Le Pen: "La Merkel vuole nuovi schiavi"

La Germania stanzia 6 miliardi per l'accoglienza dei rifugiati. Ma il Front National francese accusa: "Berlino vuole solo aiutare la propria economia con manodopera a basso costo"

"La Merkel è in cerca di nuovi schiavi". È la dura accusa che Marine Le Pen lancia alla Germania, che in questi giorni ha deciso di cambiare strategia e accogliere i profughi siriani.

"La Germania apre le porte ai migranti perché recluta schiavi per la sua economia", ha detto la leader del Front National in un incontro coi sostenitori a Marsiglia, "La Germania probabilmente pensa che la sua popolazione sia moribonda e di poter continuare ad abbassare i salari reclutando schiavi attraverso l’immigrazione di massa". Proprio in queste ore Berlino ha annunciato che stanzierà 6 miliardi di euro per l'accoglienza, mentre fonti Ue parlano di almeno 31mila profughi "assegnati" proprio alla Germania.

La posizione del partito di estrema destra francese è ovviamente opposta: "Non possiamo accogliere tutti, non abbiamo i mezzi per essere i più generosi del mondo. È tragico che ci siano persone che versano in uno stato di miseria ma non è egoista pensare al tuo popolo quando sei un leader nel tuo Paese. Semmai è la prima missione che ci si deve prefiggere", ha detto la Le Pen a poche ore dalla decisione dell'Europa di dare alla Francia 24mila rifugiati, nonostante i sondaggi di questi giorni sostengano che il 55% dei francesi non voglia imitare la Germania nelle politiche di accoglienza. L'unico modo "per mettere gli islamisti radicali in ginocchio", dice la Le Pen, che ha criticato anche la pubblicazione della foto di Aylan Kurdi, sostenendo che quello scatto è stato usato per "far sentire in colpa gli europei" dai "politici che gettano la morte di un bambino in faccia".

Commenti

venco

Lun, 07/09/2015 - 12:44

La Merkel non conosce l'islam e gli islamici.

Ritratto di Izarbetaurrekoduna

Izarbetaurrekoduna

Lun, 07/09/2015 - 12:46

Be' la Germania pensa di poter sfruttare la manodopera a basso costo Perché da lei non c'è disoccupazione. Ma da noi, con il 90% di disoccupazione giovanile (non è il 45% perché bisogna aggiungere studenti universitari, futuri disoccupati, professionisti a reddito zero ecc.) accogliere manodopera a basso costo vuol dire impoverire irrimediabilmente la nazione.

james baker

Lun, 07/09/2015 - 12:53

E' certo e sicuro che la Merkel non é una sprovveduta : fa e farà gli interessi della Germania in questa crisi internazionale. C'é una differenza tra Merkel e Le Pen : la Merkel decide, la Le Pen chiacchiera e basta. -james baker-.

agosvac

Lun, 07/09/2015 - 12:55

Forse la signora le Pen ha ragione quando pensa che la merkel si voglia assicurare manodopera a basso costo. Il problema è che questa manodopera a basso o bassissimo costo prima o poi toglierà lavoro agli stessi tedeschi che sono sì crucchi ma non completamente cretini. Quando si accorgeranno che non avranno più lavoro, allora cominceranno i grossi guai!!!!! Tra l'altro questi lavoratori a basso costo un giorno o l'altro dovranno pur percepire una pensione e sarà a detrimento delle pensioni dei tedeschi. Neanche la Germania è nelle condizioni economiche di far fronte a questa marea d'immigrati. Anche perché la loro economia non cresce più del 3/4% annui, se va bene cresce dello 0,6 o 0,7%!!!!! Il che potrebbe essere sufficiente per i tedeschi ma non certamente per tedeschi ed immigrati!!!!!

Felice48

Lun, 07/09/2015 - 12:56

Le Pen ha occhi aperti e ha capito benissimo la mossa della merkel furbastra.

giovanni951

Lun, 07/09/2015 - 12:58

questo lo sanno tutti...ma ció non vale solo per la merkel Che cmq si é presa i piú istruiti e ha lasciato ad altri gli africani.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 07/09/2015 - 13:00

Anche quest'altra non sa più dove sbattere la testa. Anche lei si era rivolta alla pancia dei francesi. Ma anche i francesi sono andati a defecare e ora vedono le cose in modo più chiaro.

