Venezuela, Salvini: "Maduro è fuorilegge. Tortura il suo popolo"

Il ministro dell'Interno prende posizione dopo i tentennamenti del governo e chiede che in Venezuela siano svolte immediatamente elezioni libere. Continua la spaccatura all'interno della maggioranza

Mentre il governo, in particolare l'ala del Movimento 5 Stelle, rifiuta di riconoscere Juan Guaidò come presidente ad interim del Venezuela, Matteo Salvini condanna apertamente Nicolas Maduro.

Il ministro dell'Interno ha pubblicato una nota in cui dichiara senza mezzi termini la sua ferma contrarietà al governo di Caracas chiedendo che nel Paese sudamericano siano garantite elezioni libere il prima possibile. "Maduro è fuorilegge, affama, incarcera e tortura il suo popolo. Spero in elezioni libere e democratiche il prima possibile. Sono vicino ai milioni di Italiani, e discendenti di Italiani, che vivono, resistono e soffrono in Venezuela".

Una dichiarazione forte che fa il pari con quanto affermato ieri dalla Lega: "Maduro è uno degli ultimi dittatori di sinistra rimasti in giro, che governa con la forza e affama il suo popolo. L’auspicio sono libere elezioni il prima possibile". E così si conferma la spaccatura all'interno della maggioranza fra il Carroccio e il Movimentro 5 Stelle, certificata dalla netta presa di posizione di Salvini e lo scontro, la scorsa settimana, fra il leader della Lega e Alessandro Di Battista. I due si erano confrontati a distanza sul Venezuela.

Di Battista aveva accusato il ministro dell'Interno sulla sua ostilità a Maduro: "Mi meraviglio di Salvini che fa il sovranista a parole ma poi avalla, come un Macron o un Saviano qualsiasi, una linea ridicola". Una frase cui il vice premier aveva risposto così: "Di Battista ignora e parla a vanvera: non solo milioni di venezuelani, ma anche migliaia di italiani soffrono da anni la fame e la paura imposti dal regime di sinistra di Maduro. Prima tornano diritti, benessere e libertà in Venezuela, meglio sarà per il popolo".

Frasi cui ha risposto lo stesso Guaidò in un'intervista a Repubblica, come riportato da Adnkronos: "Questo signore ignora cosa sta accadendo qui. Ma la sua ignoranza porta anche al disconoscimento della lotta di un popolo. Una lotta che oggi è riconosciuta da tutto il mondo, da 26 nazioni europee su 28, dai Paesi africani, in Oceania… Venisse qui a farsi un giro, a vedere qualche ospedale, o magari qualche città di frontiera, a Boa Vista, si facesse due chiacchiere con i parenti dei nostri prigionieri politici, dei nostri esiliati...".

Salvini è poi tornato a parlare del Venezuela nel pomeriggio a Monteroni d'Arbia, in provincia di Siena: "Capisco le sensibilità di tutti e apprezzo le doti di equilibrio del presidente Conte, però non si può negare l'evidenza: Maduro è un delinquente, un fuorilegge, un presidente scaduto e decaduto e la Costituzione Venezuelana prevede che le elezioni vengano accompagnate dal presidente pro tempore, che è il presidente dell'Assemblea Guaidò".

Il ministro ha poi continuato: "Nessuno si è autoproclamato, né gli americani, né gli alieni o i marziani o i salviniani. C'è un presidente illegale che tortura, che arresta, che affama, che massacra, e c'è una comunità che ha diritto di votare liberamente. Io penso soprattutto al milione di italiani o discendenti di italiani che aspetta la libertà".

Commenti

cir

Mar, 05/02/2019 - 15:28

cambia spacciatore , buffone!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/02/2019 - 15:30

Forse per questa attività "torturatoria" piacciono tanto alle sinistre sparse nel bel Paese.

cir

Mar, 05/02/2019 - 15:34

tu che dalla Lombardia sei uscito solo per politica locale , quella estera non sai cosa sia , dici ad un PAESE SOVRANO lontano 4000 km di andare alle elezioni ???? vergognati di stare in questo mondo .

