Thailandia, portati in salvo tutti i ragazzi e il coach

L'ultima fase delle operazioni di recupero era iniziata questa mattina

Sono tutti salvi, i ragazzi intrappolati nella grotta di Tham Luang in Thailandia. Anche gli ultimi rimasti sottoterra sono stati estratti questa mattina. È fuori anche l'allenatore 25enne, l'ultimo a uscire dalla grotta.

Il salvataggio degli atleti era iniziato la scorsa domenica, quando i Navy Seal avevano accompagnato verso l'uscita della caverna quattro ragazzi, i più deboli, che erano stati immediatamente trasportati in ospedale. La Thailandia e il mondo intero avevano tirato un sospiro di sollievo, anche se consapevoli che le operazioni sarebbero durate ancora diverse ore.

Ieri, altri quattro bambini avevano rivisto la luce, dopo più di due settimane. Poi le operazioni si erano interrotte, per permettere ai sub di riorganizzarsi e riprendere le forze. Gli stessi sub, con qualche sostituzione, che oggi sono scesi nuovamente nella grotta. L'obiettivo, dichiarato dal capo dei soccorritori Narongsak Osottanakorn, è quello di portare in salvo tutti i ragazzi rimasti ancora sottoterra, compreso l'allenatore 25enne. Insieme a loro, usciranno anche il medico e tre ufficiali della marina, che hanno assistito i ragazzini all'interno della grotta.

I primi 19 sub si sono calati nella caverna alle 10.08 di questa mattina (ora locale, le 5.08 in Italia). Osottanakorn è ottimista sulla riuscita della terza fase delle operazioni di recupero: "Se tutto va bene, vedremo fuori oggi i quattro ragazzi e il loro allenatore", e i tempi non saranno esageratamente lunghi, dato che "il primo giorno ci abbiamo messo 11 ore, ieri ci sono volute 9, oggi speriamo di fare prima o comunque come ieri". Nonostante la pioggia torrenziale continui a cadere, questa non è riuscita a fermare la macchina dei soccorsi, che ormai lavora ininterrottamente da settimane, prima con l'obiettivo di trovarli, poi con quello di farli uscire.

I primi otto ragazzini usciti nei giorni scorsi "sono in buono stato mentale", secondo quanto riferito dal ministro della Sanità thailandese. Tuttavia, i bambini usciti dalla grotta dovranno restare in osservazione in ospedale per una settimana. Uno dei soccorritori ha sottolineato il grande coraggio di questi ragazzini che "stanno facendo qualcosa che nessun bambino prima di loro aveva mai fatto".

Dopo settimane di angoscia, finalmente la Thailandia può tirare un sospiro di sollievo.

Commenti

seccatissimo

Mar, 10/07/2018 - 11:26

Bravi i ragazzi e bravissimi i socoritori !

Antenna54

Mar, 10/07/2018 - 13:47

Grandi i soccorritori, meritano un premio di grande rilievo! L'allenatore invece sarebbe da istruire su come si visita una grotta pericolosa specialmente con dei ragazzini. Ma non ha pensato ai rischi ai quali andava incontro?

michettone

Mar, 10/07/2018 - 13:54

CE L'HANNO QUASI FATTA! Il Mister, buon ultimo, al comando della piccola truppa di disperati, sta per essere tirato fuori. RINGRAZIAMO IL SIGNORE DIO NOSTRO ONNIPOTENTE, che ha voluto esaudire le preghiere di tutto il mondo. Dopo di ciò, si cominci ad individuare i colpevoli, punendoli severamente! Ai sub, speleologi, ingegneri, dottori ed assistenti, che si sono prodigati per tutto il tempo, APPLAUSI A SCENA APERTA!!!!