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 07/09/2015 - 13:02

MI SA CHE LA LE PEN HA RAGIONE. ANCHE IN ITALIA IL PD USA I NEGRI COME SCHIAVI ALLE FESTE DEL PARTITO COMUNISTA.

Ritratto di xulxul

xulxul

Lun, 07/09/2015 - 13:03

Che abbia ragione ulfkotte ( ex zeitung) che questo calo di brache della ue nasconda un piano svuotare la striscia di gaza? Tanto la c....a si prende i migliori,i siriani. Gran parte cristiani....

cgf

Lun, 07/09/2015 - 13:09

vi è una folta presenza Turca in Germania, Angela ne ha tenuto conto?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 07/09/2015 - 13:09

Marine vous avez raison! Complètement.

Zorronero

Lun, 07/09/2015 - 13:09

serviva un francese per dircelo... !!! ma è ovvio!! o davvero che per puro spririto umanitario la sellerona facesse entrare tutta sta gente in germania????

Zorronero

Lun, 07/09/2015 - 13:11

scusate la mia ignoranza: ad esempio gli USA.. sbaglio o le frobtiere sono presidiate.. e col cavolo che si entra?? o erro??

poitelodico

Lun, 07/09/2015 - 13:11

@ james baker: la Le Pen chiacchiera e basta perchè per ora di più non può fare. Magari avesse il potere, ce ne sarebbero pochi che verrebbero in Francia a campare di rendita come da noi... In Europa c'è chi chiacchiera troppo e decide male.

venco

Lun, 07/09/2015 - 13:11

Non capisco che necessita di manodopera abbia la Germania, hanno 8 milioni di occupati con il mini-job, che è un sistema precario peggio del nostro job-acht, di questi tanti lavorano 4 ore al giorno per 400 euro mensili

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 07/09/2015 - 13:15

PERFETTAMENTE D'ACCORDO! FINALMENTE QUALCUNO CHE HA CAPITO COSA C'È ALLA RADICE DEL FENOMENO.

chiara 2

Lun, 07/09/2015 - 13:16

E' chiaro che è cosi: a quale nazione viene concesso di SCEGLIERLI, come alla fiera del bestiame? L'Italia deve accettare di tutto mentre Germania ed Inghilterra li SELEZIONANO...bravi razzisti, bravi nuovi schiavisti

federicop

Lun, 07/09/2015 - 13:16

GRANDE MARINE !!!!

Iacobellig

Lun, 07/09/2015 - 13:20

La Merkel sicuramente ha visto nei migranti la convenienza della germania, se non altro perchè siriani. Non è comunque da escludere che l'apertura sia propizia per un attacco all'Isis.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 07/09/2015 - 13:20

Questa signora, usa l`Unione Europea solamente per il suo paese, e gli ALLOCCHI Italiani al Governo, sono i lecchini di turno!!!

Iacobellig

Lun, 07/09/2015 - 13:22

La signora Le Pen ha centrato, comunque, il pebsiero della Merkel.

Luigi Farinelli

Lun, 07/09/2015 - 13:23

E infatti abbassare i salari dei lavoratori europei è uno degli scopi che l'immigrazione di massa vuole conseguire (immigrazione provocata ad arte con interventi ben programmati che poi vengono fatti passare come avvenenti per caso o per forza maggiore). Ma non è l'unico scopo: l'altro è il rincoglionimento di massa (già ben avviato attraverso i media di regime, RAI in testa) preludio alla tabula rasa degli Stati nazionali, della libertà di opinione e alla creazione dell' "uomo nuovo", in costruzione presso le "obbedienze" e le logge massoniche e da utilizzare come gallina d'allevamento dell'élite autoeletta al potere.

