Renzi alla Casa Bianca. Per lui Obama offre una cena di Stato

Grande accoglienza per il premier Renzi alla Casa Bianca. Stasera la "cena di Stato". Il menu deciso dallo chef stellato Mario Batali e dalla first lady Michelle Obama

"Non sono così fortunato da avere antenati italiani, ma mi considero un italiano onorario. Il nostro amore per l'Italia è profondo". Con queste parole Barack Obama accoglie Matteo Renzi nel giardino della Casa Bianca. "Oggi fronteggiamo insieme la sfida di una nuova era - dice Renzi - piena di opportunità, il nome del futuro deve essere libertà, educazione, sostenibilità non distruzione, ponti e non muri". L'incontro tra i due leader inizia tra l'entusiasmo e lo scambio di complimenti. Ce ne sono davvero di tutti i gusti. Ma è normale, in circostanze come queste.

"Good morning. Buongiorno - esordisce Obama -. La giornata odierna è un po' agrodolce per Michelle e me perché è l’ultima cena di stato della mia presidenza. Va bene. Teniamo il meglio per la fine" insinuando che non poteva andare meglio di così con il leader italiano al suo fianco. «È mio grande onore dare il benvenuto a Matteo Renzi e ad Agnese Landini". Il presidente Usa spiega che sull’asse Roma-Washington ci sono "patti chiari amicizia lunga" (in italiano) e una "grande partnership". Per Obama, Usa e Italia sono "uniti dagli stessi valori" e Renzi "sfida lo status quo con le riforme coraggiose". Obama loda di continuo il leader italiano: "Guardatelo, è giovane, bello. Con lui abbiamo il potere di raggiungere cambiamenti". E in tono più scherzoso aggiunge: "Gli piace usare tanto Twitter". Dell’Italia, Obama cita "l’empatia per i migranti e la compassione per i rifugiati". Con l’Italia "condividiamo la visione su un’economia forte e l’alleanza nella Nato". Ricordando come gli americani amino "il cibo, il vino, la moda italiani e Sophia Loren", Obama dice: "Non sono così fortunato da avere origini italiane, anche se il mio cognome finisce con una vocale, ma mi considero un italiano onorario".

"Pensiamo alla nostra storia - dice Renzi - immaginiamo cinque secoli fa quando un giovane italiano, Amerigo Vespucci, diede il suo nome all'America; e pensiamo a 70 anni fa quando tanti giovani americani hanno sacrificato la loro vita per ridare la libertà all'Italia. Grazie a queste persone".

Calorosa stretta di mano tra Renzi e Obama nello studio Ovale della Casa Bianca. Come da protocollo, dopo la cerimonia di accoglienza il premier e il presidente si sono spostati nel celebre studio del presidente americano per il faccia a faccia che precede la conferenza stampa congiunta al Rose garden. "Abbiamo tenuto il meglio per la fine", dice con il sorriso Obama a Renzi, sottolineando che si tratta dell’ultima visita ufficiale e di Stato della sua presidenza. Esprimendosi in italiano Obama ha detto: "Patti chiari, amicizia lunga", riferendosi alle ottime relazioni con il suo "friend" Renzi e fra Usa e Italia.

Stasera è in programma la cena di Stato. Non è un evento banale negli Stati Uniti. Basti pensare che Obama ne ha organizzate solo 12 nei suoi due mandati. L'ultima ha deciso di dedicarla all'Italia, come ha ricordato con orgoglio Matteo Renzi prima di partire per gli Stati Uniti. Vediamo cosa prevede il menu, deciso dallo chef italoamericano Mario Batali e da quello della Casa Bianca, Cris Comerford: prima di tutto bisogna ricordare che sarà preparato in parte con le verdure dell'orto voluto dalla first lady Michelle Obama, e con ingredienti "locali" americani, inclusi formaggio e vino. Le ricette, però, sono di tradizione italiana, come ha spiegato lo chef.

