Istanbul, killer ancora in fuga. "Rilasciato sospetto kirghizo"

La stampa locale ricostruisce le mosse del jihadista, poi fa un passo indietro

Pochi secondi di video amatoriale, girato con tutta probabilità nella centralissima zona di piazza Taksim, a Istanbul. È questo nuovo filmato a dare un volto più preciso all'uomo che le autorità turche ritengono essere il responsabile della strage al Reina, e che già nei scorsi scorsi era stato identificato come un cittadino delle ex repubbliche sovietiche o della minoranza uigura cinese.

Non è chiaro quando il video sia stato realizzato, ma di certo prima dell'attentato. Non è chiaro neppure, ancora, chi sia il killer. E se questa mattina la stampa turca puntava il dito contro Iakhe Mashrapov, 28enne originario del Kirghizistan, i cui dati sono stati diffusi insieme a una foto del suo passaporto, è arrivato poi il passo indietro, in un'intervista con AkiPress.

"Non sono io l'attentatore", ha spiegato l'uomo, dopo che già la moglie, fermata in mattinata, aveva detto di non sapere nulla e di non ritenere che il marito fosse un sostenitore del sedicente Stato islamico.

Sono intanto complessivamente le 16 le persone arrestate dalle autorità turche perché considerate complici dell'attentato che la notte del 31 dicembre è costato la vita a 39 persone. Lo riferisce il quotidiano Hürriyet.

Commenti

giancristi

Mar, 03/01/2017 - 10:38

Serve un controllo di tutte le persone sospette, ma, soprattutto, si deve limitare la loro libertà di movimento. La sconfitta dell'Isis disseminerà nei vari paesi persone fanatiche e addestrate, pronte ad uccidere. I diritti umani dei cittadini hanno la prevalenza rispetto agli scrupoli legalitari.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 03/01/2017 - 11:13

---ma come ha fatto la tv turca a venire in possesso di questo video-selfie fatto dall'attentatore prima della strage?---ma credete veramente che tutti quelli che guardano la tv o leggono i giornali siano persone semplici?----hasta

arnaldo40

Mar, 03/01/2017 - 11:24

Se dovesse essere arrestato, ha diritto ad un processo o ad essere eliminato sedutastante? Seguitiamo a fare i buonisti, questi criminali laseranno una scia di sangue lunga chilometri.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 03/01/2017 - 11:41

giancristi, cominciamo col chiudere al gabbio te, che visto cosi' tra il lusco ed il brusco, non mi sembri troppo normale.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 03/01/2017 - 11:57

----arnaldo40----scommettiamo che lo tolgono di mezzo con uno scontro a fuoco organizzato ad hoc?----

baronemanfredri...

Mar, 03/01/2017 - 12:07

POVERETTA E' INNOCENTE PUO' FARE CONCORRENZA A SANTA MARIA GORETTI

Ritratto di libere

libere

Mar, 03/01/2017 - 12:10

ELKID mai sentito parlare di socials dove qualunque idiota si sente in dovere di comunicare al mondo anche le più infime inezie di una insignificante esistenza? Chiaro che lì avrà pescato a man bassa la polizia turca. In alternativa, il video poteva essere stati inviato al cellulare della moglie che si trova in stato di arresto.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 03/01/2017 - 12:11

Il problema serio di tutta questa faccenda con questi fanatici che minaccia il mondo occidentale, sta nel fatto che comunque qualcuno li rifornisce, di armi, di mezzi e di altro. D'accordo, mi direte, pagano e comprano. Allora, oltre a combattere questa gentaglia, si deve combattere anche chi rifornisce. Va fatto terra bruciata intorno. Il mondo occidentale li fa fatti crescere e proliferare, senza muovere un dito dal primo giorno. Ora l'albero è duro da abbattere.

Keplero17

Mar, 03/01/2017 - 12:28

Credo che Putin abbia fatto benissimo a entrare in gioco. Solo Obama si rifiutava di vedere il problema come globale.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 03/01/2017 - 13:05

La signora ha ragioni da vendere: come fa la moglie di un mussulmano bardata di tutto burqa a vedere, sentire ... di parlare manco se morisse.

19gig50

Mar, 03/01/2017 - 13:48

Hanno arrestato la moglie e i figli? Ora li ammazzassero come meritano.

Ritratto di Joker2

Joker2

Mar, 03/01/2017 - 14:10

ELKID... STATA PRESA LA MOGLIE CHE STRANAMENTE NON SAPEVA DEL MARITO TERRORISTA! e COSA ERANO A FARE IN TURKIA, IN VIAGGIO DI PIACERE? (CHE BUGIARDONA!) ED ESEGUITA EVIDENTEMENTE DALLA POLIZIA TURCA UNA PERQUISIZIONE DO9MICILIARE, ED ECCO CHE SPUTAVA IL FILMATO CONTENUTO IN UN CELLULARE E CHE CUSTODIVA LA MOGLIE! CHISSA' QUANT'ALTRO ANCORA!! RISOLTO IL SUO MISTERIOSO QUESITO ? ?SALUTI

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 03/01/2017 - 16:26

giancristi, ora che lo hanno rilasciato e ristabilito i diritti umani direi di passare agli "scrupoli legali", tira fuori le prove delle tasse pagate (se le hai pagate).

steacanessa

Mar, 03/01/2017 - 16:34

Fra tedeschi e turchi mi sembra che ci sia poco da fidarsi.

venco

Mar, 03/01/2017 - 17:33

Io non credo che Erdogan sia molto dispiaciuto di questa strage.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 03/01/2017 - 17:37

a parte l'ambasciatore russo che poverino non centrava nulla , chissà come mai... non beccano qualche politico di Bruxelles...chissà come mai...

giancristi

Mar, 03/01/2017 - 18:14

Serve una stretta vigilanza sui movimenti delle persone sospette! La sconfitta dell'Isis farà sì che si riversino nei paesi di provenienza militanti addestrati e pronti ad uccidere. Bisogna limitare i movimenti di questi persone. Non si può scoprire solo dopo una strage che erano pericolosi

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 03/01/2017 - 18:53

@giancristi, bravo gian bisogna caPIRLA prima!