Usa, Gran Bretagna e Francia attaccano la Siria

Colpiti obiettivi militari a Damasco e a Homs dove si ritiene ci siano armi chimiche. Mosca: "Ora ci saranno conseguenze gravi"

Alla fine, quello che si temeva è avvenuto. Le forze di Stati Uniti, Francia e Regno Unito hanno attaccato la Siria questa notte.

Secondo quanto riportano le agenzia locali, i bombardamenti hanno colpito diversi luoghi in Siria. "Poco fa, ho ordinato alle forze armate statunitensi di lanciare attacchi di precisione contro obiettivi relativi alle capacità della Siria di fabbricare armi chimiche". Questo è stato l'annuncio con cui il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dato il via libera al cosiddetto strike punitivo.

I funzionari statunitensi hanno dichiarato che nell'attacco sono stati utilizzati missili da crociera Tomahawk. I governi di Francia e Regno Unito hanno confermato di sostenere l'attacco in Siria da parte degli Stati Uniti anche con l'aeronautica. Il Pentagono ha dichiarato: “In colpo solo. Un messaggio chiaro”. Il segretario alla Difesa, James Mattis, ha invece affermato: “Il regime di Assad non ha compreso il messaggio lo scorso anno”.

Secondo quanto riferito dal governo britannico, gli aerei della Raf hanno bombardato una base militare siriana sospettata di detenere materiale per la fabbricazione di armi chimiche. Il primo ministro Theresa May ha detto che lo "strike limitato e mirato" faceva parte di un'azione congiunta con la Francia e gli Stati Uniti in risposta alle ultime presunte atrocità del governo siriano. "Non esiste un'alternativa praticabile all'uso della forza per degradare e scoraggiare l'uso di armi chimiche da parte del regime siriano", ha affermato May in una dichiarazione televisiva. "Non si tratta di intervenire in una guerra civile, non si tratta di un cambio di regime". Si tratta di uno sciopero limitato e mirato che non aggrava ulteriormente le tensioni nella regione e che fa tutto il possibile per prevenire vittime civili ". "Questa è la prima volta come primo ministro che ho dovuto prendere la decisione di impegnare le nostre forze armate in combattimento. E non è una decisione che ho preso alla leggera" "L'ho fatto perché ritengo che questa azione sia nell'interesse nazionale britannico", ha aggiunto.

Il ministero della Difesa britannico ha dichiarato in una dichiarazione che quattro jet britannici di Tornado hanno lanciato missili Storm Shadow nella base a ovest di Homs. Fonti siriane affermano che gli attacchi hanno preso di mira due basi militari al di fuori di Damasco, due aeroporti militari e due centri di ricerca scientifica nella capitale. Almeno sei soldati siriani e tre civili sono stati feriti. Ma il governo siriano minimizza i risultati. La difesa siriana, secondo Damasco, ha colpito molti missili.

Il Pentagono ha detto che i bombardamenti aerei non proseguiranno oltre venerdì notte, ma Trump ha anche fatto sapere che altri potrebbero seguire se Bashar al Assad dovesse utilizzare ulteriormente le armi chimiche. Un funzionario americano ha detto alla Cnn che "quello che hai visto stasera non è la fine della nostra risposta, non è finita".

Rispondendo all'attacco, l'ambasciata russa negli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione dicendo "Abbiamo avvertito che tali azioni non saranno lasciate senza conseguenze", aggiungendo che Washington, Parigi e Londra saranno ritenute responsabili.

Nel pomeriggio si terrà a Bruxelles una riunione della Nato, in cui Usa, Francia e Gran Bretagna aggiorneranno gli alleati sull’attacco compiuto.

Commenti

Dordolio

Sab, 14/04/2018 - 07:14

Sono i soliti mentecatti che si ripropongono nella medesima rappresentazione (Irak, Libia...). Perchè la storia è sempre la stessa. Autentici criminali. Certificati. Chissà se ora la Russia, che era assente ai tempi dei loro precedenti misfatti, si deciderà a fargliela pagare in qualche maniera. Finalmente.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Sab, 14/04/2018 - 07:30

Mosca non fara niente, dove sono ste armi "invincibili", quelle nuove armi mirabolanti di Putin, "che nessun altro al mondo ha o potrà realizzare in breve tempo"?

Ermanno1

Sab, 14/04/2018 - 07:33

COME AL SOLITO GLI USA CREANO UN PRETESTO PER ATTACCARE! PROCURATO IL PRETESTO CON L'ASSASSINO DI INNOCENTI CON N IL GAS DA PARTE DI QUALCUNO INIZIANO A COLPIRE LA SIRIA! LA VERA MOTIVAZIONE È CHE LA SCONFITTA DELLA LORO CREATURA "ISIS" E DEI TERRORISTI LORO AMICI "RIBELLI", NON L'HANNO ACCETTATO, È OVVIO CHE COME IN LIBIA L'OBIETTIVO SONO LE RISORSE DELLA SIRIA!! L'AMERICA E GLI ALLEATI VERI GUERRAFONAI, CON LE MAI SPORCHE DI SANGUE, APPAIONO AI N.S. MEDIA COME BENE FATTORI, MA SONO CON LE MANI SPORCHE DI SANGUE!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 14/04/2018 - 07:34

Bene (si fa per dire...) E` iniziata la TERZA GUERRA MONDIALE. Mi meraviglio che non siano gia` partite le ritorsioni, e` praticamente certo che ci saranno, e non credo che serviranno a riequilibrare le cose, ma solo ad alzare ulteriormente il livello dello scontro. Mi chiedo se abbia piu` senso rispondere in modo "proporzionato", aspettando che sia l'avversario ad alzare il livello, o giocare da subito una carta molto pesante. Per fortuna io non sono Putin, credo che prenderei la seconda decisione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 14/04/2018 - 07:34

Azione militare dell'"occidente democratico" in favore dei terroristi.

pisopepe

Sab, 14/04/2018 - 07:38

RICORDATE L'IRAQ BEDUINI TRUMP E MACRON DUE CRIMINALI CHE PASSERANNO COME TALI NELLA STORIA. MI ASPETTO UNA GIUSTA E SEVERA REAZIONE DALLA RUSSIA

bundos

Sab, 14/04/2018 - 07:38

solito copione.loro bombardano tanto sono lontani migliaia di km,noi invece che siamo a un tiro di schioppo ne subiamo le conseguenze,tanto siamo il campo profughi del mediterraneo. che schifo!