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 05/02/2019 - 16:09

solo per i Di Maio rimane un vero eroe!: per il cir invece la situazione è ancora peggiore! regalategli con una colletta un biglietto di sola andata: la sicuramente andra a star meglio di come sta in Italia!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 05/02/2019 - 18:04

Che abbia ragione Salvini su Maduro è palese, tuttavia mantengo il dubbio sul "pretendente al trono" per un altro motivo: gli Usa e altri stati "dominanti" quando mettono becco in paesi che non ricadono sotto la loro sfera, mi viene da pensare che l'interesse sia solo di tipo economico (petrolio). Con buona pace e il massimo rispetto anche per i numerosi italiani facenti parte della comunità venezuelana, fra cui alcuni amici di famiglia di vecchia data.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 05/02/2019 - 18:11

Di Battista si atteggia da invasato comunista. Lui è per la dittatura rossa. Gente inutile.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mar, 05/02/2019 - 18:11

Maduro è un dittatore, come lo era stato il suo predecessore Chavez. Sovente è capitato che i regimi totalitari comunisti abbiano appoggiato economicamente dei partiti politici stranieri che per varie ragioni sono percepiti come affini alle loro posizioni. Al riguardo come non ricordare le missioni in Venezuela da parte di esponenti dei Cinque Stelle, nel vicino marzo 2017, per celebrare l’anniversario delle dipartita del loro eroe Chavez. Per non dire dei vari tweet deliranti, scritti direttamente da Grillo e inneggianti al dittatore Maduro, baluardo contro la matrigna Europa! Salvini deve decidere da che parte della Storia vuole stare!

19gig50

Mar, 05/02/2019 - 18:12

Se dici queste cose perchè continui a governare con quegli idioti che non la pensano come te. L'Italia sta facendo una figura meschina per colpa di fico e company.

cir

Mar, 05/02/2019 - 18:14

gpl_srl@yahoo.it. oltre che scemo devi essere fratello di leonida55 , quello che vede comunisti anche nella pizza.....

Gianx

Mar, 05/02/2019 - 18:17

@cir denoto un certo livore nei confronte del Capitano da parte sua, ma siccome lei è l'ennesimo trol pdiota comunista, la sua opinione è del tutto irrilevante. Consiglio malox via rettale. Adios

mozzafiato

Mar, 05/02/2019 - 18:21

Purtroppo "la questione venezuelana" NON ERA E NON POTEVA ESSERE "NEL CONTRATTO"! Purtroppo la differenza delle anime fra 5st e Lega, non poteva non venire a galla, relativamente a quelle questioni che, come nel caso del Venezuela, emergono "strada facendo"! Ebbene non mi pare che i 5 st abbiano argomenti validi che possano sostenere Maduro: LA COSTITUZIONE PARLA CHIARO ! SUBITO ELEZIONI E PRESIDENZA PRO TEMPORE A GUAIDO' ! Non capisco Di Battista su cosa fondi le sue strampalate tesi !

scorpione2

Mar, 05/02/2019 - 18:25

delinquente e' il tuo partito che vi siete spartiti 50 milioni alla faccia di noi cxxxxxxi.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 05/02/2019 - 18:27

Ha ragione Salvini. Come spiegato chiaramente ieri sera dalla signora venezuelana da Porro citando anche alcuni articoli della costituzione, Guaidò NON si è autoproclamato, è stato eletto Presidente ad interim dall'Assemblea Nazionale (Parlamento). E l'idiota di Vauro e/o un altro PiDiota ha detto che però non è stato eletto dal popolo. Bravi PiDioti quadrinariciuti ! E Mattarella chi l'ha eletto, il popolo italiano ?

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 05/02/2019 - 18:29

cir 15:34 : Problemi psicomotori ?

scorpione2

Mar, 05/02/2019 - 18:30

fuorilegge e assassini sono gli americani, sono loro con i loro metodi ricattatori che affamano il mondo, mi chiedo perche' gli stati sono alla merce' di questi tiranni come agnelli da latte o animali da soma pronti ha sopportare tutte le angherie dei guerrafondai. perche' perche' manica di somari

mozzafiato

Mar, 05/02/2019 - 18:32

ribadisco la straordinaria analogia fra la attuale situazione venezuelana e quella che ha portato alla dittatura di Pinochet in Cile: Entrambi i casi si fondano sulla ostinazione dei rispettivi presidenti A NON MOLLARE LA POLTRONA e guarda tu la combinazione, ENTRAMBI ERANO (SONO) DI SINISTRA ! Al tempo "l'eroe martire" ALLENDE ERA STATO SFIDUCIATO DAL PARLAMENTO (ALTRO CHE PARALISI DEL PAESE ORGANIZZATA DALLA CIA !) e quindi doveva sciogliere lo stesso parlamento per andare ad elezioni. Ma si rifiutava con provocatoria ostinazione ad operare secondo protocollo costituzionale, AL PUNTO DA COSTRINGERE IL PARLAMENTO SOVRANO A CHIEDERE L'INTERVENTO DELL'ESERCITO PER "RIPRISTINARE LA LEGALITA'". Chissa'se e quando, in proposito, la storia si decidera' a raccontare la verita '?

