La May tende la mano a Trump "Insieme guideremo il mondo"

Il primo ministro britannico in viaggio verso gli Usa. Secondo i media anglosassoni si prepara a rilanciare l'alleanza Usa-Uk per "guidare il mondo"

Theresa May sogna di diventare una nuova Margaret Thatcher? Forse è presto per dirlo, ma è certo che in molti vedono già nell'asse che il premier britannico tenta di stabilire con gli Usa una riedizione di quello che negli anni Ottanta venne fissato fra la Lady di Ferro e l'allora presidente Ronald Reagan.

In viaggio verso Philadelphia, la May avrebbe annunciato che Regno Unito e Usa "possono ancora guidare il mondo, insieme". Secondo i media britannici è questo il messaggio con cui il primo ministro di Sua Maestà intende rivolgersi al tycoon appena insediato alla Casa Bianca.

Appare evidente che dopo il divorzio dall'Europa sancito nel voto della Brexit a giugno dell'anno scorso, Londra intende rafforzare gli storici legami con l'ex colonia, rilanciando l'ormai secolare alleanza fra le due sponde dell'Atlantico settentrionale.

Non è un caso, infatti, che il primo leader internazionale a incontrare il neo presidente sia proprio la May. La parola d'ordine sarà "riscoprire la fiducia reciproca", smussando gli angoli sui temi che più vedono distanti Londra e Washington (uno su tutti, l'atteggiamento verso la Russia).

Il primo ministro britannico parlerà prima al "Republican Retreat" di Philadelphia e quindi si sposterà alla Casa Bianca per incontrare il presidente.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 26/01/2017 - 13:44

Dopo aver raziato in lungo ed in largo ora si professano i padroni del mondo, siamo messi bene.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 26/01/2017 - 13:46

Ma si insieme guidiamo il mondo! Cioè gli USA guideranno il mondo con il nano partner inglese al seguito. Se questo è l'effetto del Brexit tanto valeva stare dentro l'Europa dove il Regno Unito contava ben più di quanto non sembri. Se fossi inglese non sarei affatto contento.

francab

Gio, 26/01/2017 - 13:57

questa si e' montata la testa

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 26/01/2017 - 13:59

Va bene la Brexit Premier May ma non esageriamo "guidare il mondo", cos'é il "NWO" New World Order in "US-Britsh-Style"!

Libero 38

Gio, 26/01/2017 - 14:04

Il kiss....Kiss....tra May e Trump e'' solo l'inizio. prevedo che presto si potrebbe trasformarsi nel Kiss...Kiss....tra la triade May-Trump-Putin.Questo potrebbe essere il colpo mortale per i leccapiatti europei.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 14:09

"cara" may tu al massimo puoi guidare gli inglesi ormai islamizzati .

wotan58

Gio, 26/01/2017 - 14:12

Lo starnuto della zanzara. Questa è fuori di testa. In quanto a Trump, si ricordi che esiste anche la Cina che oltre a detenere una bella fetta del debito pubblico estero USA (oltre 1200 miliardi di dollari, più o meno come il totale del debito estero italiano) ha un attivo pauroso della bilancia commerciale. Ciò nondimeno insiste per una politica di dollaro forte, e per proteggere il paese invece di investire sulla produttività ricorre a misure protezionistiche... rischia davvero grosso... ed oltre alla cina ed il giappone anche l'Europa potrebbe avere enormi vantaggi, se cambia regime, sia per il commercio oltre che per la finanza...

Libero 38

Gio, 26/01/2017 - 14:26

Leggere certi commenti mi fanno solo d ridere.La May e Trump sono due brutte gatte da pelare non solo per cina e messico,ma anche per i pagnottisti europei.Non ci credete. Bene ne riparleremo.

schiacciarayban

Gio, 26/01/2017 - 14:32

Theresa May si è montata la testa, pensa di essere ancora all'epoca delle colonie, la GB perderà un sacco di potere nei mercati dopo la Brexit e capisco che debba cercare forza e alleanze da qualche parte, ma Trump, per quanto pazzo e pericoloso, non penso che si faccia abbindolare dalla May.

Libertà75

Gio, 26/01/2017 - 14:42

@wotan, gentile economista PD, evito le solite battute, tuttavia le voglio dimostrare che l'economia è un cerchio e non una linea retta che le insegnano al circolo. Se la Cina non rifinanziasse la propria quota di debito pubblico USA, metterebbero in crisi gli americani e il dollaro, con la conseguenza che non importerebbero più merci, per caduta del potere di acquisto. Inoltre, se proprio la Cina tenesse un simile atteggiamento, gli USA sarebbero costretti a rispondere con una nuova espansione monetaria (che favorirebbe le merci USA). In pratica, un danno sicuro per la Cina...

Edmond Dantes

Gio, 26/01/2017 - 14:43

@gzorzi. Leggo i suoi commenti che dicono peste e corna di chiunque. Non che mi interessi sapere se sta da una parte, dall'altra o in mezzo al guado, ma se non le va bene nessuno faccia anche lei come a suo tempo fece Berlusconi, è più recentemente Trump: si candidi, e se avrà idee buone magari potremmo anche votarla.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 26/01/2017 - 14:54

----La May fa la finta tonta per non andare in guerra ---sono decenni che gli inglesi e gli americani dominano il mondo--insieme a quello staterello sionista sperduto in medio oriente----hasta

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/01/2017 - 14:56

@gzorzi - lei accusa i due di aver raz"z"iato in lungo in largo il mondo? ma se devono ancora cominciare a governare! La sua faziosità sprizza da tutti i pori. Si contenga, e soprattutto non dica fesserie.

ex d.c.

