Migliaia di battesimi tra i profughi islamici arrivati in Germania

A Berlino e ad Hannover il fenomeno è in aumento negli ultimi anni: conversione sincera o solo un escamotage per ottenere la protezione internazionale?

C'è una parrocchia luterana, a Berlino, dove il premier ungherese Viktor Orbàn dovrebbe farsi una passeggiata. Chissà che direbbe il primo ministro magiaro, da tempo preoccupato per la minaccia migratoria all'identità cristiana dell'Europa, scoprendo che in Germania ci sono comunità cristiane che aumentano il numero dei propri membri proprio grazie all'immigrazione dei musulmani.

Il pastore Gottfried Martens, della chiesa berlinese della Santissima Trinità, annuncia di aver battezzato oltre seicento musulmani dal 2008 ad oggi. Cinquanta sono previsti per il solo mese di novembre. Tutti i catecumeni, naturalmente, devono prima completare con successo il corso di catechismo e verificare con il pastore la sincerità della propria vocazione.

La maggior parte sono afghani, siriani e iraniani, forse facilitati dall'appartenenza all'islam sciita. Qualcuno, per la verità ha ipotizzato che dietro il boom di conversioni possa celarsi il desiderio di ottenere più facilmente la protezione internazionale. Naturalmente l'appartenenza a una determinata religione, per chi fugge dalla guerra, non determina alcuna discriminazione, né in un senso né nell'altro. Tuttavia chi si converte al cristianesimo una volta arrivato in Europa ha molte meno possibilità di essere rimandato nel Paese d'origine, se i cristiani dovessero esservi perseguitati.

I convertiti, però, assicurano che la loro fede è sincera: "Mia madre è musulmana, ma io ho deciso di convertirmi - dice Asma a La Croix, afghana di diciassette anni - In Grecia e in Italia ho avuto modo di capire cosa sia il Cristianesimo. È la migliore religione che abbia mai conosciuto."

Il caso della parrocchia della Santissima Trinità, però, non è isolato: ad Hannover un altro pastore conta duemila battesimi dal 2008, mentre un'altra piccola parrocchia di Berlino afferma di aver convertito altri centoventi musulmani in tre anni.

Commenti

Tergestinus.

Mer, 30/09/2015 - 11:36

Ovviamente i pastori luterani sono molto attivi nell'evangelizzazione degli immigrati, visto che le loro chiese ormai sono deserte. Ma i preti cattolici, le cui chiese non sono poi molto più frequentate di quelle luterane, che cosa stanno facendo per diffondere la buona novella tra i musulmani? Ovviamente nulla, ormai la carità si esercita solo nei confronti dei corpi, guai farlo anche nei confronti delle anime. Del resto lo ha detto il papa che il proselitismo è una sciocchezza... Nella mia città esiste già da anni la chiesa evangelica cinese. Quanti cinesi han convertito i preti cattolici?

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 30/09/2015 - 11:40

puro escamotage per essere mantenuti dagli europei! questi nascono e muoiono musulmani

MEFEL68

Mer, 30/09/2015 - 11:42

Si fa preso a verificare la sincerità della loro conversione. Dopo il Battesimo, una bella festa che preveda nel menu braciole di maiale, wurstel e norcinerie varie.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 30/09/2015 - 11:43

parigi val bene una messa

MEFEL68

Mer, 30/09/2015 - 11:43

Dimenticavo: madri e madrine senza chador, burqa e altri veli islamici.

VittorioMar

Mer, 30/09/2015 - 11:50

...non è vero....tanto si può sempre "ABIURARE"..

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 30/09/2015 - 11:53

Propendo per la seconda ipotesi

Effe48

Mer, 30/09/2015 - 11:58

Ho da tempo un sospetto: Non sarà che "el papa" da buon gesuita stia cercando con tutti questi suoi "viaggi e sermoni" di fare in modo che (visto il calo ormai inesauribile tra gli indigeni) il gregge possa crescere attraverso queste pratiche? Altrimenti perchè riempire di islamici i Paesi cristiani?

