Monti: "La fine del tunnel si avvicina"

Secondo il premier, per Italia e Ue "la fine del tunnel si avvicina". Ma se si arrivasse alle elezioni senza riforma della legge elettorale, la crisi non verrebbe superata: "I mercati internazionali sarebbero legittimati a nutrire scetticismo"

Solo qualche giorno fa, Mario Monti ha ammesso il contagio della Spagna e sembrava più che preoccupato dallo spread tra Bund e Btp tornato alle stelle. Ora invece il premier è ottimista e fiducioso nelle capacità dell'Italia e dell'Europa di uscire dalla crisi: "Stanno succedendo due cose: la fine del tunnel sta cominciando a illuminarsi e ci stiamo avvicinando alla fine di questo tunnel". E questo perché, come ha spiegato a Radio Anch'io "abbiamo preso importanti decisioni a 17 e a 27 il 28-29 giugno in Consiglio europeo e adesso ne stiamo vedendo le conseguenze in termini di maggiore disponibilità anche dei singoli governi a fare tutti la loro parte e ciascuno i compiti a casa".

Anche l'euro impensierisce meno Monti, seppure sia una "costruzione qualche volta scricchiolante": "È molto importante che tutti in Europa ci impegniamo a far sì che l'euro, pinnacolo della cattedrale della costruzione europea, non sia un fattore di disintegrazione. Ci vuole uno sforzo per superare i pregiudizi reciproci". Ecco quindi che il premier incontrerà il presidente francese François Hollande, ma è pronto a collaborare con la Germania, "punto di riferimento essenziale". Oggi il premier ha incontrato proprio Hollande all'Eliseo: "È talmente vitale per tutti e per ciascuno di noi la posta in palio, la stabilità e la forza dell’Eurozona, la capacità di contribuire alla crescita economica e sociale dell’Europa, che non possiamo permetterci neppure un minuto di disattenzione".

E il differenziale dei titoli di Stato che sale di nuovo? E la tensione sui mercati finanziari che sembra non essersi mossa da quando Monti è a Palazzo Chigi? La colpa ora non è più della crisi, ma della "rissa permanente tra i partiti". "Lo scenario peggiore, quello che voglio esorcizzare, sarebbe quello di elezioni alla scadenza naturale, e quindi non anticipate, ma a cui si arrivasse senza una riforma elettorale e in un clima di disordinata rissa tra i partiti", ha detto il premier avvertendo che in tal caso si "darebbe ai cittadini, ahimè, la sensazione, forse fondata, che la politica ha fatto grandi sforzi per sostenere in Parlamento questo governo, che ha preso decisioni impopolari, ma non ha fatto i compiti in casa propria riformando se stessa. E i mercati internazionali sarebbero legittimati a nutrire scetticismo su quello che viene dopo questo governo". Il suo nome però, come ripete dall'inizio del suo mandato, non ci sarà tra le liste elettorali: "Sto diminuendo coscientemente la mia sensibilità uditiva a questa domanda", risponde a chi gli chiede se nel 2013 scenderà in campo.

Altro tema affrontato è quello della cosiddetta spending review (la revisione della spesa pubblica in questi giorni all'esame del Parlamento). "Non è una manovra, non sono tagli lineari fatti in modo cieco", ha detto Monti, "Il governo ha fatto un’analisi di dettaglio, con il lavoro del commissario straordinario Enrico Bondi, stanando grandi differenze nei costi sostenuti da singole amministrazioni per l’acquisto degli stessi prodotti".

Commenti
Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 31/07/2012 - 10:03

Ma quale rissa permanente tra i partiti !! Monti leggiti i commenti sulle tue "liberalizzazioni" e sulla "riforma" del lavoro Bertinotti's style sul Financial Time. Anzi, scusa, credo tu li conosca i commenti a riguardo sulla stampa internazionale ma è meglio fare il pesce in barile, vero ?

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 31/07/2012 - 10:01

Su questo Monti ha perfettamente ragione. Invece di offrire un momento di alta responsabilità verso il paese la partitocrazia con il suo comportamento annulla costantemente i sacrifici a cui i cittadini sono chiamati per restituire una credibilità all'Italia che certa politica dissennata distrutto. Inoltre c'è il problema della corruzione e del nepotismo che, arrivati a questo punto, fanno nascere dentro la maggioranza degli italiani che operano onestamente una sensazione di orrore e di rifiuto senza precedenti.