Tuthankamon

Mar, 10/07/2018 - 13:58

L'allenatore (25 anni! che allenatore sarebbe???) come tutti quelli che mettono a rischio gli altri con leggerezza andrebbe fustigato a dovere e certamente interdetto da qualsiasi altra attività connessa a quello che già faceva. Intanto uno dei soccorritori ci ha lasciato le penne!

fabiano199916

Mar, 10/07/2018 - 14:06

Bravi tutti, Ma ricordatevi che uno è morto tentando di salvarli

27Adriano

Mar, 10/07/2018 - 14:08

Complimenti ai Soccorritori ed al coraggio dei Piccoli. Bravi. sono molto felice.

emigrante

Mar, 10/07/2018 - 14:44

Il mio grato e riverente pensiero va innanzitutto ai Soccorritori, ed in particolare a quello che ha sacrificato la propria vita per la salvezza altrui, ed al dolore della Sua Famiglia: Innocenti immolati sull'altare della altrui superficialità. Dovrebbero pensarci, appassionati degli "sport estremi" ed escursionisti della domenica, anche nostrani, che l'egoistica imprudenza pone a rischio non soltanto la propria, ma anche l'Altrui Vita, e regolarsi responsabilmente di conseguenza. Ma non mi illudo: sono parole buttate al vento.

volo_basso

Mar, 10/07/2018 - 14:44

Facile puntare il dito ad un allenatore che preso alla leggera la sicurezza della visita. Che ne sappiamo noi cosa lo ha spinto ad accettare l'entrata nella grotta? Lasciamo decidere i genitori dei giovani, i quali solo loro tramite i loro figli conoscono i fatti.

michettone

Mar, 10/07/2018 - 15:19

DIO SIA LODATO! SEMPRE!!!!

flip

Mar, 10/07/2018 - 15:26

uesta è la più bella notizia di oggi. gente in pericolo come questa và salvata. non falsi e farabutti "migranti".che sin'ora hanno campato benissimo a casa loro.

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 15:31

Molto sollievo per le vite salvate. Tutto il mondo appeso alle TV in ansia per una dozzina di ragazzini thailandesi, ma di 1063 disgraziati morti in mare da inizio anno mentre cercavano di scappare da povertà, guerra e disperazione non frega niente a nessuno. «Così anche voi apparite giusti all'esterno davanti agli uomini, ma dentro siete pieni d'ipocrisia e d'iniquità» (Mt., 23:28)

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 10/07/2018 - 16:04

^*@*^ Se l’allenatore fosse stato schettino avrebbe preteso di uscire per primo, dato che lì c’era tanto buio ed umidità perniciosa per la cervicale

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 10/07/2018 - 16:35

@Mordechai: nessuno ha obbligato i 1063 deficienti a fare la stupidata che hanno fatto.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 10/07/2018 - 16:54

Siamo stati ad un "passo" da una strage criminale. La gioia non oscuri l'irresponsabilità, l'ignoranza, il rischio di una tragedia epocale. Chi ha sbagliato ne paghi le spese e gli sia inibito di poter ripetere operazioni pericolose, sulla pelle di ragazzi impreparati ed addirittura incapaci di nuotare. La gioia non cancelli le paure e soprattutto non assolva né il responsabile diretto né la schiera dei corresponsabili che lo circondano, certamente non pochi.

oracolodidelfo

Mar, 10/07/2018 - 17:12

Mordechai 15,31 - lei è un mistificatore! Mistifica che i baldi clandestini fuggano da guerra e disperazione. Se così fosse, si chieda come mai questi "fuggitivi" sono baldi giovani, dritti come fusi, corpi palestrati, muniti di cell ultima generazione. Si chieda come mai loro fuggono e lasciano in Patria, donne, vecchi, bambini, malati.....Il Vangelo di Matteo cap.23 inizia così: sulla cattedra di Mosè si sono seduti scribi e farisei. Fate quello che dicono ma non fate ciò che loro fanno, perchè essi dicono e non fanno. Amano legare pesanti fardelli e metterli sulle spalle della gente ma loro non voglio smuoverli neppure con un dito...Ha il coraggio di mistificare anche il seguito?..... Dimenticavo:sono talmente malconci da riuscire a sopraffare e mettere in pericolo di vita l'equipaggio della nave che li ha raccolti.....

