Usa, il candidato repubblicano: "Mai un presidente di fede musulmana"

Secondo Ben Carson l'islam e la costituzione non sono compatibili. Le associazioni islamiche: "Non ha i numeri per fare il presidente"

Donald Trump non è l'unico tra i repubblicani ad avere qualche problema con i musulmani. Anche il collega di partito Ben Carson, che come lui cerca una candidatura a rappresentante del Great old party per le prossime elezioni, ha idee che non si distaccano molto da quelle del miliardario.

Se qualcuno aveva dubbi sul pensiero del dottor Carson, cristiano del Michigan che dalla sua religione dice di trarre l'ispirazione per le sue proposte in materia fiscale, a chiarirle ci ha pensato lui, in una intervista alla Nbc, per Meet the press.

"Non sosterrei l'idea di un musulmano a capo di questa nazione - ha detto Carson -. Non sarei per nulla d'accordo". Un punto di vista che giustifica sostenendo che la fede del prossimo presidente americano dovrebbe essere "coerente con la Costituzione". Testo che, tuttavia, ricorda anche che il congresso non può anteporre una fede all'altra e che un "testo religioso" non può essere prerequisito per ottenere una posizione pubblica.

I commenti di Carson arrivano dopo un'aspra polemica legata a una conferenza stampa di Donald Trump. Il candidato, a cui un partecipante all'incontro aveva chiesto come "sbarazzarsi" dei musulmani, indicando peraltro il presidente Obama come un aderente a questa religione, aveva lasciato correre, senza rispondere a tono.

Un fatto su cui lo stesso Trump ha provato a mettere una pezza alcuni giorni dopo, dicendo di "amare i musulmani, che sono grandi persone". Aveva anche aggiunto di essere disposto a nominare un ministro di fede musulmana nel suo governo, qualora fosse eletto. Un punto su cui forse Carson non sarebbe molto d'accordo.

Alle parole di Carson ha risposto Ibrahim Hooper, portavoce del Council on American-Islamic Relations. "Non puoi avere questo tipo di idee e allo stesso tempo dire di voler rappresentare tutti gli americani - ha detto -. Non ha le carte in regola per essere presidente".

Commenti
Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 21/09/2015 - 14:57

Attento Carson che ormai i fedeli mussulmani stanno per sopraffare gli inetti occidentali. Non avranno ancora la maggioranza però la politica autolesionista dell'attuale presidente Obama potrebbe lasciare segni indelebili. La democrazia ha valore per chi nella democrazia crede, mentre per gli islamici la democrazia di fronte alla legge islamica non ha nessun potere.

aredo

Lun, 21/09/2015 - 15:16

C'è già la cellula di Al Qaeda alla Casa Bianca e si chiama Barack Hussein Obama. La sinistra con i Kennedy ed i Clinton e la stupidità della gente che lo ha votato e rivotato assieme ai classici brogli della sinistra lo hanno piazzato lì a distruggere il mondo.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 21/09/2015 - 15:48

Affermazione più che giusta e pragmatica. Un musulmano é totalmente incompatibile con la costituzione americana cosi come con tutte le altre costituzioni occidentali! Solo il presidente abbronzato che sta oggi alla casa bianca non se ne é ancora accorto e continua a sognare "primavere arabe" e "democrazie" musulmane. L'incompatibile resta incompatibile sotto tutte le latitudini! Il cristianesimo ha riconasciuto venti secoli fa la distinzione tra stato e chiesa col famoso "a Cesare quel che é di Cesare.." mentre l'islam é in ritardo di almeno sedici secoli!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 21/09/2015 - 15:51

Erata corrige : quattordici secoli!

giuliana

Lun, 21/09/2015 - 15:52

Lo spartiacque -LAICISSIMO- dovrebbe essere rappresentato esclusivamente dalla DICHIARAZIONE UNIVERSALE dei DIRITTI UMANI, Dichiarazione che l'islam ha RIPUDIATO. Il peccato orignale, fonte di tutti gli equivoci che ne sono derivati, è stato quello di accogliere, nell'onu, i paesi musulmani i quali, dello statuto dell'onu, NON CONDIVIDONO nemmneno il PREAMBOLO (preambolo in cui si sottolinea la totale uguaglianza tra uomo e donna). Ora sono i paesi musulmani a dettare l'agenda onu. SVEGLIATEVI e INFORMATEVI, POLITICI IGNORANTI, INFAMI e INDEGNI del ruolo che ricoprite

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 21/09/2015 - 15:54

Si ma lo sa Mr Godiva che anche le azioni degli USA sono in netto contrasto on la costituzione americana? E poi AL Qaeda è un 'data base' della CIA formato ancora negli anni 80 in Afghanistan per contrastare i sovietici. Lo sanno anche i muri, suvvia!