Ritratto di balonid

balonid

Mar, 31/07/2012 - 10:22

A che serve una riforma elettorale se in Parlamento arriveranno comunque le solite facce ?

Ritratto di lorel

lorel

Mar, 31/07/2012 - 10:15

Embèh cerrrrto...è sempre colpa di qualcun altro! Siamo all'asilo...mi sembrate bimbi dell'asilo....no signora maestra la colpa non è mia!!! E menomale che almeno tu vedi la luce alla fine del tunnel....agli italiani tu e la tua cricca avete regalato tanti tanti tantissimi chilometri di buio! delinquenti parassiti

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 31/07/2012 - 10:21

Ne ha detta una giusta, se poi questo influisca anche lo spred, non lo so, sicuramente influisce il non far niente di questa classe politica. Solo quando c'è da aumentare lo stipendio della casta sono tutti presenti e concordi.

qwertyuiopè

Mar, 31/07/2012 - 10:18

Parole sante quelle del prof. Monti!! Che credibiltà può avere un Paese con i vari partiti sempre in lotta per mantenersi una poltrona e con i vari rappresentanti che fanno a gara a chi ruba di più! Ci vuole una legge elettorale che non permetta di mandare in parlamento gente anche solo inquisita e che non preveda nessuno eletto col sistema proporzionale, tutti i parlamentari DEVONO essere scelti dagli elettori, nessuno direttamente dai partiti!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mar, 31/07/2012 - 10:29

per me e' tutta colpa del berluscaz and co...........in galera!!!

cast49

Mar, 31/07/2012 - 10:21

dà sempre colpa agli altri...

vittoriomazzucato

Mar, 31/07/2012 - 10:26

Sono Luca. Ma è ancora legato al "vecchio concetto delle convergenze parallele" che ci ha portati dove siamo oggi. GRAZIE.

Massimo Bocci

Mar, 31/07/2012 - 10:32

Allora signori Italioti,siamo al dunque dopo 65 anni di para democrazia FARZA, fatta da VERI LADRI,e CONSOCIATI di MAFIA...(catto comunisti) senza vincolo ma soprattutto vergogna, oggi il nuovo credo comunista catto passa dal sol dell'avvenire di Stalin-Papalino al mercato,...perciò basta anche con la pantomima del voto (soldi buttati nel cesso) lo abbiamo visto con il Bunga Bunga maggioranza schiacciante ma con BACHI e CORROTTI che non aspettano altro che la migliore occasione per vendersi (i famosi senza vincolo di mandato) se avessero un mandato come farebbero a vendersi,Stalin e soci avevano previsto tutto,..fate sfogare il Bue, popolino che voti chi vuole poi i giochini li facciamo noi (il REGIME) nei palazzi, l'importante per la truffa sono i posti chiave dei nominati di regime,...colle,corti,magistratura,tutto il resto come dice Califano è noia COSTITUZIONALE o TRUFFA DEMOCRATICA,... dove il ruolo del cittadino sovrano (alias Bue) resta fondamentale pagare i conti del REGIME DEI LADRI,....sicché ladri per ladri facciamoceli nominare dalla BCE o Goldman proprio come ora. Saluti o popolo di senza speranza e futuro,per la democrazia il rimpianto e minimo dato che non l'abbiamo mai conosciuta e mai la conosceremo.

Enzolino

Mar, 31/07/2012 - 10:42

Stavolta ha ragione da vendere!E anche il fatto che alla fine del mandato non scenderà in campo dimostra che crede nelle sue idee e lotta per questo.Per me è segno di serietà e non di attaccamento alla poltrona.Nonostante le tasse è sicuramente da ammirare.

Ritratto di Zago

Zago

Mar, 31/07/2012 - 10:44

Monti ormai non sa più cosa dire: ha incominciato dalla tassa che è femmina, la banca è femmina, l'equità è femmina e lo spread ? E' un maschiaccio. I partiti in Italia e in altri paesi hanno sempre litigato e litigheranno sempre e non è questo il motivo per cui lo spread sale. E' il nostro debito e la nostra burocrazia che fa perdere clienti.