Ernestinho

Sab, 14/04/2018 - 07:44

Speriamo bene, che non ci sia una escalation!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 07:52

Israele l'ha preteso. I servi occidentali hanno eseguito.

bepi

Sab, 14/04/2018 - 07:52

L'americano per non perdere la faccia ha dovuto bombardare, adesso vorrei sapere quanti morti tra i civili, questo non lo dicono. Brutta gente questi tre assalitori, francia, usa e l'albione, veramente dei mefitici personaggi. Interpretano a perfezione la loro stupidità

teo44

Sab, 14/04/2018 - 07:52

mi chiedo come fa una nazione come l'america e i loro lacchè francesi ed inglesi a bombardare uno stato sovrano dopo tutto il napalm e le stragi compiute in vietnam cambogia india e colonie africane.certo è così facile bombardare una nazione a migliaia di chilometri di distanza senza dover temere nessun contrattacco vero vigliacchi? provate a sganciare una puzzetta 1 metro dentro il territorio russo se siete così coraggiosi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 07:53

Putin rischia ora. E non certo dalle "opposizioni" a libro paga CIA e casata Rothschild. Rischia perché dubito che l'esercito russo sia disposto ad accettare una simile passività.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 07:54

Ennesima aggressione. Ancora con la stessa menzogna delle armi chimiche (propalata poi dall'unica nazione che ne abbia fatto un uso massiccio e su vasta scala, ...basti pensare in Vietnam). Ma il mondo non asservito al regime sionista vede. E si prepara.

VittorioMar

Sab, 14/04/2018 - 07:54

..SEMPRE GLI STESSI "MOSTRI" : USA...GB..FRANCIA !! ..PER COPRIRE LE LORO DIFFICOLTA' INTERNE (VIGLIACCAMENTE) AGISCONO CONTRO IL PIU' DEBOLE !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 07:55

La Russia deve assolutamente smettere di illudersi che si possano avere rapporti civili ed equi con l'Europa e il resto degli schiavi di Sion. LA RUSSIA DEVE GUARDARE A ORIENTE.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 08:00

Non basterà mai... Sion vuole di più. Vuole la distruzione dell'Iran. E neanche lì basterà. Perché allora si sentirà "minacciato" da Pakistan, India, Cina, Russia... si sentiranno in pace solo quando il mondo sarà ridotto a essere un deserto di sottosviluppo comandato dalla razza del "popolo eletto".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 08:05

La Russia si volgerà sempre più a Oriente. Un'integrazione economica e militare con la Cina e altre nazioni. A Sion rimarrà il dominio su un'Europa africanizzata (come da loro voluto) come i JUSA. Non hanno speranza sul lungo periodo.

Pigi

Sab, 14/04/2018 - 08:06

Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia sono paesi fortemente indebitati, con un enorme disavanzo delle partite correnti e che continuano a fare debiti, vivendo molto al di sopra delle loro possibilità. I debitori cercano la rissa per evitare di pagare i debiti, così si spiegano i comportamenti deliquenziali di questi paesi, che sono indipendenti dai governanti che si succedono. Bisogna lasciarli soli.

MOSTARDELLIS

Sab, 14/04/2018 - 08:09

Ma questi sono proprio folli, farabutti e delinquenti. Non sanno che cosa stanno scatenando. Arriveremo alla guerra mondiale per il capriccio di Trump, Macron e May, un'accozzaglia di personaggi che stanno scatenando una guerra solo per avere consensi politici. Peggio di Hitler.

gabriel maria

Sab, 14/04/2018 - 08:12

Gli Usa utilizzarono miglia di tonn di agente orange (diossina) in Vietnam,ancora oggi nascono migliaia di bimbi con malformazioni ....per non parlare di coperte intrise di vaiolo che regalarono ai pellerossa causando centinaia di migliaia di morte fra i medesimi ed ora d senza aver uno straccio di prove dicono che Assad è un animale........avevano ragione coloro che dicevano che gli americani avevano eletto un pazzo!!!!!!

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 08:25

Miserabili tutti! Avete nelle mani la vita di interi popoli ed avete il "sacro" dovere di governarli con saggezza, giustizia e la diligenza del buon padre di famiglia! E voi che fate? Vi dedicate al ladrocinio delle risorse altrui! Fate le vostre immorali prove di forza a casa degli altri! Per i vostri immondi commerci, perseguitate, massacrate e togliete il futuro ad intere generazioni! Che Dio vi fulmini!

Dordolio

Sab, 14/04/2018 - 08:26

Micron ha voluto far vedere a mammina che non è solo un toy boy. La prossima volta troverà anche il modo di farsi regalare dei diamanti per lei da parte di qualche satrapo africano. Così sarà definitivamente "a la page" nei confronti dei suoi poco illustri predecessori.

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 14/04/2018 - 08:33

Come sempre l’America,Francia,e Regno Unito si trovano d’accordo ne distruggere le nazione degli altri ;mi auguro che a breve tempo qualcuno dia una lezione a questi Guerra fondai o criminali.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 08:36

La Cina ha già smesso di comprare debito USA.

Antonio Chichierchia

Sab, 14/04/2018 - 08:38

In qualche maniera bisogna pur convincere gli americani che il Russian Gate è una bufala. La Mei cerca di colmare il vuoto da Europa con protagonismo occidentale. Macron cerca caratura internazionale per una Grandeur in inarrestabile declino. E Putin che ci ha liberato del Califfo paga il suo tentativo di avvicinarsi all'occidente.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Sab, 14/04/2018 - 08:38

Obama, Cameron e Sarkozy uccisero, assassinarono e ci riempirono di profughi o presunti tali. Ci provarono anche in Siria, ma trovarono pane per i lodo denti. I loro (in)degni successori ci riprovano. Li lasceremo fare senza nemmeno protestare?. A proposito: si mobiliteranno i marciatori per la pace, con in testa preti, frati e suore?. Vedremo.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 14/04/2018 - 08:47

Fatti loro. Importante é che noi non ci facciamo coinvolgere. Non sono fatti nostri.

Garombo

Sab, 14/04/2018 - 08:52

Maledetto Governo americano, maledetto trump! Rovina del pianeta.

Jon

Sab, 14/04/2018 - 09:07

Non possiamo piu' essere alleati di uno stato canaglia che non rispetta Leggi Internazionali. Criminali da sempre, alleati con Francia e Gran Bretagna... Usciamo anche da questa Europa dei crimini...al piu' presto.

