Venezuela, Maduro destituisce Guaidò da presidente Parlamento

L'annuncio del governo di Caracas arriva dopo le crescenti tensioni fra Russia e Stati Uniti, con Trump che ha chiesto a Mosca di abbandonare il Paese sudamericano

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha destituito Juan Guaidò dalla carica di presidente del Parlamento venezuelano. Il leader dell'opposizione di era autoproclamato presidente ad interim ed è stato riconosciuto da larga parte della comunità internazionale come legittimo presidente del Venezuela.

Ad annunciare la misura, il revisore contabile generale del Venezuela, Elvis Amoroso, il quale ha aggiunto che Guaido non potrà ricoprire altri incarichi pubblici per 15 anni, accusandolo di corruzione. Il provvedimento di Caracas dui fatto esclude l'attuale leader dell'opposizione da qualunque carica pubblica e rischia di far piombare il Paese ancora più nel caos. E adesso il Paese sudamericano rischia di esplodere. In quei giorni, militari russi sono arrivati in Venezuela e gli Stati Uniti, per bocca del presidente Donald trump, hanno chiesto nelle scorse ore a Mosca di uscire immediatamente dal Paese. Ma adesso la situazione rischia di diventare molto più critica. "Paesi terzi non devono interessarsi delle nostre relazioni con altri paesi. Noi non interferiamo nelle questioni interne del Venezuela e ci aspettiamo che altri paesi facciano lo stesso, lasciando ai venezuelani di decidere da soli sul loro futuro", ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. "Gli Stati Uniti poi sono presenti in diverse regioni del mondo, ma nessuno dice a Washington dove dovrebbe essere e dove non dovrebbe". Trump ha poi precisato che è aperto a tutte le opzioni.

Commenti

cgf

Gio, 28/03/2019 - 19:33

ora si comincia a giocare duro

lorenzovan

Gio, 28/03/2019 - 19:36

lololol..se la russia chiedesse agli USA di abbandonare i 120 paesi dove hanno truppe..basi missili e Bombe atomiche ..cosa succederebbe ????

greg

Gio, 28/03/2019 - 19:42

Dove governa il comunismo, il caos e l'illegalità sono la norma

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 28/03/2019 - 19:42

Non so perchè, ma assomiglia a Saddam.

ghorio

Gio, 28/03/2019 - 19:42

Bisognerebbe arrestare Maduro, visto che calpesta le regole democratiche.

Divoll

Gio, 28/03/2019 - 20:28

Lasciandoo da parte l'opinione politica su Maduro (tutt'ora legittimo presidente del Venezuela) e guardiamo alla legalita': si puo' accettare che un politico, pagato da una potenza straniera (Usa) improvvisamente si autoproclami presidente, invece di aspettare le successive elezioni, fare campagna elettorale ed eventualmente vincerla (se e' talmente sicuro dell'appoggio popolare)? Io dico: No. Non si puo' accettare in nessun paese, nemmeno in una repubblica delle banane, perche' va contro le leggi locali e internazionali. Se Guaido' davvero avesse il sostegno popolare, passerebbe per le elezioni. Ma se tenta il golpe, vuol dire che questo sostegno non ce l'ha. E solo un popolo ha diritto di decidere chi debba essere il suo leader. Non gli Usa, non l'Onu, non la UE.

Divoll

Gio, 28/03/2019 - 20:31

Gli Usa dicono alla Russia di abbandonare il Venezuela? Bene. La Russia dica agli Usa di abbandonare l'Ucraina, la Georgia, i paesi Baltici e il Mar Nero.

EchiroloR.

Gio, 28/03/2019 - 20:40

Non si può evitare il fatto che Nicolás Maduro abbia l vero potere nel paese.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/03/2019 - 21:08

Sono arrivati a MAIQUETIA 90 soldati Russiii con due aerei NON militari!!!! E gli YANKIS che hanno soldati e aerei militari in mezzo mondo, pretendono che se ne vadano!!!! Stavolta mi tocca dar ragione al Lorenzone 19e36!!! jajajajajaja.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 28/03/2019 - 21:45

Da ragazzino sentivo gli slogan di opposte fazioni a scuola, una era quella dell'"imperialismo americano", e non sapevo bene che cavolo fosse. Beh, adesso non posso non saperlo...

josiyah

Gio, 28/03/2019 - 22:07

Guai_do era riconosciuto dalla comunità internazionale... che bella questa comunità internazionale pseudodemocratica, alla quale anche il peggior felpini si è allineato; basta che uno della massoneria si autoelegga - con la benedizione dei cappelloni neri - che tutti si prosternano in nome della "democrazia", contro un Presidente legittimamente eletto. Black Hills, Vietnam, Afganistan, Iraq, Libia ("primavera" araba), Ucraina, Siria, vari colpi di stato, ecc., non hanno insegnato nulla? Un discendente di Toro Seduto dovrebbe autoproclamarsi presidente degli Stati Uniti e sbattere fuori Trumpette e quelli dal cappello nero poiché, democraticamente, ha più diritti di loro...

gio777

Gio, 28/03/2019 - 22:13

nel 98 hanno votato il comunista chavez.... ora si tengono il maduro!!! ogni popolo è artefice della su storia, chi si crede furbo, alla fine furbo non è.... ma devono smazzarsi da soli, non gli si puà imporre la democrazia. In Italia ci è stata imposta un tipo di democrazia americana che nulla ha a che fare con le nostre teste. noi avevamo il duce per un motivo ben preciso

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/03/2019 - 22:38

Il pelosos comunista gl iconviene scappare fino a che è in tempo. Altrimenti presto lo vedremo appeso ad un albero. Meritato.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Gio, 28/03/2019 - 23:33

Se la situazione non fosse drammatica ci sarebbe da ridere per uscite di Maduro. Classico esempio di "democratico" comunista

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/03/2019 - 00:19

Russia e America dovrebbero garantire elezioni democratiche, così che il Popolo del Venezuela possa darsi un Governo legittimo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/03/2019 - 00:28

Putin e Trump possono fare un bel G2, sostituirsi all'inutile, sgangherato carrozzone delle Nazioni Unite e organizzare elezioni libere nel Venezuela.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/03/2019 - 02:20

La democrazia serve proprio per evitare le usurpazioni.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 29/03/2019 - 07:16

il comunista non si smentisce mai.

ruggerobarretti

Ven, 29/03/2019 - 08:41

Accordo totale con Divoll. Ed anche con lorenzovan.

Carlo36

Ven, 29/03/2019 - 09:49

Divoll: E' evidente che non sai nulla sul Venezuela. Le uniche elezioni libere fatte nel dicembre 2016 hanno eletto l'Assemblea Nazionale con un rapporto 70/30 vinte dall'opposizione sul socialcomunismo del dittatore Maduro. Il Maduro ha poi detto in televisione "se il popolo non ci da i voti, terremo il potere con le armi" I presidenti dell'assemblea si alternano essendo una coalizione. L'attuale è Guaidò che in base alla costituzione (oltretutto modificata da Chavez prima di morire) ha assunto provvisoriamente la carica di Presidente della Repubblica dopo le elezioni con brogli e minacce vinte dal dittatore Maduro. Il compito di Guaidò è portare ad elezioni libere il popolo come da costituzione. Con i candidati liberi e non in carcere!! Ti è chiaro???

cir

Ven, 29/03/2019 - 10:34

GRANDE MADURO !!!

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Ven, 29/03/2019 - 12:51

@ Carlo36 - condivido in toto. Esaustivo, documentato inoppugnabile.