Tra gli antipasti troviamo Hamachi agrodolci, i fichi arrostiti con lo speck e i cannoli di granchio. Come primo, agnolotti con ripieno di patate dolci conditi con burro e salvia. A seguire un'insalata con zucca e formaggio pecorino. Il secondo prevede braciole di manzo con cremolata di rafano e cime di rapa. Prevista, in questo caso, anche una versione vegetariana. Infine spazio ai dessert: crostata di mele e caramello al timo, tiramisù e dolci mignon con decorazioni autunnali. Ogni pietanza sarà bagnata da un vino scelto ad hoc: si parte con un Palmina Vermentino, si prosegue con un Sangiovese Villa Ragazzi "Napa" e infine con il Ridge Vineyards Zinfandel "Easy Bench" del 2014.

Il cerimoniale della Casa Bianca presta grande cura nella preparazione dei tavoli, apparecchiati con tovaglie damascate, piatti dipinti a mano e posate dorate. La cena si svolge in un tendone attrezzato vicino al South Lawn della Casa Bianca, con decorazioni che ricordano l'influenza della cultura italiana negli Stati Uniti. A concludere il ricevimento un concerto della cantante Gwen Stefani, tre volte Grammy Award. Prima della cena, invece, Renzi e signora visiteranno l'orto della Casa Bianca voluto dalla first lady.

Commenti

baio57

Mar, 18/10/2016 - 11:49

Meglio una pizza .

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 18/10/2016 - 14:41

CHI FA GIUDA???

marcogd

Mar, 18/10/2016 - 15:05

'Azz come ci si tratta bene a sinistra, mica come i pezzenti del popolino che vanno al supermercato a sera per pagare meno le verdure... e accendono la tv (non ancora in b/n,ma ci si tornerà) per vedere il gioco Affari Tuoi, dove le nonnine accettano gli spiccioli per aiutare il nipote a metter su casa, perchè se aspetta di fare due soldi lavorando... Austerità 'sta ceppa!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 18/10/2016 - 15:08

INNAFFIARE IL TUTTO CON UNA PREGIATISSIMA MAGNUM DI GUTTALAX???

Fjr

Mar, 18/10/2016 - 15:24

Se scrivete questi articoli per farci ulteriormente incaxxare sappiate che ci state riuscendo alla grandissima,

un_infiltrato

Mar, 18/10/2016 - 15:28

Inusitato, senza precedenti, incredibile: un Capo di Governo che decide di andare in visita ufficiale al Presidente degli States, facendosi accompagnare da un attore comico. Uno dei tanti atteggiamenti di sfida da parte della stessa persona che un giorno decise di sedersi a palazzo Chigi, disarcionando a strattoni il suo predecessore. Un insulto alla Storia. Un'offesa al prestigio del Paese. Una mancanza di rispetto all'intelligenza degli Italiani. Ma un De Gasperi avrebbe mai immaginato di recarsi al Congresso Usa accompagnato da Totò? Il paragone con il principe de Curtis - che nulla ha a che fare con un qualunque benigni da strapazzo - vuol essere puramente suggestivo.

Lugar

Mar, 18/10/2016 - 15:31

Ma che senso ha una visita di stato a un presidente che ha solo due settimane di potere? Nessuna se non un passaggio di consegne.

Antonio43

Mar, 18/10/2016 - 15:35

Immagino la padronanza delle lingua dei coniugi Renzi, per non parlare dei vari imbucati al seguito. Tutti nascosti dietro a quei pochi che sanno un pò di inglese. Tutti disposti a dire sì, senza sapere che impegni prenderanno in nome dell'Italia. E poi facciamo leggi con il nome in inglese..... meglio che mi fermi!

diesonne

Mar, 18/10/2016 - 15:36

diesonne buono appetito e buona serata alla faccia degli italiani potevate stare in italia e cenare con i migranti alla mensa della caritas

manfredog

Mar, 18/10/2016 - 15:49

"Casa Bianca" di Renzi/Benigni - testo : C'è una Casa Bianca che - che mai più io scorderò - mi rimane dentro il cuore - con la mia illusion. - Era poco tempo fa - ero presidente e con furore - io ridevo e nel mio cuore - io volevo entrare la. - Tutti i Presidenti come me - hanno qualche cosa che - di terror li fa tremare - e non sanno che cos'è. - Quella Casa Bianca che - non vorrebbero lasciare - è la loro illusion - che mai più ritornerà. - E mai più ritornerà. Ritornerà. - mg.