VittorioMar

Sab, 14/04/2018 - 09:08

..COME SONO CONTENTI E SODDISFATTI I NOSTRI SINISTRI CHE CHIEDEVANO L'INTERVENTO DI ANIMALI "DEMOCRATICI" OCCIDENTALI...AMMAZZANDO VECCHI ..DONNE..BAMBINI..IMMOLATI E SACRIFICATI PER UNA CAUSA "GASSATA" !!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 14/04/2018 - 09:16

lA STUPIDITà DEGLI ANGLO FRANCO AMERICANI NON HA LIMITI!L' ITALIA HA IL COMPITO DI USCIRE DALLO SCHEMA DI ORAMAI ASSURDE ALLEANZE: IL DETTO MEGLIO ASSOLUTAMENTE SOLI CHE MALE ACCOMPAGNATI E' PIU CHE MAI VALIDO!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 14/04/2018 - 09:16

Il problema è nessuno è convinto dell'uso di armi chimiche.

tosco1

Sab, 14/04/2018 - 09:20

A me pare il festival degli imbecilli. Che vogliano portare a termine il loro impegno per le improbabili primavere arabe.? Anche senza la Clinton e Obama, gli specialisti assoluti.? E tra poco verra' fuori chi ha realmente lanciato le bombe chimiche, esattamente come l'ultima volta. Hanno distrutto e radicalizzato la Libia, reso possibili derive in Egitto e Turchia, messo in pericolo Tunisia e Marocco,ecc, creato un caos mondiale totale, e non gli basta. Non ci resta che puntare su Putin, se teniamo al nostro futuro, a quello delle nostre nazioni, e dei nostri figli.E Putin, e' uno che non scherza.

Happy1937

Sab, 14/04/2018 - 09:20

Europa e America in mano a governanti criminali imbecilli. E non pensate che con la Clinton sarebbe stato diverso.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/04/2018 - 09:28

Menono Incariola non hai neppure idea di cosa sia la 3° guerra mondiale, aspetta che si muova la Russia poi ne avrai una idea.

Luigi Farinelli

Sab, 14/04/2018 - 09:29

Viene condotto un "attacco mirato" giustificando ciò per "PRESUNTE ATROCITA' del governo siriano"? Con tutte le prove che si tratti proprio di un pretesto? Continuo ancora a sperare che Trump possa interamente (o almeno parzialmente) attuare il suo programma iniziale (avvicinamento alla Russia, basta con le ideologie dem e neocon; stopo all'aborto, sostegno alla famiglia, economia in mano alla nazione) ma ora è evidente come sia preso per le palle da una masnada di farabutti (dem e neocon) che credono in un mondo unipolare, globalizzato dove pochi luciferini "illuminati" possono fare tutti i loro sporchi comodi mercantilisti mondialisti. La May e lo spregevole Macron si stanno rivelando per ciò che sono: burattini del Nuovo Ordine Mondiale.

saty

Sab, 14/04/2018 - 09:33

Sciacalli che aggrediscono la salma oramai esanime, il dolore umano, ma non il loro è il prezzo del lauto banchetto; il conto è a carico dei popoli della terra che nulla possono contro l'ingordigia del potere

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 14/04/2018 - 09:34

Da tempo le armi chimiche siriane erano consegnate alla napolitanizzata Marina Militare Italiana, pertanto l'Italia dovrebbe continuare ad avere un ruolo di arbitro in questa contesa internazionale, perché oltre ai costi di smaltimento dei rifiuti pericolosi, era ben accetta sia da Gerusalemme che da Damasco, inoltre coltiva lo spirito di Pace di Pratica a Mare, confermata dall'elezione del centro destra a governare il Paese, malgrado la legge elettorale... Mattarella.

Mefisto

Sab, 14/04/2018 - 09:37

Putin... zitto e a cuccia.

Dordolio

Sab, 14/04/2018 - 09:45

Piccola osservazione. Probabilmente stanno ottenendo quel che hanno tanto cercato. E cioè ricacciare in Oriente una Russia moderna, di ripristinata tradizione occidentale (sinceramente cristiana poi...) che avrebbe potuto essere un partner economico e no autenticamente sincero. Lo volevano "i mercati", le multinazionali, la finanza... E così si salderà a breve un colosso russo-cinese (e non solo) che al suo ritorno asfalterà ogni cosa. Come al solito non si è capito nulla e si è voluto campare "alla giornata". Grandi menti, grandi strateghi vero.... grandi criminali diciamolo pure...

steluc

Sab, 14/04/2018 - 09:49

Sono 6 anni che c’è guerra in Syria, da quando Barack ha incasinato maghreb e M.O. , centinaia di migliaia di morti , ma si attacca per le armi chimiche (da dimostrare) ,evidentemente cannonate e schioppettate non meritano attenzione. Dimostrata superiorità morale dell’occidente. A borse rigorosamente chiuse.Continua il declino di una civiltà, o inciviltà, la nostra.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 09:55

L'Europa sprofondata nella barbarie. Tra il gangsterismo della Chicago anni '30 e l'applicazione del diritto del Talmud.

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 09:56

Sono convinta che quelli che hanno lanciato i missili in Siria per distruggere le armi chimiche, sono gli stessi che le hanno fabbricate e vendute alla stessa Siria e quindi stanno cercando di cancellare le prove. Vero Trup, Macron, May? Vorrei proprio vedere se le "istruzioni" per usare queste armi sono scritte in cirillico o in francese ed inglese.....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 14/04/2018 - 10:00

Ne avessi visto più d''uno dei tanto decantati missili S 300 S 400 da lanciare contro i missili da crociera. Putin , che cemo non é, sa bene che ci sono le fabbriche chimiche , non muove un dito, solo la lingua. Sa bene le porcate che fa il siriano.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Sab, 14/04/2018 - 10:02

È cosi che incomincerà il Ragnarøk. I sionisti sanno che finché cristiani e mussulmani continueranno la loro contesa nella divisione, il loro dominio è garantito. Dividere e imperare, svilire le identità nazionali e rendere languide le aspirazioni collettive con mode e costumi depravati, resta la chiave del potere: alla gente gli avanzi e ai potenti pantagruelici conviti con il sangue altrui, frutto di un abbattimento selettivo.

bernaisi

Sab, 14/04/2018 - 10:03

sicuramente le armi chimiche che sono state il pretesto per intervenire sono come quelle in Iraq cioè inesistenti o come l'attacco alla Libia con il pretesto di avviare le primavere arabe cioè una ca...ta colossale in quanto i beduini non hanno nessuna voglia di mettersi tranquilli ed instaurare democrazie imposte. come anche in Siria come si fa a schierarsi che le fazioni che sono tutti contro tutti ? qual'è la fazione migliore ? pazzesco !!!!

gbgiangi

Sab, 14/04/2018 - 10:03

Ma quanto vi piace colpevolizzare USA e Trump , non vedevate l'ora di poter sputar sentenze eh!!!!!! andateci voi a fare i presidenti no , con tutte queste idee democratiche e pacifiche risolvereste tutti i problemi del mondo . Bla Bla Bla

hectorre

Sab, 14/04/2018 - 10:07

ora il cervellino dei sinistri andrà in cortocircuito...cosa faranno????....con chi si schiereranno???....un bel guaio, forse l'unica soluzione è stare lontano da simili notizie e commentare qualche articolo su salvini e il cav., diventa complicato affrontare certi argomenti quando si devono mettere in movimento i neuroni....ahhhhhhh si!!!....una soluzione indolore e ipocrita c'è, prenderanno le bandiere arcobaleno dismesse con obama, toglieranno la polvere e scenderanno in piazza.....non dimenticatevi qualche cero, è sempre scenografico!

mutuo

Sab, 14/04/2018 - 10:08

Patetici, ridicoli, i tre poverelli sono in difficoltà interne e sparano missili con giustificazioni risibili. La Francia cmq supera tutti, la sua presunzione di grande potenza fa semplicemente pena.

