Trump: "Messico nazione criminale: il muro lo pagheranno loro"

Trump torna alla carica: "Una barriera al confine è necessaria". E assicura che non sarò pagato dagli Stati Uniti"

Donald Trump non molla e torna alla carica sulla costruzione di un muro al confine tra Stati Uniti e Messico.

Una barriera necessaria, scrive in un tweet il presidente Usa, perché il Messico "è una delle nazioni con maggiore criminalità al mondo". E sui fondi per costruirla aggiunge: "Lo pagherà il Messico con un rimborso o altro".

Poco dopo, però, Trump lega la questione del muro al Nafta l'accordo commerciale di libero scambio che lega gli Stati Uniti al Canada e allo stesso Messico. "Stiamo rinegoziando il Nafta (il peggiore accordo commerciale mai fatto) con Messico e Canada", ha scritto il tycoon, "Entrambi sono molto ostici. Saremo costretti a rescinderlo?".

Sembra quindi che la minaccia del muro possa essere un modo per fare pressione sul governo messicano perché accetti le richieste degli Stati Uniti.

Commenti

Demy

Dom, 27/08/2017 - 17:52

Lo pagheranno i paesi Nato, basta aumentare il costo delle armi che ci impongono ed il gioco è fatto. F35 docet.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 27/08/2017 - 17:53

Di Trump possiamo pensarla come meglio crediamo, resta indubbio che al Presidente USA gli interessi dell' America vengano prima di tutto.

ESILIATO

Dom, 27/08/2017 - 17:54

Questo "cappello" mi fa perdere rispetto nei confronti di Sallustri, nel caso lui lo abbia approvato. Trump parla del crimine violento in Mexico che e' legato al traffico della droga, come invece voi presentate il pezzo e falso perché fa credere che lui abbia inteso i cittadini messicani in generale invece di un specifico gruppo/settore a cui Trump alludeva. Sembra che certa stampa Italiana cerchi di imitare le "FAKE NEWS" ; non mi meraviglio conoscendo i "corrispondenti italiani" come ottimi traduttori.........

Cinele

Dom, 27/08/2017 - 18:04

A rieccolo.

venco

Dom, 27/08/2017 - 18:13

Stai calmo Trump, non farla fuori dal vaso se vuoi continuar a governare.

ceppo

Dom, 27/08/2017 - 18:22

in effetti lasciar passare clandestini, feccia e delinquenti non giova a nessuno tranne che da noi, in particolar modo alle zecche rosse ( arricchimento a tradimento a spese dei cittadini)! se poi guardiamo il canada che sta rimangiandosi l'acclamata accoglienza allora donald non puo avere che ragione

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 18:50

sei te che lo vuoi maledetto pagliaccio.Il Mexico non pagherà chi ha da perdere di più sono gli USA

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 18:53

n Messico, tra i colossi Usa che si ribellano a Trump: "Se ci punisce con i dazi colpirà anche l’America"In Messico, tra i colossi Usa che si ribellano a Trump: "Se ci punisce con i dazi colpirà anche l’America" Viaggio a Chihuahua, 400 chilometri a Sud del Texas dove la Ford ha aperto una nuova fabbrica con mille operai. "Così il presidente eletto si sparerà sui piedi...". Il tycoon punta ad azzerare il trattato Nafta: tassa del 35% per le aziende statunitensi che hanno delocalizzato. E qui sono molte. Importanti. E non soltanto automobilistiche dal nostro inviato OMERO CIAI

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 18:56

il pazzo gringo si vuole suicidare: http://www.repubblica.it/economia/2016/11/19/news/in_messico_tra_i_colossi_usa_che_si_ribellano_a_trump_se_ci_punisce_con_i_dazi_colpira_anche_l_america_-152309350/

cir

Dom, 27/08/2017 - 19:06

messico criminale , venezuela criminale , siria criminale, libano criminale , corea criminale , libia criminale , irak criminale, iran criminale , putin criminale , ( no israele no , e' il piu' democratico di tutti ) ecc... ha parlato il cafone per il popolo piu' santo del mondo !!

