Venezuela, Salvini chiama Guaidò: "Sono contro Maduro, elezioni subito"

Il ministro dell'Interno ha ribadito la sua posizione nei confronti di Maduro durante l'incontro con i delegati venezuelani che sostengono Guaidó

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, durante l'incontro al Viminale con la delegazione venezuelana, ha chiamato Juan Guaidó. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno.

All'incontro tra il vice premier italiano e la delegazione di sostenitori del presidente dell'Assemblea nazionale, erano presenti, fra gli altri, Francisco Jose Sucre Giffuni, Presidente della commissione Affari esteri dell'Assemblea nazionale, Antonio Ledezma, sindaco metropolitano di Caracas e Rodrigo Diamanti, rappresentante europeo del Venezuela per gli Aiuti Umanitari.

Durante l'incontro e nella telefonata, Salvini "ha confermato la dura presa di posizione nei confronti di Maduro ed il pieno sostegno al percorso costituzionale per arrivare al più presto ad elezioni libere". Il ministro dell'Interno ha inoltre garantito che sarà data massima priorità alla salvaguardia dell'incolumità di Guaidó e della sua famiglia.

I rappresentanti sudamericani hanno invece espresso "riconoscenza a Salvini per la vicinanza e solidarietà dimostrate e l'attenzione per risolvere l'attuale crisi umanitaria che sta colpendo tutti i venezuelani e più di 100 mila italiani che vivono" nel Paese.

Dopo l'incontro con Salvini, la delegazione venezuelana ha incontrato il ministro degli Esteri Moavero che li ha accolti "anche a nome di Conte". Resta, però, la posizione fredda del M5S. Secondo quanto scrive l'Agi, i Cinque Stelle si sarebbero lamentati perché la Farnesina non avrebbe ricevuto l'altra delegazione, quella che ha per capofila l'attuale viceministro per gli Affari europei del governo bolivariano, Yvan Gil.

Commenti

cir

Lun, 11/02/2019 - 18:31

hai capito MADURO ? e' un ordine , e' lui che comanda in america latina e specialmente in VENEZUELA non sei tu , cosa credi ???

frabelli1

Lun, 11/02/2019 - 18:44

E gli altri sono ancora lì a decidere. Solo ipocriti e parolai. Di fatti non ne fanno mai. Vergognosi!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/02/2019 - 19:06

@cir - anche ora ti dimostri un invasato comunista. Ieri ha isuperato ogni limite nelle offese, tanto che ha dato ordine ai miei legali di pensare ad una eventuale querela. Visto che fai lo sbruffone da tastiera, classico dei comunisti, senzapalle metti il nome e indirizzo cos'ì vediamo se hai il coraggio che dimostri vilmente di avere. Da uno che tifa per Maduro, si capisce quanto vale. Sicuro il classico comunsita che va in piazza ad urlare contro le dittature. Ipocrita.

pasquinomaicontento

Lun, 11/02/2019 - 20:11

Ma le elezioni chi l'ha vinte...Maduro,e allora de che stamo a parlà? All'ammerecani nun je va proprio giù...Er petrojo fa gola a tutti, ma nun solo er petrojo, lì cianno il LIZIO, e senza quello nun puoi manco telefonà dar telefonino,nun ce sarebbero manco le batterie,e l'ammerecani lo sanno e p'acchiappàsselo se sò inventati che Maduro fà colazione pranzo e cena cor petrojo...

ESILIATO

Lun, 11/02/2019 - 20:57

Purtroppo Maduro non accettera mai i risultati delle urne. Reagirera con terrore non permettendo un voto legale . Mandare gli ispettori?.......non so chi vuole andare in vacanza in Venezuela oggi. Vedo solo una soluzione militare e cioe " comprare " le forze armate e loro penseranno anche a risolvere il problema Maduro.

Maura S.

Lun, 11/02/2019 - 21:17

Vero cir, tra la batosta di ieri nelle elezioni e il recupero della marina libica del gommone dei così chiamati profughi per riportarlo da dove era partito, come riuscirà a riposarsi!!!!

alox

Lun, 11/02/2019 - 23:12

Salvini ha fatto bene: il M5S si dimostra quello che e' un movimento non solo di estrema sinistra (comunista) ma sostenitore della dittatura. Quello che meraviglia e' l'ambigua amicizia di Salvini a Putin che difende a spada tratta Maduro: avere le atomiche e minacciare di usarle come il comunista dittatore Kim jong un non li rende meno BALORDI questi DITTATORI COMUNISTI.

josiyah

Lun, 11/02/2019 - 23:13

Sarà il Venezuela proprio una dittatura... come mai il primo mercenario di turno può autoeleggersi presidente... Salvini sarebbe meglio che si informi meglio... a meno che non faccia parte della stessa cricca...