Russiagate, il ministro della Giustizia Usa pronto a lasciare in polemica con Trump

Il procuratore generale degli Stati Uniti, Jeff Sessions, ha offerto le sue dimissioni al presidente Donald Trump, dopo le forti tensioni sul Russiagate, l'inchiesta sulla possibile interferenza dal Cremlino sulle ultime elezioni

Grosso guaio a Washington. Ancora una volta per colpa del Russiagate, sulla possibile interferenza dal Cremlino sulle ultime elezioni per la Casa Bianca. Il procuratore generale (ministro della Giustizia) Jeff Sessions, ha offerto le proprie dimissioni al presidente, dopo l'intensificarsi delle tensioni tra loro due. I rapporti tra Donald Trump e Sessions sono molto tesi da quando il capo della Giustizia si è estromesso dall'indagine.

Il Washington Post che cita fonti vicine alla Casa Bianca coperte dall'anonimato, scrive che Trump non sapeva delle decisione di Sessions fino a poco prima dell'annuncio e ora lo accusa di alcuni dei successivi sviluppi, come la nomina del procuratore speciale Robert Mueller per supervisionare il caso Russiagate. Trump si sarebbe infuriato, discutendo in modo teso con il suo procuratore generale, ma respingendo le dimissioni presentate da Sessions. Secondo queste stesse fonti la rabbia di Trump sarebbe anche legata al blocco dei suoi "travel ban" da parte dei tribunali.

Lunedì il presidente se l'è presa con il Dipartimento di Giustizia (guidato da Sessions) per come ha gestito questa disputa legale. In una serie di tweet ha punttato il dito contro il dipartimento, accusandolo di non aver voluto lasciare la versione originale del travel ban, "non quella annacquata e politicamente corretta sottoposta alla Corte Suprema". Il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, a cui è stato chiesto se Trump ripone ancora fiducia in Sessions, ha detto di "non aver parlato con lui di questo".

"Buona fortuna": Trump rivolge queste due parole a James Comey, l'ex direttore dell'Fbi (licenziato in tronco lo scorso 9 maggio) in vista della sua audizione di fronte alla Commissione intelligence del Senato, in programma giovedì. Il presidente ha risposto così alla domanda di un giornalista. Il portavoce Spicer ha aggiunto che Trump "avrà una giornata piena giovedì" e non ha detto nulla se seguirà o meno l'audizione, che verrà trasmessa in diretta dai principali network televisivi americani.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/06/2017 - 09:07

ma che bel presidente c'è in USA lo vorreste voi si?

Massimo Bocci

Mer, 07/06/2017 - 09:38

Quando il Tycoon, aveva definito la cricca criminale, vera mafia che gestiva da gangsrer la casa bianca, la cricca Meticcia di vera mafia ,messa su dai miserabili ladri,truffatori democratici (democratici???nome,appellativo ,millantato e scientemente TRUFFATO) definendola uno sporco nudo di vipere atto solo a rubare per destabilizzare l'Occidente e le sue democrazie Autoctone sovrane, era stato un vero minimalista.

heinrich

Mer, 07/06/2017 - 09:56

#Massimo Bocci...piccolo dettaglio: Jeff Sessions è da sempre repubblicano ed è considerato il più conservatore di quella cricca di dementi, oltre ad essere stato uno dei consiglieri politici del balordo con la banana sulla testa

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 07/06/2017 - 10:08

ma la smettiamo o no? con sta pantomima tutta DEM/NEOCOM composta dalla banda bush/clinton obama? molte amministrazioni del passato anche prima dell insediamento hanno avviato rapporti paralleli non ufficiali con la russia! democratici in testa

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 07/06/2017 - 10:44

La politica estera della Casa Bianca non è competenza di Jeff Session.

idleproc

Mer, 07/06/2017 - 10:49

Per i neo-dubbiosi: e' lui che sta sul ring a prendere i pungni e anche sotto la cintura.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 07/06/2017 - 10:58

I Clinton erano sottomessi dagli arabi che li foraggiavano e di conseguenza spendevano e spandevano anche abusando dell'informatica federale. Se Jeff Session amministrasse veramente la Giustizia, avrebbe già mandato in carcere Hillary per millanteria, abusi ed eversione antidemocratica perché continua la campagna elettorale anche se ha perso le elezioni.

trailblazer

Mer, 07/06/2017 - 11:59

Che spasso! I commenti sono meglio di Zelig!!! Massimo Bocci è un comico nato: meglio di Napalm51, l'hater di Crozza. Ora scopriamo che Jeff Sessions è un comunista, buonista, sottomesso agli arabi, criminale e mafioso...