miaopinione

Lun, 07/09/2015 - 13:23

Vivo in Germania e posso dirvi, che qui i politici dicono apertamente che hanno bisogno degli immigrati e rifugiati, ma non come manodopera a basso costo. Al contrario, c´e´ bisogno di lavoratori a reddito regolare per assicurare le pensioni future. Il motivo e´molto semplice, a causa dell´invecchiamento demografico nei prossimi 10 anni andranno in pensione circa 6,5 milioni di tedeschi per i quali pero´non ci sono giovani a rimpiazzare il posto e che quindi non andranno a versare nei fondi pensionistici. Ecco perche´si cerca di trovare un posto per i rifuggiati. Per ora comunque e´soprattutto un movimento umanitario, senza per voler nascondere vantaggi futuri. E anche del fatto che naturalmente si preferiscono lavoratori qualificati viene fatto un segreto. Il commento della Le Pen e´solo un blablabla...ma quali schiavi. Molti dei rifuigiati (non degli immigrati) tra l´altro vorrebereo tornare nel loro paese, non appena torna la pace.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 07/09/2015 - 13:27

Marine Le Pen è l'unico politico della scena europea che lascia traspirare un raggio di speranza verso il futuro.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 07/09/2015 - 13:30

Marine ha lanciato una considerazione esatta. Del resto solo un ixxxxxxxe di enorme caratura può equivocare scambiando una politicante scaltrita per la Madonna della Misericordia....

Vera_Destra

Lun, 07/09/2015 - 13:33

E' sempre un piacere leggere i penosi interventi dei lettori del "Giornale della famiglia", ormai schierato su posizioni lepeniste e di estrema destra. La vera Destra è la tanto vituperata (da voi) signora Merkel, unica vera statista in Europa. In Italia ormai siamo ridotti così, orfani di politici veri, fra deliri razzisti e fans del bulletto fiorentino.

alberto_his

Lun, 07/09/2015 - 13:35

Il capitale vuole tanti schiavi; dopo aver ottenuto la libertà di circolazione, ecco che impone la libertà di circolazione della forza lavoro causa emergenze create e/o inventate.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 07/09/2015 - 13:36

Quello che ha detto la Le Pen è la pura verità ed io è da tempo che lo dico senza essere un politico. La mira degli Stati che hanno grosse fabbriche, proprio come la Germania, è quella di importare mano d'opera a basso costo in modo da ridurre il costo del lavoro, facendo così concorrenza sleale agli Stati come per esempio l'Italia che ha un costo del lavoro altissimo.

petra

Lun, 07/09/2015 - 13:38

# Agosvac I 20 mila apprendisti di cui hanno bisogno gli imprenditori tedeschi, avranno un permesso di 3 anni, come richiesto dagli imprenditori stessi. I tedeschi non hanno paura che costoro gli rubino il posto di lavoro (da: Frankfurter Allgemeine Zeitung).

leserin

Lun, 07/09/2015 - 13:38

Ipotesi tutt'altro che peregrina, dato che la Germania, e in particolare la Baviera, ha un forte bisogno di manodopera. Per noi la situazione è completamente diversa.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 07/09/2015 - 13:40

Il limite di una donna in politica è che questa pensi alla "testa" della gente,in particolare nei clandestini, mentre loro pensano alla pagnotta. Una volta a pancia piena questi,avendo compreso la debolezza degl'occidentali e cristiani,alzeranno sempre di più la posta,cosa che gia accade in Italia, alla ricerca dello scontro sociale,ovvero religioso. E' quello che già accade in Italia,ventre molle dell'Europa. La domanda vera è un'altra:chi c'è veramente a tirar le fila dietro i vari Isis? Avremo molte sorprese quando avremo la risposta,e nessuna piacevole.

Ggerardo

Lun, 07/09/2015 - 13:54

La stupidita', meschinita', mancanza di senso politico di sta Le Pen fa rabbrividire. E' la miglior alleata di Salvini. Dio li fa e poi li accoppia

63FRANCK

Lun, 07/09/2015 - 13:57

caro "miaopinione" se l'europa fosse un entità unica e la germania avesse bisogno di manodopera dovrebbe prenderla dai stati membri con campagne d'informazione adeguate ecc non è pensabile che l'italia e francia abbiano 4 milioni di disoccupati e altri 5 milioni di spagnoli debba prendere manodopera di immigrati (non rifugiati). la verità sta che vuole pagarli poco... chiaro il concetto?

