Mostre da non perdere, la cultura a Ferragosto

Ferragosto in città: le iniziative proposte dai comuni di Milano, Torino, Bologna, Roma e Palermo. Ecco come trascorrere un weekend all'insegna di cultura e divertimento: una breve guida

Le abitudini degli italiani cambiano, Ferragosto non scatena più la fuga generale dalle città come un tempo e in molti si stanno preparando a vivere il weekend a casa. Dimentichiamoci delle città fantasma, sono tantissime le proposte dai comuni di tutta Italia per non far rimpiangere il mare a chi ha scelto di non partire. Da Milano a Roma, passando per Bologna e Palermo vi proponiamo una rassegna delle iniziative più interessanti per passare un Ferragosto all’insegna della cultura e del divertimento.

Milano Il capoluogo lombardo propone un Ferragosto di festa al Castello Sforzesco con panettone e gelato per tutti. L’appuntamento è per domenica 15 alle ore 16 in piazza del Cannone dove verrà offerto ai milanesi un grande panettone di 8 chilogrammi e un quintale di gelato, sarà preparata per l’occasione una speciale “crema di Ferragosto”. Nei fossati esterni del Castello a partire dalle ore 15 il Teatro dei Burattini di Como proporrà giochi, racconti e intrattenimento gratuito per grandi e piccini. Alle ore 16.30 sarà dato il via al “Gran Carnaval” del Festival Latinoamericando che, dalle ore 18.00 proseguirà in una grande sfilata nel centro cittadino. “Vacanze di Milano” in Piazza del Cannone, propone inoltre una festa a tema dalle ore 15.00 alle ore 17.00, mentre la sera, dalle ore 23.30 spettacolo di fuochi piromusicali. Ferragosto a Milano vuol dire anche mostre e cultura. Per chi sceglierà di visitare le esposizioni in programma a Palazzo Reale, al Pac - Padiglione d’Arte Contemporanea e al Palazzo della Ragione il Comune di Milano ha previsto una sorpresa: il biglietto del giorno di Ferragosto dovrà essere conservato e darà diritto a un ingresso esclusivo per visitare il nuovo spazio che sarà inaugurato a novembre in piazza Duomo.

Torino La Fondazione Torino Musei offre per Ferragosto, come ogni anno, l’ingresso libero all’interno dei complessi e invita a visitare le collezioni e le mostre in corso alla Galleria d’Arte Moderna, le collezioni permanenti del Museo di Arte Orientale, le sale della Rocca del Borgo Medievale e le collezioni e la mostra in corso a Palazzo Madama. Nel corso della giornata è previsto a Palazzo Madama l’appuntamento con “Diciotto secoli d’arte” (ore 16), una visita per chi desidera scoprire i grandi capolavori del Museo e l’affascinante storia del Palazzo: il percorso si snoderà nelle sale per conoscere l’arte del Medioevo piemontese, il ritratto d’uomo di Antonello da Messina e la grande stagione del Barocco. Alle 18, invece, visita guidata “Merletti. La poesia del nodo”, dedicata al nuovo allestimento della Sala Tessuti di Palazzo Madama che ospita 95 importanti pezzi provenienti dalla ricca collezione di merletti del museo. Da non perdere il nuovo appuntamento con gli Aperitivi al Borgo nel Giardino delle Delizie del Borgo Medievale dalle 11 alle 13.30, un’occasione per i torinesi che trascorreranno l’agosto in città per passare del tempo fra arte, buona musica e buon vino immersi nel verde del Parco del Valentino.

Bologna Parte oggi la tradizionale tre giorni ferragostana di Villa Revedin, organizzata presso il seminario arcivescovile di Bologna, con ingresso gratuito e apertura dalle 9 alle 23. Momento clou della manifestazione religiosa la Santa Messa presieduta dal Cardinale di Bologna Carlo Caffarra (ore 18 del 15 agosto) che sarà animata dalla corale della parrocchia di S. Paolo di Mirabello. Previsti anche spettacoli e momenti culturali, con mostre (da segnalare quella dedicata al beato Don Carlo Gnocchi dal titolo “accanto alla vita, sempre”) e concerti: il 15, alle 21, “Gran galà dell’operetta” con Antonella Degasperi, Fabrizio Macciantelli, Carlo Monopoli, Raffaella Montini. Seguiranno fuochi d’artificio. Un programma speciale d’animazione sarà dedicato ai ragazzi, ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 20, curata dalla pastorale giovanile da Centro sportivo italiano.

Roma Anche nella capitale non mancheranno le iniziative, a cominciare da “Passeggiate romane” che propone un suggestivo tour tra riti magici e culti iniziatici al tempo di Traiano, dal titolo “Ai piedi della Colonna Traiana”. Fra le tante mostre che rimangono aperte a Ferragosto vi proponiamo “Trasparenze. L’arte per le energie rinnovabili” al Macro Future, che mette in esposizione l’espansione periferica di Roma in una raccolta di suggestioni dal passato e ispirazioni per il futuro della città. Ferragosto a Roma sarà anche una giornata nella quale romani e turisti potranno vivere pienamente le bellezze e le offerte culturali della città. Moltissimi siti archeologici e Musei Civici resteranno aperti al pubblico secondo il regolare orario, mantenendo invariato il lunedì come giorno di chiusura.

Palermo Sarà aperta anche domenica 15 agosto dalle 18 alle 21 a Palazzo Sant’Elia a Palermo la mostra “Fab Five - Vintage e design”. Nei saloni del terzo piano del settecentesco palazzo del centro storico sono in mostra gli oltre 4000 pezzi dell’esposizione curata da Ninni Arcuri che propone una viaggio negli oggetti, nelle icone, nella moda, nel gusto, di cinque anni “magici”, cinque avvii di decennio, dal ’60 al 2000. La mostra raccoglie in 1200 metri quadrati di superficie il meglio della creatività italiana (dalle lampade di Castiglioni alle campagne pubblicitarie di Armando Testa) e un concentrato del vintage d’autore, dalla vespa Piaggio ai televisori Brionvega.