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 10:13

Mefisto 9,37 - Putin metterà a cuccia Trump, Macron, May. Speriamo solo che non passi per l'Italia. Forse a questo, serviranno i suoi buoni rapporti con il tanto vituperato Berlusconi che, con gli accordi di Pratica di Mare del 2002, dimostrò sin da allora la sua figura di statista e questo gli è costato tutto quel che gli è capitato. Come osava Silvio mettersi di traverso ai loschi affari di banditi travestiti da politici al soldo della finanza truffaldina?

pollicino46

Sab, 14/04/2018 - 10:13

...mi chiedo come mai gli USA e alleati hanno smesso di rompere le p..le al nord coreano? Tutto il loro coraggio è già finito? E' proprio vero il detto..."Forti coi deboli e deboli coi forti"!!!

Ritratto di ilmax

ilmax

Sab, 14/04/2018 - 10:14

ha affermato May in una dichiarazione televisiva."L'ho fatto perché ritengo che questa azione sia nell'interesse nazionale britannico". Non lo avevamo capito.

mutuo

Sab, 14/04/2018 - 10:15

#ausonio # rassegnati i tempi dei forni e camere a gas sono terminati. Gli Ebrei non sono più il popolo sacrificale fattene una ragione. Il tuo odio viscerale serve solo a rovinarti il fegato. Grazie Israele per esistere.....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/04/2018 - 10:17

la Russia non può reagire contro le navi USA dal momento che non hanno aggredito forze russe.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Sab, 14/04/2018 - 10:18

Bombardono un centro che ritengono sia un arsenale chimico. Ma sono dementi.E le sostanze che saranno nell'aria conseguenza del bombardamento sarà attribuita ad Assad. Questi hanno pure violato le leggi internazionali e pertanto da considerare criminali. Fanno i cowboys ma dovranno sentirsi responsabili per le conseguenza che colpira i propri popoli.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 14/04/2018 - 10:23

Nulla da fare, il bambino moribondo o ferito è una reclame irresistibile. Lasciate che il medioriente si suicidi da solo che poi le risorse ce le andiamo a prendere a bocce ferme. L'importante che una simile civiltà teocratica finisca nel nulla per essere ricostruita con basi UMANO-RAZIONALI e non DIVINO-MESSIANICHE sui deliri di un epilettico.

Algenor

Sab, 14/04/2018 - 10:37

Gerasimov, il capo di stato maggiore russo é un profeta: giusto un mese fa i media internazionali avevano riportato le sue accuse verso gli Stati Uniti, di stare preparando un attacco chimico attraverso i propri jihadisti, per poter giustificare il bombardamento delle forze militari siriane. Passa un mese e la sua profezia si é avverata.

Ritratto di Valance

Valance

Sab, 14/04/2018 - 10:37

Chi sa quanti ordinativi per gli S-400 dopo ‘sta figuraccia!

arkangel72

Sab, 14/04/2018 - 10:38

Qualche giorno fa Trump aveva manifestato la sua idea di andarsene via dalla Siria. Qualcuno, Israele in primis e le lobby delle armi, ha inventato l'attacco chimico fornendogli le "prove". Adesso reagisce insieme all'oca inglese e l'enfant prodige di Parigi con la sua "rappresaglia" che, come la volta precedente, si rivelerà un flop per la tipologia degli obiettivi già bombardati o dismessi. Il vero obiettivo è scalzare Assad e l'Iran dai colloqui di pace...come vuole Israele!

no_balls

Sab, 14/04/2018 - 10:41

nessuno stupore..... e' la logica conseguenza di quando viene eletto presidente un alcolizzato come bush.... o un megalomane pazzo come trump..... che dite non era meglio il "comunista" obama ???? Dove sono i sostenitori dell'uomo forte TRUMP ?????? benvenuta terza WW..... la storia si ripete, ma come sempre e' colpa dei popoli ed e' giusto che ne paghino le conseguenze.

Ritratto di filospinato

filospinato

Sab, 14/04/2018 - 10:43

Ma sto pagliaccio di Trump in campagna elettorale non si era forse speso per il ritiro da parte degli USA da ogni tipo di conflitto militare? Questo pornostartycoon potrebbe fare la fine di Hitler, ma lasciando in eredità al suo paese molta meno gloria.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 10:44

mutuo - ...si ricordi che anche Lei è un goym, ossia secondo gli "eletti", come dice il Talmud "progenie di bestie". Se ne ricordi.

DRAGONI

Sab, 14/04/2018 - 10:44

BASTEREBBE CHE L'ASSASSINO ASSAD LASCIASSE LA SIRIA E CHE TROVI ASILO A MOSCA DALL'AMICO PUTIN CHE COSI' DOVREBBE LASCIARE LE ATTUALI BASI " EX SOVIETICHE" CHE HA NEL MEDITERRANO E CHE VORREBBE TRASFORMARE IN UN LAGO RUSSO!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 14/04/2018 - 10:44

Quando avviene un attacco del genere ad un altro stato con un pretesto fasullo significa che chi lo attua non può definirsi uno stato democratico. Mi sembra di vedere i nazisti che si inventarono un pretesto per invadere la Polonia. Ormai siamo passati dalla democrazia alla mercaticrazia o finanzacrazia. Intanto continuano a cercare le armi di distruzione di massa in Iraq. Da vomitare.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/04/2018 - 10:45

Pazzi delinquenti!!E il "popolo" USA,Francese,Britannico,cosa ne pensa?D'accordo?....

Ritratto di adl

adl

Sab, 14/04/2018 - 10:52

IL MAIN FAKE STREAM NON FINIRA' MAI DI STUPIRCI. Diceva giustamente Gaiani sul Tg 5 che se i depositi di armi chimiche fossero stati pieni il raid missilistico avrebbe avuto effetti devastanti per la popolazione. Erano vuoti quindi. Ergo o gli esportatori abituali di democrazia lo sapevano, ed allora cade dal pero la loro tesi farlocca oppure non lo sapevano ED ALLORA SONO MILLE VOLTE PIU' "ANIMALI" DI ASSAD.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 14/04/2018 - 10:53

Atto illegittimo eseguito in spregio ai trattati internazionali dal momento che non è stato provato in alcun modo chi è responsabile dell'intossicazione della popolazione siriana e che chi ha attaccato non ha avuto alcun mandato da parte dell'ONU. Usa, Francia e UK hanno fatto l'ennesimo grave errore come lo fecero in precedenza con Gheddafi.

