Strage di Orlando, Obama: "Un attacco a tutti gli americani"

Il presidente Usa parla alla nazione dopo la strage di Orlando: "Gli Stati Uniti non cederanno alla paura"

"Oggi si segna la peggiore strage nella storia dell'America". Lo ha detto Barack Obama dopo la strage di Orlando, in Florida, dove un 30enne di origine afghano ha ucciso 50 persone in un locale gay.

"I nostri cuori sono spezzati oggi", ha detto il presidente degli Usa nel suo discorso alla nazione, "È stato un atto di terrore e di odio, un attacco a tutti gli americani. Naturalmente noi non possiamo dare dettagli, né sappiamo se ci sono collegamenti di questa persona con gruppi terroristici. Era una persona piena di odio, questo lo sappiamo. Dimostra come è facile per gli americani essere uccisi a scuola, in chiese, nei cinema o nei nightclub. Questa strage è un ulteriore richiamo a come sia facile per qualcuno entrare in possesso di un'arma. Dobbiamo decidere se questo è il tipo di Paese che vogliamo essere".

Poi ha lanciato un appello ai suoi connazionali: "Manteniamo i valori che ci fanno americani", ha detto, "Dobbiamo dimostrare che siamo un Paese che è soprattutto identificato per l'amore e non per l'odio. Gli Stati Uniti non cederanno alla paura".

"Apprezzo le congratulazioni per essere nel giusto sul terrorismo dell'Islam radicale, ma non voglio congratulazioni, voglio durezza e vigilanza. Dobbiamo essere svegli", ha intanto twittato Donald Trump, candidato repubblicano alla Casa Bianca, mentre Hillary Clinton si limitata a condannare un "atto di terrore" ed esprimere la sua vicinanza alla comunità Lgbt. Poi ha promesso di continuare la battaglia di Obama contro le armi: "Dobbiamo tenere le armi, come quelle usate la scorsa notte, lontano dalle mani di terroristi e altri violenti criminali. Questa è la sparatoria di massa peggiore degli Stati Uniti e ci ricorda ancora una volta che non c'è posto per le armi da guerra sulle nostre strade".

Anche un imam locale, Muhammad Musri, presidente della Islamic Society della Florida centrale, ha invitato a "non fare speculazioni sull'eventuale motivazione del terrorista", manifestando la piena solidarietà della comunità islamica.

Commenti

moshe

Dom, 12/06/2016 - 22:10

... tre giorni fa aveva chiamato "amici" i musulmani ... che dire ?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 12/06/2016 - 22:20

i soliti islamici....

ernestorebolledo

Dom, 12/06/2016 - 22:46

Difendere l'omosessualità e allo stesso tempo aiutare i terroristi(Al Qaeda) Essere alleato della Turchia e al stesso tempo aiutare militarmente i curdi Sacrificare economicamente a Europa per infastidire la Russia con sanzioni Esaltare l'omosessualità per creare problemi e caos a paesi con cultura differente

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 12/06/2016 - 23:11

Trump ha ragione da vendere, l'islamico non va accolto, è gente che non si integrerà mai con l'occidente neppure fra 1000 anni, pertanto sono tutti potenzialmente pericolosi, chi non ha i requisiti, purtroppo avendo ricevuto la cittadinanza, va cacciato al suo paese, ne combinano di tutti i colori

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 12/06/2016 - 23:17

La peggiore strage nella storia d'America? CI SIAMO GIÀ DIMENTICATI DEGLI OLTRE 3000 (tremila) MORTI DELLE TWIN TOWERS DI NEW YORK?

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Dom, 12/06/2016 - 23:27

Tra le tante nefandezze di quest'uomo resta l'ignominia del premio Nobel per la pace , dovrebbero ritirarglielo .

roberto zanella

Dom, 12/06/2016 - 23:28

Questi i risultati dei vuoti lasciati dal politically correct del partito Democratico Americano , quello che succederà da noi . E Obama e La Clinton stanno zitti e parlano solo di attentato , la Boldrini avrebbe detto che è stato un attentato omofobo , poi dirà che era un terrorista , ma non dirà mai islamico , perchè non si può dire . Mentre TRrump ora può dire di aver avuto ragione e spiattellare questa strage sulle spalle dei Democratici americani nelle Presidenziali .

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Dom, 12/06/2016 - 23:30

Qualcuno deve spiegare all'abbronzato che a volte è meglio tacere che dire delle banalità compiacenti.

Una-mattina-mi-...

Dom, 12/06/2016 - 23:31

Povero Obama, NON CI CAPISCE PIU' NIENTE

MassimoR

Dom, 12/06/2016 - 23:46

comunque la peggiore tragedia erano le torri gemelle...

Giorgio5819

Lun, 13/06/2016 - 00:08

Ecco il furetto abbronzato che coccola gli islamici e fa il paraculo quando scoppia la strage...poi ti chiedi perché Trump fa il pieno di voti... Forse perché sta con gli americani e non con gli invasati col c.ulo in aria ?? Buffone!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 13/06/2016 - 00:28

Tutti falsi come una moneta da tre euro. D'altronde, la falsità è uno dei principali caratteri distintivi degli islamici.

Ritratto di Valance

Valance

Lun, 13/06/2016 - 00:37

Peggiore? – in che senso?

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 13/06/2016 - 01:21

L'espressione spaesata e allibita del presidente e' tutta un poema..ma Qualcun Altro pochi giorni fa lo superava nell'arte della profezia, affermando :"" Musulmani e cristiani, siamo fratelli per la pace. Abbiamo la stessa radice"..cosa pensare?

ESILIATO

Lun, 13/06/2016 - 01:35

Si e' dimenticato del 11 Settembre oppure di tutte le altre stragi avvenute durante la sua amministrazione, l'ultima delle quali in California portata a conclusione da un marito e moglie affilliati all'ISIS ???? Quando conviene la memoria e corta....se hai un monimo di decenza rassegna le dimissioni, non sei degno di rappresentarci.

drekavac

Lun, 13/06/2016 - 02:43

Obama si è ancora dimostrato un presidente debole e spero vivamente che la sua linea politica non continui con i suoi attuali burattinai : Illary Clinton & C.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 13/06/2016 - 07:51

TRUMP HA SEMPRE RAGIONE. QUANDO L'OCCIDENTE SI SVEGLIERA' E CAPIRA' CHE L'ISLAM E' UN PERICOLO PROBABILMENTE SARA' TROPPO TARDI.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 13/06/2016 - 08:24

Ci vorrebbe un Trump anche in Italia. Ed invece abbiamo Renzi e la sua bella ministra, quella con il padre banchiere.

opinione-critica

Lun, 13/06/2016 - 11:58

Se le armi non si vedono nelle armerie si trovano sul mercato delinquenziale. Tutti i criminali, in Italia, che hanno sparato a cittadini per rapinarli o a forze dell'ordine per intimorirle, non avevano il porto d'armi ma avevano le armi...e pure molte munizioni...

scarface

Lun, 13/06/2016 - 13:45

Obama, taci.