Fjr

Mar, 18/10/2016 - 15:55

Caspita un giro nell'orto se vuole quando rientra ne abbiamo di ortaggi da tirare , ciao mangia almeno per un'anno ,tutta roba italiana ehhh garantita km0

Fjr

Mar, 18/10/2016 - 15:55

Caspita un giro nell'orto se vuole quando rientra ne abbiamo di ortaggi da tirare , ci mangia almeno per un'anno ,tutta roba italiana ehhh garantita km0

Fjr

Mar, 18/10/2016 - 15:56

Caspita un giro nell'orto se vuole quando rientra ne abbiamo di ortaggi da tirare , ci mangia almeno per un anno ,tutta roba italiana ehhh garantita km0

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 18/10/2016 - 15:56

Se puo' far piacere che un capo di Stato americano dedichi una cena in onore dell'Italia,non altrettanto si puo' dire che venga offerta ad un individuo che l'Italia non la rappresenta,sia legalmente sia moralmente,men che meno se è un pagliaccio.

Ritratto di il navigante

il navigante

Mar, 18/10/2016 - 15:59

Renzi alla Casa Bianca entra e dice: S! Badrone Obama.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 18/10/2016 - 16:00

Se puo' far piacere che il Presidente USA dedichi una cena di stato all'ITALIA,non altrettanto si puo' dire che a beneficiarne sia un individuo che l'Italia non la rappresenta,sia legalmente sia moralmente,men che meno se è un pagliaccio.

Ritratto di il navigante

il navigante

Mar, 18/10/2016 - 16:00

Correggo: Renzi entra alla Casa Bianca e dice: SI! Badrone Obama, ho fatto tutto quello che mi hai ordinato.

incomprensibile

Mar, 18/10/2016 - 16:01

L'Italia da Obama è rappresentata dai due buffoni di corte, RENZI - BENIGNI e da un gruppo di cortigiani. SCANDALOSO!!!!

bruno1959

Mar, 18/10/2016 - 16:02

E BASTA CON QUESTA ROTTURA!!! MA CHI SE NE FREGA DI STE NOTIZIE...DOPO I FUNERALI DI FO....ADESSO PURE LA CENA DI STO IMBROGLIONE!!!!

Kimjonhung

Mar, 18/10/2016 - 16:04

Guarda il caso : il cuoco è il socio di farinetti !

Massimo25

Mar, 18/10/2016 - 16:12

Io sinceramente provo imbarazzo e onestamente un "rimpianto"per i nostri governati tipo Craxi,da tutti oltraggiato,a vedere queste immagini di un falsario abusivo che si spaccia per primo ministro che và a prendere ordini dal suo capo...da vomitare.

19gig50

Mar, 18/10/2016 - 16:19

Però potevano invitare anche la presidenta e qualche clandestino. La cosa avrebbe avuto un forte impatto in Itaglia.

un_infiltrato

Mar, 18/10/2016 - 16:21

Ma è vero che al seguito del Presidente del Consiglio, in accompagnamento con Benigni ci sarà anche l'ex deputato, onorevole Luxuria?

petra

Mar, 18/10/2016 - 16:25

Mentre lui gozzoviglia in America, la Merkel, senza codazzo alcuno, è in visita in Nigeria, Mali ed Etiopia, per parlare di immigrazione illegale, commercio, aiuti, sviluppo, nonchè rafforzare i rapporti bilaterali con la Germania. Cosa che avrebbe dovuto a maggior ragione fare lui, essendo noi piu' esposti della Germania in tal senso. Ancora una volta la Germania ci supera e ci usa. Pagheremo gli aiuti all'Africa per favorire i rapporti commerciali di quei paesi con la Germania. Speriamo di avere almeno qualche beneficio in termini di rallentamento dell'immigrazione illegale.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Mar, 18/10/2016 - 16:34

Più aumenta la tensione USA-Russia, più l'Italia può trarne beneficio, come ai bei tempi della guerra fredda.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 18/10/2016 - 16:36

Ho visto il video dello sbarco di Renzi sul suolo statunitense e non ho potuto non pensare: LA SAGA DEI BARNONI