Libertà75

Lun, 07/09/2015 - 14:00

Purtroppo la Le Pen ha ragione da vendere

Noidi

Lun, 07/09/2015 - 14:03

Vorrei ricordare a tutti i "Geni" che scrivono che in Germania da inizio anno esiste il salario minimo, 8,50€ l'ora.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 07/09/2015 - 14:08

Pajasu75 - Contro una mezza-donna ci vuole una donna.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 07/09/2015 - 14:25

#Omar El Mukhtar Saranno i Crucchi, domani, a saper dove far sbattere la testa alla Kulona. Quando si vedranno tutti i giorni l'inverecondo spettacolo di deretani protesi al cielo e teste rivolte alla Mecca. Puoi scommetterci.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 07/09/2015 - 14:32

6miliardi praticamente 1000 euro rubati a 6milioni di cittadini. I nostri IMU quelli che dovevano servire a diminuire il debito pubblico se ne vanno per mantenere gli stranieri. Invece di combattere se la svignano, come i nostri quando è scoppiata la guerra e si sono presentati a fine guerra come se ci avessero liberato loro.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 07/09/2015 - 14:32

@Omar El Mukhtar: fra le cose che i francesi ora vedono in modo più chiaro, ...ci sei anche tu...?

james baker

Lun, 07/09/2015 - 14:34

poitelodico Lun, 07/09/2015 - 13:11 : il mondo, mio caro, é stato sempre di due categorie, chi puo' e chi non puo'. ....... """ NOI, .... PUO' !!!!! """. -james baker-.

vince50_19

Lun, 07/09/2015 - 14:41

Manodopera a basso costo, in Germania, per rimpiazzare quelli che andranno in quiescenza. E i "nuovi arrivi" si accontenteranno senza fiatare. La Le Pen, pur non avendo potere politico non dice queste cose per piaggeria o per attirare consensi, quanto e solamente perché il ragionamento che fa è di una logica reale, disarmante. Le industrie non solo tedesche, i soliti affiliati alla massoneria più bieca, han bisogno di schiavetti (tipo quelli degli antichi egizi) per incrementare i loro luridi guadagni che grondano "sangue". Certe manovre così improvvise non possono che portare a pensare quanto da me ipotizzato. E' il "jobs act" tedesco: pochi soldi e poche garanzie sindacali.

Mano-gialla

Lun, 07/09/2015 - 15:11

IN GERMANIA CE'LAVORO? SI SI CHIAMA ZEIT ARBEITEN E QUESTO E IL LAVORO DEI MODERNI SCHIAVI # I TEDESCHI NON SONO SCEMI L'ORO SANNO QUELLO CHE FANNO SOLO renzi NON CAPISCE NA MINGHIA CIUS !!!!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 07/09/2015 - 15:45

@james baker - non risulta a nessuno che Marine Le Pen sia al potere per cui malignare che chiacchiera e basta è proprio fuori luogo! non ha forse ragione che tutta questa immigrazione è voluta proprio perchè sarà manodopera a basso costo? non le è venuto mai una volta un simile sospetto?nooo? allora si svegli!

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 07/09/2015 - 16:03

E provare - sia a livello economico che culturale - ad incentivare le nascite di tedeschi, anzichè fare entrare gente di tutt'altra religione, mentalità non sarebbe meglio? Invece di quelle caxxate dei matrimoni gay, tanto per fare un esempio a caso, facessero tutto quel che si può perchè le famiglie possano avere più figli.

Lucky52

Lun, 07/09/2015 - 16:12

SE la Germania ha così bisogno di mano d'opera e vuole persone da impiegare nel lavoro e non sfruttare c'erano prima gli europei o ci siamo dimenticati che in Italia la disoccupazione è al 12% e quella giovanile al 50%. Forse vogliono sfruttare gente a basso costo tirandogli il collo.Stanno però distruggendo l'Europa. FORZA LE PEN resisti.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 07/09/2015 - 16:32