Un idealista

Lun, 21/09/2015 - 15:56

Certamente, un capo di Stato non può rappresentare tutti i cittadini di una nazione, perché come sta dalla parte di uno, non sta anche dalla parte di un altro, se i due hanno idee opposte. Un capo di Stato dovrebbe avere chiaro il senso della giustizia e del miglior modo di governare i cittadini in ogni senso, anche in quello economico ed in quello religioso. Ma riguardo alla religione, se questa ha nei suoi statuti la guerra e l'eliminazione fisica di chi non è di quella stessa religione, allora quel capo di Stato ha sia il diritto che il dovere di non rappresentare le persone appartenenti a quella religione.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 21/09/2015 - 16:11

Avrebbe avuto più chances Kit Carson, aha aha,,

Rainulfo

Lun, 21/09/2015 - 16:39

Io voto per Ben Carson!!

VittorioMar

Lun, 21/09/2015 - 16:46

...sarebbe auspicabile....e "SOCIALMENTE EVOLUTIVA"..visto il decadimento della società morale.. ..

Cheyenne

Lun, 21/09/2015 - 16:47

ma è chiaro l'islam è una teocrazia e lo è sempre stata. INCOMPATIBILE CON OGNI DEMOCRAZIA PORTATORE DI REGRESSO DI IMBARBARIMENTO DI CRUDELTA'

Imbry

Lun, 21/09/2015 - 17:00

E allora Obama???

bruno.amoroso

Lun, 21/09/2015 - 17:28

pure questo è ben abbronzato comunque

steacanessa

Lun, 21/09/2015 - 18:57

Finalmente un politico americano che dice come sono le cose.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 19:31

HA I NUMERI DEL RESTO C'E' GIA' UN PRESIDENTE MUSSULMANO E' NERO COME IL B....O DEL C.....O

ortensia

Lun, 21/09/2015 - 19:42

Di solito i genitori che hanno un figlio che non sa fare nulla lo indirizzano verso la politica. Il dr. Carson prima di tutto e' un grandissimo chirurgo e basta leggere il suo libro "gifted hands"per rendersi conto di che tempra sia quest'uomo. In quanto al presidente musulmano: fino ad ora hanno sempre giurato sulla Bibbia.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 19:44

AREDO SOTTOSCRIVO INCONDIZIONATAMENTE IL SUO INTERVENTO. MI ASSOCIO A CHI HA PARAGONATO QUESTO PUPO DI PEZZA BRUCIATA AI LURIDI ASSASSINI KENNEDY SxxxxxxxxxI (OMICIDIO MONROE ERANO PRESENTI) CLINTON, IL CORNUTO E TUTTA LA FEZZA AMERICANA PIENA DI DROGA E SPACCONATE. VI SIETE DIMENTICATI IL CHAMBERLAIN DELLA PRATERIA L'IMBELLE CARTER

little hawks

Mar, 22/09/2015 - 08:46

Concordo con molti commenti, il Corano impedisce di accettare i principi su cui si fondano le costituzioni di tutti i paesi occidentali, compresa la Russia. Resta un mistero come sa possibile che in questi paesi dotati di principi di uguaglianza di fronte alla legge a prescindere dal sesso (nei paesi mussulmani le donne credenti valgono la metà, le altre possono essere vendute schiave), convinzioni politiche e credo religioso (dove vige la sharia chi non è mussulmano non può avere giustizia in tribunale), sia stata conferita la cittadinanza a stranieri mussulmani, come a chauki in Italia. Chi ha punti di riferimento in contrasto stridente con la costituzione di un paese non può divenirne il presidente, ma nemmeno divenire cittadino e men che mai rappresentante del popolo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 22/09/2015 - 11:16

little hawks - non è un mistero, è solo una notizia mai riporta. La rende nota la Fallaci nel suo libro la forza della ragione (il secondo dopo La Rabbia e l'Orgoglio). A seguito della crisi petrolifera (quando si viaggiava a targhe alterne negli anni '70) vi fu un'incontro a Bruxelles dove vennero stabilite le quote di accettazione da parte dell'Europa per questi barbari mussulmani. Sono venuto a sapere di recente (fonte intelligence) che i ns. depositi di petrolio in realtà erano STRACOLMI di petrolio e noi si economizzava ugualmente. Quindi rimane la domanda, da quanti anni stanno pianificando l'islamizzazione dell'Europa?

Tuthankamon

Ven, 25/03/2016 - 14:06

Ha ragione da vendere perchè i musulmani non sono leali alle costituzioni dei Paesi in cui immigrano. Seri dubbi esistono già in riferimento ad Obama! ....

Fradi

Ven, 25/03/2016 - 14:07

Lo avete già da un pezzo il presidente musulmano.