Gio, 26/01/2017 - 14:57

Hanno capacità e potenzialità per farlo soprattutto se, insieme, si accordano con Trump. Voi abbiamo Grillo e Renzi quindi nessuna possibilità di riscatto

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 26/01/2017 - 15:02

Non sottovaluterei queste figure, hanno poteri diretti in mano molto più dei burocrati Europei e quindi si muovono più in fretta. Trump, May, Putin, scacco matto.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 26/01/2017 - 15:04

Con tutto il rispetto signora May, un bicchierino fa sempre piacere ma abusarne fa dire castronerie! Pensa proprio che Trump abbia bisogno del suo aiuto??

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 26/01/2017 - 15:07

ACIDA PRUGNA RINSECCHITA. TRUMP COI SUOI COLLABORATORI GUIDERA' IL MONDO. TU GUIDERAI LA G.B. ALLO SFASCIO ALLA SECESSIONE DI SCOZIA ED IRLANDA CHE TORNERANNO CON L'EUROPA UNITA !!

agosvac

Gio, 26/01/2017 - 15:40

La signora May vive nelle nuvolette!!! Non ha messo in conto né la Federazione Russa né la Cina o l'India o altre economie emergenti. I tempi non sono più gli anni '80, oggi la realtà economica mondiale è ben diversa!!!

Cheyenne

Gio, 26/01/2017 - 15:58

diciamo che guida trump e may non disturba il guidatore

cgf

Gio, 26/01/2017 - 16:41

infatti mi ricorda molto regan&thatcher. Si sentivano tutte le settimane...

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 26/01/2017 - 17:12

La possibile Brexit ha dato fiato al nazionalismo britannico più velleitario, quello che c'era all'epoca dell'impero britannico. In GB sono in tanti a pensare di poter tornare ai fasti di un tempo, quando si diceva che fosse il più grande impero della storia. Ed è fuori discussione che la GB - in tandem con gli USA - abbia lasciato grandi tracce nella civiltà umana, non ultima la lingua inglese, oggi parlata da oltre un miliardo di persone. Ma è pure pacifico che l'impero britannico si sia disgregato, e che oggi siano rimasti solo i territori d'oltremare, nonché i 53 Stati del Commonwealth, dove però la partecipazione è ad oggi del tutto volontaria. Pensare quindi di tornare a dominare il mondo è del tutto anacronistico, ma capisco che molti inglesi possano pensare di tornare indietro nel tempo, e che per loro la UE sia vissuta come una definitiva ed eccessiva perdita di sovranità.

chicasah

Gio, 26/01/2017 - 17:29

Se si attacca a Trump la G.B. perderebbe Scozia e Irlanda e se invece,visto la nuova situazione, S. e I. Restassero nel Brexit? Se

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 26/01/2017 - 17:54

No, insieme andrete all'inferno luridi ipocriti di inglesi e americani, che prima avete creato e finanziato l'ISIS (solo perché Assad non aveva dato all'Arabia Saudita il permesso di far passare un loro gasdotto in direzione Europa, mentre invece lo aveva dato all'Iran), l'avete addestrato, l'avete protetto persino quando fingevate di combatterlo: altro che guidare il mondo, le vostre due nazioni fra non molto verranno messe in amministrazione fiduciaria e non avranno neppure più alcuna sovranità o personalità giuridica internazionale!!!

tonipier

Gio, 26/01/2017 - 17:55

" MENTRE QUESTI GUIDANO IL MONDO" Noi sventurati restiamo a guardare La Gran Bretagna, questa ha sempre solidarizzato con il nord America in danno dell'europa non soltanto perchè in comune con gli Stati Uniti d'America essa ha la visione mercantilistica del proprio divenire e l'aspirazione al dominio dei mari, ma anche perchè gli Stati Uniti d'America, più che figli dell'Europa nel senso della strumentalizzazione delle conquiste europee nel campo della scienza e del progresso, si considerano figli della Gran Bretagna, discendenti dalla perfida Albione.

Edmond Dantes

Gio, 26/01/2017 - 18:02

@elkid. Quello che lei chiama staterello sionista è l'unica isola di civiltà in un medio oriente che da sempre oscilla tra i fanatici terroristi islamonazisti e i regimi dittatoriali laici, evidentemente gli uni e gli altri più congeniali alla sua visione del mondo. Guardi, quelli di Hamas l'aspettano a braccia aperte, c'è la crisi delle vocazioni per il martirio islamico, faccia qualcosa di concreto nella vita oltre alle chiacchiere fatue con cui continua ad ammorbarci.

buri

Ven, 27/01/2017 - 11:17

gli inglesi non sono cambiati, sempre rules brittania, non si rendono conto che dei tempi delle guerra dei boeri il mondo è cambiato e comunque sarannno solo a rimorchio di Trump