Il premier australiano fa il verso a Trump

Il premier australiano Malcolm Turnbull fa il verso a Donald Trump. E ripercorre il loro rapporto, nato da una burrascosa telefonata lo scorso mese di gennaio

Chissà come la prenderà Trump. Il premier australiano Malcolm Turnbull gli ha fatto il verso durante l'evento annuale "Press gallery mid-winter ball" alla Parliament House di Canberra. La scena è stata ripresa da Channel Nine Television, che ha scelto di diffondere la registrazione rompendo con la tradizione che circonda di riservatezza l'evento, dai toni goliardici.

Prima di tutto Turnbull ha ricordato il suo primo tormentato incontro con Trump, a New York, avvenuto il mese scorso e rimandato di diverse ore dal leader della Casa Bianca, che, per finire, ha tagliato corto la conversazione. "È stato bello - ha scherzato il premier - Non ero mai stato così a mio agio". E ha rincarato la dose, facendo gioco dei sondaggi che li danno entrambi in difficoltà. Turnbull ha tenuto a precisare che le inchieste li danno vincitori, facendo in questo modo il verso a Trump. "Donald e io, trionfiamo e trionfiamo nei sondaggi. Stiamo vincendo così tanto, stiamo andando bene, come non abbiamo mai fatto prima", ha affermato. "Stiamo vincendo... non nei sondaggi falsi. Vinciamo in quelli veri, come quelli online. Sono così facili da
vincere. Lo so. Ho questo tipo russo. Credetemi, è vero".

Perché questa grossa presa in giro? Tra i due i rapporti sono nati male sin da subito. Poco dopo l'insediamento del tycoon alla Casa Bianca si sentirono al telefono in quella che Trump poi definì la peggiore conversazione mai avuta fino a quel momento: i due parlarono dell'accordo sui rifugiati voluto dai due paesi quando alla casa Bianca c'era ancora Obama. Un accordo definito "idiota" da Trump.

Commenti

rokbat

Gio, 15/06/2017 - 13:34

Lo sapete perché Trumps ha chiamato idiota l'accordo sugli immigrati ? Semplice, perché l'accordo era idiota !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 15/06/2017 - 13:44

GRINGO BUFFONE....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 15/06/2017 - 14:02

QUESTI GRINGOS MALEDETTI HANNO RUBATO MEZZA USA AI MEXICANI CHE PRIMA ERA TUTTO MEXICO DAL TEXAS ALLA CALIFORNIA DAL NEW MEXICO ALLA ARIZONA MILIONI DI KM QUADRATI RUBATI AL MEXICO....

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 15/06/2017 - 14:31

franco-a-trier_DE ah ah ah quanto mi piace vedere come rosicano i radical chic...un gusto enorme....si attaccano a tutto....poverelli purtroppo questi sono anche al governo x farci invadere...L'unica domanda è : MA SONO TUTTO LOBOTOMIZZATI ??? franco-a-trier_direi di si....

greg

Gio, 15/06/2017 - 15:44

Per il giornalista che ha scritto l'articolo: provi a venire in Australia e starci per qualche mese, e capire cosa ne pensano gli australiani dei rifigiati e degli islamici. Piena sintonia con Trump. Che poi a Malcolm Turnbull andasse meglio parlare con Obama, al quale propose di prendersi in USA i rifugiati in Australia, e Obama accettò, è un discorso un tantino diverso di quello che questo articolo vorrebbe fare capire. L'Australia non è il paradiso dei gonzi, ma tutto l'opposto, gli australiani poco gradiscono i migranti, ad iniziare dagli anni della guerra nel VietNam dei Boat People che arrivavano sui barconi, a cui veniva semplicemente girato il timone e rispediti da dove arrivavano. Quindi non scriviamo articoli bugiardi.....

seccatissimo

Sab, 17/06/2017 - 06:36

x franco-a-trier_DE Gio, 15/06/2017 - 14:02 Esattamente come l'Italia, che ha rubato il Sudtirolo all'Austria !