Trinky

Sab, 14/04/2018 - 10:55

DRAGONI.....sicuramente lei è uno di quei beoti che condivisero l'attacco all'Iraq con scuse varie, senza per altro aver dimostrato niente! Guerrafondai, andatevi a bombardare Parigi, Lonfra e Washington e speriamo che i farabutti che comandano ci restino sotto i bombardamenti....

Ritratto di adl

adl

Sab, 14/04/2018 - 10:59

IL GOVERNO SCADUTO HA SUPERATO FANTOZZI&FRACCHIA, di diverse lunghezze. Dice solo dopo che si è pronunciata la Merkel, si badi bene, l'ITALIA NON PARTECIPA all'azione militare, ma per non essere redarguito dai DEMONEOCON, si affretta a precisare: FORNIAMO IL SUPPORTO DELLE BASI DA LEALI ALLEATI DEGLI ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA.

edoardo11

Sab, 14/04/2018 - 11:01

Per fortuna l'Italia non ha un governo.Sarebbe imbarazzante non schierarsi,ma finchè c'è uno stallo politico possiamo continuare a fare i furbi."Ti do le basi aeree ma non mi schiero",tipico atteggiamento da smidollati.

DRAGONI

Sab, 14/04/2018 - 11:06

MINACCIANO ONDATE DI PROFUGHI SIRIANI CHE NON SI DIRIGONO VERSO LA RUSSIA PERCHE' CADREBBERO DALLA PADELLA NELLA BRACE!! SANNO ANCHE CHE IL DEMOCRATICO PUTINI APRIREBBE PER LORO GLI ACCOGLIENTI CAMPI DI LAVORO IN SIBERIA.ALTRO CHE ESSERI ACCOLTI DAI CENTRI DI ACCOGLIENZA COME IN ITALIA .

Cianna

Sab, 14/04/2018 - 11:07

Trump uccidi innocenti e aiuti il dittatore turco e il petroliere arabo,vergogna finirai all'inferno

no_balls

Sab, 14/04/2018 - 11:09

finalmente renzi ha la scusa per appoggiare un governo di emergenza..... con il cavaliere .......... ahhahahahahahha

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 11:11

Dragoni 10,44 - sicuro che solo Assad sia un'assassino? Come ha già scritto un'altro commentatore, se Trump, Macron, May avesso centrato depositi di armi chimiche, da questi sarebbero esalati gas mortiferi che avrebbero ulteriormente colpito la popolazione. Se le armi chimiche non ci sono, USA, FRANCIA, GB sono doppiamente criminali. E Assad sarebbe il solo assassino? Dragoni, ragioni.......

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 11:15

no balls 10,41 - la colpa non è dei popoli. I popoli, lasciati a loro stessi, non muoverebbero un dito l'uno contro l'altro. Sono gli "eletti" che mettono discordia per conservare la loro idea di "unti dal Signore". Che li ha unti....di guano!

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 14/04/2018 - 11:16

Agli USA prudono sempre le mani, ma che interessi hanno distruggere l'area mediterranea? In quindici anni, dalle finte armi chimiche dell'Iraq passando per la Libia, dopo aver armato i terroristi islamici ed ora bombardando la Siria, ne hanno fatti di danni!

gian paolo cardelli

Sab, 14/04/2018 - 11:16

Un attacco dimostrativo (cento missili su NOVE obiettivi, quando cinquantanove su uno solo provocò pochi danni?), i russi che non sono intervenuti, Assad che se ne stava comodamente nel suo Palazzo nonostante giorni fa se ne era allontanato "per sicurezza": la puzza di attacco concordato tra tutte le parti è fortissima, con buona pace di tanti fanatici che paiono non aver notato tutto questo. Incognite? un attacco avvenuto con il Carrier Group Truman e gli altri vascelli porta-Cruise ancora nell'Atlantico: o è stata una manovra per sviare l'attenzione, oppure siamo solo all'inizio; spero sia stata la prima...

Demy

Sab, 14/04/2018 - 11:19

A quando 10,100,1000 11/9 negli UsArabic ?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 14/04/2018 - 11:21

-------le conseguenze dirette di queste azioni bestiali le pagherà solo l'europa --non certo l'america che è a miglia di distanza---quando gli attentati terroristici riprenderanno con buona lena in europa ed in special modo in francia ed in inghilterra---mentre i giornali e televisioni condanneranno i terroristi ---mentre i lumini e fiori invaderanno le strade--mentre tutto il popolo europeo piangerà all'unisono e condannerà i brutali atti di terrorismo---io rimarrò una sfinge neutrale ed impassibile--non verserò neppure una lacrima di coccodrillo---perchè quando si ammazza--è una mera illusione credere che tale azione rimanga unilaterale--putin lo diceva già ieri--l'europa si prepari pure a nuove ondate e nuovi flussi migratori dirette conseguenze dei tomahawk--swag

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/04/2018 - 11:21

la unica ad avere cervello è la dottoressa Merkel...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/04/2018 - 11:21

Grave errore. Ha già fatto casino il falso premio Nobel Obama bombardando quella nazione, oltre a Libia e Yemen, non commettete lo stesso errore di destabilizzazione della zona. Abbiamo visto quanti risultati negativi ha portato ciò, migranti compresi.

Dordolio

Sab, 14/04/2018 - 11:22

@mutuo... Il problema è che gli ebrei - da lei definiti "popolo sacrificale" del passato, ora vogliono trasformare GLI ALTRI in un popolo di siffatto tipo... Ci rifletta.

DRAGONI

Sab, 14/04/2018 - 11:24

@edoardo11: BEN DETTO. SONO QUELLI CHE POI SONO PRONTI A SALTARE, IN CASO DI MALAGURATE GUERRE SUL CARRO DEL VINCITORE E TRAVESTIRSI DA PARTIGIANI DEL VINCITORE POSSIBILMENTE ANCHE A GUERRA ULTIMATA.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 14/04/2018 - 11:27

Come già accaduto per la guerra contro la Serbia, per quella contro Gheddafi e per quella in Crimea, gli USA ci trattano come fossimo una loro colonia! Non gliene frega niente di come la pensiamo noi al riguardo dei loro interventi bellici e fanno quello che vogliono! D'altronde è dalla fine della guerra ossia da oltre 70 anni che siamo una nazione occupata al punto che oggi "ospitiamo" ben 113 tra basi militari ed installazione USA! E per ricordare che ci trattano come una loro colonia basti andare alla tragedia della funivia del Cermis del 1998, a seguito della quale gli USA ci negarono la possibilità di processare i loro militari colpevoli della morte di 20 turisti!

VittorioMar

Sab, 14/04/2018 - 11:29

..ANCORA UNA VOLTA L'ONU SI E' DIMOSTRATO UN ENTE INUTILE...DANNOSA ...COSTOSO ...AL LIMITE DELLA "CIALTRONAGGINE".... !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/04/2018 - 11:32

Bombardano perché sospettano armi chimiche. Il mio vicino sospetto che abbia una bomba, ora lo vado a massacrare. Così perché mi va.

