sempre stati nemici giurati dell' Italia ! Come ? Eì bastato appoggiare lo Stato Pontificio per cui l' Italia rimase per più di mille anni divisa !

stedo54

Mar, 12/06/2018 - 18:43

Cosa aspetta Conte a chiamare l'ambasciatore francese e chiedergli di smentire quanto detto dal tirapiedi di Macron? Altrimenti dobbiamo chiudere l'ambasciata francese a Roma e tutti i consolati. Certe mxxxe in ITalia non le vogliamo.

fangio68

Mar, 12/06/2018 - 19:56

I Francesi vogliono che l'Italia diventi un grande hotspot di immigrati, ora diciamo basta l'Italia rivendica la sua sovranità.

uberalles

Mar, 12/06/2018 - 23:59

Macron ha la memoria corta, non fosse altro per i secoli di colonialismo esercitato dai suoi eroici predecessori...Adesso fa il "cavaliere senza macchia", ma ci faccia il piacere, lui e sua madre, pardon: sua moglie!!

lisander

Mer, 13/06/2018 - 00:00

Comunque, per ristabilire i fatti, sarà bene ricordare che nel 2017 le richieste d'asilo sono state 130 mila in Italia, 100 mila in Francia e 220 mila in Germania. La Francia ha circa 7,8 milioni di cittadini stranieri e la Germania 10,6 milioni. Stiamo attenti prima di criticare.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 13/06/2018 - 00:09

Questo pauvre con (come il suo predecessore apostrofava un contestatario), in arte Sieur Macron, finge di ignorare che il suo paese, la France, ha saputo trovare la strada per andare in Libia a sconquassare tutto quel paese provocando allo stesso tempo il casotto che stiamo NOI subendo da vari anni a causa loro (con associazione sterna del vegliardo napoletano). Allora, siccome la strada la conosce già, invece di blaterare ora ca22ate, ripercorresse la stessa strada verso la stessa Libia per andare a [r]accogliere i frutti della loro insulsa e maleodorante grandeur. Una volta [r]accolti (i suddetti frutti), li incarti, li pesi, se li porti e se li coltivi a casa sua.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/06/2018 - 07:46

Ma questa accoglienza a milioni di persone al mondo, dei quali la metà verrebbe solo per delinquere e il 90 % per farsi mantenere a sbafo, è proprio obbligatoria? Non dissero i paesi africani negli anni 60 che se fossero stati indipendenti non ci sarebbero state più guerre tra loro e si sarebbero sviluppati all'inverosimile? Abbiamo visto.

pisopepe

Mer, 13/06/2018 - 08:50

POVERA ITALIA SIETE DIVENTATI TUTTI BECERI IGNORANTI PARAGONARE GLI EVENTI AL CONFINE ITALO FRANCESE ESECRABILI MA VOLUTI E APPOGGIATI DALLA LE PEN AMICA DI SALVINI CON LA PRESA IN OSTAGGIO DI UNA NAVE IN ALTO MARE CON 980 POVERACCI NON E CERTO LA STESSA COSA STATE PROPRIO SCIVOLANDO VERSO IL PEGGIOR RAZZISMO CHE NON RISPETTA LE REGOLE

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 13/06/2018 - 12:06

Si continua a mettere nello stsso calderone i rifugiati, residenti stranieri e CLANDESTINI. Pure l'Italia ha qualche milione di cittadini stranieri. Mi si dica quanti clandestini ci sono nei Paesi sopra citati e quanti richiedenti asilo ne hanno diritto.