lorenzovan

Dom, 27/08/2017 - 19:23

levategli il parrucchino...mi sa che e' quello che lo droga

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 21:21

CIR PERCHè CRIMINALE? PERCHè I NARCOTRAFFICI VANNO IN AMERICA? E I MAFIOSI ITALIANI NON C'ERANO IN USA? AL CAPONE , VITO GENOVESE AL FANO ERANO TUTTI ONESTI?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 21:25

CEPPO ANCHE GLI ITALIANI CHE ANDAVANO IN USA A CERCARE LAVORO ERANO DELINQUENTI? TU LI CONOSCI I MESSICANI CHE PASSANO LA FRONTIERA CLANDESTINI? IO SI.SONO STATO IN MESSICO TU NO.I DELINQUENTI E LA FECCIA LI ANDATE A PRENDERE VOI IN NORD AFRICA RINCO.GLIONITO.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/08/2017 - 21:29

ORA PERCHè UN PAESE è POVERO E VOGLIONO ANDARE A LAVORARE PASSANDO LA FRONTIERA SONO DELINQUENTI? MICA SONO BANDITI COME I VOSTRI CHE ANDATE A PRENDERE IN AFRICA,,, CEPPO VAI A CA.GARE..

Reip

Dom, 27/08/2017 - 23:59

Il muro al confine con il turbolente stato del Messico inizio’ a essere costruito durante l’amministrazione di Bush presidente republicano (destra). Clinton democratico (sinistra) non solo ne amplio’ a dismisura la costruzione ma aggiunse anche la presenza di guardie e polizia di frontiera armate fino ai denti. L’ampilamento e la manutenzione di questa cortina e il suo apparato di sorveglianza è stato costantemente portato avanti durante le varie presidenze, republicane o democratiche. Stessa cosa fece addirittura il tecnologico Obama, altro presidente democratico (sinistra) che addirittura introdusse l’utilizzo di droni sul confine con il Messico. Ovviamente poiché Obama era di sinistra e per giunta nero, la cosa non ha destato alcun scalpore! Se ho ben capito fino a che Clinton o Obama presidenti di sinistra costruiscono i muri non ci sono problemi. Invece se il muro lo costruisce Trump presidente di destra è una tragedia, un atto di razzismo e di follia xenofoba.

nunavut

Lun, 28/08/2017 - 00:52

Spulciate la cronaca nera del Messico e vedrete che per loro NARCOTRAFFICANTI e i loro ACCOLITI non hanno nessun rimorso ad ammazzare qualunque intralci il loro commercio,PERFINO GENTE DELL'ESERCITO,STUDENTI (CON L'AIUTO DI CERTI POLIZIOTTI),POLITICI DI ALTO RANGO(in questo ci siamo riusciti pure noi Borsellino etc.) le più violente street gangs nel sud degli States sono composte da Sud Americani in maggior parte Messicani.Se Trump vuole disfarsi di questa gente ha ragione ,se vuole rinviare i Messicani che lavorano e si comportano bene ha torto e danneggia l'economia nazionale.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 28/08/2017 - 00:57

@cir - molti di quelli che hai citato sono davvero stati criminali, paradisi per voi comuinisti. Fate ridere. Trasferitevi in quei posti, soprattutto corea nord, ma ultimamente va di moda il venezuela. Vai e dicci come si sta realmente, magari se ti dichiari comunista, non ti fanno niente, ma visto come contesti sempre, mi sa che ti fanno pelo e contropelo. Vai e prova.

pilandi

Lun, 28/08/2017 - 01:19

@illuso 17:53 visto il tuo nick non mi stupisco del post

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/08/2017 - 02:22

franco-a-trier_DE Dom, 27/08/2017 - 18:53...Insiste, proprio messo male lei...La Ford VOLEVA investire, ma ha desistito...Quindi oltre ad essere messo male di suo, è anche male informato...Parli di ció che conosce, cosí evita brutte figure. E.A.

migu62

Mar, 29/08/2017 - 05:44

Se vuole costruire il muro lo faccia, nessuno gli dice niente, tanto la droga la passano lo stesso. Il problema e' che insiste nel voler presentare la fattura al Messico. D'altra parte non capisco perche non lo lasciano dire, tanto e' uguale al porcellino nord coreano. Solo minacce.