Ritratto di adonf

adonf

Sab, 14/04/2018 - 11:33

Innanzi tutto bisogna smetterla di ascoltare la TV "ufficiale" e leggere i giornali "ufficiali". Ci fanno credere quello che volgiono e purtroppo, la maggior parte del popolo é bue. Gli interessi sono puramente ECONOMICI. Fatta questa premessa, la Russia prima o poi riuscirà ad allearsi con la Cina e con l'India, anche se ad oggi esistono molte storiche incomprensioni. Il giorno che cio' dovesse succedere, prendero' un biglietto di sola andata per San Pietroburgo.

Ritratto di NOMANI

NOMANI

Sab, 14/04/2018 - 11:37

Trump e la Teresa sono da sempre i miti tanto agognati della nostra destra mentecatta. Ora, all'improvviso, li disprezzano. Ma quale baratro d'ignoranza cosmica sta ingoiando l'Italia? Per ciò che mi riguarda spero che il buon Dio chiami a sé Trump il prima possibile.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 14/04/2018 - 11:42

E’ una ipocrisia stravagante quella di fare finta di scandalizzarsi perché in guerra vengano utilizzati i gas. Da ciò se ne deduce che l’ipotetico o anche reale utilizzo di gas é stato solo un banale pretesto per attaccare Siria e indirettamente Russia. Dietro c’è qualche altra ragione per spiegare questo attacco: per esempio quella legata alla prospettiva, poco piacevole per gli occidentali, di un futuro scenario in cui è ipotizzabile un pericoloso tentativo di espansione da parte della stessa Russia. Un po’ come dire: “Cari russi, non dimenticate che, sotto l’aspetto della potenza militare, noi occidentali non siamo secondi a nessuno e, cosa primaria, non stiamo a guardare”.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 14/04/2018 - 11:42

Insomma il veloce e circoscritto attacco è stato solo un avvertimento agli stessi russi per i quali si è avuta la necessaria, rigorosa accortezza di non colpirli o solo sfiorarli. Comunque, quale che sia la realtà dei fatti, in linea teorica ogni pretesto risulta essere buono per scatenare in maniera unilaterale una limitata azione di guerra. E’ la storia che insegna questo. Alla fine la rappresaglia di Usa, F e GB è stata volutamente blanda: poco più di una mera azione dimostrativa. Insomma il minimo indispensabile rispetto a quello che è stato annunciato.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 14/04/2018 - 11:45

Solo 30 missili su oltre 100 hanno superato lo sbarramento difensivo russo recando quindi danni limitati agli obiettivi scelti che, oltretutto, pare non fossero strategicamente rilevanti. Non sarebbe la prima volta che un attacco USA risultasse condotto in modo inadeguato tatticamente e su informazioni imprecise circa la natura degli obiettivi. Trump ripeterà l'attacco neutralizzando PRIMA la difesa contraerea russa, come è ovvio fare e come tutti i manuali militari prevedono?

Egli

Sab, 14/04/2018 - 11:52

Schiavetti di Putin e dei Guardiani della Rivoluzione, non vi illudete. L'armamentario russo è arrugginito.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Sab, 14/04/2018 - 11:56

Questi tre imbecilli giocano con le nostre vite. In Siria hanno fatto ”ammuina” con la differenza che se per errore uno dei missili “intelligenti”colpisce i russi, è guerra termonucleare. Della psicopatia di Trump vi è l’evidenza, di quella del tanto osannato Macron (osannato dalle sinistre italiane ovviamente), vi è la storia personale. Entrambi hanno contagiato la May. Sono tre pagliacci i quali, anzichè combattere il terrorismo islamico, combattono chi lo sta osteggiando. Oramai è chiaro a tutti, fuorchè a Gentiglioni, in Siria non sono state usate armi chimiche!

cangurino

Sab, 14/04/2018 - 12:10

per fortuna l'attacco, per il momento, è stato niente altro che lo strumento per poter far dire a Trump "li stiamo massacrando", anche se in realtà avevano preventivamente allertato i russi, per evitare reazioni, che hanno allertato i siriani. Bombardamento di obbiettivi minori, probabilmente già distrutti, che è certamente costato un multiplo (agli USA) dei danni arrecati (alla Siria). Fino a che è tutto spettacolo, ottimo, speriamo che per sbaglio non facciano danni seri, come il bombardamento americano di una scuola e di un ospedale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/04/2018 - 12:17

L'Italia è complice. Dare le basi a questi criminali è come attaccare la Siria.

Ritratto di ..Olimpia

..Olimpia

Sab, 14/04/2018 - 12:19

un vero e proprio atto di BANDITISMO internazionale

Ernestinho

Sab, 14/04/2018 - 12:25

Concordo pienamente con "mutuo". Io piuttosto bombarderei "ausonio" che dice solo sciocchezze!

Ernestinho

Sab, 14/04/2018 - 12:27

X "ausonio" Ma tra i tuoi avi c'è per caso un nazista?

magnum357

Sab, 14/04/2018 - 12:29

Come il Nobel per la pace Obama, Trump ha deciso di seguirne le orme insanguinando e completando l'opera di distruzione iniziata con la loro creatura ISIS !!!!!! Bastardi

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 14/04/2018 - 12:46

Mah...avevo le idee confuse su chi fossero i buoni e chi i cattivi nella carneficina siriana, ora non più. Il giorno di Pasqua sono stato all' isola degli armeni, isola San Lazzaro Ve, alla santa Messa qui celebrata con rito armeno. Al termine casualmente conversai con dei siriani di origine armena profughi in italia e tra le altre notai con stupore che consideravano Assad più o meno come un santo. Feci loro notare che l' esercito regolare del dittatore stava facendo piazza pulita dei ribelli. Una signora mi guardò con aria strana e testualmente mi disse...Ora c'è da preoccuparsi, inventeranno qualsiasi cosa per distruggerci, così purtroppo è stato le armi chimiche da lei profetizzate sono arrivate a fagiolo. Ora credo di sapere da che parte stanno i buoni e dove stanno i cattivi. Buona giornata.

agosvac

Sab, 14/04/2018 - 12:57

Se la signora May avesse voluto realmente bombardare basi dove si costruiscono armi chimiche, avrebbe dovuto bombardare quelle, abbondanti, che si trovano nel Regno Unito perché in Siria non ce ne sono!!!

sbrigati

Sab, 14/04/2018 - 13:07

@adl hai centrato perfettamente il problema. Il fatto è che l'occidente è pieno di farlocchi che credono ciecamente, senza pensare un attimo con la propria testa, a tutte le panzane che vengono raccontate.