Mario Marcenaro

Mar, 31/07/2012 - 10:48

Ma il Presidente della Repubblica, novello benvenuto Dictator, non aveva scelto lui il professore, per la soluzione di tutti i problemi dell'Italia? Concordo che i politici nostrani, tutti, fanno a gara a chi si dimostra più incapace, inconcludente e litigioso ma se la soluzione è quello che vediamo, meglio che anche i novelli salvatori della Patria si tirino da parte. Motivo? L'assoluta mancanza di idee e l'ostinazione a non mettere mano al mostruoso cancro delle spese, come ci si sarebbe aspettati da un vero Dictator. Per non parlare del dare sempre la colpa a qualcun altro quando le cose non vanno nel verso sperato. Purtroppo i fatti stanno dimostrando che quando coraggio e determinazione vengono riesumati solo per abbattere un avversario e poi, a risultato ottenuto, messi accuratamente da parte come fanno i politici, i risultati non possono essere diversi. E poi: si straparla di leggi elettorali; ma se prima non si vedono persone degne di essere elette, qualsiasi legge elettorale non ha nessun senso: è come volere elaborare un progetto edile senza potere disporre di mattoni!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 31/07/2012 - 10:57

Non sarà invece colpa di qualche incompetente che ha preso decisioni sbagliate ?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 31/07/2012 - 10:58

Lo "statista" nostrano deve solo ringraziarli i partiti !!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 31/07/2012 - 11:06

Rissa? Mai sentito parlare di "democrazia"? Oppure il presidente del consiglio illegittimo (in minuscolo sempre piú voluto) pensa che tutti debbano inchinarsi davanti a lui? Non che i nostri politicanti diano di sé un'immagine positiva, peraltro. Stimolati dallo zaretto del colle, pensano solo a cercare di nigannare il cittadino insistendo sdu una riforma elettorale che è uno specchio per gonzi... L'unica possibilitá che rimane: 10 anni di democrazia diretta stile Svizzera...

nonnoaldo

Mar, 31/07/2012 - 11:02

"...stanando grandi differenze nei costi sostenuti da singole amministrazioni per l’acquisto degli stessi prodotti". Voglio sperare che si sia provveduto a segnalare i casi rilevati alle procure competenti, anche se dubito che, presso certe procure, i pm abbiano tempo per queste "cosucce", essendo in ben altre faccende affaccendati.

scott

Mar, 31/07/2012 - 11:04

Si è dimenticato di aggiungere "impegnati solo a difendere le proprie rendite e le proprie posizioni di privilegio".

antiquark

Mar, 31/07/2012 - 11:14

"rissa permanente tra i partiti"... allora prendete il sistema inglese e americano, che funzionano da diversi secoli, fate un bel copia e incolla e ci togliamo almeno i partiti, i loro rimborsi elettorali e le varie mangiatoie. Visto che agli italiani chiedete sacrifici e ci state sod.miz.an.o senza cautele ne vasellina, anche la burocrazia DEVE subire riforme e sacrifici

nonnoaldo

Mar, 31/07/2012 - 11:18

Penso che monti abbia letto una velina scesa dal colle. Perchè re giorgio stia operando per evitare elezioni anticipate non è chiaro, comunque lo sta facendo. Sembra spingere verso una Grosse Koalition, che ci sia anche quì lo zampino (eufemismo) della culona?

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 31/07/2012 - 11:11

Continuando così la partitocrazia ci sarà presto una presa della Bastiglia anche da noi con più di 100 anni di ritardo ma ci sarà.

a.zoin

Mar, 31/07/2012 - 11:20

Cosa aspettano quei quattro idioti messi in carica da altretanti IMBECILLI ad andarsene fuori dalle scatole ??? Hanno mangiato pane a tradimento sin ora,litigato con ODIO,non sono daccordo con nessuno,tranne che con il loro conto in BANCA, e per di piu`sono daccordo quando vengono emanate leggi che non hanno niente a che vedere con lo sviluppo del paese. SONO SOLO, DEGLI E G O I S T I E I N C O M P E T E N T I. TUTTI VIA E SANGUE NUOVO, LARGO AI GIOVANI,MA NON AI FAMIGLIARI.

a.zoin

Mar, 31/07/2012 - 11:23

X Ettore Muti. Vada a zappare la terra,I N C O M P E T E T E Come chi ha votato.