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 18/10/2016 - 16:40

Il gatto mi ha fatto 'partire' il commento non ancora terminato. Stavo dicendo che vedendo lo sbarco di Renzi e del suo seguito sul suolo statunitense, non ho potuto che pensare: Questa E' LA SAGA DEI BARBONI: ATTO PRIMO, LO SBARCO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 18/10/2016 - 16:42

Caro Obama, non si senta italiano; la politica che ha fatto finora ci ha portato al disastro, ha voluto le primavere arabe e poi è scappato, ma i migranti sono venuti tutti da noi. Godetevi la cena, ma sarà l'ultima, perchè entro il prossimo anno andrete a casa tutti e due, e non in trionfo, ma con la coda tra le gambe. La storia dirà quanti disastri avete combinato.

Libertà75

Mar, 18/10/2016 - 16:42

una lunga amicizia con un Presidente in straordinaria amministrazione per 2 mesi ancora... annamo bene

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 18/10/2016 - 16:43

Sarebbe interessante conoscere il costo di questa passerella dei nostri buffoni nazionali per rendere omaggio all'invito internazionale dell'illustre prossimo pensionato e consorte!

@ollel63

Mar, 18/10/2016 - 16:44

Obama è in uscita definitiva dalla "casa bianca", è un FORTE AUSPICIO per il quaquara renzi: uscirà presto, subito dopo, anch'egli dalla "casa rossa".

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 18/10/2016 - 16:44

cittadino italiano onorario ? il primo falso giuda e' stato individuato.Ora vediamo chi e' l'altro (i tempi si sono evoluti cambiati)

luciano32

Mar, 18/10/2016 - 16:47

Dueterzo incomodo m trombati fanno meglio di uno. Poi Benigni puo insegnare come si fa a fare ridere anche chi come loro due Renzi e Obama non hanno niente piu da ridere,

giginonapoli

Mar, 18/10/2016 - 16:48

un musulmano americano incapace e un burattino non eletto.

vittoriomazzucato

Mar, 18/10/2016 - 17:03

Sono Luca. Solo per i creduloni gli abbracci e le strette di mano posso valere qualcosa. C'è una cosa da ricordare che Obama è di sinistra come il Partito Democratico e quindi tutte le "feste" per Renzi e Moglie sono un'atto dovuto. GRAZIE.

idleproc

Mar, 18/10/2016 - 17:06

In US stanno passando un brutto periodo ultimamente, mi pare giusto che ce lo dividiamo e si divertano anche loro.

eugubensis

Mar, 18/10/2016 - 17:11

"Una forte e lunga amicizia": se l'ospite non fosse stato un nero, sarebbe statopertinente portare da parte del bamboccio di pezza chiacchierino un sacro calumet della pace, per perpetuare uno dei tanti trattati di pace e amicizia tra bianchi e pellirosse indiani, dato che tali siamo e che similmente siamo considerati.

cicciofagnetta

Mar, 18/10/2016 - 17:14

Da molti commenti di cui sopra noto una certa invidia . O sbaglio ?

Massimo25

Mar, 18/10/2016 - 17:16

Fra tre comici presenti al meeting....quello vero é Renzi:))

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 18/10/2016 - 17:18

"Patti chiari, amicizia lunga", solitamente un'intimazione non una frase particolarmente amichevole! Apprezzabile l'inglese di Scandicci di frottolo.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 18/10/2016 - 17:21

Cena di Stato a fine mandato. Renzi ci ha visto un "grande onore", io ci vedo un "dai facciamola", anche perché come ho già detto sa molto di "Ultima Cena" di Leonardiana memoria. Chissà come l'avrebbe dipinta il maestro guardando Renzi al tavolo con il Presidente degli USA.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/10/2016 - 17:35

Amicizia... hahaha ma quale amicizia... 70 anni di VASSALLAGGIO, OCCUPAZIONE, SERVILISMO.

vittoriomazzucato

Mar, 18/10/2016 - 17:35

Sono sempre Luca. Scrivere di nuovo è un dovere-piacere perché leggere il commento di "Lugar" è dire tutto. GRAZIE.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 18/10/2016 - 17:36