Luigi Farinelli

Sab, 14/04/2018 - 13:29

Viene condotto un "attacco mirato" giustificando ciò per "PRESUNTE atrocità' del governo siriano"? Con tutte le prove che si tratti proprio di un pretesto? Sono un estimatore di Trump ma qui sbaglia. Continuo ancora a sperare che Trump possa (almeno parzialmente) attuare il suo programma iniziale (avvicinamento alla Russia, basta ideologie dem e neocon; stop all'aborto libero, sostegno alla famiglia, economia in mano alla nazione) ma è evidente come sia preso per le palle da una masnada di farabutti (dem e neocon) che credono in un mondo unipolare, globalizzato dove pochi luciferini "illuminati" possano fare tutti i loro sporchi comodi mercantilisti mondialisti. La May e lo spregevole Macron si stanno rivelando per ciò che sono: burattini del Nuovo Ordine Mondiale.

lorenzovan

Sab, 14/04/2018 - 13:30

Una mistificazione tragica.a me basterebbero le dichiarazioni fatte dal trio criminogeno per esserne sicuro...e mi spiego... ma pensate realmente che se fossero state fabbriche e depositi di armi chimiche le avrebbero bombardate col rischio di originare nubi tossiche e massacri terribili...questi tre indegni rappresentanti di quelli che dovrebbero essere i valori di un occidente civilizzato ci fanno vergognare e come esseri umani e come cittadini...

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 14/04/2018 - 13:31

RomenoXPunizion... Guardi che la Russia , se non lo sapesse, ha sufficente arsenale nulceare da cancellare gli stati uniti dalla faccia della terra.

Luigi Farinelli

Sab, 14/04/2018 - 13:37

Basta con le buffonate: la May, come lo spregevole Macron si sono ormai sputtanati abbastanza come burattini del Nuovo Ordine Mondiale. Trump dovrebbe finalmente tagliare la sporca mano Dem+Neocon che lo tiene per le palle e realizzare tutti i punti del suo programma originario. Il mondo ne ha le palle piene di "boccette di antrace" e fake news sulle onnipresenti "armi di distruzione di massa". E pure dei burattini a servizio del NWO che stanno facendo strame del pianeta, infettato di ideologia e subissato di balle mediatiche per rincoglionire la gente e fargli vedere asini che volano.

hectorre

Sab, 14/04/2018 - 13:38

felice che l'italia non sia direttamente coinvolta in questa follia...non sono favorevole a questi attacchi chiunque siano i protagonisti da putin,trump,obama,bush...ecc.....e non sopporto le ridicole prese di posizione dei tifosi del bombarolo di turno e dei i suoi detrattori....come se si discutesse di un rigore calcistico...

nova

Sab, 14/04/2018 - 13:47

Putin aspetta che la poderosa armata della US Navy arrivi nel Mediterraneo a commettere altri crimini di guerra .... e solo allora saremo testimoni dei prodigi per ora segreti degli S 400 e S 500. Putin è un militare, uno stratega, un avvocato, il leader politico di una superpotenza nucleare geograficamente immensa, un cristiano ortodosso praticante, esperto di fonti energetiche e di strategie per trasportarle, commander-in-chief di quattro flotte navali: Baltico, Mar Nero, Mar di Barents e Pacifico più la flottiglia del Caspio.

roberto zanella

Sab, 14/04/2018 - 14:18

71 missili abbattuti su 103 . Colipto un magazzino vuoto e un centro ricerca . John Wayne e Holliwood sono stati accontentati

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 14/04/2018 - 14:19

@Franco-a -trier: Ce l'ho, ce l'ho, purtroppo, un'idea di che cosa e` la terza guera mondiale, e per quello alla fine mi meraviglio che Putin non sia gia` intervenuto militarmente rimpallando la questione all'ectoplasma ONU. Purtroppo tutto il tempo impiegato a provare a far ragionare chi non ha nessuna intenzione di farlo perche` crede gli convenga, serve solo a rafforzarlo e farlo continuare nella sua perversa abitudine. Oggi come oggi, forse, Putin e` in lieve vantaggio, ma se questo vantaggio non lo usa subito, non e` detto che l'avra` ancora quando poi sara` costretto a combattere. Purtroppo in questa mano di "poker", il "gambler" ha chiamato l'"all in". Spero per il bene del mondo che Putin non getti le carte e si alzi. E che ci andiamo comunque di mezzo anche noi, grazie alle nostre furbate, e` poco ma garantito, a meno che nel brevissimo esprimiamo un governo in grado di prendere le distanze da tutte queste porcate.

lorenzovan

Sab, 14/04/2018 - 14:23

a leggere i post degli irriducibili sostenitori del Trump...che si inventano ricatti...imposizioni sul sant'uomo per fargli cambiare la sua illuminata politica...consiglio di non continuare a confondere il loro sogni colla realta'...ricodo una situazione del genre..da bambino...nel dopoguerra ..quando mia madre buonanima che non ne capiva un'acca di politica..mi ripeteva che quel sant'uomo del benito er stato ingannato...poverino... e io...che ci credevo pure..Poi ..dopo aver studiato la storia a 360 gradi...raccontata dai vinti e dai vincitori..mi sono accorto di quanto fosse ingenua ...e manipolabile

DRAGONI

Sab, 14/04/2018 - 14:55

@nova: QUANTO SCRITTO DA LORENZOVAN SI ADDICE AL 100% A TE CHE SEI UN ADORATORE DELLO ZAR RUSSO.

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 14:56

nova 13,47 - ma quel che più conta è che Putin è lucido ed ha i nervi saldi. Si noti altresì che Putin ha chiuso tutti i conflitti che la Russia aveva in essere (Afganistan, Cecenia..) ha evitato l'espandersi dei conflitti della Crimea, dell'Ucraina.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 14/04/2018 - 15:23

Poveri noi, siamo alleati di QUI QUO QUA.