Mannik

Mer, 07/06/2017 - 13:09

Il buon Bocci è da ricovero... Quando manca la materia grigia non servono neppure le medicine. Se non per impedire che possa fare danni.

agosvac

Mer, 07/06/2017 - 14:13

Incredibile che, ancora, negli USA si parli di "russiagate". Possibile non riescano a capire che se realmente Putin fosse in grado di influenzare le elezione americane potrebbe farlo in tutto il mondo divenendone padrone??? Il fatto è che la poco signora clinton ha perso le elezioni per sua incapacità, non certamente per interventi esterni.

claudio63

Mer, 07/06/2017 - 14:21

BOCCI0930: nOTARE COME LA TIRATA DI INSULTI E LA SINTASSI TRADUCA QUASI PERFETTAMENTE LA RETORICA DI UN COMUNICATO NORDCOREANO... LEI E' UN POVERETTO IGNORANTE. SESSION E' UN REPUBBLICANO DELLA PRIMISSIMA ORA , PER SUA CONOSCENZA.

alox

Mer, 07/06/2017 - 14:37

Comprensibile e molto difficile per molte persone dell'amministrazione Trump, persone competenti, capaci con pluriennale esperienza governativa, militare ed imprenditoriale restare attaccati alle sparate e comportamenti assurdi, ambigui per non dire offensivi di Donald Trump!

alox

Mer, 07/06/2017 - 14:40

Il problema e' poi sostituire chi se ne va' perche' pochi rischiano la carriera nell'affiancare il proprio nome ad un personaggio senza Valori, volgare, falso e senza classe come D. Trumpov!

alox

Mer, 07/06/2017 - 14:45

@mannik condivido gente capace di farsi saltare in aria... @agosvac dove vivi? Piu' Trump cerca di insabbiare e piu' si cerca di indagare...non siamo in Russia!

alox

Mer, 07/06/2017 - 14:53

@agosvac cosa ha ricevuto Trump da Putin in cambio del riconoscimento (di qualche mese fa') della Crimea? Dell'annessione di parte dell'Ucraina? Magari Putin ha "salvato" Trump da un altro fallimento e in cambio Trump chiude gli occhi sui morti nell'est Europeo...iniziamo a vedere la dichiarazione dei redditi (tax return) che Trump da sempre nega...

Baryton

Mer, 07/06/2017 - 15:16

@Gianfranco Robe... Se Jeff Session amministrasse veramente la Giustizia, avrebbe già mandato in carcere The Donald per millanteria, abusi ed eversione antidemocratica perché continua la campagna elettorale anche se ha vinto (??) le elezioni.

michettone

Mer, 07/06/2017 - 15:41

.....domanda rivolta a quasi tutti i nostri capoccioni di forum, ad libitum, ma non vi accorgete quanto siete imbecilli? Invece di guardarvi dentro i vostri gardens, sparate a destra e sinistra, raffiche di miasmi nauseabondi, che appartengono solamente agli Usa ed ai suoi cittadini!? Guardatevi/guardiamoci, dentro le nostre case, che fra non molto, non saranno piu' nemmeno nostre.....

alox

Mer, 07/06/2017 - 16:33

@michettone Non ti viene il dubbio che qualche commentatore e' cittadino USA e allo stesso tempo anche Italiano? Che qualcuno fra i commentatori ha lo zio/zia, la mamma o il papa' (il mio) il fratello o il cugino Americano/a? Che qualcuno ha la green card, un visto etc lavora, ha lavorato in USA...

alox

Mer, 07/06/2017 - 16:39

...and the Seante hearing on government surveillance e' appena iniziato: domani tocca la testimonianza di J. Comey.

michettone

Mer, 07/06/2017 - 18:40

x ALOX - Ed io che avevo detto? Proprio questo, che cioe', tu evidentemente, facevi parte di quegli imbecilli.......soprattutto, quando non comprendi come sia possibile che gli Americani negli Usa, HANNO VOTATO il Nuo vo Presidente, che guarda caso, si chiama

Anonimo (non verificato)

alox

Mer, 07/06/2017 - 20:36

@minchiettone se non sai ritorna a guardare il giardinetto....ixxxxxxxe

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 09/06/2017 - 13:27

anche questo è un comunista? bisogna chiederlo a Esposito.