Ritratto di Gio47

Gio47

Mar, 05/02/2019 - 18:34

ho sempre pensato alla ignoranza dei 5stelle, adesso ho avuto la conferma. ma di battista chi è e cosa fà? certo anche altri come il cir..io

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 05/02/2019 - 18:39

Scusa cir 15e34, ma con 4000 km non c'arrivi in Venezuela. Io l'ho fatta tante volte in aereo la traversata oceanica Milano Malpensa o Roma Fiumicino Caracas dura quasi 10 ore a una velocita di crocera di 800 kmh. Quindi se la matematica non e un'opinione ci sono piu di 4000 km. jajajajaja

Ritratto di Wildcat

Wildcat

Mar, 05/02/2019 - 18:53

Senta cir, deduco quindi che lei appoggi il delinquente Maduro, mi sa che lo spacciatore lo deve cambiare lei! lei ci è mai stato in Venezuela? sa in che condizioni hanno ridotto il paese vent'anni di DITTATURA comunista? No? Ci faccia un giretto e poi ci dica se è sbagliato che il mondo libero invochi per quel Paese un ritorno democratico! Ho uno zio che vive li e so di che parlo! Salvini (e un'altra cinquantina di Paesi)fanno stra-bene e chiedere le dimissioni di quel criminale!

zen39

Mar, 05/02/2019 - 19:06

Ieri sera Luttwak a rete 4 - "Quarta Repubblica" ha raccontato che dietro Maduro c'è un gruppo gangster per il controllo del petrolio. Non penso che si sia inventato tutto. Evidentemente Salvini era informato. Gli stellini non sono informati ?

Ritratto di Wildcat

Wildcat

Mar, 05/02/2019 - 19:14

Quindi cir, le appoggia quel delinquente di Maduro? Ha una vaga idea di come hanno ridotto il Venezuela vent'anni di DITTATURA comunista? No? beh ci faccia un giretto prima di parlare, io ho uno zio che vive li e so le difficoltà che affrontano ogni giorno! Faccia un favore, lo spacciatore lo cambi lei! Salvini (e un'altra cinquantina di Paesi) fanno stra-bene ad invocare a gran voce le dimissioni di un presidente eletto con palesi brogli e la ripresa di un cammino democratico!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/02/2019 - 19:16

ma pensate alla Italia che è nella mierda non al Venezuela..

peter46

Mar, 05/02/2019 - 19:17

Bene...è un dittatore,d'accordo.Però...puoi smetterla di ric col 'decrepito' ormai 'Padroni a Casa Nostra' onde 'padroni a casa loro' e a sbrigarsela da soli?Che siano i venezuelani a decidere a casa loro, mentre tu,gli europei che neanche ti c,gli americani che li hanno affossati con l'embargo ormai da anni...pensate ai ca....voli vs.Se non avessero un oceano di petrolio ve ne f tutti quanti,voi democratici.NB:A te l'iraq non ha insegnato proprio niente,sembra.

francofranco

Mar, 05/02/2019 - 19:55

ad onor del vero sono dell'idea che ognuno dovrebbe guardarsi gli affari di casa propria e smetterla con questo buonismo di convenienza. Parliamo di un paese ricco di risorse e quindi appetibile e perche non interveniamo nei paesi meno noti all'opinione pubblica dove dittatori carnefici infliggono le peggiori torture fisiche e psicologiche ai propri sudditi, perche non si fa la voce grossa in Sudan, in Corea del nord,in Congo etc.etc.? Ipocriti.

mozzafiato

Mar, 05/02/2019 - 20:14

CIR, anche tu, come tutti i tuoi kompagni bolscevichi qui, sei alla frutta (o alla canna del gas) ! Il tuo livore contro Salvini, denuncia uno stato preoccupante da "rosicamento pre mortem" ! Invece di strillare qui, kompagno faresti meglio a farti prescrivere una buona cura per la corata in disfacimento... ma subito ! Comunque prima che sia troppo tardi !

odisseus

Mar, 05/02/2019 - 20:24

Qualcuno di voi Nobel da tastiera è mai stato in Venezuela? Parlate con chi lo vive e fatevi una idea, senza ideología.

Alceindiavolato

Mar, 05/02/2019 - 20:42

Siamo piombati nel medioevo con questo molle Gigino Di Maio che si lascia trasportare dai vari Figo e Di Battista che lo hanno consigliato di fare sponda con Maduro strizzando l'occhio a Putin. Il governo è lacerato, dilaniato, Salvini sputa nel piatto ove mangia. Ma non gli viene il voltastomaco. Questo lo hanno fatto venire a quattro quinti degli italiani che sanno o immaginano l'inferno di una dittatura bolivariana che si è retta finora con polizia e esercito corrotto, e con la diffussione a macchia di leopardo di delinquenti e sicari organizzati che protegge e nutre a suon di lingotti d'oro.

alox

Mar, 05/02/2019 - 20:55

Salvini ha pienamente ragione: e' ora di mettere questi balordi dittatori comunisti come Maduro ed il suo grande amico Putin alla porta! Vai Salvini...