...ma mi considero un italiano onorario...In Italia ce ne sono migliaia di italiani onorari come lui, anche più abbronzati. Obama, meno male che prest te vèt föra di ball!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/10/2016 - 17:37

Benigni è un giusto complemento... l'epitome del CORTIGIANO.

sergio_mig

Mar, 18/10/2016 - 17:43

Invece di defilarsi dai casini il cazzaro ci inguaia sempre di più.

onurb

Mar, 18/10/2016 - 17:44

Obama, ti possiamo fare contento. Visto il colore della pelle, vieni in Italia su un barcone. Ottieni immediatamente il documento di identità e la residenza. Subito dopo ti danno anche la cittadinanza e a quel punto non saresti più un semplice italiano onorario.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mar, 18/10/2016 - 17:45

Una domanda: come ha fatto la Prof.ssa Renzi ad assentarsi dalla scuola, lei che è stata appena assunta per chiamata diretta? Gli insegnanti, è risaputo, non possono assentarsi dalla scuola se non per gravi e fondati motivi (salute, legge 104 o fondati motivi familiari che non costino all'erario. In questo caso, il docente deve provvedere a farsi sostituire senza oneri dell'amministrazione!) Barack Obama cittadino orario dell'Italia? Mi spiace per lui, ma siamo fin troppo pieni di extracomunitari, zingari e clandestini! L'intera vicenda è una pagliacciata della sinistra mondiale. Altro che ponti!

vottorio

Mar, 18/10/2016 - 17:46

"il bisogno aguzza l'ingegno": che cosa non sono disposti a fare questi due personaggi "molto singolari", ognuno per le proprie ragioni. Matteo Renzi per meglio sostenere la sua disperata propaganda referendaria si attacca al sostegno di Barack Obama che a sua volta ha bisogno per sostenere l'elezione Hillary Clinton: il primo per compiacere il secondo manda le truppe al confine con la Russia incrinandone i buoni rapporti e i Bersaglieri in appoggio alle truppe Usa a Mossul, mentre quest'ultimo dà sontuosi ricevimenti senza badare a spese. il comune denominatore è che entrambi usano denaro pubblico a piene mani senza neppure sentire il parere dei propri Popoli. dobbiamo augurarci che vinca Donald Trump perché il buon senso riporti i giusti equilibri per il bene di tutti i Popoli del mondo.

Nonlisopporto

Mar, 18/10/2016 - 17:47

botti di fine mandato per chi non xonta nulla

Una-mattina-mi-...

Mar, 18/10/2016 - 17:48

Ovverossia: "Cronache scelte tratte dalla dolce vita di un pavido inane imboscato"

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Mar, 18/10/2016 - 17:51

Tutto il mondo ride per questa buffonata organizzata da quel guitto di renzino.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 18/10/2016 - 17:54

Per uno, è sicuro che si tratta dell'ultima cena; per l'altro ......... speriamo!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/10/2016 - 18:01

Oltre 70 basi americane in Italia. Siamo legati mani e piedi alla nazione più guerrafondaia della storia. Un paese che ogni giorno minaccia apertamente di guerra la Russia e che per alleati ha sauditi e ISIS

edo1969

Mar, 18/10/2016 - 18:02

Renzi è una nullità, quanto ci manca invece Berlusca! quando gridó sguaiatamente "ueeeeh mister obamaaaaa" alla foto di gruppo tanto che la regina d'inghilterra disse (trad.) "ma chi è sto cafone?"

gcf48

Mar, 18/10/2016 - 18:02

cicciofagnetta invidia? certo perché non mi hanno invitato. maleducati

edo1969

Mar, 18/10/2016 - 18:06

Presto amici del giornale, ma quale casabianca chi se ne frega, sulla spiaggia di Fregene c'è la Camusso, ha appena ordinato un piattone di cozze alla marinara! Alla faccia della cgil. Venite e paparazzatela mi raccomando mandate un giornalista dei migliori tipo F. Boschi, stavolta scatta il pulitzer

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 18/10/2016 - 18:08

@Roberto_70 Speriamo sia davvero l'ULTIMA CENA....per entrambi.Quanto al "maestro" mi piace pensare che ,magari,si sarebbe rifiutato di dipingerla,con quei due....

