Usa, Trump accusa i democratici:"Stanno cercando un nuovo shutdown"

Il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump torna ad attaccare i democratici sostenendo che con il loro operato stiano cercando davvero un altro shutdown

Donald Trump lancia un'ennesima frecciatina ai democratici sostenendo che a causa delle loro politiche sul confine stiano cercando a tutti i costi un altro shutdown

Avevano deposto le armi a fine gennaio ma ora sembra che le nubi di un possibile nuovo shutdown stiano tornando ad addensarsi. E il motivo? Smepre lo stesso. La battaglia portata avanti dal presidente Trump sulla costruzione di un muro che tracci un confine tra gli Usa e il Messico (sud America in generale). Era stato il leader dei dem, Chuck Schumer ad annunciare la fine dello shutdown:"Votiamo oggi per la riapertura del governo". Secondo i sostenitori del presidente i democratici hanno finalmente capito che occorre finanziare i militari di frontiera e soprattutto andare ad investire per far sì che non avvenga immigrazione clandestina negli Stati Uniti.

Ora però la paura di un nuovo shutdown torna ad essere concreta, viste le dichiarazioni di Trump dopo una:"Bruttissima settimana per i dem, con i grandi numeri dell'economia, il disastro della Virginia (per le accuse di razzismo e molestie a tre alti dirigenti del partito, ndr) e il discorso sullo stato dell'Unione".

Il prossimo 15 febbraio ci sarà la scadenza per il negoziato che i due partiti stanno portando avanti.