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 18:03

Compresi tre bambini di un anno ....

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 18:03

Li ha obbligati la disperazione

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 18:13

E già che ci siamo, dotto oracoloide delfico, leggiamoci come prosegue Matteo 23: «Perché ricada su di voi tutto il sangue innocente versato sopra la terra, dal sangue del giusto Abele fino al sangue di Zaccaria, figlio di Barachìa, che avete ucciso tra il santuario e l'altare. In verità vi dico: tutte queste cose ricadranno su questa generazione». E poi: se sono baldi, giovani e dritti come fusi, chissà perché annegano a migliaia ....

timoty martin

Mar, 10/07/2018 - 18:57

Bellissimo esempio di collaborazione internazionale destinata a salvare vite. Congratulazioni e ringraziamenti ai sub/soccorritori che si sono impegnati di persona ed a tutte le maestranze che hanno aiutato. Siete stati grandi, ci avete dato un gande esempio.

Happy1937

Mar, 10/07/2018 - 19:04

Mordechai, la responsabilità della morte di chi cerca di entrare clandestinamente in Europa ricade su quelli che li stimolano a venire per arricchirsi sulla loro pelle a spese nostre.

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 19:25

Si calcola che tra il 1861 e oggi 24 milioni di italiani siano emigrati. Li aveva invitati qualcuno, tanto per riprendere un mantra di questo blog? Avevano i documenti in regola? Erano clandestini, come i migranti di oggi, che scappavano dalla miseria, non dalla guerra (altro mantra). E non erano tutti persone per bene (vedi mafiosi). E la litania del povero emigrante maltrattato era all'ordine del giorno. E ora? Non siamo capaci di un po' di umanità dopo averla pretesa per decenni.

fabiano199916

Mar, 10/07/2018 - 20:52

Caro Imbeci... scusi Mordechai lei deve sapere che quei milioni di italiani che andarono all'estero dal 1861 ci andarono per lavorare non per farsi passare per profughi e vivaccare a spese dello stato altrui.

Mordechai

Mar, 10/07/2018 - 22:36

Caro defic ...scusi Fabiano, anche Vito Genovese, Al Capone e Lucky Luciano erano onesti lavoratori, no?

Reip

Mar, 10/07/2018 - 22:49

GRANDE NOTIZIA! UNA VOLTA TANTO UNA BELLISSIMA NOTIZIA!

seccatissimo

Mer, 11/07/2018 - 02:49

L'ignoranza e la malafede di gente come mordechai sono la rovina del nostro Paese ed i nostri discendenti li stramalediranno per il male che hanno fatto al popolo italiano !

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 11/07/2018 - 07:39

Mordechai, da quello che posti tu hai dei salami sugli occhi. I nostri emigranti, e io sono stato uno di loro, andavano all'estero: 1° per LAVORARE, 2° con passaporto e documenti in regola, 3° Vito Genovese, Al Capone e Lucky Luciano erano delinquenti,non diversi dai vari neri che in Italia hanno stuprato e ucciso! E poi, pretendere che un sinistrato ragioni e chiedere troppo!

MASSIMOFIRENZE63

Mer, 11/07/2018 - 09:05

Sig. Mordechai, la sua opinione è rispettabilissima. Tuttavia le faccio una domanda di rito. Lei sarebbe disponibile a prendersi un migrante in casa sua oppure fa parte della schiera di ipocriti sinistri che dicono agli di prenderseli ma poi non vogliono sapere di avere contatto con i migranti?

oracolodidelfo

Mer, 11/07/2018 - 09:20

Mordechai 18,13 - la sua replica è la conferma che lei è un mistificatore! Mistifica anche il Vangelo! E' dispensato dal rispondere........