Il giusto

Mar, 31/07/2012 - 11:39

Al giornalino dei piccoli...da 3 giorni non pubblicate i miei commenti!!!Paura della verità???Ridicoli 1 invio 11.37

Il giusto

Mar, 31/07/2012 - 11:41

Abbiamo ricevuto il tuo commento,grazie...ma non lo pubblichiamo perchè potrebbe svegliare i silvioti!Ridicoli...1 invio 11.39

elizat

Mar, 31/07/2012 - 11:37

EVASIONE FISCALE E RICICLAGGIO, UNA SOLUZIONE http://spreconomics.blogspot.it/2012/07/evasione-fiscale-e-riciclaggio-si.html

Il giusto

Mar, 31/07/2012 - 11:47

Al povero ettore muti...finalmente un tuo messaggio obiettivo!continua cosi'...stai diventando una persona normale!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 31/07/2012 - 11:45

Monti dice soltanto una mezza verità. E vero che il clima politico è avvelenato, ma la colpa è dei sinistri (PCI-PDS-DS-PD) e degli utili idioti che non conoscono il significato della parola democrazia e che sono stati la " PEGGIOR OPPOSIZIONE DEL MONDO". Oggi la legge elettorale sembra essere un'altro momento dell'odioso atteggiamento antidemocratico dei sinistri. Silvio è stato chiaro : in democrazia vince la maggioranza, noi porteremo in aula la nuova legge elettorale e l'aula voterà, così vuole il popolo, così è la democrazia. Ma i sinistri non ci stanno e starnazzano, gridano, belano, minacciano, insomma si dimostrano "la peggior opposizione del mondo" come detto da Silvio in un suo storico discorso. E si noti che Silvio non vuole una legge elettorale per vincere ( i sondaggi Euromedia non mentono, la vittoria è scontata) ma per poter governare davvero, poter fare le riforme necessarie (informazione, giustizia, ecc.)senza essere bloccato dalle imboscate dei sinistri. Il fatto è che chi è antidemocratico non dovrebbe sedere in parlamento.

vince50_19

Mar, 31/07/2012 - 11:54

ahi ahi Monti: non farti dettare certi discorsi dall'"omo der colle" da cui sei stato recentemente. Non ci credono neanche gli smemo di Collegno a quel che dici, "caro" bugiardino!

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 31/07/2012 - 11:59

Questa volta Monti ha ragione al 100%. Questi partiti che abbiamo votato a suo tempo e che per ragioni di egoismo dei singoli componenti, sono degenerati in maniera ormai irreversibile, non servono più a nulla ormai. E' venuta l'ora che si facciano da parte per far posto ad idee che tengano conto delle reali esigenze dei cittadini. La lotta di classe lasciamola insomma ai dinosauri!! Gli italiani hanno bisogno d'altro.

idleproc

Mar, 31/07/2012 - 12:09

Buona. Specialmente quella sui "mercati" come se non sapesse come funzionano. Anche quella sul "tunnel" della Gelmini. Mai giocare a poker con uno che si occupa di finanza.

ilPavo

Mar, 31/07/2012 - 12:14

Credo che i mercati abbiano gli stessi timori di molti cittadini all'idea di rivedere alla guida del paese i personaggi che si son fatti, commissariare, e finirebbero per indirizzare i propri capitali altrove. E' nella logica del mercato. Personalmente l'idea che ricominci la solita querelle con personaggi di conclamata incapacità mi fa rabbrividire. Possono fare la miglior legge elettorale al mondo ma se non cambiano i candidati... servirà a ben poco.

duxducis

Mar, 31/07/2012 - 12:26

IMPORTANTE. Leggete ATTENTAMENTE: in US per ogni nuovo $ di debito pubblico, si produce 0,48$ di nuovo PIL. Cosa vuol dire? In Europa e' addirittura peggio, perche' il deficit degli Stati non riesce a produrre nessuna crescita del PIL. Questo avviene quando i soldi prestati attraverso nuovi debiti, invece che essere usati per investimenti, vengono usati per tappare perdite pregresse dovute ad accordi o investimenti fallimentari. Il problema di fondo e' che mentre si socializzano enormi perdite su tutta la popolazione, i ricchi si vedono depositare ingenti somme di denaro (provenienti dai sudati risparmi della povera gente) per coprire o per continuare gli sprechi e l'impostazione di un sistema IMPERIALE. Detto in altri termini: lo Stato sta facendo debiti per finanziare i nostri aguzzini! SVEGLIATEVI