Mah, giorni fa Il Giornale ha pubblicato un articolo che evidenziava i costi notevoli dell'immigrazione, che si "mangerebbero" IMU e TASI. Io sono stato l'unico a integrare l'articolo con l'osservazione che l'immigrazione ha sì un costo, ma anche la sua utilità economica, perché gli immigrati - quando lavorano regolarmente - contribuiscono all'economia nazionale coi loro contributi INPS e INAIL e con i consumi (IVA), e perfino quando non sono regolari (come spesso avviene al Sud), contribuiscono alla formazione della ricchezza privata delle imprese. E lì giù tutti a criticare, sostenendo che gli immigrati sono solo un costo e che non lavorano (mentre i dati ci dicono che la maggioranza lavora). Adesso che la Le Pen dice che gli immigrati servono come manodopera a basso costo, gli stessi di prima la appoggiano "completamente". Ridicoli.

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 07/09/2015 - 16:45

Tra l'altro l'occidente è proprio stupido (o masochista?), boh propendo per entrambe le ipotesi. Basta leggere un qualsiasi giornale che approfondisca questo tema per constatare che le coppie affermano di volere più figli di quelli che si possono permettere e allora lungimiranza vorrebbe che si incentivino le nascite e invece è sotto gli occhi di tutti l'attacco che viene da più parti alla famiglia, invece di incentivare le nascite, stanno smontando la famiglia, con le unioni civili e i divorzi brevi che rendono la stabilità delle famiglie più precaria.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 07/09/2015 - 17:05

kikina69 - hai ragione da vendere, ma come è palese certi poteri stanno cercando di annientarci quindi da una parte appoggiano il ricambio sociale (ossia i clandestini islamici e non) e dall'altra promuovono tutto quei comportamenti che non fanno vincere la natura (ossia l'omosessualità e il non fare figli demoralizzando la gente). Prima tutti se ne accorgono meglio è.

beppazzo

Lun, 07/09/2015 - 17:14

Un tempo la GERMANIA faceva la guerra grazie ai prigonieri, che schiavizzati dovevano lavorare per il 3° Reich, ora seppur con modalità diverse si serviranno degli immigrati, che a basso costo saranno gli artefici del prossimo miracolo economico ma sopratutto del predominio assoluto della Germania all'interno dell'UE, noi ridotti a succubi inani, alla faccia della resistenza ed alla vittoria sul feroce tedesco di gloriosa memoria. Capisco pertanto perche' la Gran Bretagna non voglia più partecipare ad una unione non più di pari.

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 07/09/2015 - 18:22

Italia nostra grazie! Potrei raccontarle di come a noi - quando ero in coppia - lo stato non ci abbia affatto aiutato ad avere bambini, ma non interesserebbe a nessuno e poi è questione troppo intima per riportarla anche se in anonimato qui. posso solo dirle che il tema mi sta a cuore per averlo vissuto sulla pelle e anche per il volontariato che ho fatto. Ho bene a mente che in Italia ancora si ricorre all'aborto per motivi economici, o quantomeno questo è quello che riferiscono coloro che si affidano alle varie associazioni di aiuto alla vita. Ecco perchè mi arrabbio se sento dire che occorre far venire qui gli africani perchè non ci sono nascite, quando nessuno nella cattolicissima italia ha mai fatto niente per aiutare concretamente la famiglia! ho alcuni motivi personali perchè mi ribolla il sangue!!

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 07/09/2015 - 18:30

@Liberopensiero77: è ritorniamo al discorso che facevo prima. E' anche (soprattutto) un discorso culturale. Quegli immigrati che lavorano spesso fanno lavori che gli italiani non vogliono più fare e quindi io mi chiedo: perchè non analizziamo una volta tanto le cause e non facciamo in modo che gli autoctoni riprendano ad avere la voglia e la disponibilità, la capacità di adattarsi a fare lavori che magari non sono quello per cui si è studiato o quello della vita, ma che comunque permettono di portare a casa la pagnotta? Possibile che ci sia un 40% di disoccupazione giovanile e poi dobbiamo "importare" le badanti dalla romania/Moldavia/Ucraina?