edo1969

Mar, 18/10/2016 - 18:09

manfredog 15:49 ah ah ahhaaaa e che **z** di canzone sarebbe ah ah ah ormai siete al delirio bananas... per un bulimico di letame del web come me, venire qua è come entrare in rosticceria

paràpadano

Mar, 18/10/2016 - 18:11

cicciofagnetta , qua non si tratta d'invidia , mi sembra che questo presidentello non eletto ci prenda per il c..o recandosi in visita con tanto di giullare al seguito a uno che tra 15 giorni non sarà più nessuno e che i "cow boy " stessi vogliono dimenticare velocemente. Ricordiamoci anche che questo abbronzato ci ha sempre trattato come una sua colonia.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 18/10/2016 - 18:13

cicciofagnetta,non e' invidia, e che ci domandiamo in che razza di teatrino ci hanno cacciati e cosa ci vogliono far credere!!!

Polgab

Mar, 18/10/2016 - 18:14

Che cosa ce andato a fare ? è un'idiozia tra qualche giorno Obama non ci sarà più, che vinca Trump o la Clinton. Se dovesse vincere il "No" poi tra qualche giorno anche PINOCCHIAVELLI non ci sarà più, allora tutto questo per cosa? è cosi attaccato alla poltrona che è disposta a tutto, anche lucidare le scarpe a Obama...

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 18/10/2016 - 18:15

le battute di OBAMA SONO + DIVERTENTI DI BENIGNI !!VORREI ANTENATI ITALIANI NEMMENO A ZELIG AH AH AH AH AH AH!!

Anonimo (non verificato)

fergo

Mar, 18/10/2016 - 18:29

marionettista e marionette.....il maligno benigni era presente pure lui?

Ritratto di mambo

mambo

Mar, 18/10/2016 - 19:35

che banda! A me fa ridere Renzi più che Benigni. Comunque che tristezza fra tutti. CHE FINE CHE ABBIAMO FATTO:

un_infiltrato

Mar, 18/10/2016 - 19:43

Tanto rumore per nulla. In soldoni, l'uscendo renzi va a salutare l'uscente obama. Ma siccome quest'ultimo, bene o male è pur sempre il presidente usa, questa sceneggiata tra trapassandi può tornare utile al Nostro, in quanto suggestiva (per i gonzi). Alla comitiva di teatranti che accompagna il Nostro in quest'ennesima scorribanda vacanziera a mie spese, non ha fatto in tempo ad aggiungersi il premio Ikea dario fo, anzi fu, giorni fa trapassato in odore di santità.

manfredog

Mar, 18/10/2016 - 23:26

Ehm, Egregio Signor 'edo 1969', è sicuro di essere normale !? mg.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Mer, 19/10/2016 - 06:51

Non so se questo super ricevimento e super viaggio convincerà gli italiani a votare si'. Potevano comprare ognuno un biglietto d'areo e con un normale viaggio di linea andare negli Usa. Renzi parlerà al Congresso?!!!!!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 19/10/2016 - 09:35

Avete usato nell'articolo la parola giusta, PROTOCOLLO. Quando lì vedrò insieme in Versilia allora si potrà parlare di amicizia. Berlusconi era ed è amico di Putin, non avevano o hanno bisogno di queste cerimonie per vedersi.

manfredog

Mer, 19/10/2016 - 13:44

Ehm, vero quel che dice, Egregio Signor Roberto_70 , proprio vero, ma alla parola/forma PROTOCOLLO, che è ciò che ha usato effettivamente 'Obamu' con Ren-zietto, io aggiungerei anche la frase della reale consistenza della politica americana (e non della presunta amicizia..) nei confronti del 'nostro' 'previdente', e cioè ..'visita come da PERILCOLLO ci ha sempre tenuto', e non magari, come qualche giullare oramai 'incostituzio-nato' sperava, che noi li prendessimo per le balle .. casomai il contrario, se 'l'uomo del ponte' non dovesse dire..si..!! mg.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 19/10/2016 - 16:00

Per questa cena di stato, certamente molto importante, e soprattutto per la pubblicità al SI, Obama ha già chiesto la contropartita: l'Italia deve mandare gli uomini in Libia! Te capì?