alox

Mar, 05/02/2019 - 20:56

@cir che pezzente che sei...

giza48

Mar, 05/02/2019 - 21:09

Tutto bene quello che dice Salvini: Maduro è un delinquente comunista, assassino, torturatore ed affamatore del popolo. Sono d'accordo, ma dopo lo vogliamo mattere in pratica in itali in Parlamento questo pensiero? Vogliamo o non vogliamo cambiare rotta su questo importantissimo problema internazionale, cui siamo particolarmente sensibili, visto che milioni di italo venezuelani stanno soffrendo e morendo a causa del dittatore comunista con i baffoni? Se niente si muove perchè i 5* di Di Maio sono pro Maduro, non è che Salvini se la può cavare dicendo che lui non centra è colpa del suo collega di governo. E' colpa eccome di Salvini che non mette in pratica il suo pensiero. Salvini deve chiedere immediatamente un chiarimento: o si cambia o salta il governo. Ed è quello che mi aspetto e si aspettano anche la maggioranza degli Italiani.

Divoll

Mar, 05/02/2019 - 22:46

Sono con Salvini su tutto, ma non su questo punto. L'Italia ha fatto bene a restare ufficialmente neutrale. Occorre sostenere il PRINCIPIO DI NON INGERENZA negli affari interni di altri stati, se vogliamo che gli altri non si intromettano nei nostri. Chi debba essere il presidente del Venezuela lo devono decidere solo e soltanto i venezolani, con le elezioni.

blu_ing

Mar, 05/02/2019 - 22:47

di Battista ignorante mondiale.....

Divoll

Mar, 05/02/2019 - 22:49

Se Francia, Germania e Bruxelles compiono ingerenze in un paese che non fa nemmeno parte della UE, sostenendo Guaido, vuol dire che Guaido non e' la persona giusta da sostenere. E' l'uomo delle oligarchie e, in ogni caso, un burattino dei Rockefeller. Ai venezolani la decisione nelle urne.

Divoll

Mar, 05/02/2019 - 22:49

Matteo, hai ragione su tutto, ma non su questo.

GeoGio

Mar, 05/02/2019 - 23:23

I 5 stelle, inebriati dal successo dovuto alla disperazione degli Italiani di sperare in un cambiamento della classe poliitica, sono entrati in declino da quando gli Italiani hanno notato che sono dei furbetti anche loro anche se non esperti come le vecchie volpi politiche, ma anche sono incompetenti e talvolta anche ridicoli, come Il Dibba, che cavolo di soprannome.Lui si che gli dara' il colpo di grazia. state a vedere.

EchiroloR.

Mer, 06/02/2019 - 01:21

I risorti, quelli che promuovono la supremazia della razza bianca possono piangere tutto ciò che vogliono ... L'unico presidente del Venezuela e Nicolás Maduro.

lento

Mer, 06/02/2019 - 06:23

Una persona onesta non puo' non dare voce al Popolo con libere elezioni! Salvini lo e' !

Popi46

Mer, 06/02/2019 - 06:46

Salvini si è dato una bella mazzata sui piedi riconoscendo in Maduro un becero dittatore,dato che sta al governo con gentaglia che apprezza lo stesso dittatore. Ergo,o è un bugiardo o un doppiogiochista, acciderba al meglio

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mer, 06/02/2019 - 07:10

salvini si è allineato agli usa che prima affamano un paese (venezuela in questo caso) e poi lo aiutano attraverso i loro lacchè. e matteo segue le orme del suo precedente omonimo. che tristezza, non basta la felpa della polizia.

magipabe

Mer, 06/02/2019 - 07:16

cir, siccome vengo da quelle parti a me non lo dici quello che dici a Salvini, a parte che non hai capito una mazza e ció significa che non sei uscito dalla noce che rappresenta il volume del tuo cervello. Prima informati, poi parla. E' chiederti troppo?

Tip74Tap

Mer, 06/02/2019 - 08:56

La situazione del Venezuela è di sicuro interesse economico e politico. Dei venezuelani non frega niente a nessuno e questo è SICURO. In quel paese ci sono interessi di borghesi legati al mercato internazionale e che attendono di depredare i gioielli statali (come fatto da Prodi in Italia) per poi sfruttare la parte più povera e dall'altro ci sono interessi di una classe dirigenziale che per mantenere i propri privilegi mantiene tutti sulla soglia di povertà. SINCERAMENTE NON MI SCHIEREREI PER NESSUNO DEI CONTENDENTI

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 06/02/2019 - 09:06

Ora si prenderà una denuncia dalla sx per aver detto che Maduro è delinquente.

GeoGio

Gio, 07/02/2019 - 17:44

Popi46 ha fatto bene, nel caso abbiamo una chance di contrastare il nemico piu' pericoloso per noi: questa Europa