Usa, uomo spara in una sinagoga: diverse vittime a Pittsburgh

Secondo alcuni media locali, ci sarebbero almeno undici vittime e circa dodici feriti. Identificato l'aggressore

Alcuni spari si sono uditi in una sinagoga di Pittsburgh, in Pennsylvania, mentre era in corso una funzione religiosa. Intorno alle 10 di questa mattina (le 16 in Italia) è stato diramato l'allarme per "un uomo armato in azione" e la polizia è subito intervenuta sul posto. Lo ha reso noto la BBC.

Secondo alcuni media locali, ci sarebbero almeno undici vittime e circa 12 feriti. Colpiti anche tre poliziotti, che non è noto se siano morti o feriti. I testimoni che hanno chiamato il 911 hanno riferito di aver visto un uomo entrare nella sinagoga e aprire il fuoco.

L'uomo ha poi sparato anche contro gli agenti che hanno sigillato la zona intorno all'edificio. Le forze dell'ordine stanno cercando di far uscire tutti i fedeli. Il portavoce del dipartimento di polizia Jason Lando ha dichiarato che "è imperativo che la gente rimanga a casa".

L'aggressore

L'assalitore, dopo essersi chiuso nell'edificio, si è arreso ed è ora in stato di fermo. Avrebbe urlato: "Tutti questi ebrei devono morire". L'uomo è stato identificato da fonti delle forze dell'ordine come Robert Bowers, 46 anni. Sulla sua pagina Facebook, Bowers aveva pubblicato post antisemiti come "gli ebrei sono figli di Satana". Poche ore prima dell'inizio dell'attacco, aveva accusato non precisate organizzazioni ebraiche di aver organizzato la carovana dei migranti in arrivo dal Messico e anticipato "l'uccisione della nostra gente".

"Seguo gli eventi in corso a Pittsburgh, in Pennsylvania. Le forze dell'ordine sono sul posto. Le persone nella zona di Squirrell Hill dovrebbero restare al coperto, sembra che ci siano diverse vittime, attenzione all'uomo armato. Dio vi benedica tutti!". Lo ha scritto su Twitter il presidente, Donald Trump.

Commenti
Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 27/10/2018 - 17:45

E Salvini ancora non ci ha messo bocca? Possibile che si stia facendo scappare l'occasione? Chi sa che non va da Trump e gli consiglia di bloccare tutte le moschee...

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 27/10/2018 - 17:46

Sarà stato un Musulmano o della stessa specie delle nostre 'risorse'!

Franz Canadese

Sab, 27/10/2018 - 17:48

Hanno attaccato una sinagoga in un momento di raccoglimento e di preghiera. Non si puo' rimanere indifferenti. E' un momento di rinnovata preghiera, di apprezzamento per le forze dell'ordine e naturalmente di vicinanza fraterna con le vittime innocenti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/10/2018 - 17:54

Se è un immigrato gli daranno l'espulsione.

rudyger

Sab, 27/10/2018 - 18:15

gli americani sono fortunati ad avere la pena di morte.

Oraculus

Sab, 27/10/2018 - 18:22

La pieta' di Israele??...la pieta' degli ebraici??...un loro errore che debe essere corretto , non col perdono , ma con una risposta centuplicata...solo cosi' gli islamici staranno quieti...

cir

Sab, 27/10/2018 - 18:43

mi ricorda Baruk Goldenstein ...

Oraculus

Sab, 27/10/2018 - 19:17

E il mio commento??...

giovanni235

Sab, 27/10/2018 - 20:26

Penso che,purtroppo,gli ebrei sia a casa loro in Israele che in tutto i resto del mondo continueranno a pagare per quella maledizione che si sono tirati addosso(Ponzio Pilato li aveva avvertiti) con il voler crocifiggere il figlio di Dio.L'apice è stato raggiunto con Hitler,ora sono Hamas e i cani sciolti a perpetuare la persecuzione e la vendetta di Dio.

ziobeppe1951

Sab, 27/10/2018 - 20:54

OBELIX....non ci hai ancora messo bocca in Corea del Nord ?.fatti accompagnare da Razzi...potrebbe essere l’occasione buona per vendere le tue minkiate

giomag42

Sab, 27/10/2018 - 23:31

Brava Giorgia, hai subito "indovinato" che era "un estremista di destra"! Che vista lunga...

rokbat

Dom, 28/10/2018 - 08:22

Non è un estremista di destra, è un avversario degli ebrei come era il "reverendo" Wright nel cui "tempio" si istruiva da giovane un certo Barack Hussein Obama! Abbiamo già dimenticato ?

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 28/10/2018 - 10:43

----vabbuò dai--trattasi di camerata che ha sbagliato---il solito suprematista bianco schizzato --fuso nel coacervo delle sue strampalate teorie di arroganza etnica---il prototipo di quello che avverrà fra un pò in italy--grazie allo stillicidio quotidiano dei cinguettii felpiniani--che porteranno i legaioli a pensarla esattamente come sto tipo minus---swag