Nick2

Sab, 14/04/2018 - 15:28

Spero vi sarete accorti che Ausonio è un troll di Putin. Non è l'unico, nella rubrica "Gli occhi della Guerra" di questo giornale ce ne sono una decina che postano indisturbati. Non fatevi portare a spasso da questa gente...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/04/2018 - 15:44

è stata una rappresaglia e perchè prima di attaccare Trump ha avvisato Putin dell'attacco permettendolo, per questo Trump fa il galletto e lo sbruffone in tv.

roccoartuso

Sab, 14/04/2018 - 16:02

Perchè criticate Trump, senza l'america tanti dittatori massacrerebbero i loro popoli, l'Italia invasa dai nazisti e fascisti è stata salvata dagli americana e non avevamo il petrolio, con la perdita di tante vite americane.L'attacco si è reso necessario l'assassino Assad ha sterminato donne e bambini con gas chimici, un atrocità tremenda e facile fare i moralisti dai nostri divani mentre in Siria il popolo viene massacrato da un folle dittatore.Putin è amico di Trump non succederà niente

SAMING

Sab, 14/04/2018 - 16:21

AD AUSONIO: Ausonio, Ausonio!Sei nun ragazzaccio. Non studi, anzi, non hai mai studiato la Storia e nemmeno la Siria. Ormai alla tua età non c'è nulla da fare.Il tuo cervello svicola sempre da una parte e cioè Israele che per te è il male assoluto con la conseguenza che per te siriani arabi et similia sono l'eccellenza dell'umanità. Mi dispiace per te ma ti lascio nel tuo farneticante errore. Auguri.

lorenzovan

Sab, 14/04/2018 - 16:32

@roccoartuso... veramente a me risulta che la maggior parte dei dittaori del mondo sono stati mnessi la dagli USA o dalle multinazionali USA...basta vedere i dittatori in sud america e l'opposizione feroce a tutti i governi di sinistra regolarmente eletti...non parliamo poi del sostegno ai Sauditi e agli stati del golfo..al regime birmano...o ai vari stati" fantasma"africani...tenuti in piedi dalle multimnazionali franco angloamericane

tonixx

Sab, 14/04/2018 - 16:37

Questo attacco e' servito a cercare di consolidare la farsa delle armi chimiche di Assad,in realta', fornite ai terroristi dal criminale occidente.

lorenzovan

Sab, 14/04/2018 - 16:38

@Dragoni...se non ci stiamo attenti...si addice a TUTTI NOI:::IO PER PRIMO...siamo influenzabili...suggestionabili...soggetti ai nostri desideri...solo se abbiamo come insegnava il buon Socrate il CULTO DEL DUBBIO riusciamo ad evitare di diventare popolo bue con tanto di marchio e anello al naso

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 14/04/2018 - 16:39

Sono stati bersagliati a Damasco il centro per gli studi scientifici, e due siti di stoccaggio per armi chimiche nell’area di Homs. Ci sono due possibilità che i depositi di armi chimiche fossero 1- VUOTI infatti gli stessi americani annunciarono nel 2014 che la Siria aveva consegnato tutte le armi chimiche a sua disposizione. E allora sono stupidi ! 2-PIENO in questo caso é incredibile che sia stato attaccato un deposito di armi del genere col rischio di disperderle nell’ambiente provocando un numero imprevedibile di vittime e mettendosi dalla parte del torto ! Conclusione : USA UK Francia & NATO sono governati da bugiardi criminali

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 16:52

roccoartuso 16,02 - l'Italia è stata salvata dagli americani perchè ha una postazione strategica ed erano interessati alla installazione delle loro basi militari. Aviano e Sigonella non le dicono nulla? Durante la guerra in Jugoslavia, sa quanti aerei sono partiti da Aviano, carichi di bombe all'uranio impoverito? Uranio impoverito che ha causato e sta causando morti per tumore fra i nostri soldati mandati in quei posti, a conflitto finito, per dividere i contendenti? Sa che gli aerei, al ritorno, scaricavano nel lago di Garda le bombe che non avevano sganciato? In quanto all'assassino Assad: non le dicono nulla gli usi massici della diossina, dei defoglianti, del napalm, delle varie sostanze tossiche, che gli americani hanno fatto in Vietnam causando disastri all'ambiente ed alle persone. Sa quanti neonati nascono con malformazioni? Inoltre, sospetto che a Damasco e ad Homs abbiano colpito dei......vespasiani!

Divoll

Sab, 14/04/2018 - 18:33

E hanno scelto proprio il Venerdi' 13 !

PaolodC

Sab, 14/04/2018 - 18:35

E tutta questa messa in scena per nascondere alla pubblica opinione una sveltina che Trump ha fatto alcuni anni fa? Se anziché 30.000 $ avesse dato alla stagista 300.000 $ gli sarebbe costato di meno. Comunque, secondo me, per il bene del mondo intero, i presidenti USA prima di assumere l'incarico dovrebbero essere resi eunuchi per legge, così stiamo tutti più tranquilli.

Divoll

Sab, 14/04/2018 - 18:36

Poi si scoprira' che, come accadde in Iraq, hanno bombardato non fabbriche di armi chimiche, ma fabbriche di medicine o di sapone. La verita' e' che sta arrivando una nuova grande crisi economica, le banche americane (stavolta e' la Morgan Stanley) sono alla disperazione, specialmente dopo l'avvio del petro-yuan.

Divoll

Sab, 14/04/2018 - 18:38

L'ITALIA DEVE USCIRE DALLA NATO E DICHIARARE LA NEUTRALITA' !!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/04/2018 - 19:12

@maurizio giuntoli - la penso anch'io così.

harpoon

Sab, 14/04/2018 - 19:27

@Alsikar trovo che la sua analisi sia l'unica degna di nota in mezzo all'immondizia degli altri utenti. La possibilità che la Siria abbia utilizzato dei gas non è poi del tutto da scartare. Che abbiano impiegato 100 missili in questo attacco mi sembra una cosa sproporzionata e lo stesso che il 70% sia stato abbattuto, visto che si è evitato di dirigerli vicino ad Assad ed hai russi. E' chiaro che hanno colpito degli obbiettivi di scarso significato e non credo che Putin scateni una guerra per la Siria.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco-a-trier_DE

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/04/2018 - 20:14

comunque ho capito perchè la Germania non ha voluto andare con armi in Siria, questo per non fare un favore al cafone gringo il quale la offese già diverse volte il quale non è ne un buon politico ne un diplomatico e tanto meno un gentleman,, così la Germania ha risparmiato forze e denaro.Hai capito Trump?

Divoll

Sab, 14/04/2018 - 20:36

Al posto di Putin avrei gia' direttamente lanciato un bel Sarmat sul Pentagono, la fabbrca delle guerre mondiali. Fine del problema.

Divoll

Sab, 14/04/2018 - 20:38

@ Oracolodidelfo - I cilindretti trovati portano scritte in tedesco....

oracolodidelfo

Dom, 15/04/2018 - 08:26

Divoll 20,38 - ma guarda un pò Angela Dorothea Kasner, in arte Angela Merkel.....

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 15/04/2018 - 15:33

@Oracolodidelfo: con il DU non si fanno bombe, ma proiettili perforanti, di solito anticarro, in Yugo gli A10 ne hanno sparati migliaia. Questa almeno e` la vulgata... Se poi uno ha avuto caso di vedere, magari in filmato, l'effetto "piroforico" di questi proiettili e si e` fatto qualche domanda, gli consiglio di leggersi "il segreto delle tre pallottole", ma probabilmente non ci credera`.

oracolodidelfo

Dom, 15/04/2018 - 19:04

Menono incariola 15,33 - sono andata a leggermi qualcosa. Impressionante. Sulla faccia della terra, l'unico che merita di estinguersi è...il genere umano.