giosafat

Mar, 31/07/2012 - 12:31

Ceto però che, da un bocconiano, uno si aspetta di sentire esprimere concetti e valutazioni assennate, circostanziate e ponderate. Per sparare ca******te il mio diploma basta e avanza. Se mistercodadipaglia se la vuole prendere con qualcuno, lo deve fare unicamente con sè stesso: in questo momento la sua dimostrazione di incapacità e di supponenza sono lì, sotto gli occhi di tutti, certificate e documentate. Raccolga il loden....e aria!

massimosab

Mar, 31/07/2012 - 12:32

finchè gli Italiani continueranno a sbavare dietro al Calcio, a credere a quello che racccontano TG5, TG1/2/3, e alle tue dichiarazionic caro Monti vai tranquillo dormi sonni tranquilli!

duxducis

Mar, 31/07/2012 - 12:37

Cercasi persone Oneste, Preparate e Coraggiose per una "lista civica nazionale": www.rnpi.it/CapoListaDeputati.html fate girare.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 31/07/2012 - 12:37

Che i politici italiani siano una massa di incapaci ladri e delinquenti non ci piove. Ma lo spread non è dovuto a questo, e' dovuto al baraccone europa / euro costruiti con il c.lo con la collaborazione del nostro mortadella, cavalcato dalla feccia degli speculatori internazionali, tipo Bilderberg, soci di Monti, e innescato dai venduti delle agenzie da rating.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 31/07/2012 - 12:33

Monti sbaglia. La colpa non è dei partiti ma degli italioti. Quelli che scrivono qui ne sono un campione rappresentativo: litigiosi, stupidi, culturalmente di basso livello, superbi, orgoglioNi, pretenziosi, furbetti, sfaticati, mafiosi ed egoisti. La copia di quello che ritroviamo nei partiti. Non si trovano d'accordo neanche nelle cose più banali e condivise, il loro senso civico è zero anche se si riempiono la bocca di parole che non dominano per poi concludere nel più becero tifo per il PDL, il PD , il PP e l'XY.

Gaetano Immè

Mar, 31/07/2012 - 12:45

Sacrosanta verità, anche se parziale. Infatti la legge elettorale deve garntire la "governabilità" del Paese, cosa che dal centrodestra viene invocata vanamente da se coli. Inesistente nella Prima Repubblica proporzionalistica, impossibile nella Seconda Repubblica maggioritaria a causa del premio di maggioranza alla coalizione, anzichè al partito maggioritario. Ecco perché Lega Nord ( Berlusconi 94-95), R.C.( Prodi 06-08)), Udc ( Berlusconi 01/06)ed ancora Fini ( Berlusconi ( 08-11) , tutta castarella di portaborse da prima repubblichetta, hanno di fatto impedito l'esercio del Governo, Monti ha ragione nello specifico, ma torto nel complesso. Perché puoi anche avere il Presidenzialismo e puoi anche governare, ma se rimani succube di questa UE bancaria che ci tiene sotto scacco con il suo sistema bancariocentrico, credo non basti. Gaetano Immè (wwwgaetano-lopinione.blogspot.com)

Ritratto di giancarlo tortoli

giancarlo tortoli

Mar, 31/07/2012 - 12:45

Sulla rissa continua dei partiti, il Monti che per niente mi piace, ha qui ragione. Del resto se avessimo una classe politica decente non ci troveremmo in questo stato. Questa classe politica infine, sembra aver abbandonato qualsiasi senso di responsabilità verso il paese e che generosamente la strapaga, per cui mi chiedo anche cosa succederà dopo l'aprile 2013.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mar, 31/07/2012 - 13:13

I mercati internazionali al solo pensiero del ventilato ritorno dello ''psiconano testa d'asfalto'' si toccano le b......

cgf

Mar, 31/07/2012 - 13:11

mario monti è un incapace e quasi più bugiardo di prodi, stop.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mar, 31/07/2012 - 13:16

Secondo il premier, per Italia e Ue "la fine del tunnel si avvicina" ....vorra' mica dire che ci siamo liberati del berluscaz ?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 31/07/2012 - 13:13

Mio nonno un giorno mi disse "Caro Luca, chi sa fare fa; chi non sa fare insegna !"