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Mer, 30/09/2015 - 12:02

Occhio ..... che per il 90% quelli sono dei veri paraculi !!! per il proprio tornaconto sarebbero capaci di venderti per buona la nonnina seppellita 3 anni prima !!!!!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 30/09/2015 - 12:05

Mai fidarsi di uno che cambia bandiera e questo vale sia per la politica che per la religione.

venco

Mer, 30/09/2015 - 12:14

Attenzione ai musulmani, perche sono molto dissimulatori.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 30/09/2015 - 12:16

Che sia una conversione di comodo per avere più facilmente protezione non credo. Non mi pare infatti che i musulmani non siano sufficientemente protetti e tutelati qui da noi, anzi, a volte si ha l'impressione dell'esatto contrario (tra sanità e istruzione gratis, e spesso anche vitto e alloggio ...). Per cui ritengo che sia in sé una buona notizia.

Blueray

Mer, 30/09/2015 - 12:18

Avranno avuto quattrini in cambio

santecaserio55

Mer, 30/09/2015 - 12:44

Speriamo che dopo aver scoperto il cristianesimo diventino atei

Tergestinus.

Mer, 30/09/2015 - 12:51

Effe48: legga meglio l'articolo. Si parla di pastori luterani, non di preti cattolici. Dal concilio vaticano II in poi la chiesa cattolica ha rinunciato a convertire eretici e pagani. Ormai sono passati più di cinquant'anni, dovrebbe essere cosa risaputa! Invece quando si parla di chiesa e preti imperano ancora luoghi comuni risalenti agli anni cinquanta.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 30/09/2015 - 13:00

In realtá temo possa essere una sorta di quinta colonna. L'Islam non prevede abiure; e la pena per l'apostasia è spesso (sempre per lasharia) la morte... Dunque avranno uno scopo recondito (con il permesso di qualche imam "progressista")

Effe48

Mer, 30/09/2015 - 13:33

Tergestinus: Mi aspettavo qualche precisazione (luterani, NON cattolici), non sono così informato (neppure mi interessa); questo non mi toglie certo il diritto di criticare quello che "leggo" nelle azioni di chi sta governando le varie "chiese". Stia bene.

diwa130

Mer, 30/09/2015 - 14:03

E' probabilmente la voglia di integrarsi e tagliare i ponti con un passato di sofferenze. E' una cosa positiva in quanto il cristianesimo e' piu' consono alle societa' occidentali moderne (l'illuminismo ed secoli di lotte contro l'oscurantismo e la superstizione hanno radicalmente cambiato questa religione). Lo dico da ateo. L'islam e' un forte ostacolo all'evoluzione culturale della gente, mentre il cristianesimo non lo e' piu'.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 30/09/2015 - 14:07

"Mia madre è musulmana, ma io ho deciso di convertirmi ... " Strano ... molto strano che la sua famiglia musulmana non abbia impedito alla propria figlia di diventare una "infedele". Cerchiamo d'essere meno ingenui perché fino ad oggi lo siamo stati troppo!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 30/09/2015 - 14:36

Viene in mente la dissimulazione, prevista e giustificata nel loro libro assurdo e violento come il suo folle ispiratore.

Opaline67

Mer, 30/09/2015 - 14:45

puro escamotage ! sono solo "apostati" di comodo pronti a ricongiungersi alla loro causa al momento venuto.

marcogd

Mer, 30/09/2015 - 17:08

600 dal 2008 ad oggi,cioè in 7 anni,cioè 85 all'anno,cioè una quindicina di nuclei familiari (di 5 elementi, che sappiamo ottimistico ma accettiamo per semplicità di calcolo). Bene, siamo salvi...

marcogd

Mer, 30/09/2015 - 17:10

Oh,sì,contando anche quelli dichiarati(?) nelle altre città, si attiv a ben 77 mini-nuclei familiari...

berserker2

Gio, 01/10/2015 - 15:25

afrigani senza dignità ed onore!

Una-mattina-mi-...

Lun, 19/12/2016 - 14:09

SOLITE INDECENTI RECITE PER OTTENERE IMMERITATI PRIVILEGI. TOGLIETE I PRIVILEGI, E CROLLERANNO I BATTESIMI.