Anonimo (non verificato)

cicciosenzaluce

Lun, 07/09/2015 - 18:41

Il vostro Padrone,si rivolge sempre ai moderati,la Le Pen,fa parte di questi ?

lento

Lun, 07/09/2015 - 18:57

Le frontiere chiuse rendono il popolo libero e sicuro !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 07/09/2015 - 19:47

QUELLO CHE DICO IO PERò GLI SCHIAVI SIANO FRANCESI

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 08/09/2015 - 09:23

@kikina69, concordo con quanto dici. L'aspetto culturale è fondamentale per l'orientamento lavorativo, ma non solo. I giovani italiani non vogliono fare spesso lavori manuali perché dispongono di titoli di studio spesso rilasciati facilmente senza nessuna selezione (e di questo è responsabile il sistema scolastico). Vogliono tutti fare i "dottori", o almeno un lavoro impiegatizio, snobbano i lavori manuali, spesso faticosi e poco retribuiti. In questa operazione snobistica li aiuta spesso anche la famiglia, che li sostiene economicamente, consentendogli di vivere in famiglia senza lavorare. Difficile un’inversione di tendenza: la riforma della scuola approvata di recente potrebbe servire, se realizzasse effettivamente un collegamento concreto fra la scuola e il mondo del lavoro, com’è stato previsto. Diversamente, i lavori manuali continueranno a farli gli immigrati.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 08/09/2015 - 10:06

KIKINA69 VOI IN ITALIA AVETE IL DNA DEI ROMENI, LEGGITI LA STORIA ...

vince50_19

Mar, 08/09/2015 - 10:13

liberopensiero77- I "migranti regolari" pagano le tasse ma .. per i nostri giovani cosa fa questo governo? Per i 3,4 milioni di precari che fa questo governo? Per quei circa 2,2 milioni di persone che, sfiduciati dall'assenza di questo governo nel mondo del lavoro, non cercano più il lavoro, che fa questo governo? Per quelli che, per campare (non per arrotondare) lavorano in nero e per quelli che stanno entrando nel mondo dei poveri (4 milioni secondo l'Istat) cosa fa questo governo? L'ingresso dei migranti in Italia chi lo paga, solo l'Ue? .. mmm .. qualcosa che non quadra nelle intenzioni di questo governo inchinato alla Troika, all'abbronzato e alla tedesca falsa buonista. Non crede sia un bene evitare ingressi indiscriminati, come il salvatore dell'Africa, Asia etc, avvalendosi del "docile" agrigentino sta facendo ora? A tutto deve esserci un limite, ma quello della stupidità/malafede umana di certi governanti pare sia ancora poco noto.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 08/09/2015 - 10:40

@Libero pensiero grazie! Molto interessante il suo ultimo post!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 08/09/2015 - 10:53

@vince50_19, guardi che l'ho già detto più volte, sono contrario all'immigrazione selvaggia e indiscriminata. La Merkel, con la sua nuova linea politica aperturista, è arrivata a dire perfino che la Germania è favorevole all'immigrazione dei profughi "senza limite". E' chiaramente una castroneria, il limite è fisiologico, non possiamo trasferire il medio oriente e il nord Africa in Europa ... Per il resto non carichi tutte le responsabilità dei problemi esistenti sul governo in carica. La situazione attuale è in gran parte stata ereditata dai governi precedenti (di destra come di sinistra), e anzi bisognerebbe dare atto a Renzi di star cercando di cambiare le cose (per es. col Jobs act e con la riforma della scuola, ingiustamente avversata dal centro-destra). Saluti

vince50_19

Mar, 08/09/2015 - 12:21

Liberopensiero77 - "Per il resto non carichi tutte le responsabilità dei problemi esistenti sul governo in carica. La situazione attuale è in gran parte stata ereditata.." Appunto per questo che certa malafede e stupidità che mi pare "indotta", invece di portare a più miti consigli e diluiti nel tempo. Adesso non ci sono al governo i moralmente superiori, quelli che stanno nelle posizioni di eccellenza della politica economica e sociale dell'Italia repubblicana, giusto? Si vede: risultati, come direbbe Abatantuono, sono "eccezziunali".! (il jobs act è una creatura della Troika discutibilissima, ottenuta con i voti dei "responsabili", ad es. Il discorso sarebbe troppo lungo per smentirla, quando si mettono pezze che poi con il tempo cascano..) Saluti a lei.