tartavit

Mar, 31/07/2012 - 14:01

Ed ha ragione il professore. Questi bacucchi inutili e dannosi per il paese continuano imperterriti a fare soltanto casino. Nulla di positivo fanno, niente di serio propongono, stanno solo a litigare come tanti zonzoni. Manco capiscono che hanno gli occhi puntati addosso da quando blaterano su possibili elezioni anticipate. Figuriamoci che razza di credibilità ha questa gente agli occhi degli investitori che intravedono, con un loro possibile ritorno in campo, solo un ripigliare del perpetuo litigio e della inutile contrapposizione senza senso e senza costrutto. Ora, poi con la cosiddetta discesa in campo del cavaliere, il potenziale del litigio e della contrapposizione è salito alle stelle. Di qui lo spread che ripiglia a salire proporzionalmente alle sciocchezze e alle inconcludenze di questi politici perditempo. Sanno solo litigare. Ma non li può fermare nessuno questi inconcludenti fannulloni?

angelo.p

Mar, 31/07/2012 - 14:01

Egregio Monti,la smetta di fare il professore e di difendere a la sua pretesa infallibilità scaricando sempre la colpa sugli altri.Lo SPREAD sale per colpa dei partiti,è vero, ma soltanto perché lo sostengono BEN SAPENDO CHE UN GOVERNO TECNICO GENERA SFIDUCIA NEI CONFRONTI DELLA CLASSE POLITICA PER GLI INVESTITORI. E Lei rifletta bene su cosa ha fatto e su cosa gli Italiani ricorderanno di Lei allorché andrà a ricoprire il suo poco meritato seggio di SENATORE A VITA,SEGGIO CHE PIACEREBBE OCCUPARE ANCHE A ME CHE HO SGOBBATO TUTTA LA VITA,ma, come si dice,ci sono lavori e lavori e non è vero che sono tutti nobili!!!!

Il giusto

Mar, 31/07/2012 - 14:49

Agli amici del fallito...ah,se potessimo tornare allo scorso agosto!!!Tutti al mare,al ristorante,nei negozi a fare acquisti!la crisi non esisteva e stavamo meglio degli altri Europei!Ti prego silvio,torna...e finiscici!!!1 invio 14.47

Amon

Mar, 31/07/2012 - 14:50

@Massimo Bocci, strano pensavo che negli ultimi 20 anni ci fosse stato al governo quel catto comunista di Berlusconi ma da quello che dice lei la colpa e' semrpe di chi c'era prima (?? 30 anni prima sul serio???)

Amon

Mar, 31/07/2012 - 14:55

io mi ricordo la parola equita' detta da questo losco figuro.. poi solo bastonate ai poveracci esattamente come tutti i politici susseguiti fino ad adesso incompetenti ladri bugiardi e monti e' identico a loro

gianni.g699

Mar, 31/07/2012 - 14:53

Il boia continua la sua opera di distruzione totale incolpando continuamente e costantemente il primo che gli capita a tiro !!! Ha iniziato mazziando profondamente il popolo con carburanti e pensioni, poi con imu catasto e iva, poi con riforma del lavoro bluff aiuti terremoto e altri aumenti a pioggia, ora con sanità, farmacie, ilva, spread e aumento iva prossimo venturo, il tutto per affondare senza via di scampo il paese ITALIA !!! e nessuno fa niente !!! anzi continuiamo tutti a subirlo sommessamente ... che strana nazione è diventata questa ...

baio57

Mar, 31/07/2012 - 14:48

Scorpione parla x te fenomeno ,visto che quì ci scrivi anche tu. Sappi che alla prossima ingiuria parte un esposto alla Polizia Postale con gli estremi per una querela. (p.s.) La redazione come si permette di pubblicare i deliri offensivi di questo personaggio ?

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 31/07/2012 - 15:04

La faccia di bronzo, propria di questo inespressivo, lascia "basito" chiunque possieda un briciolo di senso critico... Scarica sui (notoriamente) inwefficienti partiti (rottamati con il suo plauso) la "colpa" mediante la solita politica dello scaricabarile. Ma, in pratica, ottenuta l'investitura da Re Giorgio I, non ha fatto altro che incrementare gli ancestrali disastri del paese... Mentre i partiti scaricano sui queste marionette lo sfascio del paese!... Una pessima commedia che non contribuisce a null'altro se non ad incrementare la voragine amministrativa, economica e politica di questo paese. Il bello è che, nonostante tutto, Re Giorgio I continua ad arroccarsi sull'arrogarsi il potere di scioglimento delle camere, con questo supponentemente ribadendo una prerogativa costituzionale che, così usata, puzza di stalinismo lontano un miglio!... Ne vedremo delle belle!

Il giusto

Mar, 31/07/2012 - 15:27

Agli amici del fallito...ah,se potessimo tornare allo scorso agosto!!!Tutti al mare,al ristorante,nei negozi a fare acquisti!la crisi non esisteva e stavamo meglio degli altri Europei!Ti prego silvio,torna...e finiscici!!!1 invio 14.47 2 invio 15.30

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 31/07/2012 - 15:59

Spending review,spread-cato questo Governo con prof. che fanno cilecca? Monti e Napolitano,in verità dico,jatevinne e accateville che non ne possiamo più di rimbrotti e solonità nel dire e non fare crescita,quando un pivello d'Economia dalla prima lezione sa che la ricchezza la creano i Comuni,Province e Regioni coordinate dallo Stato che offrono appalti in Infrastrutture carente,ma c'azzecca dire,conflittualità dei Partiti,se da 50a sono sull'Aventino o alle Maldive,mangiano Pane$Cicoria e in c/c hanno 240mld£ facendosi fregare 14 mln€?Che cosa dire del Pd alias Pci nei fatti:sembra un cane bastonato,se non vincono,questi vomitano fango sugli avversari affermando che sono voti sono mafiosi,ma dal'92 al 2012“Si sta come,d'autunno,sugli alberi,le foglie”con una Giustizia cloaca bomba a tempo,visto che,da 60a è sempre nelle stesse mani?Sicilia,come mai non riescono a dare certezze ai Cittadini,ma solo posti nell'apparato pubblico:è clientelismo Casini-sta$Compagnuzzo,ja?

Martino70

Mar, 31/07/2012 - 16:00

MONTI smettila di addossare colpe che sono anche tue e di tutti gli speculatori che fanno parte delle cerchia di finanzieri e bancari! Non sei un pozzo di scienza e non hai risolto i problemi dell'Italia. VAI A CASA!

kda

Mar, 31/07/2012 - 16:01

Il problema di Monti è che fa il tecnico-economista e non il politico, quando di economia non capisce niente e invece sarebbe un ottimo politico. Sui partiti ha ragione. Come si farà, tra meno di un anno, a votare sta gente che almeno l'80-90% degli Italiani, se potesse, manderebbe ai lavori forzati?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 31/07/2012 - 16:25

Lo SPREAD sale senza freni e la borsa sta crollando: sarebbe molto Meglio se Monti si assumesse la colpa del fallimento e dell'inevitabile default anziché dare colpe in modo indiscriminato ai partiti. Certamente i sinistri che lo hanno voluto sono colpevoli, ma non certo il PdL che con Silvio aveva previsto tutto e predisposta la ricetta per uscire dalla crisi e rilanciare l'occupazione. Ma i sinistri hanno sostituito uno statista con un burocrate e siamo al default: saranno contenti ?

Martino70

Mar, 31/07/2012 - 16:38

Secondo me, MONTI pensa che siamo tutti scemi! Concordo sul fatto che non siamo tutti BOCCONIANI, ma se devo spendere una fortuna per una laurea che mi porta a dire queste fregnacce, allora viva l'ignoranza! VAI A CASA

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 31/07/2012 - 16:41

Gira e rigira vuoi vedere che la colpa è ancora di Berlusconi???

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 31/07/2012 - 16:44

Questo personaggio assomiglia tantissimo al ministro di Saddam che nelle inerviste,quando i tank americani erano dietro l'angolo diceva che stava vincendo la guerra.

Enzolino

Mar, 31/07/2012 - 20:27

Le banche tedesche si fidano dell`Italia.Deutsche Bank aumenta Btp del 29%,si fidano meno della Spagna dove l`esposizione in titoli di stato è scesa del 35%....e voi sempre qui a mugugnare per partito preso.Elencate almeno tutte le meraviglie di Berlusconi,ci sarebbe molto da scrivere e commentare!